Professione pompiere: descrizione, storia, professione di allenamento

19/03/2019

In quel momento, quando una persona imparò a controllare il fuoco, la sua vita cambiò radicalmente. Ora poteva cucinare il suo cibo delizioso, scacciare animali selvatici e scaldare la sua famiglia anche nelle gelate più forti. Ma il fuoco è un elemento selvaggio, ed è impossibile domarlo completamente.

È necessario rilassarsi un po 'e le fiamme attaccheranno il domatore. E se non vengono fermati in tempo, il fuoco presto inghiottirà tutto. Una persona ordinaria non può far fronte agli elementi infuriati, quindi nel mondo moderno c'è una tale professione - soccorritore del fuoco.

professione di fuoco

Chi è un pompiere?

Il modo più semplice per dire che un vigile del fuoco è una persona il cui lavoro sta mettendo fuori fuoco. E anche se questa proposta può esprimere quasi tutta l'essenza di questa professione, c'è ancora un sacco di non detto dietro le quinte. Ne parleremo più in dettaglio.

Dopotutto, la professione dei vigili del fuoco è piuttosto una vocazione. Le persone che hanno scelto questo percorso per se stessi affrontano quotidianamente una serie di ostacoli e difficoltà. Alcuni di essi possono essere facilmente superati, mentre altri richiedono un incredibile sforzo di volontà da parte dei vigili del fuoco. E, sfortunatamente, solo pochi hanno un tale coraggio.

Quindi, capiamo che cosa è piena la professione dei vigili del fuoco? Quanto è difficile padroneggiarlo? Quali qualità dovrebbe avere una persona che ha deciso di andare al fuoco?

Storia della professione di fuoco

Se credi negli annali storici, le prime squadre di soccorso esistevano nell'antico Egitto. Inoltre, unità simili erano nell'impero romano e fondarono il loro grande imperatore Augusto.

In Russia, iniziarono attivamente a combattere gli incendi dalla fine dell'XI secolo. Quindi, secondo l'antica raccolta di leggi "Verità russa", fu processata una persona condannata per incendio doloso. La pena in questi casi era la privazione di tutte le proprietà, inclusa la libertà. Un po 'più tardi, la pena di morte è stata la punizione per incendio doloso.

professione di vigile del fuoco

Il primo gruppo di vigili del fuoco emerse solo cinque secoli dopo, o per essere più precisi, nel 1504. Era un distaccamento di soldati armati di asce e alabarde. Tali armi sono ben aiutate nell'analisi di detriti e incendi.

È ufficialmente considerato che la professione dei vigili del fuoco è sorto il 30 aprile 1649. Fu in questo giorno che lo zar Alexei Mikhailovich emise un decreto ufficiale in cui nominò i responsabili della sicurezza antincendio. Questo decreto prescriveva tutti i doveri. primi soccorritori il numero di persone nel distaccamento, così come i loro poteri.

Vigili del fuoco moderni

Ora i vigili del fuoco sono organizzazioni ben equipaggiate che sono pienamente supportate dallo stato. Ogni città ha una propria squadra di soccorso e ce ne possono essere più di una dozzina nelle megalopoli.

Inoltre, lo staff di queste unità è soggetto a una stretta subordinazione. Qui, come nell'esercito, ha le sue fila e posizioni. E ogni combattente deve seguire rigorosamente gli ordini che gli sono stati impartiti dal grado superiore, perché il successo dell'intera operazione dipenderà da questo.

pompiere è una professione pericolosa

Vigile del fuoco è una professione pericolosa, quindi una selezione molto dura viene effettuata in queste unità. Di conseguenza, non tutti i volontari possono arrivare qui, e ancora di più così uno che è debole nel corpo e nello spirito. Pertanto, prima di testare la tua forza esame di ammissione, dovrebbe essere ben preparato

Quali qualità dovrebbe avere un pompiere?

La professione di pompiere richiede che una persona abbia determinate qualità. Senza di loro, padroneggiare questo difficile lavoro sarà molto difficile. Ma questo è vero, perché molto dipenderà dalle capacità di un combattente, inclusa la sua vita.

Quindi quali qualità dovrebbe avere un pompiere?

  • Credere nei propri ideali. Senza questo, è impossibile riuscire in questa professione, perché ogni giorno dovrai affrontare un pericolo reale. E senza fede in te stesso e nelle tue convinzioni, una persona può "abbattere" rapidamente.
  • La buona forma fisica è uno dei criteri principali per selezionare i combattenti. Ciò è dovuto al fatto che le attrezzature antincendio richiedono una notevole forza fisica per l'uso. Ad esempio, un completo pompiere completo può pesare fino a 30 kg. addestramento del vigile del fuoco
  • Il desiderio di imparare materiale teorico. Non è sufficiente correre veloce o avere una reazione lampo. Per controllare le sue azioni sul fuoco, un combattente deve sapere chiaramente come agire in questa o quella situazione. Inoltre, quasi tutte le attrezzature richiedono uno studio preliminare.
  • Responsabilità. Senza questa qualità, una persona non ha posto nelle file dei vigili del fuoco, perché d'ora in poi non è un combattente facile con il fuoco. Ora fa parte di una squadra che deve agire come un meccanismo, altrimenti è impossibile fare a meno delle vittime.

Come diventare un pompiere?

L'apprendimento della professione di vigile del fuoco è una combinazione di esercizi fisici con lo studio delle basi teoriche. Tale formazione può essere ottenuta in istituzioni specializzate dotate di poligoni.

Puoi entrare lì presentando un'applicazione direttamente a un istituto scolastico o contattando inizialmente i vigili del fuoco della tua città. In media, il corso dura 2-3 mesi, tutto dipende dal programma di formazione di una particolare istituzione.

descrizione del fuoco della professione

Tuttavia, sarebbe molto meglio laurearsi dall'inizio o andare al Ministero dell'Accademia delle situazioni di emergenza. Dopo tutto, solo i combattenti con un'educazione simile possono qualificarsi per i gradi più alti degli ufficiali. Anche se sarà possibile laurearsi dall'istituto e dopo aver inserito il servizio, iscrivendosi alla corrispondenza o alla formazione a distanza.

Descrizione della professione di fuoco: i pro ei contro

Dovremmo iniziare con gli svantaggi di questa professione. Forse lo svantaggio principale è il costante rischio e tensione. E nonostante il fatto che non importa quanto forte possa sembrare una persona, prima o poi, tali carichi influiscono sulla sua psiche. Lo stesso si può dire della sua salute, che viene influenzata negativamente ogni giorno.

Anche al ribasso, molti vigili del fuoco includono salari. Sfortunatamente, in questa fase di sviluppo dello stato, lei vuole il meglio. Questo problema è particolarmente acuto nelle regioni remote con bassa densità di popolazione.

storia della professione di fuoco

Tuttavia, la professione di fuoco ha i suoi vantaggi. Tra questi dovrebbe essere notato il pieno supporto dello stato. Di conseguenza, tutte le uniformi dei vigili del fuoco forniscono lo stato. Sono anche in un gruppo a rischio speciale, il che significa che hanno il diritto di andare in pensione molto prima di altri.

Non dovremmo dimenticare l'accettazione universale. Quali sono i sorrisi dei bambini quando guardano i loro idoli, così come le sincere parole di gratitudine di coloro le cui vite e proprietà sono state salvate grazie agli sforzi dei vigili del fuoco.

Prospettive e crescita della carriera

Come i soldati, i vigili del fuoco hanno i loro ranghi e le loro fila. Nel corso degli anni, ogni dipendente sale la scala della carriera, aumentando così la propria autorità e il proprio stipendio. I più abili possono essere promossi a ranghi ufficiali, che offriranno l'opportunità di candidarsi per una posizione speciale.

Ad esempio, l'accesso al sito di un ingegnere per la sicurezza antincendio, il capo dell'unità, il distretto principale dei vigili del fuoco e così via. Più alto è il titolo e la posizione, maggiore è il salario e il supplemento pensionistico. Pertanto, ogni vigile del fuoco ha un incentivo significativo per riuscire nel proprio lavoro.