Il Natale veloce inizia dal 28 novembre e dura fino al 6 gennaio. Cioè, la fine del digiuno è la celebrazione della Natività di Cristo. Questo è uno di quei post che ha una data fissa.

Poco sulla cosa principale

Il digiuno natalizio è anche chiamato digiuno Filippov, poiché inizia dal giorno della memoria di questo santo. Un altro nome è il Quaranta giorni, poiché dura quaranta giorni. Ed è l'ultimo post dell'anno.

Inizia 40 giorni prima di Natale ed è una preparazione immediata per le vacanze.

Post di Natale

Un breve saggio di storia

Per la prima volta in saggi storici, il digiuno di Natale è menzionato nel IV secolo. Ma è noto che gli antichi cristiani continuavano ad aderirvi. Ci sono arrivati ​​canti sacri, ancora dal terzo e quarto secolo, che sono cantati anche durante il servizio. E il post è durato solo 7 giorni prima di Natale. Molto più tardi, dopo il regno di Luke Hrisoverga, patriarca della chiesa ortodossa di Costantinopoli, fu esteso a 40 giorni. Quando inizia il post

La chiesa apostolica armena, appartenente all'antica chiesa orientale, aderisce ancora al digiuno di 7 giorni.

Cosa puoi mangiare mentre digiuni?

I pasti durante l'Avvento includono l'esclusione di tutti i prodotti animali dalla dieta quotidiana: carne, uova, latticini.

Nel digiuno natalizio di giorno include:

- Il lunedì, il mercoledì e il venerdì, secondo le indicazioni della Carta, si dovrebbe aderire al cibo secco. Cioè, l'uso del cibo è fornito 1 volta al giorno in una forma secca e non cotta. Questi requisiti sono più adatti per i monaci, quindi la persona media ha bisogno di chiedere la benedizione del pastore prima dell'osservazione del cibo secco.

- Il martedì e il giovedì è consigliabile mangiare cibi bolliti caldi, conditi con olio vegetale.

- Il sabato e la domenica è consentito mangiare cibi caldi con olio, pesce e vino. Fast food di Natale di giorno

Quando inizia il digiuno, i piatti di pesce e il vino rosso possono essere inclusi nel cibo solo occasionalmente, in determinati giorni specificati sopra, così come durante le festività ortodosse, se cadono il martedì o il giovedì. Ad esempio, nella festa dell'entrata nel tempio della Santissima Theotokos, Nicholas Day, giorno In ricordo degli apostoli Matthew, Andrew the First-Called e Prince Alexander Nevsky, sono autorizzati a mangiare pesce, vino e altri fast food.

Quando inizia il digiuno, tutto il cibo ambizioso è escluso, ma il rinforzo speciale avviene 5 giorni prima della festa stessa, e secondo il calendario questo coincide con la celebrazione secolare del nuovo anno. In questi giorni, una grande tentazione può spingere una persona a mangiare il cibo infame, una grande quantità di vino incontrollato, bere, divertirsi e non rispettare le ore di preghiera. Pertanto, è necessario essere particolarmente raccolti nel Digiuno di Natale e pregare più intensamente per non turbare la gravità del digiuno e non presentarsi al peccato.

Vigilia di Natale - Vigilia di Natale

Alla vigilia di Natale, il digiuno deve essere rigorosamente rigoroso, nulla può essere mangiato fino a quando la prima stella appare nel cielo, che preannuncia l'ora della Natività di Cristo. Dopo il servizio serale, secondo la Carta, è consentito mangiare cibi vegetali caldi con olio vegetale. Per tradizione, mangiano dolce e dolce. porridge di grano o riso con miele o frutta secca. Ai nostri tempi, questo si chiama Kutey.

Pulizia spirituale

giorni di Natale

Come gli altri, l'essenza dell'Avvento è la pulizia spirituale e la lotta con le loro passioni. Ma il digiuno implica non solo limitarsi al cibo. Questa non è una procedura per la purificazione fisica del corpo, ma spirituale. Prima di tutto, è impostato per la pulizia spirituale delle persone dai peccati.

Pertanto, è difficile immaginare il digiuno senza pentimento, preghiera prolungata e pacificazione del proprio sé. Un semplice rifiuto del cibo di origine animale non può portare alla salvezza dell'anima. Senza preghiera, il digiuno diventa una dieta mondana.

La pulizia spirituale prima della festa della Natività di Cristo per tutti i quaranta giorni deve essere accompagnata da una preghiera per celebrare la festa della nascita del Salvatore con un'anima pura e un cuore aperto. Il pentimento dei propri peccati porta alla purificazione, alla pace dell'anima e all'approccio dei propri pensieri all'insegnamento sacro. È impossibile raggiungere la purificazione dello spirito solo rinunciando ad alcuni cibi, così l'intero post dovrebbe andare umilmente a pregare e pregare instancabilmente.

L'essenza dell'Avvento

Nei giorni dell'Avvento, le persone si pentono umilmente dei loro peccati, mentre non dimenticano di perdonare i peccati ai loro delinquenti. Se possibile, chiedi perdono alle persone che si sono offese. Astenendosi dal guardare programmi di intrattenimento, limitando discorsi vuoti, rifiutando di partecipare a qualsiasi tipo di eventi, l'esclusione di relazioni intime - tutto questo deve essere nella vita di una persona che digiuna.

La rabbia, la condanna dei loro amici o i continui conflitti con la famiglia non possono portare alla salvezza dell'anima. Il digiuno è stabilito per permetterci di comprendere l'essenza della nostra esistenza, per purificare le nostre anime e i nostri pensieri e per accettare la giusta vita in Cristo. In questi giorni è desiderabile leggere molta letteratura spirituale, più spesso elemosina, visitare le case dei bambini e gli ospedali per chiedere l'elemosina e pregare insieme.

Sollievo durante il digiuno

Le donne in gravidanza e in allattamento, i bambini piccoli in viaggio, i pazienti gravemente malati possono essere liberati dalla stretta aderenza al digiuno con il permesso e la benedizione del loro padre spirituale. Non dimenticare che questo problema deve essere affrontato deliberatamente e con piena responsabilità.