Alexey Smertin, la cui biografia è descritta in questo articolo, è un famoso calciatore russo. Elegante, irrequieto, con la sua tecnica razionale, per molti è diventato un idolo.

Infanzia, che non era

Alexey Smertin è nato il 05/01/1975 a Barnaul. Ha un fratello maggiore, Eugene. La madre, Antonina Vasilievna, si lamenta che i bambini non hanno avuto un'infanzia normale. All'asilo i genitori davano ad Alexei, quando non aveva nemmeno 2 anni. Come al solito, il primo giorno i bambini vengono presi prima. Ma Alex è scoppiato così tanto in lacrime che ha dovuto lasciarlo fino a sera, finché non ha giocato abbastanza con i ragazzi. morte di alexei

Il padre di Alexey e Eugene, Gennady Ivanovich, era un allenatore professionista di calcio. E ho deciso fin dall'infanzia di introdurre i figli nello sport. Li ha portati al suo allenamento. E guidò in modo tale che Alexey ed Eugene, dopo le lezioni, semplicemente caddero sul letto per la stanchezza e si addormentarono. Ma Gennady Ivanovich era un allenatore "di Dio" e ha visto ragazzi di talento. Potrebbe andare da uno dei suoi colleghi e portare i ragazzi selezionati nella sua sezione. Nessuno ha resistito - né allenatori né genitori. Tutti sapevano che Gennady Ivanovic era uno dei migliori mentori.

Era molto severo ed esigente. Soprattutto ai tuoi figli. Ho comunicato più gentilmente con gli altri. Nel corso del tempo, la sua tecnica non è stata così dura. Ma le sue richieste erano rigorose. Ha insistito affinché i suoi studenti mangiassero prima e dopo gli allenamenti. Pertanto, la casa di Alexei ed Eugene era spesso simile allo spogliatoio e alla sala da pranzo allo stesso tempo, dove i giovani giocatori avevano un morso. E dare da mangiare a tutti i bambini era responsabilità di Antonina Vasilyevna. A marzo 2016, Gennady Ivanovich è morto. Non ha mai visto gli ultimi successi dei suoi figli.

Anni scolastici

In classe, Alexey Smertin era più basso di tutti i ragazzi. E molto preoccupato per questo. I genitori dovevano comprare una barra orizzontale per "tirare fuori" il loro figlio. Antonina Vasilievna ha sempre sottolineato che, nonostante la mancanza di tempo per i giochi e le attività ricreative regolari, i loro bambini non si sono mai lamentati. Sebbene fossero appena sufficienti per studiare. A volte, Alexey ed Eugene hanno persino acceso l'odio per il calcio. Ma questo hanno ammesso alla madre, già adulti. morte Alexey

Antonina Vasilyevna spesso scriveva anche saggi e presepi per gli esami per i suoi figli. Dei due fratelli Alexey studiato molto meglio Riusciva quasi sempre a fare i compiti e superava bene gli esami. Eugene era in terza media quando ha iniziato a viaggiare all'estero per le partite del team Dynamo. E da lì Alexey ha portato un sacco di cose alla moda. Alcuni di loro sono stati portati via a scuola. Ma Alexey andava ancora a scuola con orgoglio per un tale fratello.

Lo sport fin dall'infanzia

Alexey fin dall'infanzia andò al calcio. Un giorno, il padre portò il figlio in un giro della fabbrica, verso una produzione dannosa. Alexey era inorridito da ciò che vedeva. Il padre ha detto in modo istruttivo che se non c'è il desiderio di lavorare in tali condizioni, significa che devi allenarti. E a partire da scuola, Alexey ha iniziato ad andare alle partite.

Carriera sportiva

Dal 1992 al 1993, ha giocato per la Dynamo. Dal 1994 al 1997, ha suonato per Zarya. Dal 1997 al 1998, Alexey ha suonato per Uralan. Il debutto nella squadra nazionale russa è avvenuto nell'autunno del 1998. La squadra ha giocato contro i calciatori islandesi. Dal 1999 al 2000, Alexey Smertin ha giocato per Lokomotiv. Nello stesso anno, in estate, si trasferisce a giocare nella squadra di calcio francese Bordeaux. Poi ha giocato la stagione per Portsmouth. Nel 2003, si è trasferito a Chelsea inglese. deathin alexey calciatore

La stagione 2005/2006 è iniziata in prestito a Charleston, Londra. Nel marzo 2006, ha firmato un contratto di quattro anni con la Dynamo Moscow. Nel 2007, Smertin Alexey (calciatore) era di nuovo nella Premier League inglese. E a gennaio dello stesso anno, ha firmato un contratto per quasi tre anni con il Fulham di Londra. Ha terminato la sua carriera calcistica come giocatore nel 2009.

Attività post carriera

Nel 2010, Smertin è diventato consulente del presidente della squadra di calcio Lokomotiv. Responsabile della politica di selezione. Nel 2011, è diventato vice presidente di analisi e sport a Lokomotiv. Ma dopo la fine della stagione, il 2011/2012 è stato respinto dal suo incarico. Dal 2009 al 2011, Alexey Smertin è diventato un deputato della quinta convocazione dell'Assemblea Altai.

Nell'autunno del 2013, ha iniziato a lavorare presso il Dynamo Club di Mosca come consulente del presidente. Dalla primavera del 2014, Smertin è il presidente della Federazione calcistica di Altai. Uno dei fondatori della scuola di Barnaul. In questo club, 650 ragazzi giocano a calcio gratis. Alexey fondò la fondazione di beneficenza Young Talents. biografia della morte di alexei

Vita personale

Alexey Smertin, come suo fratello, si è sposato presto, all'età di 20 anni. Ha incontrato la sua futura moglie a Kemerovo. Alexey è arrivato con la squadra per la prossima partita. I ragazzi hanno vinto. Le ragazze di una delle scuole hanno deciso di organizzare un concerto di gala per questo evento. Eseguito, ballato e cantato di fronte ai giocatori di calcio. In quel concerto, Alexey incontrò Larisa. E un anno dopo, hanno giocato un matrimonio. Larisa aveva solo un anno meno di Alexei.

Premi e risultati

Nell'agosto del 2002, Alexey Smertin è diventato capitano della squadra nazionale russa. E ha ricevuto un bendaggio commemorativo da V. Onopko. Durante la sua carriera, Alexey ha partecipato ai Mondiali del 2002 in Corea e Giappone. Ha giocato al campionato europeo nel 2004. È diventato un vincitore russo d'argento nel 1998 e nel 1999. Nel 2000, ha meritato la Coppa della Federazione Russa.

Nel 2002 ha ricevuto lo stesso riconoscimento dalla lega francese. Nel 2005, ha vinto la Coppa di Lega inglese. E nello stesso anno è diventato il campione di questo paese. Alexey ha ricevuto il titolo di miglior calciatore russo nel 1999. Nel 2007 è stata aperta una scuola sportiva ad Altai, che porta il nome di Smertin. E nello stesso anno divenne cittadino onorario di Barnaul.