Nella vita di tutti i giorni, ognuno di noi è costantemente confrontato con una quantità incredibile di sostanze chimiche, sia naturali che artificiali. Soffermiamoci su due composti chimici: solfato di alluminio, idrossido di alluminio. Che cos'è e perché dovresti prestare attenzione a loro?

Per soddisfare, è necessario ground

Il solfato di alluminio (allumina), insieme agli alluminosilicati e ai vari tipi di argilla, costituisce la maggior parte della crosta terrestre. Ciò consente all'alluminio di occupare il primo posto tra i metalli in termini di prevalenza sulla Terra. In natura, il solfato di alluminio, la cui formula Al 2 (SO 4 ) * 18H 2 O, è un idrato cristallino ed è un cristallo idrosolubile solubile in bianco con una tinta grigia, blu o rosa.

solfato di alluminio

A differenza del solfato di alluminio, il suo idrossido è un solido bianco, insolubile in acqua. Solfato di alluminio, idrossido di alluminio, caolinite sono ampiamente distribuiti. Sono estratti in Siberia, Crimea, Cina, Giappone, così come nei paesi dell'America centrale e meridionale.

Zry in una provetta

Per conoscere la verità, determineremo quale tipo di proprietà chimiche hanno il solfato e l'idrossido di alluminio. Facciamo in modo di riformulare la frase di cattura di Kozma Prutkov "Guarda alla radice!" In un modo più pragmatico: "Guarda la provetta!"

formula di solfato di alluminio Iniziamo con l'idrossido di Al, presentando questa sostanza nell'immagine Giano bifronte. Pochissimi composti chimici possono reagire simultaneamente con acidi e alcali. Tale "duplicità" in chimica si chiama anfotero. Quindi, nelle reazioni di idrossido di alluminio con acido, otteniamo sali medi.

formule 1

Considerando l'interazione di idrossido di alluminio Al (OH) 3 con alcali, faremo attenzione e prendere in considerazione le condizioni in cui si verifica la reazione. I prodotti finali dipenderanno da loro:

formule 2

L'idrossido di Al (OH) 3 stesso è ottenuto in laboratorio con mezzi indiretti, cioè non da ossido e acqua, cosa impossibile in questo caso, ma da un sale di alluminio. Per fare questo, prendere una soluzione di solfato di alluminio e agire su di esso con alcali, come la soda caustica, versando accuratamente in gocce.

Formula 3

Di conseguenza, un precipitato gelatinoso bianco, Al (OH) 3, si forma nella provetta.

idrossido di alluminio solfato di alluminio

Riassumendo tutte le reazioni di cui sopra, dimostrando l'idrossido di alluminio anfotero, concludiamo: in un ambiente acido equilibrio chimico è spostato verso la formazione di sali di Al, e nella direzione alcalina, verso la formazione di metaalluminati o idrossialuminati.

Tradizione di supporto

Prendiamo una pausa dalle difficoltà della "duplicità" di idrossido di alluminio anfotero e giriamo verso il tradizionale sale medio - solfato di alluminio. Nessuna deviazione dalle regole. Soluzioni di sali medi reagiscono con alcali, con acidi, con altri sali, con metalli che si trovano nella serie Beketov (serie di sollecitazioni metalliche) su metallo, il cui ione è contenuto nella molecola di sale. Ad esempio, il solfato di alluminio in soluzione reagirà con litio, potassio, calcio, sodio e magnesio. Confermalo con le equazioni di reazione.

formula 5

Il solfato di alluminio, la cui formula è Al 2 (SO 4 ) 3, è il prodotto dell'interazione di una base di idrossido di alluminio debole di Al (OH) 3 e acido solfato forte H 2 SO 4 . Pertanto, si idrolizza facilmente in soluzione acquosa. Un eccesso di ioni di idrogeno H + viene rilevato usando un indicatore di tornasole, che cambia il suo colore blu nella soluzione di solfato di alluminio in rosso. Quindi, stabiliamo che la soluzione di solfato di alluminio è acida.

soluzione di solfato di alluminio

Sarebbe possibile continuare a scavare nei dettagli di questo argomento che è stato piacevole ed eccitante per un esteta-chimico, se una persona sospettosamente scettica con la domanda: "Allora, che cosa ho intenzione di avere?"

Verranno in soccorso

Per dissipare ogni dubbio, diciamo che hai già molte cose utili e persino vitali, grazie a composti come il solfato di alluminio, l'idrossido di alluminio e altri reagenti contenenti alluminio. Innanzitutto, Al (OH) 3 viene utilizzato per pulire l'acqua dura. Dopo questo processo, l'acqua diventa più trasparente e più leggera e viene rilasciata dai sali che la rendono difficile.

Lozioni, gel, tonici ci aiutano ad essere sempre belli e ben curati. Ma contengono anche solfato di alluminio. Un'innovazione ampiamente pubblicizzata nell'industria dei deodoranti antitraspiranti chiamata "cristalli di freschezza" non è altro che allume di alluminio di potassio, di cui il solfato di alluminio è un componente. I composti di alluminio hanno una capacità avvolgente e quindi vengono utilizzati anche nella produzione di tessuti in cotone multicolore e in farmacologia.