Le organizzazioni criminali che operano in tutto il mondo hanno una tradizione quasi centenaria. Ognuno di loro ha i suoi leader, godendo di uno status speciale. Spesso vengono chiamati ladri, ma questo concetto è più adatto per la Russia. Nella pratica mondiale, i leader di varie bande, formazioni e gruppi sono chiamati autorità. Quali autorità criminali del nostro paese sono più famose?

Caratteristiche interessanti

Le autorità, di regola, sono leader di una formazione separata. Può consistere in diverse persone che sono preparate per un certo ruolo. Accanto al leader sono sempre gli assistenti più leali. A qualsiasi accenno al crimine organizzato, viene in mente il nome Al Capone, un personaggio piuttosto famoso che ha recitato nei primi decenni del secolo scorso in America.

Tuttavia, le autorità criminali russe (la foto è allegata) differiscono per molti aspetti dallo stereotipo stabilito. Quindi, hanno il loro codice di condotta, le regole e le consuetudini, mirate alla non accettazione delle norme della società, l'impossibilità di cooperazione con gli organismi governativi. Il ladro ha spesso una o più convinzioni, ha acquisito sufficiente popolarità nell'ambiente criminale, il che gli conferisce il diritto di occupare una posizione di comando. La sua "incoronazione" (dedizione allo status) è di natura formale, ma ha un significato particolare.

Nella vita privata, le autorità criminali godono del cosiddetto diritto delle relazioni libere. Possono avere una famiglia, ma spesso hanno legami con varie donne che non sono di natura prolungata. E, naturalmente, tutte le attività sono svolte nella massima segretezza dagli altri.

Storia e modernità

Una delle più forti formazioni di gangster era un'organizzazione criminale formata a Tambov nel 1990. I suoi creatori sono Valery Ledovskikh e Vladimir Barsukov. Quest'ultimo ha preso il posto del leader. Barsukov ha partecipato a numerosi grandi "raduni", la cui conseguenza è stata il suo arresto per l'utilizzo di armi da fuoco. Si è trasferito a Pietroburgo, dove ha preso il posto in una grande compagnia petrolifera, e in seguito ha partecipato a sequestri di negozi e catene di vendita al dettaglio, è stato accusato di frode ed estorsione ed è stato anche nominato un potenziale cliente per l'omicidio di Galina Starovoitova nel 1998.

Vladimir Barsukov è una figura ambigua e misteriosa, il suo nome è invaso da miti e leggende. In molti casi che coinvolgono, tra l'altro, la sua conclusione e il giudizio, rimangono ancora lacune. Nel mondo criminale, è chiamato il "cavallo oscuro".

boss della criminalità

Boss boss

Quest'uomo ha iniziato le sue attività criminali nella comunità russo-ucraina. I servizi di intelligence degli Stati Uniti e di diversi paesi europei lo considerano il leader della mafia russa e il patrono dei fuggitivi sulla lista dell'FBI come il più pericoloso. Tutto ciò suggerisce che Semen Mogilevich può essere considerato uno dei più pericolosi tra loro.

Alla fine degli anni '70, ha fatto un giro transazioni valutarie, È stato accusato di frode, è stato ingaggiato in acquisto fraudolento di proprietà, acquistato diversi locali notturni e poi ha iniziato a "proteggere" Inkombank.

Secondo le informazioni, Mogilevich ha connessioni in molti paesi, dove è riuscito a raccomandare se stesso. È stato detenuto più di una volta e accusato riciclaggio di denaro e l'evasione fiscale, ma non è stato in grado di dimostrare che Mogilevich era dietro questo. Viaggia apertamente in tutto il mondo. L'FBI è pronta a pagare per le informazioni che contribuiscono all'arresto effettivo di questa persona.

Autorità criminali russe

Sii un leader

Dall'inizio degli anni '90 il gruppo Balashikha ha preso il controllo della regione di Mosca Balashikha. A quel tempo esistevano diverse formazioni nel distretto, che inizialmente recitavano in concerto, e poi sorsero gravi conflitti tra di loro.

Sergey Frolov ha occupato la posizione di leader in questo gruppo e la lista "Autorità criminali della Russia" è stata aggiunta con un altro nome. Ha cacciato rapine e rapine, frodi. E con tutte le sue forze ha cercato di guidare la sua banda in avanti, spesso usando connessioni e conoscenze per questo. Per le sue attività criminali, Frolov divenne noto per i suoi frequenti disaccordi con altre formazioni distrettuali, durante le quali fu aperto il tiro, e anche per la sua avversione per le persone di origine caucasica, tra cui i suoi ladri. L'industria automobilistica, le raffinerie di petrolio, che Frolov assunse sotto il suo controllo personale, cadde nella sfera d'influenza di questa persona.

Ad uno degli eventi, Frolov entrò in una disputa durante la quale fu ucciso. Capo del crimine sepolto in un piccolo villaggio nel distretto di Noginsk. Più di mille persone vennero per salutarlo. Dopo la morte del suo gruppo ha subito cambiamenti significativi, e presto disintegrato.

Clan criminale di Mosca

Forse il nome di questa persona suona molto più spesso. Vyacheslav Ivankov, che tutte le autorità criminali conoscevano con il soprannome di Jap, nacque e visse per tutta la sua vita nella capitale. Ha viaggiato ripetutamente fuori dal paese e nel 2005 è stato completamente estradato dall'America.

Distinto dai disturbi mentali, Ivan'kov ha iniziato con borseggi. Per un certo periodo è stato sottoposto a un trattamento obbligatorio, ma è fuggito da lì e si è nascosto a lungo dalla polizia. Sotto la sua ala un adolescente inesperto prese una pericolosa recidiva soprannominata Mongol. Il raggruppamento di quest'ultimo fu disinnescato, ma Jap riuscì a fuggire dalla punizione. Da questo momento in poi fa la sua banda. L'occupazione principale - furto, frode, rapimento.

tombe di boss della criminalità

Nel 2009, Ivankov è morto, la morte era di natura naturale. Un gran numero di persone è venuto al funerale, tra cui molte autorità criminali della Russia. Ai giornalisti non era permesso avvicinarsi alle agenzie di sicurezza private. La cerimonia funebre ha causato una risonanza.

Le tombe dei boss della criminalità sono di particolare interesse per i cittadini comuni. Si ritiene che dopo la morte i ladri ricevano monumenti di dimensioni e forma impressionanti, i cui fondi sono assegnati all'intera banda criminale.

Non diventare un'eccezione e Jap. Sul monumento, è raffigurato seduto su uno sgabello, contro un alto muro. Vyacheslav Ivankov è sepolto accanto a sua madre, così come una persona sconosciuta di nome David Nassau.

boss della criminalità uccisi

Difficile teen Pasha Cirul

Pavel Zakharov è una delle autorità criminali più influenti in Russia. Fin dall'infanzia, fu coinvolto nel furto e nel possesso di armi. All'inizio degli anni '90. Zakharov ha organizzato la fornitura di droga dall'estero. Grandi quantità di droghe illecite hanno portato enormi profitti. Il gruppo di Zakharov controllava gli aeroporti di Sheremetyevo, quindi non c'erano problemi particolari con l'importazione nel paese. Pasha Tsirul fu arrestato e, dopo la sua liberazione, aiutò le piramidi finanziarie risultanti nelle loro attività fraudolente. Per il traffico di droga nel 1994, è stato arrestato. I suoi complici hanno accettato tutti i tentativi di fare pressione sulle indagini, ma Cirul non è sopravvissuto per vedere la corte, essendo morto nella prigione di Lefortovo.

Zakharov fu sepolto con suo fratello Valentin, che morì nel 2002, su Golovinsky Cimitero di Mosca Va detto che le tombe dei boss della criminalità possono essere viste in quasi tutti i grandi cimiteri della città.

foto di boss della criminalità

Passato alla storia

In diversi decenni, la Russia ricorda i molti ladri della legge che operavano nel suo territorio. Questi includono membri del Podolsk e altri gruppi criminali. Gli individui preferivano agire in modo indipendente, il che permetteva loro di guadagnare non meno apprezzamento e rispetto per i loro "colleghi".

Nella Russia moderna, le autorità criminali non sono andate via. Continuano a operare nella maggior parte delle aree del paese, creando una nuova storia criminale per le generazioni future.

autorità criminale uccisa

Se qualcuno avesse fatto una lista di "capi criminali uccisi", avrebbe incluso nomi come:

  • Konstantin Yakovlev, soprannominato Kostya Grave, ex imprenditore di San Pietroburgo.
  • Vasily Naumov, soprannominato Yakut.
  • Dmitry Ruzlyaev, capo del gruppo criminale Togliatti.
  • Otar e Amiran Kvantrishvili.
  • Sergey Timofeev (Sylvester).
  • Rishat Shiryazdanov (Resha).
  • Alexander Chelyuskin (aglio).
  • Alexander Milchenko (Marinaio).
  • Victor Rybalko (Pesce).
  • Igor Tkachenko (Cranio).
  • Vladimir Solominsky (Straw).
  • così come Oleg Vagin, Ruslan Kolyak, Yuri Zorin, Alexey Sorokin, Alexander Kudryashov, Vladimir Klementyev, Vasya Ochko e altri.