Oggi è difficile per una persona immaginare un mondo senza veicoli come autobus e filobus, tram e automobili. Soprattutto bisogno di trasporto in grandi città e città. Con esso, le persone trascorrono il tempo minimo di spostamento.

Ogni giorno, le persone usano i mezzi pubblici o guidano la propria auto. Per poter controllare un tale veicolo, una persona deve ottenere una patente di guida.

Tuttavia, il trasporto non è solo il sistema di movimento necessario a ciascuno di noi. È anche una fonte di pericolo per le autostrade e le udienze cittadine. Ecco perché a livello legislativo vengono adottati vari atti normativi, con l'aiuto di cui questa sfera è controllata e regolata. Alcune delle disposizioni in questo settore stabiliscono l'ottenimento, la privazione e il successivo recupero di una patente di guida. Descritto in questi regolamenti e tutte le sfumature associate a queste procedure.

privazione dei diritti Le informazioni sul perché puoi perdere diritti così importanti per noi, senza i quali non puoi guidare veicoli, sono interessanti per la maggior parte dei nostri cittadini. Sarà anche utile sapere come recuperare questo documento.

Patente di guida

Al fine di guidare una macchina, non abbastanza per comprarlo. Devi anche ottenere il permesso di guidarlo. In Russia, una patente di guida viene rilasciata a tutti i cittadini che hanno un permesso medico e all'età appropriata. Inoltre, la gestione dei trasporti deve essere addestrata e superare l'esame necessario.

Ottenere questo tipo di certificato dà a una persona specifica il diritto di guidare un'auto o un dispositivo tecnico progettato per trasportare passeggeri e merci su lunghe distanze. Allo stesso tempo, il movimento può avvenire su terra, asfalto e altre strade.

La patente di guida è internazionale e nazionale. Il primo di questi è rilasciato per tre anni. I certificati nazionali vengono utilizzati per dieci anni.

Il programma di educazione dei cittadini dipende da modalità di trasporto che ha in programma di gestire. Il corso deve terminare con un esame.
I programmi approssimativi per i quali i conducenti sono addestrati sono sviluppati da organismi speciali all'interno della struttura del ramo esecutivo del livello federale. La procedura per questa procedura è determinata dal governo della Federazione Russa.

Tale formazione è condotta da organizzazioni specializzate che hanno diritto a tali attività educative. Ma gli esami ai futuri conducenti sono presi da funzionari del Dipartimento degli Interni della Federazione Russa. Inoltre, il livello di conoscenza della teoria e della pratica è controllato per coloro che sono stati addestrati.

Divieto di guida

Nel 196 la legge federale, che si chiama "sulla sicurezza stradale", elenca i motivi in ​​base ai quali è possibile perdere la patente di guida. Questi includono:
- scadenza della validità di un permesso di guida;
- identificazione di vari tipi di restrizioni mediche e controindicazioni che vietano a un cittadino al volante;
- l'autista ha commesso un reato classificato come reato penale o amministrativo.

revoca della patente di guida La legge sulla privazione dei diritti in quest'ultimo caso prevede il ritiro obbligatorio del certificato rilasciato dal conducente. In questo caso, il tipo di punizione dipende da quale degli atti antisociali commessi dalla persona al volante.

Reati amministrativi

La privazione della patente di guida può avvenire in base al Capitolo Dodici del Codice Amministrativo della Russia. Questo è il codice di pubblico reati amministrativi. Egli revoca il ritiro del certificato in caso di:

1. Essere al volante di un veicolo che ha targhe deliberatamente false. Il termine di privazione dei diritti in questo caso è pari al periodo di 6-12 mesi.
2. Guidare un veicolo con una luce montata sulla parte anteriore, rossa o di colore diverso, inaccettabile per legge. Il periodo di privazione è tra 6-12 mesi.
3. Controllo del trasporto, sul quale, senza il permesso necessario, sono stati installati strumenti per fornire segnali luminosi o acustici. Tale violazione porta al ritiro della patente di guida per un periodo compreso tra 1 anno e un anno e mezzo. Questi dispositivi non includono un allarme installato sulla macchina. Secondo le regole della polizia stradale, la privazione dei diritti quando si utilizzano dispositivi non autorizzati durante la guida può durare da 1,5 a 2 anni.
4. Guidare un'auto con un simbolo stampato sulla sua superficie senza l'autorizzazione appropriata, adottata per il trasporto di servizi speciali. Questa penalità dura da 1 anno a 1,5.

CAO prevede la privazione dei diritti per la guida ubriaca. Lo stesso atto legale indica la possibilità di tale punizione per coloro che si sono messi al volante dopo aver usato droghe di tipo narcotico o psicotropico.

patente di guida ubriaca La privazione dei diritti per la guida ubriaca minaccia non solo chi guida, ma anche colui che ha trasferito il controllo del veicolo a un cittadino ubriaco. Entrambi perdono il diritto di guidare un'auto per un periodo compreso tra uno e mezzo e due anni. In questo caso, privazione dei diritti per ubriachezza - questa non è tutta la punizione applicata dall'ispettore della polizia stradale. Deve imporre al guidatore una multa, la cui entità aumenta con ripetute violazioni di questo tipo. In caso di ripetizione, il periodo per il quale viene revocata la patente di guida aumenta. Aumenta a tre anni.

Chiarificazione di situazioni contestabili

Come determinare in quali casi l'ispettore della polizia stradale è obbligato a privare i diritti dell'ubriachezza? Su questo tema, la legge fornisce alcuni chiarimenti. Quindi, la privazione dei diritti di intossicazione da alcol è possibile solo nel caso in cui l'indicatore della concentrazione di alcol etilico nell'aria esalata dell'autore del reato non sia inferiore al marchio di 0,16 ml / l.

Stabilisce la legge e tali situazioni quando l'autista rifiuta di sottoporsi a una visita medica. Quindi non solo viene multato di 30.000 rubli, ma anche privato del diritto di stare al volante per un periodo da 1 a 2 anni. Le stesse sanzioni sono in attesa di coloro che hanno usato alcol, sostanze psicotrope o droghe dopo essere diventati membri di un incidente prima del momento dell'esame.

Altri casi di violazioni amministrative e legali

KoAPom stabilisce la privazione dei diritti se:

1. L'autista ha ripetutamente violato le istruzioni di cui all'articolo 12.1 relative alla gestione di veicoli non adeguatamente registrati. La privazione dei diritti al verificarsi di tale caso viene effettuata per un periodo di tempo da un mese a tre. Tale punizione può essere sostituita dall'imposizione di un'ammenda, il cui valore è di 5.000 rubli.
2. Il conducente guida un'automobile sulla quale non sono fissate le targhe di stato, vengono installati numeri modificati o dispositivi che ne impediscono l'identificazione. La privazione dei diritti in questo caso è effettuata per un periodo di 1-3 mesi. L'ispettore della polizia stradale può sostituire una tale pena con una multa, la cui somma sarà di 5.000 rubli.
3. Un cittadino alla guida di un veicolo ha superato il limite di velocità per questo tratto di strada di 60-80 km / h. Tale violatore è privato del diritto di guidare per 4-6 mesi. Sostituire questa punizione può essere una sanzione pecuniaria, pari a 2000-2500 rubli.
4. Il conducente ha superato la velocità consentita di oltre ottanta chilometri all'ora. Un cittadino di questo genere viene privato dei diritti per sei mesi, oppure gli viene imposta una multa di 5.000 rubli.

diritti ubriachi

In caso di ripetute violazioni di questo tipo, la patente di guida viene ritirata per un anno.
5. Il conducente attraversa la linea ferroviaria non all'incrocio, così come al momento in cui la barriera è chiusa o il semaforo è acceso, il che vieta i movimenti. Il diritto di guidare una macchina in questi casi, il cittadino è privato per un periodo di 3-6 mesi. Sostituire una tale punizione può essere una multa di 1.000 rubli. Un reato ripetuto di questo tipo comporta il ritiro del certificato per almeno un anno.
6. Un cittadino, guidando una macchina, ha ripetutamente guidato a vietare i semafori o ha ignorato la manipolazione del controllore del traffico. Ciò lo minaccia con un sequestro di diritti per un periodo che va da 4 mesi a 6, o l'imposizione di una multa, che è 5.000 rubli.
7. Il conducente lascia la strada, intesa per il tram, o la corsia opposta sulla strada nel posto sbagliato. In questo caso, non è affatto preso come un'assoluzione del fatto che stava guidando intorno a un ostacolo. Potrebbe perdere i suoi diritti per un periodo di tempo da quattro mesi a sei. Per continuare a utilizzare il veicolo, tale cittadino deve pagare una multa di 5.000 rubli. Se una simile violazione viene commessa nuovamente, i diritti vengono ritirati per un periodo pari a un anno. Sono previste sanzioni simili per chi viaggia verso il trasporto lungo una strada a senso unico.
8. L'autista non ha perso l'attrezzatura speciale in movimento sull'autostrada o sulla strada, indicata da combinazioni di colori e segnali di allarme attivati. I diritti di un tale cittadino vengono ritirati per un periodo temporaneo da un mese a tre. Un'alternativa a tale punizione sarà una multa pagata pari a cinquecento rubli.
9. L'autista trasporta un carico pesante o sovradimensionato senza ottenere un permesso speciale. Negare i diritti della polizia stradale può e se tale veicolo si discosta dalla rotta specificata. Il termine del divieto di essere al volante allo stesso tempo varia da 4 mesi a 6. È sostituito dall'imposizione di una multa pari alla somma da 2.000 a 2.500 rubli. Se è disponibile l'autorizzazione per il trasporto di merci non standard, ma le dimensioni superano quelle specificate nei documenti di almeno 10 cm, l'autista può essere lasciato senza diritti per un periodo di 2-4 mesi o gli verrà offerto di pagare una multa di importo compreso tra 1.500 e 2.000 rubli.
10. Nell'automobile, il trasporto di sostanze pericolose viene effettuato senza un certificato che confermi la preparazione del veicolo e altri documenti necessari per tale movimento. In questo caso, il conducente toglie i diritti per 4-6 mesi o impone una multa su di lui, pari a 2000-2500 rubli.

La persona che ha lasciato la scena dell'incidente è diventato un partecipante può anche essere privato della sua carta d'identità. I diritti sono selezionati per un periodo da 1 anno a 1,5 anni. Non viene fornita la sostituzione di un'azione del genere con una multa. L'autista può mantenere i suoi diritti solo se viene punito dopo aver scontato un arresto di 15 giorni.

Lasciato senza una licenza per il diritto di guidare il veicolo, non si dovrebbe cercare di mettersi al volante. Ciò potrebbe minacciare una multa di 30.000 rubli, l'arresto per quindici giorni o l'esecuzione del lavoro obbligatorio per 100-200 ore.


Commettere reati

Una persona può essere privata del diritto di essere al volante e secondo le istruzioni del Codice Penale della Federazione Russa Questo è indicato dall'articolo 264 di questa legislazione. In base ad essa, una persona perde la patente di guida se non vengono rispettate le regole del traffico e il veicolo viene utilizzato in modo improprio nei casi in cui un danno grave è stato causato alla salute di un altro cittadino.

ottenere i diritti dopo la privazione

Il termine di tale pena è fissato per un periodo fino a tre anni. Oltre alla perdita del diritto di essere al volante, segue una punizione che comporta la detenzione.

Considera il codice penale e altri tipi di atti criminali. Quindi, privazione dei diritti per intossicazione da alcol o una condizione narcotica se hanno provocato la morte di un altro cittadino o una lesione alla sua salute. Il termine per il quale viene ritirata la patente di guida può durare fino a tre anni. Determinare questo periodo consente la gravità del danno alla salute. È stabilito solo da esperti forensi secondo le regole stabilite nella risoluzione n. 522 del 17 agosto 2011.

Il concetto di danneggiare la salute

Secondo le imprese del Codice penale della Federazione russa, i conducenti sono privati ​​dei loro diritti di guida in stato di ebbrezza, che con le loro azioni hanno causato conseguenze negative in relazione alle condizioni fisiche di un cittadino. Una tale punizione attende e che, perso il controllo, è assolutamente sobrio.

Il danno alla salute, che costituisce un serio pericolo per la vita di un cittadino, è considerato grave. Questa può essere la perdita di una visione, di un discorso, o dell'udito, o di qualsiasi altro organo. Dopo aver causato tale lesione, la persona diventa disabilitata. Il caso in cui la vittima rimane sfigurata è considerato un grave danno alla salute.

In tutti i casi di cui sopra, non solo è la privazione dei diritti, ma anche portato alla responsabilità penale ai sensi dell'articolo 267 del codice penale della Federazione russa. Il conducente può essere dietro le sbarre fino a quattro, e se la vittima è morta, fino a otto anni.

La pratica criminale considera tale termine come causa di danni alla salute, relativamente a gravità moderata. Tali azioni comprendono la privazione della capacità di lavorare di una persona del 10-33% delle sue normali capacità. La legge ritiene che in tal caso non vi sia una seria minaccia per la vita della vittima. Tale atto rientra nell'ambito di applicazione dell'articolo 12, paragrafo 24, del codice amministrativo. In base ad essa, viene imposta una multa, la cui somma è da 2 a 2,5 migliaia di rubli, o l'autista è privato dei diritti per 1,5-2 anni.

Esiste qualcosa che causa leggeri danni alla salute. La definizione di questo termine fornisce il codice penale. Secondo questo atto legislativo in caso di lievi danni alla salute, c'è un breve deterioramento per un periodo di 6 a 21 giorni. La perdita di capacità di lavorare è possibile solo del 10%. Al conducente che ha commesso un tale incidente non può essere permesso di stare al volante per 1-1,5 anni. Invece, può pagare una multa, il cui importo è nel range di 1-1,5 mila rubli.

La procedura per privare il diritto di controllare il veicolo

La legislazione stabilisce una procedura specifica in base alla quale viene revocata la patente di guida. Dopo aver commesso il reato è un protocollo. Questo è seguito da un processo, che ha portato a una decisione sulla consegna o sul ritiro del certificato.

guida ubriaca Il protocollo sulla commissione di un reato deve essere redatto da un funzionario degli organismi autorizzati. Tali azioni sono fatte secondo l'art. 28 comma 3 del Codice Amministrativo della Russia. Di norma, questa funzione è assegnata all'ispettore della polizia stradale. Si ferma un cittadino quando commette azioni illegali e sul posto redige un atto corrispondente. Questo documento riflette le informazioni sull'evento, il suo orario, la data e il luogo. Vengono anche indicati i dati dell'autista, dell'ispettore e anche dei testimoni (se disponibili). Il protocollo si riferisce all'articolo del codice o della legge, in base al quale un cittadino è privato del diritto di guidare un veicolo. In questo caso, il violatore è spiegato tutti i suoi doveri e diritti. Se l'autista ha contestato o fornito qualsiasi spiegazione per la violazione commessa, questo è anche inserito nel documento redatto dall'ispettore.

Inoltre, il rapporto compilato viene inviato al tribunale nel luogo del reato. Il conducente può richiedere la direzione dei documenti all'autorità in un'altra zona o città. Oltre al protocollo, tutti i materiali disponibili nel caso vengono inviati al tribunale. Questi possono essere diagrammi, registrazioni video o audio, ecc.

Decisione della Corte

Dopo aver commesso il reato sulla strada, tutti i materiali rientrano nell'autorità competente entro 3 giorni. La corte procede con la loro considerazione inviando un avviso all'autista circa l'ora e il luogo del procedimento. All'incontro, il cittadino ha il diritto di:
- familiarizzazione con tutti i materiali disponibili nel caso;
- utilizzare il supporto legale;
- fornitura di prove di innocenza da lui raccolte.

A seguito dell'udienza, il tribunale decide sull'imposizione di una pena particolare o termina il procedimento in questo caso.

Azione del guidatore

La legge offre un'opportunità per un cittadino di essere a conoscenza del motivo per privarlo del suo diritto di essere al volante, e in quale ordine questa procedura viene eseguita. Il ritiro anticipato del certificato ritirato può avvenire in seguito ad appello di una decisione presa da un'autorità giudiziaria. Ciò può essere fatto entro dieci giorni dal ricevimento di questo documento da un'autorità superiore. Se l'autista non ha depositato la petizione, dopo un certo periodo di tempo previsto per l'appello, la decisione dell'autorità giudiziaria entra in vigore. Fino a quel momento, un cittadino ha il diritto di guidare una macchina o un altro veicolo.

La patente di guida dopo la privazione deve essere consegnata all'autorità di polizia stradale. Questo deve essere fatto dopo tre giorni dal momento in cui la sentenza è entrata in vigore. In caso contrario, il conto alla rovescia inizierà solo dopo il ritiro del certificato.

Come restituire i diritti?

L'ottenimento della patente di guida dopo che è stato ritirato è effettuato in conformità con la clausola 1191, che è contenuta nella risoluzione del governo russo dell'11 / 14 / 2014. Questo documento normativo stabilisce i principi di base e stabilisce l'ordine in cui vengono restituiti i diritti. Dopo la privazione, quando i motivi per la confisca di un certificato sono già stati persi, una persona deve passare attraverso quattro fasi:
- superare gli esami;
- presentare una richiesta alla polizia stradale;
- In alcuni casi previsti dalla legge, fornire un certificato medico che confermi l'assenza di controindicazioni alla guida;
- ottenere i diritti sulle mani.

Primo passo

Ottenere i diritti dopo la privazione è impossibile senza passare gli esami della polizia stradale. Questa condizione è obbligatoria per chiunque abbia commesso un reato sia di natura amministrativa che penale. L'esame è dato nel dipartimento di polizia stradale. Se il test fallisce, può essere effettuato un nuovo tentativo dopo sette giorni.

Passo due

Ottenere i diritti dopo la privazione è fatto quando si contatta la polizia stradale dopo il periodo di 30 giorni dopo la fine della frase. In questo caso, il conducente deve scrivere una dichiarazione o inviarla in formato elettronico. Il documento contiene informazioni su quale punto della polizia stradale una persona vuole ottenere il suo certificato.

Passaggio tre

Nella fase successiva, l'autista è obbligato a presentare una relazione medica, dandogli il diritto di stare al volante di un'automobile o di un altro veicolo. Questo documento è obbligatorio per coloro che sono stati privati ​​dei loro diritti:
- Ubriaco.
- Per aver commesso un reato.
- Per aver rifiutato di sottoporsi a una visita medica su richiesta dell'ispettore della polizia stradale, a parere del quale la privazione dei diritti avrebbe dovuto comportare la privazione dei diritti.
- Per abuso di sostanze psicotrope, droghe e bevande contenenti alcol dopo l'incidente con la sua partecipazione. Inoltre, anche se la privazione dei diritti per alcol e droghe si è verificata quando sono stati utilizzati dopo l'incidente, ma prima dell'inizio dell'esame forense.

Passaggio 4

Dopo aver superato con successo le tre fasi precedenti, la patente di guida viene restituita al proprietario in una delle divisioni della polizia stradale. Ciò accade nel giorno dell'appello del cittadino.

diritti ubriachi Per ottenere i diritti dell'autista deve presentare un passaporto. Se a questo punto il certificato è scaduto, l'autorità della polizia stradale emette un nuovo documento valido.