Dettagli su come configurare un router WiFi

01/03/2020

Se, quando si risponde alla domanda su come impostare un router WiFi, per credere alle fonti ufficiali del produttore, si può concludere che si tratta di una questione di minuti. Con un semplice tocco di un pulsante, è facile chiedere al dispositivo di connettersi. Tuttavia, in pratica, tutto è più complicato e in questo numero cercheremo ora di capirlo.

Difficoltà di scelta

come configurare un router wifi Iniziamo con come scegliere un router. Lo standard Wi-Fi, tradizionale per il nostro paese, supporta una velocità di circa 300 Mbit al secondo, che consente di guardare video HD o trasferire rapidamente file di grandi dimensioni. Scegli un router di qualsiasi produttore noto che supporti lo standard 802.11n: le sue capacità sono sufficienti per la connessione Internet ad alta velocità. Utenti che utilizzano moderni personal computer o laptop con wireless integrato adattatore di rete non hanno bisogno di attrezzature aggiuntive speciali, e i proprietari di vecchi computer portatili dovrebbero occuparsi degli adattatori Wi-Fi o dei moduli Wi-Fi sul bus USB.

Come configurare un router WiFi e dove posizionarlo

come configurare una rete attraverso un router Tutti e 3 gli standard di rete della classe Wi-Fi, di regola, funzionano a 2,4 GHz. Per questo motivo, sorgono diversi problemi. Innanzitutto, non solo le apparecchiature Wi-Fi standard funzionano in questa gamma di frequenze. Ad esempio, estensioni di interfaccia, telefoni cordless e forni a microonde utilizzano anche questa frequenza, aumentando così il livello di interferenza. Il problema successivo è direttamente correlato all'ambiente attraverso il quale passa il segnale: le strutture in cemento armato, così come il corpo umano, degradano la qualità del segnale, se tutto questo si trova sulla strada. Affinché il segnale diventi disponibile in tutta l'area della stanza, è importante scegliere la posizione esatta. Ricorda che la connessione funziona meglio se il router è collegato al muro e il più in alto possibile. Un router non può essere direttamente dietro un computer o un altro dispositivo che ha forti radiazioni o interferisce con le onde radio a causa della custodia metallica. La corretta posizione dell'antenna del router è di grande importanza. Molto spesso, puoi ottenere la massima copertura se lo dirigi verticalmente.

Come configurare un router WiFi per una rete locale


Per prima cosa devi connetterti cavo di rete router e computer. Se parliamo direttamente di come configurare la rete attraverso un router, sottolineiamo che in questa fase è necessario impostare le seguenti impostazioni: DNS, gateway predefinito subnet mask, indirizzo IP. I parametri necessari devono essere specificati nel manuale operativo del router. Fare riferimento al manuale del dispositivo per scoprire esattamente quale indirizzo IP il router accetta relativamente all'interfaccia interna. Si consiglia inoltre di verificare se il cavo del router è collegato alla presa appropriata. Si noti che nel manuale per l'utilizzo di un dispositivo Wi-Fi, è necessario specificare come accedere all'interfaccia Web per un ulteriore controllo del router.

Lavora con l'interfaccia

come scegliere un router Apri la pagina delle impostazioni del nostro router nel browser. Allo stesso tempo, se hai provato a connettere un router, devi resettare le impostazioni usando il pulsante Ripristina. Nella pagina che appare, dovrai inserire un login e una password. Nota che se questa informazione non è disponibile nella guida di connessione del router, dovresti provare a specificare la coppia admin e admin o l'admin e la password. Queste coppie sono le più comuni, si trovano in quasi tutti i modelli di router ampiamente disponibili. Successivamente, dopo il passaggio alla modalità di amministrazione, selezionare la lingua russa familiare nella voce delle impostazioni dell'interfaccia per rendere più comoda la configurazione. Tuttavia, ricorda che non tutti i router hanno interfacce Russified. Ora sai come configurare un router WiFi.