Oggi, ogni bambino sa: molto prima dell'apparizione dell'uomo sulla Terra, il pianeta era abitato da giganteschi animali vertebrati, terribili e pericolosi. Solo centocinquanta anni fa (approssimativamente fino alla metà del XIX secolo), la gente non ci pensava nemmeno. Ma le enormi ossa che un tempo formavano gli scheletri dei dinosauri furono trovate in tutto il mondo. Si credeva che questi fossero i resti di dei, giganti, draghi.

scheletri di dinosauri

Ha vissuto sul pianeta centosessanta milioni di anni

William Buckland, che è stato presidente della Royal Geological Society, ha riferito agli ascoltatori dell'animale "antidiluviano" rinvenuto nel 1815 nelle vaste distese dell'Oxfordshire. Era il 1824. William chiamò il mostro un'enorme lucertola ("megalosauro"). Lo scheletro di un dinosauro, scavato nella contea di Stonesfield, fu scoperto tra le rocce del periodo Giurassico.

Nel 1826, Gideon Mantell, un medico, disse ai colleghi di geologi di aver trovato i denti di un animale che non era descritto in nessun lavoro di ricerca. Ha chiamato "iguanodonte" con le zanne. Sette anni dopo, Mantell compilò una descrizione di un altro gigante, la lucertola a conchiglia del Geleosauro. Nel 1842, un biologo inglese, Richard Owen, giunse alla conclusione: la trinità preistorica ha segni di parentela, ma si differenzia dai moderni rettili.

Questo è come il sottordine "terribili lucertole" del superordine dei vertebrati che dominava la Terra Era del Mesozoico I giganti hanno governato il pianeta per 160 milioni di anni. Il declino dei rappresentanti di cinquecento generi e migliaia di specie grandi e terribili coincise con la fine del periodo Cretaceo 65 milioni di anni fa. Senza entrare nei dettagli, ricordiamo: i dinosauri sono divisi in uccelli e uccelli lucertola.

Buongiorno, Sue

Gli scheletri di dinosauri nel museo - non sono stati a lungo rari. Ci sono esposizioni impressionanti in diversi paesi del mondo, i cui personaggi principali sono i pangolini che si sono stabiliti nel nostro "ballo" 230 milioni di anni fa. Alcuni reperti paleontologici hanno un alto grado di conservazione e permettono di ricostruire l'aspetto dei rettili fossili con elevata accuratezza scientifica.

che scheletri di dinosauro

Tra le più complete sono le collezioni di otto custodi del mondo del patrimonio dei secoli. A Chicago, c'è il Field Museum of Natural History. La collezione scientifica è voluminosa. Partecipazione - oltre due milioni di persone all'anno. Dinosauri in un onore speciale. Gente curiosa stordita davanti alla "piccola Sue" - tirannosauro alta 3,7 m, lunga 12,8 m. Una delle più grandi lucertole trovata!

La struttura non chiude di notte. Può prendere sacco a pelo e sonnecchiare sotto la protezione di esemplari carnivori che vivevano sull'isola di Laramidia (Nord America occidentale). La bellezza non è sola: vicino a lei non meno interessanti "amici" della reliquia. Nel cinema locale vengono proiettati film in 3D (computer grafica), in cui tutti vivono, svegliandosi sotto i primi raggi del sole. Orrore!

È ancora un artista Dippy

Scheletri di dinosauri abitano in una delle cinque principali collezioni del Museo di Storia Naturale di Londra. Qui puoi vedere un modello a grandezza naturale di diplodocus. "Baby" amorevolmente chiamato Dippi (lunghezza 32 m). Questo è un regalo dell'industriale Andrew Carnegie, realizzato nel 1905.

scheletro di dinosauro per bambini

Il gigante erbivoro è l'eroe di molti cartoni animati, in particolare, girato da Walt Disney nel 1975 ("Il dinosauro perduto"). Non il primo anno ci sono voci secondo cui Dippi lascerà il posto a una copia autentica della balena blu. Ma finora tutto è nei piani. I resti parzialmente sepolti di un Edmontosa stanno colpendo.

A New York, la sua collezione di resti di dinosauri. Si trova nel Museo americano di storia naturale. Chi ha visitato, confermerà: lo scheletro del dinosauro nel museo non è uno spettacolo per i deboli di cuore. Il velociraptor ti guarda con le orbite vuote, le ossa dello stegosauro, l'apatosauro (brontosauro) "rantolo" - si rilassano sulla pelle. Il tempo vola. Una volta e non milioni di anni!

Tocca il mostro se non hai paura

Nel Carnegie Museum of Natural History (Pittsburgh), i bambini hanno l'opportunità di diventare "paleontologi per un'ora" (un parco giochi interattivo funziona). I ragazzi e le ragazze sembrano toccare i giorni lavorativi degli specialisti che studiano il Triassico, il Giurassico, il Cretaceo e altri periodi.

Uno spettacolo interessante è rappresentato da 19 scheletri di lucertole. Loro "vagano" attraverso i loro territori ricoperti di vegetazione caratteristica (paesaggi restaurati). E quali scheletri di dinosauri possono essere visti a Zigong (Cina)? Lì, sotto la mostra a tre piani.

scheletro di dinosauro in un museo

Quando parlano degli enormi spazi espositivi, non c'è da stupirsi. Su quadratini piccoli, i campioni con un'altezza di "10 per 20" metri (la prima cifra è l'altezza, la seconda è la lunghezza) non si adatterebbero. Stegosauri, ornitopodi: tutte le varietà non possono essere contate (le ricerche sono state condotte in Cina). Puoi toccare le ossa.

Voci lucertola

Scheletri di dinosauri "sparsi" in tutto il mondo! Si sono "registrati" anche sotto il tetto di un centro commerciale e di intrattenimento a Istanbul (Turchia). L'intero paese del periodo Giurassico. Il viaggio nel tempo inizia con il museo. Gli scheletri e le ossa esposte qui sono sollevate dal fondo del Mar di Marmara. A proposito, alcuni degli oggetti esposti sono stati trovati durante lo scavo della fossa per la costruzione del centro.

I modelli nel parco stesso si stanno muovendo, producendo suoni. Mentre le voci dei primi uccelli e dinosauri suonavano, gli scienziati impararono esaminando un organo vocale pietrificato. Negli antenati degli uccelli piumati, permetteva il ciarlare o il gracchiare, e non cantava meravigliosamente, come fanno i moderni pichugi. I dinosauri furono privati ​​anche di questa opportunità.

Potevano solo emettere suoni gutturali. Per aprire il velo di segretezza, i ricercatori hanno utilizzato il metodo della tomografia computerizzata a raggi X. Le moderne tecnologie contribuiscono al reintegro dei dati su giganti scomparsi da tempo.

scheletro di dinosauro scavato

Un uomo sopravviverebbe accanto ai giganti?

Vuoi sapere che aspetto hanno Argentinozavr e giganotosaurus? La prima descrizione è modesta: ha vissuto in Sud America, sono stati trovati solo frammenti. A giudicare da loro, pesavano da 60 a 10 tonnellate, raggiunti da 22 a 39 m di lunghezza e 1,57 m di altezza. Erba tranquillamente pizzicata

Il secondo film horror (e giochi per computer) è raffigurato su potenti zampe posteriori, con "mani" corte, un lungo teschio. Carnivore. Pesato 7-13 tonnellate. Le immagini che ci sono pervenute possono essere viste ad Atlanta (Museo della storia nazionale di Fermbbank) alla mostra "Giganti del Mesozoico".

Nel 1993, lo scheletro di un dinosauro fu trovato dai paleontologi Coria e Salgado, che è conservato al 70%. In Canada, il Museo Paleontologico di Tyrrelo in Alberta "ha protetto" una quarantina di scheletri pieni. Nel Giardino Cretaceo si possono vedere paesaggi naturali inesistenti. Puoi osservare gli scienziati al lavoro. I segreti dei rettili si stanno gradualmente rivelando!

Da un punto di vista scientifico

Il processo di ricerca è radicato nel passato remoto e recente. Nel 1969, lo scienziato John Ostrom suggerì che i dinosauri sono animali a sangue caldo, nonostante il loro "balletto da 220 tonnellate", si muovevano facilmente. Ha anche suggerito che gli uccelli provenissero da questi giganti.

trovato scheletro di dinosauro

Nel 1979, un archeologo americano, Jack Horner, scoprì gli unici "depositi" dei resti di duecento dinosauri dal becco d'anatra. Si ritiene che da questo punto in poi l'argomento abbia iniziato a svolgersi attivamente nei media, sia stato affrontato da un punto di vista scientifico.

Nel 1993, tutti hanno visto il film "Jurassic Park". Lo staff del film è stato consigliato dallo stesso Horner. Le scene dei dinosauri sono state riprodotte sotto lo stretto controllo del professor Robert Becker dell'Università di Houston.

Residente in cartone giurassico

Gli scheletri di dinosauro modello sono complessi. Per far sì che aiutino le scoperte reali. È meglio cercare fossili di lucertole, dove non ci sono alberi e vegetazione, su terreni rocciosi. Così, ad esempio, è stata trovata la nostra "baby Sue". Ma il pieno "dinokom" è difficile da trovare. Pertanto, spesso gli operai dei musei vanno al trucco: compongono gli scheletri utilizzando componenti di individui diversi. 10.000 diversi frammenti sono già stati trovati in tutto il mondo.

I bambini moderni sono fortunati. Creare uno scheletro di dinosauro per i bambini è più facile che mai. Ci sono un sacco di giochi da tavolo e flash, costruttori di giocattoli. Le giovani generazioni con piacere attirano ittiosauri, stegosauri, tirannosauri, pterodattili.

modelli di scheletro di dinosauro

Le linee tratteggiate indicano le ossa dello scheletro. Quindi le parti vengono tagliate, incollate su cartone per densità, scavate in una scatola di sabbia. Compito: trova e abbina Un ottimo modo per studiare la paleontologia fin dalla tenera età. Forse qualcuno dei giocatori, diventando un adulto, aggiungerà la teoria dello sviluppo dei dinosauri con le loro scoperte uniche.