Perché prude la testa anche a condizione che una persona abbia recentemente fatto trattamenti idrici? Questa domanda è particolarmente interessata a coloro che incontrano spesso questo problema. Va notato che tutto può essere causa di prurito. Ma solo un medico competente ed esperto è in grado di fare una diagnosi corretta e salvare una persona da una malattia, soggetta a esame personale e visita medica.

Sette possibili motivi per cui la testa prude prurito alla testa

1. Parassiti

Sì, sono i più, vale a dire, pidocchi, zecche, lendini e così via. Mi viene in mente un simile assestamento nei capelli dopo che il paziente si lamenta di prurito costante. Per escludere la probabilità che la causa di infezioni parassitarie (ad esempio, pediculosi o demodicosi), si dovrebbe assolutamente contattare un dermatologo che pianificherà un esame. A proposito, prima di questo, una persona che ha prurito alla testa può chiedere a qualcuno da persone vicine di esaminare attentamente la sua pelle e i suoi capelli alle radici (preferibilmente attraverso una lente d'ingrandimento). Tuttavia, dovrebbe essere prudente, in quanto l'infezione parassitaria può diffondersi al relativo parente.

2. Seborrea

Un altro colpevole comune nella comparsa di irritazione sulla testa è la seborrea. Sorge a causa dell'eccessiva formazione di grasso e dei cambiamenti nella composizione delle secrezioni sebacee. Molto spesso la seborrea causa forti peeling del cuoio capelluto, che in comune è chiamata forfora. Ecco perché una persona può costantemente lamentarsi che la sua testa prude. Va notato che una malattia così grave non può essere curata da sola. Dopotutto, il trattamento deve necessariamente durare diversi mesi ed essere completo.

3. Allergia

La reazione ai prodotti per la cura può manifestarsi anche come prurito della pelle. Molto spesso, le persone hanno prurito alla testa dopo aver cambiato la maschera, il balsamo, lo shampoo o lacca per capelli.

la testa prude

4. Asciugare il cuoio capelluto

Questa è anche una causa frequente, con conseguente prurito costante. È abbastanza facile determinare da soli se si dispone di un tale problema. Dopotutto, con una produzione insufficiente di sebo, i capelli diventano fragili e secchi, si sporcano lentamente, si gonfiano, fortemente elettrificati, assorbono rapidamente l'umidità e non si adattano bene.

5. E ancora allergie

Ora sulla materia colorante destinata ai capelli. È un altro motivo per cui la testa prude. In questo caso, lo strumento è meglio cambiare.

6. Malattie fungine

Rare, ma a volte ancora le cause comuni di un tale problema sono malattie fungine della pelle coperchio della testata Dovrebbero anche essere trattati in modo completo e per lungo tempo. In questi casi, se una persona sta vivendo un forte prurito e non è possibile andare a consultare un medico, è possibile utilizzare vari shampoo venduti nelle farmacie che trattano i funghi. Di solito includono tali sostanze antifungose ​​come zinco piritione, piroctolamina, ascenazolo e così via. Dalla guarigione possono essere acquistati prodotti naturali olio dell'albero del tè.la testa prude

7. Ripeti ancora: allergie

Una reazione allergica a detersivi o risciacqui che una persona usa per lavare i vestiti, compresa la biancheria da letto, può anche causare prurito e irritazione del cuoio capelluto.