Violet Uzambarskaya, o Saintpaulia, una pianta che interessava molti amanti della floricoltura indoor nel 19 ° secolo. Oggi la loro famiglia ha circa 1.200 specie, diverse per forma, colore, dimensione delle foglie e infiorescenze. La pianta ha una piccola dimensione, quindi può essere posizionata anche sul davanzale più piccolo. Le violette delle camere fioriscono in qualsiasi momento dell'anno, il che è anche un fatto importante quando si scelgono le piante per decorare la finestra.

come trapiantare la viola

Come sono le violette?

Le violette delle stanze non hanno steli. Foglie carnose formano una rosetta. Si trovano su talee allungate, hanno una forma ovale leggermente allungata. I bordi delle foglie sono frastagliati o addirittura - dipende dalla specie. Anche il colore del piatto fogliare in diversi tipi di violette non è lo stesso. Può essere da verde chiaro a toni scuri e saturi. Le radici si trovano vicino alla superficie.

Il più grande interesse sono le infiorescenze delle viole. È a causa loro che la pianta è molto popolare tra i giardinieri. I fiori sono semplici o spugna, la loro dimensione è di circa 4 cm di diametro. Il loro colore è insolitamente diverso: viola, rosa, lilla, blu, bianco, viola. Inoltre, ogni colore può avere molte sfumature. Spesso ci sono fiori con doppio colore, dove il bordo è diverso dal colore del petalo.

Condizioni di temperatura

La pianta risponde alle variazioni di temperatura. Per una crescita normale è richiesta una crescita moderata. In primavera e in estate, dovrebbero essere entro +21 ... + 23 o C. In inverno, la temperatura può essere leggermente abbassata, ma non inferiore a 16 gradi. Viole, la cui cura è regolare condizioni di temperatura Non tollerare le sue improvvise cadute e le sue brutte copie.

Modalità luce

cura delle violette

Uzumbar Violet ama quando è posizionato sulle finestre occidentali o orientali, poiché richiede luce, ma non tollera la luce solare diretta. Saintpaulia si differenzia dalle altre piante in quanto si riferisce positivamente al movimento del vaso sul davanzale della finestra: si raccomanda di accendere di volta in volta la viola alla fonte di luce. È necessario garantire solo che le foglie e fiori viola non in contatto con la superficie del vetro.

Per aumentare il periodo di fioritura, viene utilizzata l'illuminazione artificiale, che viene creata utilizzando una lampada fluorescente. Se la durata del periodo di luce è superiore a 10-12 ore al giorno, ciò influenza favorevolmente la crescita e la fioritura della viola. Prendersi cura di una pianta implica tener conto di questo fatto. Se una viola riceve una quantità sufficiente di luce può essere giudicata dallo stato delle foglie della pianta. Se pendono da una pentola, significa che la pianta riceve una quantità eccessiva di luce. Allungare le foglie parla di illuminazione insufficiente.

come trapiantare la vecchia viola

Come mantenere l'umidità necessaria

Per una pianta, aumentata umidità dell'aria ma non è consigliabile spruzzare le foglie delle viole. Per creare un ambiente confortevole, è necessario mettere uno strato di argilla espansa o di muschio nel pallet in cui si trova la pianta, e tenerli umidi. I vasi con le viole non devono essere posizionati vicino a batterie e altri dispositivi di riscaldamento, in quanto ciò è dannoso per l'impianto. Il periodo più difficile di crescita delle violette è la stagione di riscaldamento, quando l'umidità dell'aria diminuisce significativamente (non dovrebbe essere inferiore al 50%).

Cura viola

Affinché la pianta possa fiorire e decorare costantemente il davanzale della finestra, è necessario non solo conformarsi alle condizioni di crescita delle piante elencate, ma anche conoscere altre regole per la coltivazione delle violette. La cura per lei è l'irrigazione, l'alimentazione, il trapianto. Fondamentalmente, queste regole non sono particolarmente complesse e le violette non sono "classificate" come piante capricciose.

Inoltre, con la comparsa di Saintpaulia, puoi determinare cosa non soddisfa la pianta. Ad esempio, annaffiare con acqua fredda può causare macchie brune sulle foglie. La luce diretta del sole fa bruciare le foglie e su esse appaiono macchie gialle pallide. Innaffiature improprie e bassa umidità possono causare un ingiallimento uniforme e la morte delle foglie. La putrefazione del centro della presa indica i metodi sbagliati di innaffiatura o eccessiva umidità. Considerando quanto sopra, i coltivatori di fiori possono facilmente adattare i metodi di cura del viola, creando così condizioni favorevoli non solo per la crescita della pianta, ma anche per la sua fioritura.

Annaffiare e nutrire

quando puoi ripiantare le violette

L'irrigazione della pianta può avvenire in due modi: versando acqua nel vassoio del vaso o sotto la radice della pianta. Il primo metodo di irrigazione viene utilizzato con bassa umidità nella stanza in cui crescono le violette. Quando si utilizza il secondo metodo, è necessario assicurarsi che l'acqua non cada sulle foglie, altrimenti inizieranno a marcire. Durante la fioritura l'irrigazione di Saintpaulia deve essere effettuata con cautela. Viole, la cui cura è esattamente l'irrigazione giusta, che richiede l'umidità, ma non tollera l'acqua stagnante. Ecco perché è necessario annaffiare la pianta perché il terreno si asciuga nel vaso. Per lo stesso scopo, uno strato di argilla espansa o ciottoli viene versato sul fondo della pentola. Per l'irrigazione, l'acqua distillata viene utilizzata a temperatura ambiente. L'irrigazione dipende dall'umidità dell'aria, ma non dovrebbe essere più di due volte a settimana.

Per prolungare il periodo di fioritura, viene utilizzata la concimazione con fertilizzanti minerali e organici, la cui applicazione è prevista durante l'intero periodo di crescita e dipende dallo stato della pianta e dalla stagione. In inverno, la concimazione viene effettuata una volta con fertilizzante organico. In primavera e in autunno usano fertilizzanti minerali, che vengono applicati una volta al mese. La necessità di concimare l'estate dipende dallo stato della pianta.

Quando puoi ripiantare le violette

Il trapianto di piante è richiesto in diversi casi:

  • nella formazione di un gran numero di prese per bambini;
  • piccola pentola per una pianta;
  • il terreno nel serbatoio divenne povero di sostanze nutritive;
  • il substrato contiene parassiti delle piante.

Come trapiantare la viola giusto? Questa procedura può essere eseguita una volta all'anno. I trapianti frequenti ostacolano il normale sviluppo della pianta. Le pentole per le viole devono essere larghe e poco profonde, con un diametro di almeno 9 cm. Sono fatte di plastica o argilla. Nella parte inferiore del piatto deve essere un buco.

quando è meglio ripiantare le violette?

I contenitori sono riempiti con una miscela, che comprende 3 parti di erba, 2 parti di foglia, 1 parte di terra conifera, una parte di torba e sabbia. Il substrato per la coltivazione di violette può essere preparato in questo rapporto: suolo nero (5 parti), torba (3 parti), sabbia fluviale (1 parte).

Propagazione delle piante

Quando si coltiva la saintpaulia, sorge spontanea la domanda su come trapiantare la viola. Sulle condizioni di questo è stato detto sopra. A casa, i metodi vegetativi più comunemente utilizzati per la riproduzione delle piante. Ce ne sono due - riproduzione delle foglie e divisione del cespuglio.

Entrambi i metodi sono equivalenti nella loro efficienza, ogni giardiniere decide quale di loro preferire.

Come trapiantare la vecchia viola

violette

Mentre la saintpaulia cresce e si forma un gran numero di rosette affiliate, la viola deve essere trapiantata e il cespuglio diviso in parti. Questo è uno dei metodi di allevamento delle violette, usato da molti coltivatori di fiori.

Come trapiantare la viola in questo caso? Stepson deve contenere almeno tre foglie. Per il rooting, puoi usare pentole con un substrato speciale. L'opzione ideale è quando una singola infiorescenza cresce in un vaso. Quando viene visualizzato un numero maggiore di uscite, si consiglia di separarle dalla sede principale.

Sulla questione di quando è meglio ripiantare le violette, la maggior parte dei giardinieri consiglia di farlo in primavera, ad aprile o maggio.

Trapianto di foglie

come trapiantare la foglia di violetta

Molto spesso sorge la domanda su come trapiantare la foglia viola e se questo metodo di riproduzione vegetale sia possibile. Devo dire che la propagazione delle foglie viola è più frequente con ritagli di foglie, le loro dimensioni vanno da 2 a 4 cm Le foglie destinate alla propagazione non dovrebbero essere troppo vecchie. Anche le piastre fogliare giovani non vengono utilizzate come materiale da trapianto. Per questi scopi, le foglie più adatte dalla seconda fila della boscaglia.

Come trapiantare la viola e ottenere una nuova pianta sana? Tagliare le foglie con talee messe in acqua con una compressa di carbone attivo disciolto in essa. Questo strumento aiuta a prevenire lo sviluppo di parassiti pericolosi per le violette che possono causare piante malate. Dopo un certo tempo, le radici appaiono sulle talee. Il materiale di semina preparato in questo modo viene posto 4-5 pezzi in ciascun serbatoio. Quando compaiono i giovani germogli, vengono trapiantati in vasi separati.