Da diversi anni ormai, l'argomento dei pericoli dei parabeni nei cosmetici è stato ampiamente discusso. Tuttavia, fino ad oggi non esiste una legge che vieti il ​​loro uso. Fino ad ora, tutti i consumatori si chiedono se i parabeni siano davvero così dannosi nei cosmetici. Cosa minaccia l'uso di tali prodotti?

Cosa sono i parabeni?

Queste sono sostanze chimiche che hanno proprietà antifungine e antibatteriche. Sono usati come conservanti nei cosmetici, nelle medicine e nel cibo. parabeni nei cosmetici

Qual è il loro pericolo?

  1. I parabeni hanno un piccolo effetto estrogenico. Ciò significa che le persone che sono controindicate in estrogeni devono essere estremamente attenti con esso. Questo è particolarmente vero per le donne in gravidanza, perché una quantità eccessiva di estrogeni può portare ad una anormale funzione riproduttiva del feto. Tuttavia, ci sono versioni che diventano pericolose solo se usate nel cibo.
  2. Accumulando nel corpo, i parabeni possono influenzare l'equilibrio ormonale. Ciò porta ad un aumentato rischio di sviluppo cancro alle donne cancro dell'ovaio, dell'utero, della mammella e del testicolo negli uomini. Questo pericolo cominciò a essere pubblicizzato dopo la scoperta di un'alta concentrazione di parabeni nei tumori al seno. Sebbene non vi fosse alcun legame tra il cancro e l'uso di prodotti con questa sostanza.
  3. Gli scienziati hanno dimostrato la capacità dei parabeni di aumentare gli effetti nocivi del sole. Durante lo studio, il metilparaben è stato applicato sulla pelle. È stata rilevata un'interazione con la radiazione ultravioletta, a seguito della quale il processo di invecchiamento è accelerato, così come il danno al DNA.
  4. Propylparaben nei cosmetici (tuttavia, come i parabeni di altre forme) provoca irritazioni cutanee e dermatite allergica da contatto.

Parabeni nei cosmetici: come riconoscerli? propyl paraben in cosmetica

Sono contenuti in quasi tutti i cosmetici, così come in molti alimenti e medicine. Solitamente i parabeni sono designati come segue:

- ordinario: (E214) etilparabene, (E216) propilparabene, (E218) metilparabene e butilparabene.

- specifico: benzilparabene, isopropilparabene, isobutilparabene e loro sali di sodio.

Ci sono creme senza parabeni?

crema senza parabeni A causa della maggiore eccitazione, le etichette cominciarono ad apparire «senza parabeni». Questa iscrizione ti assicura che questo prodotto non contiene parabeni. Riesci a credere a tali affermazioni? In realtà, questo non significa che i produttori non utilizzino parabeni nei cosmetici. Li ha ribattezzati. Ad esempio, il propilossibenzoato propile è lo stesso propile-parabene e il metilparossibenzoato è metilparaben. Si scopre che non c'è paraben nella composizione, ma in effetti è solo leggermente modificato. Ma per quanto riguarda i cosmetici biologici o naturali, devi essere più attento. Perché a volte può essere solo una mossa pubblicitaria, e non uno stato ufficiale. Nel mondo ci sono degli standard speciali che denotano i cosmetici naturali. Negli Stati Uniti, questo è USDA Organic, in Germania - BDIH, e in Francia - BIO, ECOCERT, COSMEBIO. Tali iscrizioni indicano che parabeni nei cosmetici di questo marchio non sono stati utilizzati.