I colori pastello sono molto richiesti e apprezzati in molte aree, dall'arredamento di interni al trucco e alla manicure. Questo perché la loro "diluizione" e calma rilassano e deliziano l'occhio. Grazie alla grande varietà di tonalità pastello, dal bianco praticamente al più luminoso, possono essere utilizzate per creare tavolozze di colori e combinazioni incredibili.

Introduzione: Informazioni sulla percezione del colore

La teoria della percezione del colore da parte dell'uomo è così complessa che esistono diversi modelli matematici e pratici per ottenere sfumature diverse. La separazione a cui è sottoposto lo spettro visibile è in grande dettaglio. Pertanto, si distinguono i colori primario, primario, puro, secondario, complesso, spettrale, cromatico, acromatico. E questa è solo una parte delle varie definizioni.

Il colore che l'occhio umano percepisce è in realtà raggi di luce, riflessi a diversi angoli dalla superficie degli oggetti. Ciò che l'ombra dell'occhio vede dipende da diversi fattori, tra cui:

  • angolo di raggi luminosi;
  • riflettività superficiale;
  • colore della retina;
  • illuminazione.

Lo stesso colore può essere percepito in modo diverso a seconda dell'illuminazione e della percezione del colore individuale. Accade che con la luce artificiale, acquisisce sfumature bluastre o verdi, e nell'ombra appare più tonalità più scure.

Rendi il colore più scuro o più chiaro usando due colori acromatici puri: bianco e nero e le loro sfumature secondarie (grigio). Perché sta succedendo questo? Il bianco è il riflesso assoluto di tutti i raggi dalla superficie, mentre il nero è il loro assoluto assorbimento. Di conseguenza, per rendere il colore o l'ombra più scuri, è necessario aggiungere pigmento nero ad esso, l'effetto opposto (alleggerimento) si ottiene mescolato con il pigmento bianco.

Quali toni possono essere considerati pastello?

I colori pastello sono sfumature di qualsiasi colore mescolato al bianco. In realtà, tutto è molto semplice. In effetti, l'aggiunta di pigmento bianco a qualsiasi colore nel cerchio di Itten rende l'ombra pastello risultante. La quantità di pigmento non ha importanza. C'è un equivoco piuttosto popolare che i colori pastello siano molto leggeri, confinanti con il bianco. In effetti, possono essere abbastanza luminosi. Ma il pastello li rende esattamente bianchi.

colori pastello

La tavolozza di tali sfumature varia da toni estremamente chiari, quasi incolori, a colori brillanti e saturi. L'intensità del colore pastello dipende, ovviamente, dalla quantità di pigmento bianco aggiunto.

Anche le vernici più brillanti e caustiche con impurità bianca diventano come se leggermente in polvere e non irritano più gli occhi. Ecco perché i colori pastello sono così richiesti nel mondo moderno di vivide immagini visive. Non c'è da stupirsi che siano così appassionati di designer e artisti.

La popolarità delle tonalità pastello

Oggi i colori pastello sono popolari non solo nella pittura e nella grafica, ma anche nel trucco, nell'arredamento e nell'abbigliamento, nella pubblicità e in molte altre sfere dell'attività umana. Ciò è dovuto al fatto che gli occhi sono l'organo sensoriale principale, il cui lavoro è dedicato a quasi un terzo del sistema nervoso. Questo fatto viene utilizzato attivamente sia dagli inserzionisti che dall'industria dello spettacolo, attirando e distraendo l'attenzione delle persone con l'aiuto di urla, colori vivaci e immagini tremolanti. Per prendere una pausa dall'afflusso di stimoli sensoriali, a volte vuoi chiudere gli occhi. I colori pastello non irritano e non distraggono l'attenzione, creano un'atmosfera neutra e piacevole, godendo del quale "riposano gli occhi".

Con l'aiuto di loro nell'interno è possibile ricreare una serie visiva che assomiglia a una spiaggia assolata o una mattina nebbiosa in montagna. L'armadio può essere raccolto nei toni del cappuccino con torta alla menta o parco autunnale. Pertanto, la combinazione di colori non irriterà gli occhi, ma al contrario, si rilasserà e provocherà piacevoli sensazioni.

Ci sono molte diverse combinazioni di colori pastello. Puoi anche combinare diverse tonalità di intensità dello stesso colore. O combinare colori diversi o combinare tonalità pastello con colori "non sbiancati". Di seguito sono proposte varie opzioni per una benefica combinazione di toni, basata su un approccio emotivo alla tavolozza e alla combinazione di colori.

Combinazione monocromatica di colori pastello

La combinazione di diverse tonalità dello stesso colore è perfetta per il guardaroba o per i singoli elementi degli interni. Combinazioni monocromatiche: l'opzione giusta in caso di dubbi sulla corretta combinazione tonale. Nella miscela di diverse tonalità dello stesso colore (dal quasi bianco al più luminoso) si può indovinare lo stile e la fiducia nel proprio gusto.

colori pastello

Caffè del mattino: marrone scuro, avorio, beige, cioccolato fondente, latte, grigio.

Onda del mare (turchese): mentolo, blu verdastro, smeraldo, palude-smeraldo, molto verde chiaro.

Onda del mare (blu): blu scuro, blu, azzurro, blu verdastro, blu, blu trasparente, grigio chiaro.

colore rosa pastello

Menta: varie sfumature di verde (dalla palude a quasi incolore), mentolo.

Mattina gelida: blu molto chiaro, grigio chiaro, argento, azzurro, diverse tonalità di grigio e blu.

Lavanda: sfumature di viola, viola chiaro, viola chiaro, viola grigiastro, colore rosa scuro, rosa pastello.

Ecco come appaiono le combinazioni di colori monocromatiche.

Combinazioni policrome di colori pastello

Combinare correttamente diversi colori dello spettro è abbastanza difficile, ma possibile. C'è un piccolo trucco win-win - guidato dalle tue immagini preferite della realtà circostante. Dopotutto, non senza ragione, ci sono paesaggi preferiti o nature morte: pochissimi reagiranno negativamente all'immagine di una spiaggia sabbiosa o di una pineta. Di conseguenza, è possibile mescolare colori pastello come sabbia, turchese o verde e marrone.

combinazione di colori pastello

Gelato alla ciliegia con menta: sfumature di viola, grigio-rosa, blu, blu-verde.

Fichi verdi: verde chiaro, verde pallido, bordeaux, grigio porpora, mentolo leggero.

Casa in Provenza: oliva, colore della menta avorio, beige, sfumature di blu (fino al più brillante), color lavanda, giallo pastello.

giallo pastello

Primavera: grigio, verde chiaro, verde palude, sfumature di marrone, verde scuro.

Autunno: sfumature di marrone, marrone, sfumature di giallo, sfumature di rosso, grigio trasparente.

Champagne: beige, grigio scuro, cioccolato al latte, blu.

Colori pastello combinati con sfumature pure.

Leggeri e rilassati, si fondono perfettamente con il bianco. Poiché questo pigmento fa parte di ognuno di essi. Da qui la regola principale: assolutamente tutti i colori pastello sono sempre combinati con il bianco. Ecco un trucco così interessante.

La combinazione di diverse tonalità pastello sarà perfetta con gli accenti di colore puro di uno di essi. Per questo caso c'è una regola. Se le tonalità pastello dello stesso colore prevalgono nella tavolozza, per gli accenti più ampi è meglio utilizzare il pigmento puro da uno dei toni ausiliari. Ad esempio, se una combinazione è composta da lilla e verde, in cui prevale la prima, allora gli accenti di quest'ultima sembreranno più efficaci.