Artista popolare della Russia Sergey Nikolayevich Artsibashev è un noto regista e attore russo che ha dato un contributo considerevole allo sviluppo del teatro nazionale.

Sergey Artsibashev causa di morte

Primi anni

Sergey Artsibashev è nato nel piccolo villaggio di Kalya (Regione di Sverdlovsk) nel 1951. I suoi genitori, sebbene non avessero nulla a che fare con l'arte, hanno tuttavia instillato nei bambini l'amore per la letteratura. Pertanto, non sorprende che il loro figlio maggiore Alexander (1949) in futuro divenne uno scrittore, e Sergey divenne un famoso attore e regista.

A scuola S. Artsibashev ha iniziato a frequentare club di teatro, in cui è stato l'istigatore e ha cercato di prendere parte a tutte le esibizioni amatoriali.

apprendimento

I genitori di Sergey hanno chiesto che acquisisse una seria specialità che lo aiuterà a rimanere saldamente nella sua vita adulta. Pertanto, alla fine delle 9 lezioni, ha fatto domanda all'Ural Polytechnic College di Sverdlovsk. Artsibashev ha fatto bene a scuola, quindi è riuscito a farlo senza troppe difficoltà.

Dopo aver trascorso tre anni ad acquisire una professione che non gli piaceva affatto, Sergey ha deciso di diventare un attore ed è entrato nella scuola di teatro di Sverdlovsk. Lì, il suo mentore era l'artista onorato della SSR uzbeka V. Kozlov. Sfortunatamente, il maestro morì poco prima dell'esibizione di diploma nelle mani di Artsibashev e del suo amico V. Bukharov. Contrariamente a tutte le regole del corso ha preso la guida di Sergei, che era Komsomol. Ha completato con successo il lavoro del suo mentore e ha preparato una performance di tesi, ricevendo molte lodi da colleghi senior.

Teatro Sergei Artsibashev

Trasferirsi nella capitale

Dopo aver ricevuto il diploma, Sergey Artsibashev si è trasferito da Sverdlovsk a Mosca, dove ha continuato i suoi studi presso il dipartimento di regia di GITIS.

Mentre era ancora studente in questa prestigiosa università, ha messo in scena due mini-performance: "Love", "Women and Children", e poco dopo le commedie "Two Poodles". Lì ha incontrato molti degli attori con i quali ha collaborato con successo in futuro.

Inizio carriera

Nel 1981, Sergey Artsibashev ha ricevuto un diploma GITIS, e fu quasi immediatamente invitato a lavorare al Teatro Taganka dallo stesso Yuri Lyubimov. Lì ha recitato non solo come attore, ma anche in spettacoli teatrali. In particolare, Sergey ha partecipato alle produzioni di "Boris Godunov" e "At the Bottom" basate sulla commedia di M. Gorky. Parallelamente, Artsibashev ha iniziato a recitare nei film. Dai film con la sua partecipazione di questo periodo si possono notare le immagini:

  • "Questo mascalzone Sidorov" (1983);
  • "Cruel Romance" (1984, il ruolo di Gulyaev);
  • "Non andare, ragazze, sposati" (1985);
  • "Time to Fly" (1987).

Inoltre, nel 1988, l'attore è apparso nel film "The Forgotten Melody for the Flute".

attore Sergey Artsibashev

Nel "Teatro su Pokrovka"

Nel 1989, Sergey Artsibashev lasciò Taganka. Questa decisione è stata dettata da varie circostanze. Primo, il regista Nikolay Gubenko non gli ha permesso di esibirsi, e poi Lyubimov, che era tornato dall'emigrazione, considerava Artsibashev un traditore per la sua collaborazione con Efros. Inoltre, alla fine degli anni '80 gli fu offerto di dirigere il Teatro Comico di Mosca. Il regista con grande entusiasmo ha ripreso la questione e la sua trasformazione. Due anni dopo, l'istituzione culturale da lui guidata, in cui personaggi del teatro come I. Ulyanova e I. Kostolevsky prestarono servizio, fu ribattezzata Teatro su Pokrovka.

Nel 1992, il regista ricevette il titolo di "Artista onorato della Federazione Russa".

La carriera cinematografica dai primi anni '90

In parallelo con il lavoro nel teatro su Pokrovka, e più tardi nel teatro. Mayakovsky Sergei Artsibashev parecchio nel film. Tra le sue opere più significative ci sono i film:

  • Mordashka, Il racconto della luna eccezionale, e The Ladder (1990);
  • "The Middle Circle", "I bambini che corrono dal temporale", "The Flying Dutchman", "Il racconto della notte", "Promised Heaven" (1991);
  • "Ricorda l'odore del lillà ...", "22 giugno, esattamente alle 4 in punto ..." (1992);
  • "A Couple" (1993);
  • "Ehay!", "Shirley Myrli" (1995);
  • The Invisible Traveller (1999);
  • le tre parti della commedia DMB (2000-2001);
  • "Looking Down", "Northern Sphinx" (2002);
  • "Teoria del bere duro" (2003);
  • "Manor" (2004).

Inoltre, Artsibashev ha recitato nel famoso film di Nikita Mikhalkov "12", creando l'immagine della decima giuria. Il suo ultimo lavoro al cinema è stata la diva del regista Yuri B. dal titolo "Il Matto", in cui Sergey Nikolayevich ha ricoperto il ruolo di capo del servizio sanitario.

Sergey Artsibashev biografia

I primi due matrimoni

Sergey Artsibashev, la cui biografia sai già, è stato sposato tre volte. La prima moglie del regista era la compagna di classe Nina. La vita irrequieta non impediva alla ragazza di adorare suo marito, di cui era sinceramente orgogliosa il successo. Tuttavia, cercò nella capitale, e Nina sognò un accogliente nido di famiglia nella sua nativa Sverdlovsk. Moving Artsibashev a Mosca mise fine al loro matrimonio a breve termine.

In GITIS, Sergey ha incontrato Nina Krasilnikova e si è innamorato. Ben presto la coppia iniziò a lavorare insieme nel Teatro Taganka. I giovani si sono sposati. Presto hanno avuto un figlio, ma la vita familiare si è presto incrinata. Artsibashev andò a vivere nel suo ufficio del direttore principale, lasciando l'appartamento a sua moglie e suo figlio.

Vita personale

L'ultimo amore di Artsibashev fu Maria Kostina. Nonostante la significativa differenza di età, è stata in grado di creare per Sergei un'accogliente casa di famiglia e portargli un figlio e due figlie. Artsibashev non ha dimenticato Nina Krasilnikova, invitandola al suo teatro. Nel corso del tempo, il figlio maggiore ha anche iniziato a recitare nei ruoli di suo padre. Molti hanno predetto che la presenza di mogli precedenti e presenti in un teatro avrebbe portato a problemi. Tuttavia, questo non è accaduto.

Sergey Artsibashev

morte

A luglio 2015, l'attore Sergey Artsibashev è morto. Fino ai suoi ultimi minuti, la sua amata moglie, Maria, era al suo fianco e aiutava in ogni modo a combattere il cancro che aveva trovato 6 anni prima della sua morte. Tuttavia, la stampa non ha indicato la causa esatta della sua morte.

Addio ad Artsibashev ha avuto luogo nella casa dell'attore, e il funerale - on Cimitero Vagankovsky.

onori

Per la sua attività creativa piuttosto fruttuosa, Artsibashev ha conquistato non solo l'amore dello spettatore. Gli è stato assegnato il titolo:

  • vincitore del Premio di Stato della Russia (due volte);
  • Artista popolare della Federazione Russa.

Inoltre, nel 2009, il regista è stato insignito dell'Ordine d'onore.

Ora sai chi è Sergey Artsibashev. La causa della morte del famoso regista non fu annunciata e rimase nota solo a chi gli era vicino. Il Teatro Sergey Artsibashev opera oggi e piace al pubblico con le sue esibizioni.