Dopo dieci anni, ogni bambino inizia una nuova e completamente diversa vita. La natura non può essere ingannata: compaiono i primi cambiamenti, sia in fisiologia che in altre aree. La psicologia clinica di bambini e adolescenti mostra che ogni anno di vita è un nuovo passo nello sviluppo.

Da bambino ad adolescente

Ad ogni stadio, sia il bambino che i suoi genitori, si aspettano caratteristiche nuove e interessanti. Spesso, la vecchia generazione spaventa o protegge il comportamento del bambino e non capisce nemmeno cosa fare e dove rivolgersi. Pertanto, sarà utile per loro conoscere i cambiamenti legati all'età che si verificano con ogni persona. E capire anche la differenza tra la psicologia di un adolescente in 13 anni e 16 anni. psicologia adolescenziale

12 anni - già un adolescente o ancora un bambino?

Molti genitori trattano i figli in modo soggettivo e li considerano non abbastanza adulti, a volte anche se hanno raggiunto l'età "solida". Ma per evitare problemi, vale la pena capire che una persona dodicenne appartiene già alla categoria degli "adolescenti". E da questa età, i genitori dovrebbero prendere sul serio il loro bambino, tenendo conto di tutte le caratteristiche che ha la psicologia di un adolescente. 12 anni - l'età in cui il bambino inizia a subire i primi cambiamenti.

Da questo punto in poi, una persona cerca di associarsi a un contingente adulto. Questo può accadere nella forma di copiare le buone maniere di altre persone per apparire più vecchi. I ragazzi stanno iniziando a prestare attenzione alle loro condizioni fisiche. La domanda su come appaiono, diventa per loro in primo luogo. Anche le ragazze cominciano a prestare particolare attenzione ai loro dati esterni. Durante questo periodo, possono già sperimentare con i cosmetici. Pertanto, i genitori non dovrebbero aver paura di ciò e vietarlo. È meglio scegliere un bambino con prodotti migliori con il contenuto più basso di "chimica".

Nella prima fase dell'adolescenza, una persona appare lentezza. Non aver paura - questo è un fenomeno normale, poiché in questo momento la relazione tra memoria e pensiero cambia. Il bambino comprende che il processo di pensiero è intrinsecamente associato alla capacità di ricordare la conoscenza che è stata ricevuta in precedenza. Vi è una memorizzazione più consapevole e comprensione della lettura del materiale. Durante questo periodo, la persona inizia ad ascoltare ciò che gli adulti dicono di lui. Questa sensibilità alle opinioni degli altri porta spesso a paure inventate. psicologia di un adolescente di 13 anni

13 anni - alba giovanile

La psicologia di un adolescente è sorprendente e imprevedibile. 13 anni - l'età in cui ci sono cambiamenti sullo sfondo ormonale. Pertanto, il bambino può cambiare significativamente l'umore. E se improvvisamente è diventato più agile, forte - questo non conferma il fatto che un adolescente "difficile" sta crescendo nella tua famiglia. Tali cambiamenti sono un normale fattore psicologico. Il bambino inizia a percepire se stesso come un adulto, avendo il diritto alla sua opinione, i suoi desideri. E questo è parzialmente corretto. Dopotutto, dovrebbe impegnarsi per l'indipendenza e, dopo un certo periodo, "separarsi" dai suoi genitori. Certo, è molto difficile per i genitori venire a patti con questo, e spesso commettono l'errore più grande, cercando di sopprimere ogni desiderio del bambino. Questo può portare a conseguenze disastrose. psicologia clinica di bambini e adolescenti

La sfera intima riguarda anche i cambiamenti che la psicologia di un adolescente ha. 13 anni sono un'età in cui c'è un aumento del desiderio sessuale e, stranamente, questo accade più da parte delle ragazze. Certo, i ragazzi cominciano ad interessarsi a questo argomento, ma hanno un picco di interesse un po 'più tardi. In questo adolescenti invecchiati critico dei loro dati esterni. Ciò è dovuto al fatto che c'è un desiderio di essere come il suo idolo, che ha una figura ideale, capelli eccellenti e gli occhi più belli.

14 anni - l'era dell'auto-consapevolezza come persona

All'età di 14 anni, un adolescente inizia attivamente ad affermare i suoi diritti. A volte i genitori possono avere la sensazione che il loro bambino faccia tutto per dispetto e in opposizione. Ma questo non è assolutamente il caso. Almeno, un adolescente non stabilisce un obiettivo preciso per se stesso: sfidare ogni cosa. Spesso, lui stesso non è sicuro di aver davvero bisogno ed è importante. Ma il desiderio di distinguersi, mostrare - "I - l'altro!" - Enorme. Pertanto, c'è un malinteso tra genitori e figli. Per non aggravare la situazione, quando un conflitto sta maturando, è meglio attenuare i momenti critici. È importante capire che il bambino non sta cercando di farti incazzare o di spaventare deliberatamente - queste sono le caratteristiche dell'età. psicologia adolescente

La comunicazione è importante!

Anche durante questo periodo, il bambino presta grande attenzione alla comunicazione. È molto importante per lui essere accettato, non respinto. E hai anche amici con cui puoi parlare di tutto. Infatti, a questa età ci sono un sacco di problemi eccitanti e problemi delicati con i quali non andrai dai tuoi genitori.

La psicologia di un adolescente a questa età, ovviamente, sta subendo cambiamenti significativi. E se i genitori hanno notato questa transizione nel tempo e sono stati in grado di cambiare la tattica nei rapporti con il bambino, questo spesso riduce al minimo i punti problematici. In una situazione del genere, un adolescente non ha fretta di scappare da casa o di fare qualcosa fuori dall'ordinario. Sente i suoi genitori e può scendere a compromessi. psicologia di un adolescente di 16 anni

16 anni: il percorso verso l'età adulta

Ciò che è notevole psicologia dell'età? L'adolescente diventa assolutamente adulto. A questa età, molti hanno già il loro primo amore, forse la prima delusione. In alcuni adolescenti, questa età significa la comparsa di relazioni sessuali. Ma non fatevi prendere dal panico: non tutti a sedici anni sono pronti a fare questo passo. Tuttavia, i genitori dovrebbero iniziare a parlare di sesso, in modo che il bambino fosse consapevole di tutte le conseguenze. Se papà o mamma non possono iniziare una conversazione, puoi acquistare la documentazione appropriata e donare al bambino. L'adolescente deve capire che questo è il periodo in cui è responsabile di tutte le sue azioni. A proposito, a Cuba, questa età è considerata la maggioranza.

A questa età, la psicologia di un adolescente è più ampia e sfaccettata. Oltre ai cambiamenti fisici, sessuali, ormonali, ci sono altre caratteristiche: il bambino inizia a prestare attenzione alla filosofia. Le sue opinioni sulla vita stanno cambiando notevolmente. E quelle domande che in precedenza non lo infastidivano, oggi vengono alla ribalta. Durante questo periodo, una persona può esagerare le proprie abilità, dal momento che tutto sembra più semplice, più accessibile e più radioso. Questa è la psicologia di un adolescente. 16 anni sono un enorme serbatoio in cui c'è molta fede, desiderio, aspirazione. L'uomo è al culmine del suo sviluppo emotivo. psicologia di un adolescente di 12 anni

Nota per i genitori

Non aver paura dell'età di transizione. Questa è una tappa inevitabile nella vita di ogni persona. E se vuoi ammorbidire questa volta, cerca di capire perché il bambino fa in questo modo e non altrimenti. La psicologia di un adolescente può sembrare strana e imprevedibile per te, ma non è assolutamente così. Solo tu sei capace, come nessun altro, di capire il tuo bambino e aiutarlo a superare questo periodo. Per lui, potrebbe essere anche più difficile di te. Dopo tutto, un adolescente sta appena iniziando a capire se stesso e gli altri, e tutti i cambiamenti per lui sono complessi e incomprensibili.