Denti - molta attenzione

Affinché le gengive non sanguinino e i denti non facciano male, è necessario avvicinarsi con attenzione alla scelta di un dispositivo a portata di mano che aiuti a mantenere la cavità orale in perfetto ordine. Come hai capito, un tale dispositivo è uno spazzolino da denti. Ma la qualità della pulizia dipende non solo dalla corretta selezione degli strumenti, il successo delle procedure dipenderà metà dal dentifricio selezionato. Facciamo tutto in ordine.

Spazzolino moderno

spazzolino da denti Oggi, un numero enorme di dispositivi per mantenere la cavità orale in una forma sana. Sugli scaffali tra cui scegliere ci sono molte marche di vari balsami di risciacquo, stuzzicadenti di diversa qualità, paste di noti produttori. Lo spazzolino moderno è disponibile in varie forme e qualità. La sua superficie di lavoro è fatta di setole sintetiche o naturali, diverse per dimensioni e rigidità. Tuttavia, la tecnologia non si ferma e le spazzole elettriche sono apparse sulle vetrine dei negozi.

Come scegliamo uno spazzolino da denti

Lo spazzolino russo deve necessariamente essere conforme a GOST - 6388-91. Tra l'enorme quantità di detergenti dentali è molto facile confondersi, e quindi selezioniamo il prodotto igienico per la cavità della nostra bocca, basandoci sul gusto gradevole, sulla forma adatta, sul buon produttore, spendendo sulla procedura di scelta non più di cinque minuti. Ma l'acquisizione impropria di dispositivi per lavarsi i denti rischiamo di nuocere alla nostra salute. Cerchiamo di determinare con voi su cosa dovresti concentrarti sulla scelta di un accessorio per la pulizia così importante?

Durezza delle fibre

selezione spazzolino da denti Prima dell'acquisto, dovremmo essere ben consapevoli di quale spazzolino è più adatto a noi e non danneggeremo le gengive. Ci sono 5 gradi di durezza della parte dei capelli del dispositivo: dura (dura), media (media), morbida (morbida), molto morbida (sensibile), per le persone con un alto contenuto di placca (extra-dura). Per scoprire se hai fatto la scelta giusta, dai un'occhiata alla confezione, dove verrà scritta una di queste designazioni.

Tipi di spazzolini da denti

Effettueremo ora una piccola analisi dei dispositivi di pulizia e sceglierai uno spazzolino adatto alle tue esigenze.

1. Molto morbido. Progettato per bambini e adulti affetti da malattie gengivali e tessuto osseo denti, periodontite, danni allo smalto di natura non cariosa. Prima di acquistare un prodotto, devi venire dal dentista e scoprire se hai controindicazioni ai dispositivi di pulizia convenzionali.

2. Spazzolino morbido. Progettato per gengive deboli con sanguinamento costante, madri in gravidanza e in allattamento, persone con zucchero alto. I denti devono essere puliti correttamente, seguendo tutte le regole prescritte da uno specialista. In caso contrario, il dispositivo di pulizia ti farà solo del male.

3. La rigidità media del pennello . Questo è il tipo più popolare, è usato dalla maggior parte della popolazione adulta. Se si dispone di una cavità orale sana, è necessario utilizzare tali dispositivi dentali di pulizia.

4. Spazzola rigida . Si raccomanda di usare persone che fumano e usano spesso caffè, oltre a soffrire di una grande formazione di placca sulla superficie dei denti. Gli esperti dentali consigliano di utilizzare questo tipo di pulizia per le persone che hanno una cavità orale sana e uno smalto dei denti molto forte.

Cosa cercare quando si acquista uno spazzolino da denti

quale spazzolino è meglio Al momento dell'acquisto, prima di tutto, devi decidere quale spazzolino è meglio per te. Presta attenzione alla lunghezza della pila dell'area di lavoro. Otterrai il massimo effetto se contemporaneamente catturerà più denti contemporaneamente. Ciò si traduce in un risultato di pulizia di maggior successo. Per evitare la possibilità di lesioni, la testa di lavoro dovrebbe essere ellissoidale e il retro del dispositivo dovrebbe essere realizzato in materiale morbido con una superficie ruvida: questo è adatto per una migliore rimozione dei microrganismi da entrambi i denti e gli spazi tra loro. Il luogo in cui l'area di lavoro principale è collegata all'impugnatura deve essere regolabile, ovvero mobile. È dovuto all'effetto molleggiato che la pressione viene controllata sull'area dei tessuti molli nella cavità orale stessa e, di conseguenza, il rischio di lesioni è ridotto. Per ottenere il massimo comfort, è necessario che la maniglia sia spessa, con inserti in gomma, quindi verrà tenuta saldamente in mano durante il processo di pulizia.