La tundra è una zona naturale senza alberi nell'Eurasia settentrionale e nel Nord America. È caratterizzato da un clima rigido e lettiera permafrost già a basse profondità. A causa delle basse temperature invernali e dei terreni ghiacciati, qui non possono crescere alberi, nemmeno le conifere che resistono alle gelate siberiane estreme. Quali animali vivono nella tundra in tali condizioni?

Caratteristiche del clima della tundra

La zona della tundra corrisponde alla zona climatica subartica. Qui, la temperatura media di gennaio scende a -40 °, e il minimo e anche inferiore. Ma questo non è sempre il caso. Ad esempio, sulla costa Penisola scandinava, dove passa la calda corrente norvegese, le temperature di gennaio scendono raramente sotto i -20º. Ma l'inverno su tutta la tundra dura moltissimo tempo.

L'estate qui è paragonabile al nostro autunno. Nel mese più caldo, la temperatura supera raramente + 10º. Anche a luglio si possono osservare temperature sotto zero e neve. E quest'estate dura con la forza di un mese e mezzo.

La caratteristica principale del clima della tundra è l'eccessiva umidità. Ma non perché ci siano molte precipitazioni, ma a causa delle basse temperature e, di conseguenza, dell'evaporazione insignificante. Di conseguenza, ci sono molte paludi e laghi. E ci sono forti venti, specialmente sulla costa dell'Oceano Artico.

In inverno per Circolo polare artico il sole qualche giorno di seguito non va oltre l'orizzonte. In estate è il turno giorno polare. E a sud il sole splende così a lungo che l'alba della sera viene sostituita dal mattino e non c'è vera oscurità. Questo fenomeno è chiamato "notti bianche".

Animale e flora della tundra

La vegetazione della tundra è molto particolare. Nel sud della zona, dove è più caldo, ci sono ancora alberi nani: salice polare, betulle nane. Sono difficili da prendere per gli alberi, perché lo spessore dei loro tronchi non raggiunge il diametro di una matita, e si alzano solo 20-30 cm di altezza.

il principale piante della tundra - muschi e licheni. Determinano l'aspetto del paesaggio della tundra. C'è abbastanza umidità per loro qui, e sono senza pretese per il caldo. È vero, crescono molto lentamente.

La più famosa pianta della tundra è il muschio, o renna muschio, che in realtà non è lichene, ma muschio. Questa è la fonte di energia della renna, perché ha ottenuto il suo nome popolare.

Nella tundra ci sono molti arbusti che ibernano sotto la neve, senza perdere le loro piccole foglie dense e coriacee. Ciò consente loro di iniziare la stagione di crescita subito dopo lo scongelamento dalla neve. Prima di tutto è il mirtillo rosso, il mirtillo, il mirtillo e il mora.

Le piante erbacee comprendono carice, erba di cotone e papavero polare. Per una breve estate artica, riescono a superare un ciclo vegetativo completo.

Qui la vegetazione forma spesso forme striscianti e di cuscini. Questo ti permette di usare meglio il calore superficiale e tenerlo, proteggiti dai forti venti che spezzano gli steli. mondo animale della tundra

Il mondo animale della tundra non è ricco di specie, ma è piuttosto ampio in termini quantitativi. Quali animali vivono nella tundra tutto il tempo? Renna, lemming, volpi artiche, lupi sono tra gli abitanti nativi della tundra, e gli uccelli includono il gufo polare e la pernice bianca. Animali molto rari - buoi muschiati.

Fauna selvatica della tundra della Russia

Il più numeroso animali della tundra - questi sono lemming. Questi roditori si nutrono di semi, frutti e radici delle piante della tundra. Possono moltiplicarsi molto rapidamente, perché crescono entro 2-3 mesi dalla nascita. Nell'anno possono portare fino a 5-6 cucciolate fino a una dozzina di giovani in ciascuno. È chiaro che non c'è abbastanza cibo. E i lemming intraprendono grandi migrazioni, migrando massicciamente in cerca di cibo. mondo animale e vegetale della tundra

Sebbene i lemming non siano usati dagli umani, la fauna della tundra non può fare a meno di questi animali. Dopotutto, servono come cibo principale per preziosi animali da gioco: volpe, volpe.

Volpe bianca e lupo sono anche rappresentanti tipici degli animali della tundra. Ma se la volpe artica mangia principalmente il lemming, caccia gli uccelli e rovina i nidi degli uccelli, il lupo preferisce prede più grandi. E con questo è un pericolo per le renne. I lupi cacciano in grandi stormi, guidando branchi di cervi per scoraggiare da una mandria di animali indeboliti o giovani vitelli.

Renna - l'animale principale della tundra

Le renne pascolano su vaste distese di tundra. Non nutrono solo muschio, ma anche altre specie vegetali. Alla ricerca del cibo, devono sempre girovagare, perché la vegetazione mangiata viene ristabilita per un tempo molto lungo. Inoltre, in inverno migrano verso le zone più meridionali della tundra e verso la tundra forestale, poiché qui la neve è più friabile ed è più facile scavare le piante con lo zoccolo. Sì, e anche le foglie degli alberi nani vanno al cibo.

In estate, i cervi si avvicinano alla costa dell'oceano, il vento da cui li salva dal moscerino - insetti succhiatori di sangue. quali animali vivono nella tundra

La renna è stata a lungo addomesticata dagli esseri umani. È semplicemente un animale indispensabile nella tundra. La loro carne, pelli e cervi sono usati per trasportare persone e merci. Non c'è da stupirsi che la canzone dice: "E il cervo è meglio ..."

I capelli di renna sono molto caldi, perché i peli in esso sono vuoti, pieni d'aria. Pertanto, i cervi possono facilmente tollerare un clima molto freddo. E per gli abitanti della tundra è anche necessario un abbigliamento fatto con pelli di cervo.

In Nord America, cervi caribù abitano questa zona.

Uccelli della tundra

Il mondo animale della tundra è rappresentato dagli uccelli. La gaga più famosa è una grande anatra di mare. È famoso per il suo eccezionale calore verso il basso, che è allineato con un nido e copre le uova. Questo grigio giù è molto apprezzato, quindi è raccolto. Da un nido, da cui i piccoli sono già usciti, puoi ottenere 15-20 grammi di pura lanugine.

L'edredone non vola via per l'inverno, ma nuota lontano dalla costa - nel luogo in cui il mare non è ancora ghiacciato.

La pernice bianca è anche residente permanente della tundra. Il nome suggerisce che il suo piumaggio diventa bianco in inverno, il che consente all'uccello di essere invisibile sullo sfondo della neve. Si nutre di cibo vegetale, e i pulcini sono anche insettivori. fauna della tundra della Russia

Il gufo polare pricipalmente caccia i lemming. E in estate, è pericoloso per gli uccelli, in quanto i pulcini sono una buona aggiunta alla sua dieta.

Paradiso estivo per gli uccelli acquatici

In estate, gli spazi infiniti della tundra sono letteralmente saturi di acqua. Ciò include acque di neve scongelate e numerosi laghi e paludi e fiumi. Pertanto, la fauna della tundra viene riempita con un enorme numero di uccelli acquatici. Trovano sia alghe che larve di insetti nell'acqua e non rifiutano gli insetti stessi. libro rosso della tundra degli animali della russia

Oche, anatre, loon, sandpipers, cigni - questo non è un elenco completo di uccelli che si nutrono e si riproducono nell'estremo nord. In autunno conducono i loro pulcini verso sud, verso paesi caldi.

Protezione animale della tundra

Il mondo animale e vegetale della tundra è molto fragile, perché per il suo ripristino in condizioni difficili ci vogliono anni, non decenni. Pertanto, ha bisogno di protezione.

La protezione della flora e della fauna è l'obiettivo del Libro rosso della Russia. Animali della tundra, che sono inclusi in esso:

  • Ram di Putoransky;
  • Ram della neve di Chukchi;
  • orso polare;
  • oca bianca;
  • il lunatico è bianco;
  • l'oca è bianca;
  • oca lombardella oca;
  • oca dal becco bianco;
  • oca rossa;
  • Oca nero del Pacifico;
  • il cigno è piccolo;
  • Cigno americano;
  • gabbiano rosa;
  • Gru siberiana o gru bianca.

Per la protezione della fauna selvatica tundra ha creato riserve: Kandalaksha, Lapponia, Taimyr e altri.