La congiuntivite è un'infiammazione della membrana mucosa dell'occhio (congiuntiva), che è più spesso causata da una reazione allergica o da microrganismi patogeni (eziologia virale, meno comunemente batterica). Dovrebbe essere chiaro che la malattia è grave e in alcuni casi molto pericolosa. A volte una persona può perdere completamente la vista. Pertanto, l'automedicazione può essere pericolosa. Non è raccomandato usare i seguenti farmaci senza prima consultare un medico!

Collirio congiuntivite Tipi di congiuntivite

Vi sono la congiuntivite adenovirale (febbre faringocongiuntivale), enterovirale, batterica, clamidia, allergica, acuta e cronica. Negli adulti, l'85% dei casi di congiuntivite sono causati da adenovirus e solo il 15% sono batteri. Nei bambini, i tipi di malattia di eziologia batterica e adenovirale si verificano con la stessa frequenza. Di solito, la malattia è indolore, ma diventa facilmente cronica. Molto spesso, la congiuntivite si sviluppa a causa di infezioni, allergie o esposizione a sostanze chimiche. Per il trattamento, di regola, utilizzare collirio contro la congiuntivite. Le cause allergiche e chimiche della malattia comprendono gli effetti di polline, erbe, farmaci topici, composti nocivi presenti nell'aria, fumi industriali e sostanze irritanti con cui una persona lavora (acidi e alcali).

Cosa sono i colliri?

occhio gocce di congiuntivite sono uno dei più comuni farmaci farmaceutici in oftalmologia. Questa è una forma liquida, che è una soluzione oleosa o acquosa, nonché sottili sospensioni di sostanze medicinali. Le gocce oculari sono intese per l'instillazione nel sacco congiuntivale. Metterli sulla mucosa con una pipetta sterile. Le gocce oculari, di regola, sono prescritte in quantità relativamente piccole - non più di 5-10 millilitri con l'aspettativa che saranno usati per un breve periodo. In alcuni casi, per garantire la stabilità dei farmaci, possono essere rilasciati in una forma asciutta e sterile. Immediatamente prima dell'uso, i colliri dalla congiuntivite vengono sciolti o sospesi in un liquido sterile.

Congiuntivite gocce

Come solventi per loro sono usati:

  • acqua per iniezione
  • solventi tampone,
  • grasso sterile oli (mandorla, pesca e altri),
  • olio di vaselina.

Tipi di colliri

Esistono i seguenti tipi di farmaci:

  • gocce d'acqua dalla congiuntivite con sostanze medicinali altamente solubili in acqua (soluzione di sodio solfato al 30%, soluzione allo 0,25% solfato di zinco Soluzione all'1% atropina solfato, 25% di soluzione di gomatropina cloridrato, 25% di bromidrato di copalamina, soluzione all'1% di pilocarpina cloridrato, ecc.);
  • con sostanze che sono scarsamente solubili in acqua (soluzione di fosfatole allo 0,01%, soluzioni di armino allo 0,005 e allo 0,01%, ecc.);
  • gocce di olio (soluzioni allo 0,01 e allo 0,02% di pirofos, soluzione al 5% di clofosfolo, ecc.).

Standard di base e requisiti per colliri

Collirio per l'infiammazione

I principali requisiti per la qualità delle gocce oculari sono la sterilità, il pH richiesto e la pressione osmotica, le proporzioni corrette dei principi attivi, l'assenza di inclusioni meccaniche abrasive, la viscosità, la trasparenza. Questi standard sono descritti in tutti i principali libri di riferimento farmacologico del mondo. Non meno importanti sono le proprietà del consumatore delle gocce: il comfort per le instillazioni, la facilità d'uso, l'impossibilità di rivelare i pacchetti da parte dei bambini.

Congiuntivite allergica

Di regola, la malattia si verifica con allergie generali. Le congiuntiviti di questo tipo sono spesso stagionali, cioè appaiono in un certo periodo dell'anno o periodo (sono causate da allergie al polline di alcune piante, al lanugine di pioppo, ecc.). La causa della malattia può anche essere l'uso di cosmetici inappropriati o di bassa qualità. La congiuntivite allergica di solito colpisce entrambi gli occhi contemporaneamente. Allo stesso tempo, oltre al loro rossore e lacrimazione, si può osservare l'edema delle palpebre. Per il trattamento della malattia sono prescritti antistaminici in gocce e compresse. Se l'allergia non è molto pronunciata, l'uso di lacrime artificiali e impacchi freddi può essere sufficiente. Per la prevenzione della malattia dovrebbe evitare il contatto con l'allergene che causa una tale reazione dell'organismo.

trattamento congiuntivite

Congiuntivite batterica

La malattia è causata da batteri patogeni, in genere da stafilococchi o streptococchi. La sua principale differenza da altri tipi di malattia è il gonfiore della congiuntiva con il rilascio di pus, che spesso causa l'attaccamento delle palpebre, specialmente al mattino. Le gocce con congiuntivite di questo tipo sono forme di dosaggio obbligatorie per la terapia.

Congiuntivite virale

Di norma, la malattia è direttamente correlata all'indebolimento dei meccanismi protettivi - una diminuzione generale dell'immunità. Si sviluppa sullo sfondo di una comune infezione virale. Pertanto, in questo caso, il trattamento inizia con la lotta contro la malattia sottostante e rafforza il sistema immunitario. Per la terapia locale, al paziente vengono prescritti colliri antivirali per congiuntivite.

Forma acuta

La congiuntivite acuta è solitamente innescata da agenti patogeni batterici. Trattala con unguenti e collirio con antibiotici (30% di albumina, Levomicetina 0,25%, ecc.). È necessario seppellire gli occhi in forma acuta almeno 4 volte al giorno. la Per prevenire lo sviluppo della malattia, è necessario seguire le regole dell'igiene degli occhi.

trattamento di kno-congiuntivite acuta

Gocce antiallergiche

I colliri anti-istamina sono usati per eliminare congiuntivite allergica - la reazione del guscio oculare agli allergeni (sostanze chimiche, polvere, lana, polline, ecc.). Di regola, si tratta di farmaci come Allergodil, Opatanol, Cromohexal, Lecrolin o Claritin. Alcuni farmaci possono anche essere usati per trattare congiuntivite di eziologia virale e batterica - per esempio, Tobrex, Tsiprolet, Tsipromed, ecc. Contengono antibiotici per uso topico con un ampio spettro di azione.

Gocce antibatteriche

L'eziologia batterica della congiuntivite viene trattata con antibiotici. Applicare anche collirio per l'infiammazione. Di regola, si tratta di farmaci come "Levomitsetin", "Tobreks", "Albucid", "Cipromed", "Floksal", "Ciprolet", "Normaks".

Gocce antivirali

Questo tipo di farmaci è destinato al trattamento della congiuntivite virale causata da agenti patogeni virali e caratterizzato da forte lacrimazione e un piccolo accumulo di muco. Per la terapia, di solito vengono prescritti farmaci come Floxal, Florenal, Tebrofen, Gludantan e Albucid. Di norma, i farmaci vengono utilizzati secondo lo schema seguente: 1 goccia 6 volte al giorno.

Precauzioni di sicurezza

La congiuntivite non è solo una malattia grave ma spesso infettiva. Pertanto, per prevenire la contaminazione di altri, è necessario rispettare alcune precauzioni. Idealmente, il trattamento dovrebbe essere effettuato sotto la supervisione di un medico. Al fine di prevenire la contaminazione di altri, è necessario osservare le seguenti regole:

  • non toccare gli occhi con le mani;
  • utilizzare un asciugamano individuale;
  • lavarsi bene le mani con il sapone. gocce di congiuntivite

Queste semplici regole non solo garantiranno gli altri, ma accelereranno anche il recupero del paziente stesso. Spesso, congiuntivite di varie eziologie (forma lieve) scompaiono da sole, anche senza farmaci, se una persona è conforme alle prescrizioni igieniche.