L'industria tessile ha diverse direzioni nella produzione di vari tipi di tessuti, che sono naturali, artificiali e sintetici. La più grande parte nella composizione dei prodotti fabbricati è il tessuto di cotone. Si riferisce al naturale tipi di tessuti ed è fatto da fibre vegetali.

tessuto di cotone La storia della distribuzione in Europa

L'ora esatta dell'inizio dell'utilizzo del cotone per la produzione di tessuti nella vita di una persona non può essere detta da nessuno. Il cotone arrivò in Europa con altre meraviglie, che furono consegnate dalle carovane del commercio arabo. E dopo la scoperta di Colombo alle Bahamas alla fine del XV secolo e all'inizio del prossimo secolo, il cotone divenne uno dei tipi più popolari di materie prime per la produzione di materia. Ma era un'industria artigianale, che forniva le esigenze di solo piccole fabbriche. La fabbricazione di tessuti di grandi dimensioni è iniziata solo nel 1730 dopo l'invenzione del gin di cotone, Ellie Whitney, che ha permesso di sostituire la separazione manuale delle fibre con una meccanizzata. Ciò diede impulso alla produzione molto intrecciata di tale materia e ad un aumento della coltivazione delle colture in molti paesi. Il tessuto di cotone completava e sostituiva parzialmente lana e seta nella vita quotidiana degli europei.

tessuto di cotone pregiato Proprietà dei tessuti di cotone naturali

L'industria moderna produce una tale varietà di articoli e tipi di tale materia, che si può giustamente definire il prodotto più ricercato disponibile per la maggioranza della popolazione. Il tessuto di cotone nelle sue proprietà ha un'elevata igroscopicità, igiene e durata. A causa di ciò, la sua applicazione si estende non solo alla produzione di indumenti e articoli per la casa - è utilizzato per scopi medici e tecnici (garze, bende). L'uso di fili da una sola fibra naturale, o una combinazione con sintetici o artificiali, conferisce al tessuto un aspetto attraente, espande la tavolozza di sfumature e metodi di disegno dei disegni. Le cose fatte di cotone sono comode da indossare, piacevoli al tatto della pelle. In estate e in inverno, la lasciarono respirare, mantenendo la sua temperatura corporea calda. Sebbene il tessuto di cotone sia facilmente stirato, è corrugato rapidamente durante il processo di usura. Questo svantaggio viene eliminato aggiungendo altre fibre.

tessuto di cotone a strisce Tipi di tessitura

Esistono diversi tipi e metodi per unire i fili nella produzione di materiali. Sono:

- semplice;

- complesso;

- finemente modellato;

- Krupnouzorchatye.

Le trame semplici, a loro volta, sono divise in lino, twill, raso e raso. A seconda di come i fili del tessuto si intrecciano tra loro, si ottengono diversi tipi di materiali in termini di qualità, proprietà e applicazione. La connessione di lino ha lo stesso motivo sul lato anteriore e verso l'esterno. Secondo questo principio, viene prodotto un tessuto di cotone sottile: batista. La materia prima per la produzione di filati è il cotone a fibra fine. Nella creazione di tessuti satinati e satinati, sono stati utilizzati quattro fili di trama e un filo di ordito. Il tessuto in twill ha direzioni del filo dall'alto verso il basso, dal basso verso sinistra. La tessitura è fatta ad angolo, conferisce al tessuto una maggiore morbidezza rispetto al lino. L'uso di vari tipi di tessere in una forma combinata consente di creare il modello necessario sulla superficie della materia. A causa della combinazione di fili, la gabardina sembra un tessuto di cotone a righe, il velo è trasparente, waffle o spugna ideale per cucire gli asciugamani. Grazie al cotone, abbiamo le cose necessarie, belle e utili.