Nella pratica dei tribunali, vengono spesso considerati casi di risarcimento per danni alla proprietà o a un individuo. определяет Гражданский кодекс. I motivi generali per la responsabilità per la causa del danno sono determinati dal codice civile. Considera le loro specifiche.

St 1064 GK RF

Art. 1064 del codice civile della Federazione Russa (in una nuova edizione)

Se un soggetto ha causato danni all'individuo o alla proprietà di un altro individuo, ai valori materiali dell'organizzazione, allora la parte lesa ha il diritto di presentare una richiesta di risarcimento per le perdite subite. Paragrafo 1 dell'art. 1064 del Codice Civile della Federazione Russa stabilisce che il risarcimento deve essere effettuato per intero. Il contratto o la legge possono prevedere un risarcimento aggiuntivo. Dovere di riparazioni può essere attribuito a una persona che non agisce come suo causatore immediato.

Casi speciali

Secondo l'art. ) лицо может быть освобождено от обязанности компенсировать ущерб. 1064 del Codice Civile della Federazione Russa (in una nuova edizione ) una persona può essere sollevata dall'obbligo di risarcire il danno. Per questo, il soggetto deve dimostrare che non vi è alcun senso di colpa all'inizio delle conseguenze. Nel frattempo, la legge prevede i casi in cui l'obbligo di risarcire il danno è imputato in assenza di intenti. Il danno derivante da azioni legali è rimborsato nei casi specificati nella legislazione. Il risarcimento dei danni può essere rifiutato se è stato causato su richiesta della vittima. In questo caso, le azioni del perpetratore non dovrebbero violare i principi morali della società.

Articolo 1064 del governo RF nella nuova edizione

Art. 1064 del codice civile con commenti

La norma in esame determina le condizioni di base per imporre alle persone l'obbligo di risarcire il danno subito. I motivi tradizionali per la responsabilità sono:

  1. Azioni illegali di una persona
  2. Il verificarsi di conseguenze.
  3. Danni alle relazioni e comportamento illecito.
  4. Vini del causatore.

sfumature

Le azioni illegali sono espresse in violazione delle norme stabilite, dei diritti soggettivi delle persone giuridiche e dei cittadini. допускает компенсацию ущерба, возникшего вследствие совершения законных действий, только в случаях, установленных федеральным законодательством. Con il 1064 del Codice Civile della Federazione Russa (al paragrafo 1 del terzo paragrafo) consente il risarcimento dei danni derivanti dalla commissione di azioni lecite, solo nei casi stabiliti dalla legge federale. Tali situazioni, per esempio, includono uno stato di estrema necessità. In questo caso, si intende l'eliminazione del pericolo che minaccia direttamente il causatore o altri soggetti. Allo stesso tempo, le azioni possono essere riconosciute come lecite, se fosse impossibile prevenire le conseguenze diverse dal danneggiare la proprietà o una persona. Va tenuto presente che, in base all'articolo 18 della legge antiterrorista, secondo le modalità stabilite dal governo, lo Stato rimborsa le organizzazioni ei cittadini per i danni causati dall'atto terroristico.

St 1064 rk RF con commenti

Caratteristiche della definizione

Nelle norme civili non c'è spiegazione del termine "danno". Nell'art. 15 del Codice definisce concetti come "perdite", "profitti persi", "danno reale". In senso lato, la categoria coperta dall'art. расценивается как любое умаление нематериального и материального блага, охраняемого законом, всякие неблагоприятные изменения в нем. 1064 del Codice Civile della Federazione Russa, è considerato come qualsiasi deroga del beneficio immateriale e materiale protetto dalla legge, eventuali cambiamenti negativi in ​​esso. Possono essere morali o proprietà. Nel primo caso, la vittima sperimenta sofferenza morale e fisica. L'espressione monetaria del danno alla proprietà è una perdita. A loro volta, comprendono profitti persi e danni reali.

motivi comuni di responsabilità per danni

vino

Agisce come una delle condizioni per l'applicazione dell'Art. 1064 del codice civile. Pertanto, la clausola 2 della disposizione specifica che il convenuto deve fornire la prova dell'assenza di colpa. La presenza di intenti è considerata il principio generalmente accettato di responsabilità in tutti i rami legali. Come notato dalla Corte costituzionale, qualsiasi deviazione da questa disposizione dovrebbe essere chiaramente ed esplicitamente sancita nelle regole. In conformità a ciò, la legge civile stabilisce motivi soggettivi per portare persone che hanno causato danni alla giustizia.

Indennità senza colpa

Tale compensazione è consentita anche dall'art. 1064 del codice civile (pagina 2). La norma in questo caso si riferisce ad altre disposizioni della legge, che prevedono casi appropriati. Questi, in particolare, includono:

  1. Risarcimento per il danno causato al soggetto a causa della sua condanna illecita, procedimento giudiziario ai sensi del codice penale o del Codice amministrativo, o l'applicazione di una serie di misure preventive ad esso (non riconoscimento e custodia).
  2. Risarcimento da parte di persone la cui attività è associata ad un alto pericolo per gli altri, danni causati dalla sua fonte. La responsabilità arriva nel caso in cui questi soggetti non possano dimostrare che il danno è stato causato dall'azione di forza maggiore o dall'intenzione della vittima.
  3. Indennizzo di produttori / venditori di prodotti, appaltatori o fornitori di servizi per danni alla salute, proprietà, vita di un cittadino o valori materiali di una persona giuridica a seguito di prescrizione, difetti strutturali o di altro tipo di un prodotto, lavoro o servizio. La responsabilità si verifica anche se il venditore / produttore ha fornito informazioni insufficienti o dati errati sul prodotto.

Clausola 1 dell'articolo 1064 del governo di RF

Inoltre

compensazione danno morale è fatta indipendentemente dalla colpa del soggetto che l'ha provocata, nei casi previsti dall'art. 1100 codice. In questo caso, una sfumatura dovrebbe essere presa in considerazione. I casi in cui non vi è alcuna colpa non devono essere confusi con situazioni in cui l'obbligo di risarcire il danno può essere imputato a un soggetto che non è il suo causatore immediato. Questi ultimi, per esempio, includono l'urgente necessità di cui sopra. Inoltre, tali situazioni includono il risarcimento da parte della persona giuridica del danno causato dal suo dipendente.