L'Afghanistan si trova nel cuore dell'Asia. Questo bellissimo paese montuoso detiene il record per il numero di cambiamenti nella sua bandiera nazionale.

Paese Afghanistan

L'Afghanistan è una delle più antiche repubbliche islamiche del mondo. I primi insediamenti umani sono comparsi sulla sua terra più di 5.000 anni fa. La storia più ricca di questo paese ha molte guerre diverse.

Nell'era di BC, le terre dell'Afghanistan erano possedimenti di Alessandro Magno. Nel 7 ° secolo dC, grazie alle guerre Califfato arabo, L'Islam è saldamente radicato nel Paese.

La situazione in questo paese non è mai stata calmo. Nel 1919, l'Afghanistan divenne un paese indipendente dall'Inghilterra. A quel tempo, l'Unione Sovietica fu una delle prime ad accettare la sovranità dell'Afghanistan.

Bandiera della foto di Afghanistan

Nel 1978, si verificarono cambiamenti significativi nel paese e l'Afghanistan ricevette lo status di repubblica democratica. La divergenza di opinioni tra i sostenitori della repubblica e gli islamisti ha portato a una lunga guerra civile nel paese.

Al giorno d'oggi, la fede radicale islamica è diffusa nella Repubblica dell'Afghanistan. La bandiera e l'emblema di questo stato sono abbondantemente saturi di simboli islamici.

Popolazione dell'Afghanistan consiste di diversi gruppi etnici, ma i pashtun sono gli indigeni di questo stato islamico.

Descrizione della bandiera del paese

La bandiera dell'Afghanistan (la foto è una conferma di questo fatto) è un pannello di forma rettangolare. Tre strisce verticali di determinati colori sono disposte verticalmente su di essa.

Bandiera dell'Afghanistan

Il colore nero della striscia sulla bandiera, che si trova più vicino all'asta della bandiera, simboleggia il passato dello stato islamico. Alla fine del XIX secolo, questo paese aveva una bandiera nera. La linea rossa indica il potere reale e una sanguinosa lotta per l'indipendenza. La barra verde è un simbolo di speranza, prosperità e successo.

Descrizione dell'emblema nazionale

Sulla striscia rossa, che si trova al centro della bandiera, c'è l'emblema nazionale dell'Afghanistan: l'immagine di una moschea con un mihrab (una nicchia per le preghiere) e una minbar, sormontata da spighe di grano. Su entrambi i lati della moschea c'è la bandiera dell'Afghanistan. È coronato da una certa iscrizione in arabo, che indica la vera fede del popolo afghano in Allah e nel profeta Maometto. Più spesso lo stemma è bianco, ma non sono proibite varianti alternative di giallo e nero.

Bandiera e stemma dell'afghanistan

L'emblema nazionale dell'Afghanistan è saturo di simboli religiosi molto più degli emblemi di altri paesi musulmani. Altre caratteristiche di questo paese, ad eccezione di quelle religiose, non si riflettono quasi sul blasone ufficiale, che è esistito quasi dall'emergere dello stato islamico dell'Afghanistan.

Bandiera della storia afghana

Negli ultimi 130 anni, la bandiera dell'Afghanistan è cambiata 23 volte. A metà del XVIII secolo, l'impero Durrani, che possedeva le terre dell'Afghanistan, aveva una bandiera verde con al centro una banda bianca orizzontale. Questa versione della bandiera era valida per quasi cento anni.

Nel 1880, l'emiro Abdur-Rahman, che era al potere nel paese, introdusse la bandiera nera dell'Afghanistan, che suo figlio successivamente decorò con un'immagine bianca. Questo pannello era la base per la versione attuale della bandiera dello stato.

Nel 1928, l'Afghanistan cominciò a usare la bandiera tricolore, decorata con l'immagine del sole che sorge sulle montagne.

Durante gli anni comunisti, la bandiera dell'Afghanistan era rossa. Sulla parte superiore del tessuto, all'albero, c'era un sigillo giallo. Poi venne il momento per i talebani di governare il paese con una bandiera bianca con shahado; Alleanza del Nord con la bandiera tricolore.

L'attuale versione della bandiera dell'Afghanistan ha relativamente pochi anni. Fu approvato nel 2004, quando il paese si dichiarò una repubblica.