Gotta - che cos'è? Sintomi e trattamenti per la gotta. Dieta gotta

06/05/2019

Recentemente, le malattie reumatiche sono abbastanza comuni. Una delle malattie più frequentemente in via di sviluppo è la gotta.

Cos'è?

La gotta è una malattia cronica del sistema osteo-articolare che si verifica con periodi di esacerbazione e remissione.

La malattia è associata a metabolismo compromesso dell'acido urico. Procede con una clinica di danno articolare sotto forma di artrite, la formazione di tophi e, con un decorso avanzato e grave della malattia, con danni agli organi interni.

La malattia è diventata nota dal V secolo. Si verifica principalmente nei paesi sviluppati. Per lo più gli uomini sono malati, ma con l'età il tasso della malattia è equalizzato. gotta cosa c'è

Le ragioni principali per lo sviluppo della gotta sono due: un difetto ereditario e una dieta povera. La dieta svolge un ruolo dominante ed è considerata la causa principale del disturbo del metabolismo delle purine alla base della gotta.

Perché la gotta si sviluppa, cos'è e cosa è responsabile della patogenesi di questa malattia?

Meccanismo di sviluppo della gotta

Quindi perché si sviluppa questa malattia? Come accennato in precedenza, nella patogenesi di esso è una violazione del metabolismo di una sostanza come l'acido urico. Con la gotta, viene prodotto nel corpo in grandi quantità. Questo acido è il prodotto finale del metabolismo delle purine, proveniente da prodotti alimentari e parzialmente prodotto nel corpo. Normalmente, la quantità di acido urico nel corpo è di circa 1-1,5 g ed è contenuta sia in forma disciolta che sotto forma di composti (il monourato di sodio è il più comune).

Con l'aumento della formazione di acido urico (un enzima come la xantina ossidasi è responsabile dell'aumento della sua quantità), i cristalli di questo composto si depositano nei tessuti.

Aumento della concentrazione di acido in siero si chiama "iperuricemia". È uno dei principali segni di questa malattia, sebbene non sempre rilevato.

Nel siero, c'è un aumento della concentrazione di acido urico a 0,36-0,42, che è uno dei principali criteri diagnostici per lo sviluppo della malattia.

Gli urati si depositano nei tessuti, il che porta allo sviluppo di un processo infiammatorio in essi. Questo suggerisce la terza fase della patogenesi della malattia.

Clinica della malattia

Assegna periodo interictale della malattia e il periodo di esacerbazione della gotta.

Durante l'esacerbazione, si osserva la seguente immagine: si sviluppa principalmente di notte o nelle prime ore del mattino. Ciò è dovuto all'azione del sistema nervoso. Il dolore di gotta è il sintomo principale di esacerbazione del processo. La sofferenza è solitamente l'alluce. Il dolore è intenso, si sviluppa quasi alla velocità della luce. Alcuni pazienti la confrontano con il dolore in caso di dislocazione e in parallelo con la sensazione che l'acqua ghiacciata venga versata sui loro piedi.

La gotta del pollice si verifica con lo sviluppo di arrossamento nell'articolazione metatarso-falangea. Il gonfiore aumenta, il colore diventa più intenso. trattamento di sintomi di gotta

Molto meno spesso vengono colpite altre articolazioni (carpale, metacarpo-falangea, caviglia).

Di solito, il primo attacco di gotta viene fermato da solo, ma dopo circa alcuni mesi (meno spesso - anni) si verifica il successivo aggravamento.

Questo quadro clinico è caratteristico del classico attacco di gotta, che si verifica in circa il 70% dei casi. Gli altri 30 hanno un decorso atipico della malattia. In questo caso, ci sono diverse forme di lesioni gottose:

  • Forma subacuta. Procede con sintomi meno gravi di un tipico attacco gottoso. Una delle articolazioni è interessata (alluce); il processo infiammatorio è meno. I giovani possono essere colpiti e le articolazioni grandi o medie.
  • Variante simile a reumatoide . Prima di tutto, le articolazioni della mano sono colpite, e l'attacco stesso ha una rotta protratta.
  • Forma pseudoflegmona. Manifestato sotto forma di monoartrite di qualsiasi localizzazione con un intenso processo infiammatorio, un significativo aumento della temperatura e cambiamenti nel test del sangue.
  • Forma malosintomatica C'è solo una sindrome del dolore a bassa intensità con un leggero arrossamento della pelle.
  • Forma periartrite. Il processo è solitamente localizzato in tendini o borse articolari (il luogo preferito per questa forma di gotta è il tendine di Achille).

Nel periodo interictale, tutte le manifestazioni scompaiono, quindi è possibile basare la diagnosi solo sulla presenza di tophi (con un lungo decorso della malattia) e di iperuricemia.

In casi abbastanza rari, possono svilupparsi complicazioni di gotta. Questi includono insufficienza renale, encefalopatia metabolica, sviluppo di ulcere trofiche, infarto renale, fegato, escrescenze spesse sulla pleura polmonare o peritoneo, rotture del rene e auto-amputazione dell'arto nello spazio articolare.

Varianti della malattia

La malattia può manifestarsi in tre forme: lieve, moderata e grave.

  • La forma lieve è caratterizzata da attacchi rari di esacerbazioni (la frequenza di attacchi di artrite gottosa non supera due all'anno). Di solito colpisce non più di due articolazioni. Nelle radiografie non ci sono segni di patologia. I reni non sono coinvolti nel processo infiammatorio. I tofusa si formano raramente e di solito in quantità singole. curare la gotta a casa
  • Corso moderato della malattia C'è un aumento nella frequenza degli attacchi (3-5 volte durante l'anno). Il processo infiammatorio colpisce 3-4 articolazioni. Nelle radiografie, è già possibile distinguere aree di distruzione ossea, e su ultrasuoni - la presenza di calcoli renali. Tofu numeroso, piccolo.
  • Forte corrente La frequenza degli attacchi supera i 5 all'anno. I giunti sono interessati quasi ovunque. Sul roentgenogram la distruzione osteomuscolare è chiaramente visibile. I calcoli renali sono numerosi e causano difficoltà a urinare. Tofusa sono grandi, numerosi.

Nefropatia gottosa

Il danno renale nella gotta è un sintomo comune. Ciò è dovuto al fatto che, cercando di compensare l'alta concentrazione di acido urico, i reni quasi raddoppiano la sua escrezione nelle urine. Di conseguenza, il rischio di cristallizzazione del sale nel rene aumenta in modo significativo, il che porta allo sviluppo di calcoli.

Nefropatia può verificarsi in tre forme:

  • Blocco acuto dell'uretra dei tubuli renali.
  • Nefrolitiasi acida delle urine.
  • Urite cronica tubulointerstitial nefrite.

La nefrolitiasi si sviluppa in circa il 20% dei pazienti e di solito la colica renale causata da queste pietre precede il danno articolare.

La nefrite tubulo-interstiziale si sviluppa piuttosto lentamente per diversi anni. Il suo corso è caratterizzato da esacerbazioni del blocco dell'acido urico con un cambiamento nella composizione qualitativa delle urine.

Spesso, il danno renale può essere esacerbato da una componente autoimmune, a seguito della quale si sviluppa la glomerulonefrite autoimmune.

diagnostica

Come puoi diagnosticare questa malattia? I criteri proposti da Wallace nel 1997 sono usati per fare una diagnosi. Questi includono due segni permanenti e indipendenti, oltre a 12 indiretti.

Manifestazioni indipendenti di gotta includono:

  • Rilevazione di cristalli di urato (principalmente monosodico), nel liquido sinoviale delle articolazioni, sangue.
  • La presenza di tophus, la cui natura è confermata dalla microscopia di polarizzazione o analisi biochimica.

Se hai uno di questi criteri, puoi immediatamente mettere la diagnosi di gotta.

Le funzionalità secondarie includono quanto segue:

  • massimo infiammazione articolare il primo giorno del processo di affilatura.
  • Storia di attacchi acuti di artrite.
  • Singola sconfitta dell'alluce.
  • La presenza di arrossamento nell'area dell'infiammazione.
  • Reazione dolorosa e infiammatoria nell'area della prima articolazione metatarso-falangea.
  • Infiammazione asimmetrica
  • La sconfitta delle articolazioni del tallone da un lato.
  • La presenza di formazioni in base alle quali il tophus può essere sospettato.
  • Aumento della concentrazione di acido urico nel plasma sanguigno.
  • Infiammazione asimmetrica delle articolazioni.
  • Esame radiografico di cisti sottocorticali e zone di erosione nell'area articolare.
  • Coltura sterile del liquido sinoviale (assenza di microrganismi in esso).

Per fare una diagnosi di gotta, hai bisogno di almeno 6 dei 12 sintomi minori elencati. acido urico in gotta

Inoltre, i dati di laboratorio sono utilizzati anche per confermare la diagnosi (durante un attacco, nell'analisi generale del sangue, sono state rilevate leucocitosi e un aumento del tasso di sedimentazione degli eritrociti) biochimica del sangue (presenza di seromucoi, fibrina, acido urico, proteina C-reattiva).

È importante la radiografia e l'ecografia degli organi interni.

Se tutti i suddetti fattori e sintomi sono presenti, si può concludere che la malattia definita è la gotta.

trattamento

Quindi cosa dovresti fare se ti è stata diagnosticata la gotta? Il primo passo è capire i vari metodi di trattamento di questa malattia.

Quindi quali sono i trattamenti per la gotta?

In effetti, il programma di trattamento per questa malattia è estremamente esteso e complesso. Comprende metodi medici, fisioterapia, metodi e strumenti non farmacologici.

Il trattamento stesso, se c'è un grado lieve della malattia, inizia con un aggiustamento nutrizionale. Quale dovrebbe essere il menu per la gotta sulle gambe?

Il primo passo è abbandonare il consumo di tali prodotti come carne, alcol forte (specialmente vino rosso). Questi prodotti sono ricchi di purine, che portano ad un eccesso di sangue e aggravano il processo. Interruzione della dieta è più spesso un trigger per l'infiammazione acuta.

Nella dieta dovrebbe sicuramente includere acqua minerale alcalina. acqua con la gotta alle gambe, aiuta a diluire il plasma sanguigno, che, mentre aumenta il carico sui reni, riduce la probabilità che i cristalli acidi si depositino nei loro tubuli, impedendo in tal modo lo sviluppo della nefropatia renale. Gli agrumi sono adatti anche a questo scopo (se non ci sono allergie a loro). prodotti di gotta

Si raccomanda l'uso di cibo bollito o al vapore. Questo elimina la possibilità di esposizione al grasso alimentare, che è controindicato in presenza della gotta del paziente.

Come è stato detto, dovresti rinunciare all'alcool. Tutti gli alcoli interferiscono con la normale trasformazione dell'acido urico nei suoi prodotti finali bloccando l'effetto enzimatico su di esso. Pertanto, rifiutando l'alcol, è possibile prevenire lo sviluppo di esacerbazioni.

Quindi cosa mangiano per la gotta? Quali prodotti possono essere consumati senza paura di peggiorare? I prodotti a base di pasticceria sono limitati. Dalla cottura al forno i pazienti possono mangiare il pane dalle varietà 1 e 2 della farina, e anche quelli che contengono la crusca. I prodotti a base di carne possono essere utilizzati carne magra, pesce e pollame. Sono ammessi fino a 450 grammi di carne a settimana o fino a 500 pesci magri. Questi prodotti per la gotta dovrebbero essere utilizzati solo in forma bollita o in umido.

Latticini - latte, yogurt, formaggi non taglienti.

Come fonte di grassi sono perfetti ortaggi e burro.

Tutti i cereali sono ammessi con moderazione.

Le zuppe possono essere utilizzate solo vegetali (zuppa, okroshka, zuppa di cavoli), ad eccezione di quelli che sono preparati con l'osso.

Dalla dieta deve assolutamente escludere la carne speziata, salata e affumicata, i funghi, il cavolfiore, il cioccolato, il caffè e il cacao. Questi prodotti sono controindicati per la gotta, in quanto contribuiscono ad un aumento dell'iperuricemia.

Alcuni cercano di curare la gotta a casa. In alcuni casi, ciò può avere un effetto se un piano nutrizionale è stato correttamente elaborato e vi sono informazioni affidabili sulle proprietà di determinati alimenti ed erbe. Tuttavia, non è ancora raccomandato per trattare la gotta a casa, in quanto è solo possibile auto-danneggiare se stessi con auto-guarigione, aggravando così il corso del processo gottoso.

Terapia farmacologica

Con lo sviluppo di un attacco artritico, è imperativo utilizzare il supporto farmacologico. Quando si esacerba il processo, al paziente dovrebbe essere data una posizione sdraiata. È desiderabile mettere la gamba malata su qualsiasi rullo o cuscino. Se possibile, possono essere applicate bolle di ghiaccio sulle articolazioni colpite.

Il primo dei farmaci utilizzati FANS. Ti permettono di rimuovere il processo infiammatorio, ridurre il dolore. Questi includono "Ibuprofen" ad una dose di circa 800 mg, "Nimesulide" - 2-3 volte al giorno, 100 mg ciascuno. Per via topica, è possibile utilizzare l'unguento per indometacina o somministrare iniezioni di Diclofenac. Va ricordato che questi farmaci influenzano negativamente la mucosa dello stomaco e dell'intestino e possono portare allo sviluppo di ulcere salicilate o gastrite. Pertanto, il loro scopo dovrebbe essere combinato con la ricezione di "Almagel". rimedi per la gotta

  • "Colchicina". Questo farmaco è stato usato per un po 'di tempo. Ha l'effetto maggiore quando viene usato nelle prime ore di un attacco. Tuttavia, viene usato con cautela, in quanto può portare allo sviluppo di intossicazione (una controindicazione al suo scopo è la presenza di insufficienza renale).
  • Glucocorticoidi. Anche questi fondi della gotta si sono dimostrati a lungo. L'effetto analgesico che hanno può essere paragonabile a quello quando si usano analgesici oppioidi. Questi farmaci vengono utilizzati per iniezione e spesso singole iniezioni sono sufficienti per ottenere l'effetto antinfiammatorio e analgesico necessario. Tali farmaci come "Desametasone", "Metilprednisolone" sono prescritti. Tuttavia, utilizzando questi rimedi per la gotta, è necessario controllare il processo, dal momento che il superamento della loro dose può portare allo sviluppo di problemi con le ghiandole surrenali e l'inibizione della propria sintesi di questi ormoni.

Tutti i farmaci sopra citati sono usati nell'esacerbazione del processo. Nel periodo interictale, è possibile ottenere prendendo solo una dose di mantenimento di FANS (solo se ci sono sintomi). In tutti gli altri casi, se il paziente ha la gotta, i farmaci nel periodo interictale sono inefficaci e non è consigliabile prenderli da soli.

Per il trattamento della gotta durante la remissione, è indicato l'uso di farmaci che riducono l'iperuricemia. Questi farmaci includono "Allopurinol", "Febuxostat".

Altri trattamenti

I metodi fisioterapeutici di esposizione sono abbastanza efficaci. I più comuni sono l'irradiazione ultravioletta, il campo elettrico UHF, le correnti pulsate, l'elettroforesi. Ognuno di questi metodi ha i suoi vantaggi nel trattamento della gotta. gotta del pollice

L'irradiazione ultravioletta dell'articolazione a volte consente di interrompere l'attacco iniziale della gotta.

L'elettroforesi con una miscela di potassio e litio aiuta a ridurre l'infiammazione delle articolazioni colpite

Il campo elettrico viene applicato misurato, a seconda della gravità del processo infiammatorio.

Nel periodo interictale, i seguenti metodi si sono diffusi:

  • Esposizione ad ultrasuoni Contribuisce alla disintegrazione dei calcoli di urato, la loro migliore rimozione, ha effetto antinfiammatorio e analgesico.
  • Fonoforesi con idrocortisone. Ha un effetto più pronunciato rispetto agli ultrasuoni. L'uso di una soluzione medicinale con fonoforesi promuove una migliore penetrazione dei farmaci nelle articolazioni colpite e quindi ha un migliore effetto terapeutico.
  • Trattamento termico Aiuta a migliorare le funzioni delle articolazioni, in cui la gotta ha causato una violazione. La maggior parte dei pazienti ha feedback positivi su questa procedura, poiché aiuta a ripristinare le articolazioni colpite e migliora il metabolismo nell'area della loro localizzazione.
  • Balneoterapia. Questa tecnica aiuta a migliorare la microcircolazione, il rilascio di piccoli cristalli di acido urico insieme all'urina, migliora il trofismo dei tessuti colpiti.
  • Bagni di radon Questa procedura è associata all'irradiazione dei pazienti con radon, con conseguente formazione di complessi attivi sulla superficie della pelle (come risultato dell'interazione tra prodotti di decadimento e molecole di superficie). Migliora in modo riflessivo la condizione dei tessuti, normalizza i processi metabolici.
  • L'intervento chirurgico è fatto ricorso nel caso in cui vi sia una grave fuoriuscita o gotta ricorrente. I sintomi per i quali il trattamento deve essere effettuato con metodi puramente chirurgici sono i seguenti: la presenza di grandi tophi, massiva infiltrazione perio-articolare che interferisce con i normali movimenti dell'articolazione; sindrome da dolore intenso, formazione di fistole.
  • Medicina di erbe Un metodo criticato da molte persone che hanno la gotta. I sintomi, il trattamento in cui molti cercano di eseguire con l'aiuto di erbe, non scompaiono, poiché i rimedi popolari possono solo migliorare la condizione, ma in nessun modo influenzare i meccanismi della patogenesi della malattia.

Osservazione di pazienti con gotta

Dopo aver fatto una diagnosi di gotta, questi pazienti hanno bisogno di molto tempo osservazione. questo la responsabilità ricade sul cardiologo, reumatologo e terapeuta.

L'osservazione dipende dalla gravità del processo. Se la malattia è lieve, il paziente ha abbastanza visite tempestive alla clinica per monitorare le proprie condizioni e regolare la terapia ricevuta. Forme più gravi sono state osservate in ospedale.

I pazienti con forme lievi consultano un reumatologo circa due volte l'anno. Durante l'esame, il paziente offre una gamma completa di test, che consente di avere un'idea dello stato del suo corpo.

In casi moderati, i pazienti sono costretti ad andare da un reumatologo 3-4 volte l'anno.

Sfortunatamente, non tutti i pazienti rappresentano quanto sia pericolosa la gotta, che cos'è e come questa malattia dovrebbe essere trattata. Molti sono completamente irresponsabili riguardo alla loro salute e non prestano attenzione ai primi segni della malattia. Per questo motivo, il numero di casi con questa malattia aumenta ogni anno. Questo è il motivo per cui i doveri del medico distrettuale includono l'istruzione primaria dei pazienti su tale malattia come la gotta. Che cos'è questo e come trattarlo, deve anche essere spiegato dal terapeuta del distretto.

È grazie all'unità diagnostica primaria, che i medici sono nelle cliniche, in grado di ridurre l'incidenza di forme gravi del processo. Solo così sarà possibile ottenere un successo significativo nel trattamento di questa malattia.