Corridoio - originale biglietto da visita qualsiasi appartamento, eppure nella riparazione riceve la minima attenzione. La maggior parte delle persone fa sì che questa stanza duri, di norma, senza pensare né ai materiali né al design. Nel frattempo, la finitura del corridoio merita la stessa attenzione come la riparazione di qualsiasi altra stanza.

Tipi di materiali per il corridoio Carta da parati del corridoio

Le pareti del corridoio spesso rivestono pannelli di legno. Questo materiale sembra fantastico, è facile prendersene cura, ma ruba inestimabili centimetri dal corridoio, che è spesso piuttosto stretto. Lo stesso vale per i pannelli di plastica. Anche per le pareti nel corridoio usando la pittura e l'intonaco decorativo. Con la prima opzione, puoi farcela da sola (devi prima allineare i muri prima di dipingere), e per il secondo, è meglio invitare uno specialista. Molti tipi di intonaco decorativo vengono applicati in un certo modo e l'aspetto del muro dipende dalla tecnica di applicazione e solo un professionista può far fronte a questo compito. Il materiale più popolare per la finitura del corridoio rimane diverso tipi di carta da parati.

Carta da parati ecologica per il corridoio

Così chiamato sughero e carta da parati di bambù. Sono fatti di materiale naturale, hanno una consistenza, possono essere lavati. Inoltre, questo materiale è disponibile in colori ricchi, quindi puoi scegliere la tonalità a tuo piacimento.

Carta da parati liquida Carta da parati nel corridoio

Il materiale è più simile a un intonaco decorativo (secondo il metodo di applicazione), ma a causa del suo aspetto e della sua composizione è contato come carta da parati. Il vantaggio di tale rivestimento è che quando viene applicato è possibile non livellare le pareti, in seguito tutti i difetti che apparivano apparivano facilmente riparabili.

Carta da parati lavabile in vinile per il corridoio

Opzione molto pratica e poco costosa. La cosa principale è prestare attenzione al grado di resistenza all'usura. Questo indicatore è elencato sull'etichetta, può anche essere chiarito con l'addetto alle vendite. È possibile utilizzare carta da parati non tessuta - sono un po 'più costosi, ma più resistenti e resistono meglio alla pulizia a umido.

Carta da parati nel corridoio: che colore scegliere?

I designer sono divisi: da un lato, la sala non ha luce naturale, quindi è meglio scegliere colori chiari d'altro canto, il corridoio è un luogo in cui tutto lo sporco della strada arriva, e anche sui muri, così che un'opzione più funzionale sarebbe quella di incollare qualcosa di più scuro. Chi ha ragione - è sconosciuto, quindi il proprietario dovrà fare una scelta indipendente tra una stanza illuminata, visivamente ingrandita, o un corridoio oscuro, ma pratico. corridoio C'è un compromesso, ed è piuttosto popolare: i materiali di due tonalità - luce superiore, fondo scuro. C'è una terza opinione: è necessario selezionare lo sfondo per il corridoio di colori succosi e luminosi, con applicazioni e disegni di grandi dimensioni, motivi geometrici. Questo è un design audace e inaspettato, ma sembra fantastico. Per una stanza con soffitti bassi, puoi scegliere lo sfondo con strisce verticali che allungano visivamente la stanza.

Breve conclusione

La cosa principale è che la carta da parati per il corridoio può sopportare frequenti pulizie. E non dimenticare che il colore del materiale selezionato deve essere in armonia con lo stile generale della stanza.