Sicuramente ogni cittadino del nostro paese almeno una volta ha pensato a quello che sta succedendo nel mondo. Le guerre interstatali cessarono da tempo, ma i conflitti, altrimenti chiamati razzismo, si svolgeranno per un numero imprecisato di secoli. Le persone sono diventate crudeli, arrabbiate e maleducate. Valori morali perso il loro significato, e le bestie sono diventate più gentili degli uomini. E come vivere più lontano in un mondo del genere, per non crogiolarsi nell'abisso del male, la crudeltà, non per diventare uno di quelli che per sempre mettono fine alla sua vita?

Io sono un altro

Se non ti piace essere come tutti, se ti consideri una persona e come vivere come individuo (così com'è), quindi nulla ti farà cambiare idea. Sei diverso, non sei lo stesso di più. Non passerai accanto alla vecchia caduta, non riderai dei suoi movimenti imbarazzanti, ma aiuterai. E la vita ti ringrazierà per questo. E anche se sei un ateo che non crede in Dio, né all'inferno, né in altre creature che non hanno carne e sangue, la tua coscienza interiore ti darà uno stimolo per il cambiamento. Se stai pensando a come vivere, allora non sei indifferente al destino della tua essenza, e questo è il primo passo verso il successo. Quindi non uguaglia gli altri. Sei diverso Stai meglio

Famiglia e bambini

La tua famiglia è un supporto, è uno stimolo per la vita. Se sei stanco di tutto, vuoi solo sputare su tutto e in qualche modo continuare ad esistere, allora i genitori oi bambini non lo permetteranno. Per loro, tu sei il significato della vita. Anche se ci sono continui conflitti con i genitori, ei bambini non cedono all'educazione, devi, no, devi vivere per il loro bene. Molto presto, i bambini inizieranno a pensare a come vivere, e la prima cosa che verranno da te per consigli e supporto. Dai loro il tuo amore, attenzione, aiuto. Questo ti darà più emozioni positive e solo gioia.

come vivremo? lavoro

È al lavoro che le persone spesso si arrabbiano e si infastidiscono. Sembra che il capo sia ingiusto, i colleghi spettegolano alle sue spalle e lo stipendio lascia molto a desiderare. Ma se sei così insoddisfatto del tuo lavoro, allora perché non cambiarlo? Forse è la tua qualifica, e capisci che nessuno ti offrirà una posizione elevata. Quindi devi smetterla di lamentarti. Ama il tuo lavoro, rendi il capo felice con te e trova un linguaggio comune con i colleghi. E non discutere con loro i problemi immediati di come vivremo, hai bisogno solo di impressioni positive e non di una nuova parte del negativo.

come vivo più Imparare a vivere

Prima di soffrire il pensiero di "come posso continuare a vivere", pensa a ciò che gli altri sentono. Vai all'orfanotrofio, guarda negli occhi gli orfani che non hanno nemmeno visto la loro madre. Guarda in ospedale. Quanti anziani abbandonati e malati sono lì, non importa cosa, affrettandosi a vivere. E le persone con disabilità? Non hanno arti, ma possono sorridere e divertirsi ogni giorno. Perché tu, una persona sana, non impari da loro? Smettila di dire che tutto è male e che non sai come vivere. Vivi e gioisci del battito del tuo cuore. Solo tu hai il potere di rendere il tuo destino quello che vuoi. Quindi, forse è ora di iniziare proprio oggi, e meglio ora? Ricorda, non c'è via d'uscita solo dalla bara, e tutti gli altri problemi sono molto più facili da risolvere di quanto pensi.