Cosa motiva una persona ad agire? È questo problema una volta perplesso Abraham Maslow. Lo scienziato credeva che gli individui avessero una serie di sistemi motivazionali che non sono legati alla retribuzione e ai desideri inconsci. Nel 1943, Maslow dichiarò che le azioni delle persone erano giustificate fornendo determinati bisogni. Quando da solo bisogni umani risulta essere soddisfatto, si sposta su quanto segue. La versione più antica e diffusa della gerarchia di Maslow include cinque stimoli motivanti, che sono spesso rappresentati come passi all'interno della piramide.

L'uomo e i suoi bisogni secondo la gerarchia A. Maslow

bisogni umani

Il modello a cinque livelli di Maslow può essere suddiviso in bisogni di base (o inferiori) e necessità di crescita (autorealizzazione). Prima di procedere ai passaggi successivi, l'individuo deve garantire le sue indagini di base. Solo quando i bisogni fisiologici di una persona sono soddisfatti, si raggiunge l'obiettivo più alto: l'autorealizzazione. Ognuno ha il desiderio e la capacità di salire in cima alla gerarchia. Sfortunatamente, questo processo può essere interrotto a causa dei molti errori che le persone commettono quando hanno a che fare con bisogni inferiori. Esperienza di vita, comprese esperienze difficili come un divorzio o la perdita di lavoro, può rallentare in modo significativo il processo di movimento all'interno della gerarchia o addirittura fermarlo. Lo psicologo ha osservato che solo una persona su cento raggiunge la completa autorealizzazione, dal momento che il sistema motivazionale incentivante della nostra società si basa sul rispetto, sull'amore e su altri incentivi sociali.

ha bisogno di classificazione Piramide di Maslow

Classificazione originale bisogni umani comprende cinque elementi:

1. Bisogni biologici e fisiologici: ossigeno, acqua, cibo, sonno, riparo, calore, sesso.

l'uomo e i suoi bisogni

2. Sicurezza: protezione da calamità naturali, ordine, legge, stabilità.

3. Bisogni sociali: amore e senso di appartenenza, squadra, famiglia, affetto e relazioni.

4. Rispetto - autostima, successo, abilità, indipendenza, status, influenza, prestigio, gestione.

5. Autorealizzazione - la rivelazione del proprio potenziale, crescita personale.

conclusione

A. Maslow ipotizzò che i bisogni umani fossero localizzati precisamente nella gerarchia di cui sopra. Quando non c'è un elemento così necessario come il cibo, i pensieri di un individuo possono essere occupati con qualcosa di diverso dal loro pane quotidiano? Tuttavia, cosa succede se una persona è costantemente piena e ha cibo in abbondanza? Altri, bisogni più elevati sorgono e cominciano a prevalere. Quando vengono forniti correttamente, sorgono anche esigenze più elevate. Questo è ciò che intendiamo quando diciamo che il principale bisogni umani ordinate gerarchie di dominio relativo l'una sull'altra. Nonostante la grande popolarità della teoria di Maslow, pochi sanno che in seguito apparve una versione estesa del modello, compresi i bisogni cognitivi, estetici e trascendentali. Sopra le modifiche apportate al concetto originale, lo scienziato ha lavorato dagli anni '60 agli anni '70. 20 ° secolo.