È difficile immaginare la medicina moderna senza anestesia locale, il cui uso ha una gamma abbastanza ampia. Ad esempio, è altrettanto comune in chirurgia e in odontoiatria, così come in cosmetologia legata all'intervento medico. In ogni caso, l'anestesia locale è l'eliminazione della sensibilità al dolore, che è causata artificialmente ed è reversibile. anestesia locale In poche parole, quando si applica l'anestesia di questo tipo, la sensibilità di alcuni tessuti viene persa per qualche tempo. È interessante notare che questo tipo di diminuzione della sensibilità può essere applicato come in un singolo caso e come aggiunta a un intervento chirurgico sufficientemente lungo, quando è necessario anestetizzare una certa area oltre all'anestesia generale. L'anestesia locale, ovviamente, ha i suoi vantaggi e svantaggi specifici e può anche essere suddivisa in tipi, a seconda dello scopo della sua applicazione.

stomatologia

La sezione più comune della medicina dove applicata analgesico, è un'attività dentale. Vale la pena notare che oggi, l'anestesia locale in odontoiatria è un'opzione indispensabile per qualsiasi clinica di questo tipo. Oggi nessun dentista inizierà il trattamento o l'estrazione di un dente senza l'uso di anestesia locale, il cui tempo dipenderà dalla durata della procedura e dalla sensibilità del corpo umano. anestesia locale in odontoiatria Ad esempio, nel caso di estrazione del dente L'anestesia locale può durare per più di sei ore e spesso diventare sensibili può essere molto dolorosa per il paziente. In questo caso, si raccomanda di rispettare tutte le prescrizioni del dentista che ha eseguito la rimozione. Durante il consueto trattamento terapeutico, il dentista usa spesso la novocaina, che non ha una lunga azione e non causa una completa perdita di sensibilità, come, ad esempio, la lidocaina.

chirurgia

Naturalmente, non dimenticare questa sezione della medicina, come la chirurgia, che in linea di principio è difficile da immaginare senza anestesia. Allo stesso tempo, l'anestesia locale in chirurgia non è meno importante di anestesia generale utilizzato nelle operazioni addominali. Molto spesso, l'anestesia di un particolare organo è richiesta nel caso di operazioni non troppo estese, ad esempio con interventi chirurgici agli arti o con procedure superficiali. In questo caso, l'anestesia locale sarà un semplice blocco degli impulsi del dolore che lasciano i tessuti del campo operatorio. anestesia locale in chirurgia Di conseguenza, il livello di blocco varierà in base al grado di intervento. L'analgesia più forte viene effettuata a livello delle radici del midollo spinale, quando c'è una completa perdita di sensibilità fino all'immobilizzazione del corpo. Un esempio di ciò è l'anestesia epidurale, usata oggi durante il travaglio per alleviare una donna in travaglio durante il travaglio.