Il dolore può disturbare una persona per vari motivi. Qualcuno si presenta dopo l'infortunio e qualcuno appare come risultato spasmi muscolari organi interni, ecc. Va notato che in alcuni casi, una tale condizione può portare a complicazioni come lo shock del dolore o la perdita di coscienza. Ecco perché in alcune situazioni al paziente vengono somministrati antidolorifici. Quali farmaci vengono utilizzati per questo scopo, consideriamo un po 'oltre.

Cosa sono necessari?

Come sapete, le iniezioni di antidolorifici sono prescritte ai pazienti per l'eliminazione completa o la riduzione del disagio durante le operazioni, dopo l'infortunio e in altri casi. Oggi c'è un numero enorme di farmaci che sono usati per estinguere visibilmente la sensazione di dolore. Va notato che tali farmaci sono nomi diversi e sono progettati per situazioni diverse.

La composizione dei fondi utilizzati per il trattamento dentale

Per il mal di denti, così come il loro trattamento o la rimozione, i dentisti danno un'iniezione locale. Tale iniezione blocca l'impulso nervoso solo in un determinato sito. La maggior parte di questi anestetici contiene i seguenti componenti:

  • mepivokain;
  • lidocaina;
  • articaina. forti antidolorifici

Iniezioni utilizzate per il trattamento dentale

Quali sono le iniezioni di antidolorifici più efficaci e potenti usate in odontoiatria per estrazione del dente o il suo trattamento? Questi farmaci includono farmaci:

  • "Septodont";
  • "Septonest";
  • "Ubestesin";
  • "Ultrakain";
  • "Mepivastezin".

Farmaco "Ketorol"

Questo farmaco è destinato agli antidolorifici. Il suo principio attivo è il ketorolac. Questa sostanza contribuisce all'inibizione della termoregolazione e della sensibilità al dolore. Inoltre, deprime la sintesi delle prostaglandine - modulatori dei processi infiammatori - e l'attività degli enzimi cicloossigenasi. Dopo tale iniezione, il paziente inizia a notare il suo effetto analgesico dopo circa 30 minuti. Di regola, questo farmaco è prescritto per: antidolorifico alle gengive

  • lesioni articolari;
  • dolore muscolare e alla schiena;
  • fratture;
  • sciatica;
  • contusioni, distorsioni e distorsioni;
  • mal di testa ;
  • osteocondrosi;
  • mal di denti (fatto bene nelle gengive);
  • mestruazioni;
  • operazioni;
  • estrazione del dente;
  • nevralgie;
  • oncologia;
  • ustioni.

Iniezione anestetica per emorroidi

Se le emorroidi infiammate causano dolore insopportabile, i medici prescrivono un blocco di Novocainic ai pazienti. Per fare questo, fare iniezioni di antidolorifici nel tessuto, che si trovano vicino all'ano. Se il paziente ha una crepa, quindi prescrivere farmaci come:

    • "Spazmalgon";
    • "Baralgin".

antidolorifici

Medicina anestetica "Ketonal"

Il principio attivo di questo farmaco è il ketoprofene. Ha effetto anti-infiammatorio, anestetico ed antipiretico. Può essere acquistato senza prescrizione medica. Iniezione "Ketonal" è mostrato nei seguenti casi:

  • dolore dopo l'infortunio e la chirurgia;
  • borsite;
  • gotta;
  • gendenity;
  • dolore durante le mestruazioni e algomenorrea;
  • artrite (tutti i tipi).

Controindicazioni all'uso di "Ketonal"

Tale iniezione di anestetico è severamente vietata nei seguenti casi:

  • 12 ulcera duodenale e ulcera gastrica;
  • intolleranza alla sostanza del farmaco;
  • una storia di sanguinamento;
  • insufficienza epatica o renale;
  • asma;
  • dispepsia non ulcerosa;
  • durante la gravidanza;
  • bambini sotto i 14 anni;
  • durante il parto;
  • durante l'allattamento.

Farmaci antidolorifici Diclofenac

Questo farmaco appartiene al gruppo agenti anti-infiammatori non steroidei derivati ​​dell'acido fenilacetico. Ha un pronunciato effetto antipiretico e analgesico. Mostrato in casi come: dolore alla schiena e alle articolazioni

  • dolore postoperatorio;
  • dismenorrea primaria;
  • borsite;
  • sciatica;
  • tendinite;
  • lombalgia;
  • neurite;
  • nevralgie;
  • gotta;
  • spondiloartroz;
  • lesioni del sistema muscolo-scheletrico;
  • l'artrosi;
  • artrite reumatoide;
  • spondilite anchilosante;
  • reumatismi.

Controindicazioni all'uso del farmaco

L'iniezione con il farmaco "Diclofenac" non è raccomandata per il paziente con:

  • rinite acuta;
  • bambini sotto i 7 anni;
  • orticaria;
  • asma bronchiale;
  • ipersensibilità alla sostanza del farmaco;
  • durante l'allattamento;
  • negli ultimi 3 mesi di gravidanza;
  • malattie renali ed epatiche;
  • sanguinamento interno;
  • ulcera gastrica e duodenale.

Altri antidolorifici

I più forti antidolorifici vengono somministrati durante l'oncologia, specialmente nelle sue ultime fasi. Per questo, i medici prescrivono (rigorosamente secondo la prescrizione) tali analgesico narcotico, come una droga "morfina cloridrato". Se sei preoccupato per la pancreatite, puoi usare i seguenti farmaci: "Odeston", "Mebeverin" o "Ditsetel". Tra le altre cose, medicinali noti come No-shpa e Papaverin sono molto apprezzati. sollievo dal dolore durante il parto

Antidolorifici durante il travaglio

Durante il parto, tali farmaci come "Petedin", "Dolantin", "Promedol", "Fentanyl" e "Meperidine" sono più spesso usati come anestetico. Questi sono farmaci molto efficaci, il cui effetto è già evidente entro 10 minuti dall'iniezione diretta. Ma tali mezzi hanno ancora controindicazioni ed effetti collaterali. A questo proposito, sono nominati solo dopo il permesso della futura mamma o in caso di emergenza. In generale, i dosaggi di questi fondi sono molto piccoli, quindi praticamente non influenzano negativamente il bambino. Inoltre, vengono somministrati solo quando la cervice della donna durante il parto è già rivelata da 5-6 centimetri.