La pipeline è il trasporto attraverso il quale vengono trasportati prodotti solidi, vapori o liquidi. Con esso, la consegna di materie prime ai consumatori. Considerare ulteriormente le caratteristiche possedute dal trasporto di gasdotti in Russia. trasporto di pipeline

Informazioni generali

Lo sviluppo del trasporto di gasdotti è iniziato più di un secolo fa. Alla base della sua creazione c'era Mendeleev. Riteneva che il trasporto di gasdotto e gasdotti fornisse un'espansione intensiva dei settori industriali interessati. Ciò, a sua volta, consentirebbe al paese di entrare nel mercato mondiale. Oggi il trasporto di gasdotti della Russia fornisce non solo i bisogni dello stato, ma fornisce anche l'Europa occidentale, il sud-est asiatico e la Turchia.

Caratteristiche principali

Il trasporto del gasdotto è considerato conveniente e progressivo. È universale, caratterizzato dall'assenza di perdita di carico durante la consegna con processi di carico e scarico completamente automatizzati e meccanizzati. Anche il ritorno della tara è escluso. A causa di ciò, lo spostamento di merci mediante il trasporto di gasdotti spende meno denaro rispetto, ad esempio, alle ferrovie. Questo settore è di particolare importanza a causa della lontananza dei depositi da parte del consumatore.

classificazione

Il trasporto delle condotte può essere un tronco. Collega diverse imprese di diversi settori, situate in decine, centinaia ea volte migliaia di chilometri l'una dall'altra. Il trasporto di pipeline può anche essere tecnologico. La sua lunghezza è di 1-3 km. Attraverso di esso fornisce la connessione dei processi tecnologici all'interno di una singola impresa. Il trasporto del gasdotto industriale ha una lunghezza fino a 10-15 km. Collega le imprese dello stesso settore economico. sviluppo del trasporto di gasdotti

Specifiche tecniche

La pipeline è una linea di tubi il cui diametro è fino a 1,5 mila mm. Vengono posati a una profondità di 2,5 m Il trasporto di pipeline di prodotti petroliferi è dotato di attrezzature speciali. È destinato al riscaldamento di varietà viscosa, disidratazione e degasazione. Il trasporto del gasdotto è dotato di impianti per il drenaggio e l'odorizzazione (che conferiscono un forte odore particolare). Inoltre, ci sono stazioni di distribuzione e pompaggio. Questi ultimi sono progettati per mantenere una pressione ottimale. All'inizio della linea vengono installate le testate e dopo 100-150 km stazioni di pompaggio intermedie. La lunghezza totale dei gasdotti nella Federazione Russa è di 217 mila km, i conti petroliferi per 46,7 mila km, i gasdotti - 151 mila km. In termini di trasporto merci, occupa il secondo posto dopo la ferrovia. I principali gasdotti trasportano il 100% di gas, il 99% di petrolio e oltre il 50% dei composti trattati.

I principali vantaggi del sistema

Gli oggetti del trasporto di pipeline hanno un numero di indubbi vantaggi. Tra questi ci sono:

  1. Garantire la possibilità di fornire un flusso pressoché illimitato di benzina, olio, getto e gasolio in varie direzioni.
  2. L'implementazione del pompaggio sequenziale di vari tipi e tipi di materie prime.
  3. Il trasferimento tramite trasporto di pipeline è pianificato e continuo per diversi periodi di tempo. Non dipende da condizioni naturali, climatiche, geografiche e di altro tipo. Questo, a sua volta, garantisce la consegna ininterrotta delle materie prime ai consumatori.
  4. I sistemi possono essere installati in quasi tutte le direzioni, regioni della Federazione Russa, in qualsiasi condizione topografica, climatica e ingegneria-geologica. Quindi, non solo la terra, ma anche il trasporto del gasdotto marittimo opera nel paese.
  5. Un percorso autostradale è il percorso più breve tra i punti e può avere una lunghezza molto più breve rispetto ad altri. trasporto di oleodotti e gasdotti
  6. La costruzione del gasdotto viene effettuata in un periodo relativamente breve, il che garantisce uno sviluppo sufficientemente rapido dei giacimenti di gas e petrolio e un'elevata capacità degli impianti di pompaggio.
  7. I sistemi di controllo del processo parzialmente o completamente automatizzati possono essere utilizzati sulle autostrade.
  8. conduttura modalità di trasporto possiede i migliori indicatori tecnici ed economici rispetto agli altri.

Inoltre, le moderne tecnologie di produzione dei materiali garantiscono affidabilità, durata e un'elevata resistenza all'usura delle autostrade.

Trasporto di oleodotti

Una delle caratteristiche di questo settore è l'aumento della proporzione di elementi di grande diametro. Ciò è dovuto all'elevata redditività di tali autostrade. Il miglioramento dei sistemi è determinato oggi dallo stato generale dell'industria petrolifera. Ad esempio, dal 1940 al 1980, durante un periodo favorevole, la lunghezza delle autostrade è aumentata da 4 a 69,7 mila km. Allo stesso tempo, il volume delle merci è aumentato da 4 a 1197 miliardi di tonnellate / km. L'aumento della lunghezza del gasdotto è accompagnato da un aumento delle esportazioni di materie prime.

Controllo del sistema

Transneft, così come le sue sussidiarie, hanno il più grande sistema di condotte per condotte del mondo. Lei è monopolio naturale, che è di proprietà statale e controllato dallo stato. La gestione viene effettuata fissando tariffe per i servizi, distribuendo l'accesso alle autostrade di esportazione, coordinando gli investimenti nel settore, che hanno anche un impatto sui prezzi. La lunghezza totale del sistema di condotte di AK "Transneft", che fornisce la connessione di quasi tutte le aree di estrazione delle materie prime con terminali di esportazione e centri di lavorazione, è di 70 mila km. trasporto di pipeline

I più grandi sistemi nella Federazione Russa

Ci sono tre principali autostrade in Russia:

  1. Oleodotto "Amicizia". È considerato il più grande sistema al mondo. Il suo percorso inizia a Almetyevsk, attraversa Samara e Bryansk a Mozyr, dove si divide in due direzioni. La sezione settentrionale attraversa i territori di Lituania, Lettonia, Germania, Polonia, Bielorussia e il sud attraverso Ungheria, Slovacchia, Repubblica Ceca e Ucraina.
  2. Gasdotto est. Questo è un sistema in costruzione. Si presume che collegherà i campi della Siberia orientale e occidentale con il porto di Kozmino, situato nella baia di Nakhodka, così come la pianta situata lì. La lunghezza totale dovrebbe essere 4188 km. AK Transneft agisce come l'operatore della pipeline. La varietà di materie prime che viene fornita al mercato utilizzando ESPO si chiama ESPO. Dalla fine di dicembre 2009 è stata lanciata la prima fase: il gasdotto da Taishet a Skovorodino. La sua lunghezza era di 2694 km. Capacità "ESPO-1": 30 milioni di tonnellate / anno. Successivamente, metà del materiale pompato verrà inviato al porto di Kozmino.
  3. Sistema baltico. Questa autostrada è considerata una delle più promettenti. Il sistema si concentra sulla formazione di una nuova direzione di esportazione dalla regione di Timan-Pechersk, dagli Urali e dalla regione del Volga, nonché dalla Siberia occidentale. Allo stesso tempo, è previsto il transito dai paesi della CSI, in particolare dal Kazakistan. Il progetto prevede la costruzione di un nuovo terminal nazionale per il trasbordo di materie prime nella regione di Primorsk. trasporto di pipeline di prodotti petroliferi

Trasporto di gas

Il sistema che fornisce questa materia prima è considerato il più giovane. Va notato che il trasporto di gasdotti è l'unico modo possibile per inviare questo materiale ai consumatori. Le prime autostrade furono costruite durante la Grande Guerra Patriottica. La società statale Gazprom fungerà da gestore del sistema di gasdotti. Questa impresa è considerata la più grande non solo nella Federazione Russa, ma anche nel mondo. Gazprom ha il diritto esclusivo di esportare gas domestico. La lunghezza della linea è di oltre 160 mila km.

I più grandi sistemi nella Federazione Russa

Ci sono 4 strade principali:

  1. Gasdotto da Saratov a Mosca. La sua costruzione iniziò negli anni della seconda guerra mondiale e entrò in servizio nel 1946. Questo è il primo gasdotto nel paese. La lunghezza del sistema è di 843 km. La pipeline utilizza tubi con un diametro di 325 mm. L'autostrada passa attraverso le regioni di Mosca, Ryazan, Tambov, Penza e Saratov.
  2. Sistema "Urengoy - Pomary - Uzhgorod". Questo è il primo gasdotto di esportazione sovietico. Il sistema collega i depositi nel nord della Siberia occidentale e nell'ovest dell'Ucraina. Quindi la materia prima viene consegnata ai consumatori finali in Europa. L'autostrada attraversa il confine della Federazione Russa con l'Ucraina a nord di Sumy.
  3. Sistema di esportazione "Yamal - Europa". Questa autostrada collega i depositi nella Siberia occidentale con i consumatori in Europa. Attraversa il territorio della Polonia e della Bielorussia.
  4. Sistema Blue Stream. Questa autostrada collega la Turchia e la Russia e attraversa il Mar Nero. La sua lunghezza totale è di 1213 km. Nel suo numero:
  • La trama di terra situata sul territorio russo dalla città di Izobilny (Stavropol kr.) A s. Arkhipo-Osipovka (Krasnodar kr.). La sua lunghezza è di 373 km.
  • Area di mare da con. Arkhipo-Osipovka al terminale "Durusu" situato a 60 km dalla città turca di Samsun. La sua lunghezza è di 396 km.
  • Un appezzamento di terra dalla città di Samsun alla città di Ankara, situata sul lato turco. La sua lunghezza è di 444 km. trasporto di pipeline

Prospettive del settore

Le questioni relative allo sviluppo del trasporto del gasdotto sono state prese in considerazione durante le riunioni del governo. Loro, tra le altre cose, approvarono la strategia fino al 2010. Durante la discussione, molti scienziati e specialisti hanno proposto di sviluppare il settore del carburante e dell'energia, e in particolare le industrie del gas e del petrolio, in modo che alla fine diventassero la forza trainante del risveglio socio-economico del paese. Conformemente alla strategia approvata, è previsto un cambiamento del sistema di estrazione delle materie prime entro il 2020 a causa dell'introduzione di nuovi giacimenti nella parte orientale della Siberia, del giacimento petrolifero di Timan-Pechora e di una diminuzione della produzione nei bacini esistenti. Le principali destinazioni di esportazione del petrolio saranno:

  • Asia Pacifico.
  • Nord Europa.
  • Nord.
  • Sud.

Gli ultimi due saranno grandi progetti promettenti.

Nord Stream

Questo gasdotto deve passare attraverso Il Mar Baltico e collegare la Federazione Russa con la Germania. L'accordo sulla costruzione dell'autostrada è stato concluso nel settembre 2005. Secondo il progetto, questa condotta dovrebbe essere uno dei sistemi più lunghi situati sott'acqua. La messa in servizio dell'autostrada a pieno regime è prevista per il 2012. Secondo il progetto, 2 direzioni del gasdotto dovrebbero fornire 55 miliardi di m 3 di gas domestico all'anno per almeno cinque decenni nel 2004 Paesi dell'UE.

South Stream

Questo è un progetto congiunto di Russia, Francia e Italia. L'autostrada dovrebbe collegare la città di Novorossijsk e il porto di Varna in Bulgaria. Poi i suoi rami andranno in Italia e in Austria attraverso la penisola balcanica. In conformità con il progetto, il sistema dovrebbe essere operativo nel 2015. La creazione del "South Stream" è fatta per diversificare l'offerta di materie prime verso l'Europa e ridurre la dipendenza di acquirenti e fornitori dai paesi di transito - Turchia e Ucraina. Questa linea è considerata un progetto di gasdotto Nabucco competitivo, la cui rotta dovrebbe andare a sud della Federazione Russa. Questo sistema è supportato dagli Stati Uniti e dall'Unione Europea.

Transito ed esportazione direzioni

Per garantire gli interessi economici e strategici della Federazione Russa, uno studio sistematico e completo di nuove rotte da Paesi della CSI attraverso la Russia. Queste saranno le indicazioni:

  • New North Baikal e Central European. Si terranno nell'ovest del paese.
  • Pacifico (nel prossimo futuro) e Siberia orientale (a lungo termine).
  • Mar Caspio-Nero. trasporto del gasdotto

Gli interessi economici e strategici della Federazione Russa sono strettamente legati all'aumento delle forniture di petrolio da transito dai paesi della CSI. Contribuiranno al caricamento delle capacità esistenti e alla costruzione di nuove capacità.

In conclusione

Il trasporto delle condotte è un sistema che si sta sviluppando in modo più dinamico oggi. La sua principale differenza è il fatto che la consegna della materia prima viene effettuata senza spostare il veicolo. Per assicurare il buon funzionamento dell'intero sistema di dorsale esistente, la gestione del suo lavoro è nella sfera di attività dei monopoli naturali nazionali. In Russia, questi includono OAO Gazprom e la società di proprietà statale Transneft. La strategia energetica del paese, sviluppata fino al 2020, garantirà la realizzazione degli interessi economici della Federazione Russa. Allo stesso tempo, saranno particolarmente importanti le nuove direzioni di esportazione, il cui sviluppo verrà effettuato in modo completo e pianificato. Come i più grandi progetti promettenti saranno i flussi "Nord" e "Sud", "Sistema Baltico 2", ESPO. Essendo un paese con le più ricche riserve di petrolio e gas, la Federazione Russa occupa una posizione di leadership nel mondo nella fornitura di materie prime ad altri paesi. Nella strategia, tra le altre cose, è previsto un progetto per la fornitura di materie prime nazionali alla Cina. Secondo le stime, può diventare una delle più grandi destinazioni di esportazione. Con la dinamica espansione delle industrie, lo stato ha tutte le opportunità per rafforzare lo stato economico, per prendere un posto degno nel sistema internazionale. Di particolare importanza qui saranno le stime predittive dell'estrazione e della successiva lavorazione delle materie prime, della produzione e del consumo di prodotti, che sono presentate nella strategia energetica approvata. L'espansione delle industrie attirerà risorse lavorative aggiuntive, garantendo in tal modo un più pieno impiego della popolazione.