La guerra civile è una serie di pericolosi eventi sanguinosi causati da conflitti sociali e di altro tipo tra segmenti della popolazione di uno stato. Le ragioni di una tale guerra si trovano spesso nel malcontento della maggioranza con le politiche di una minoranza. È successo in Russia.

guerra civile

Guerra civile russa: cause

La lotta armata tra diversi gruppi di persone è stata causata da diversi motivi ovvi e importanti:

  • in primo luogo, l'aggravarsi delle contraddizioni dopo il sequestro del potere da parte dei bolscevichi;
  • in secondo luogo, il vergognoso catalizzatore divenne la guerra civile Brest World ;
  • In terzo luogo, nuova politica economica il potere che esercitava nei villaggi;
  • quarto, lo scioglimento di una tanto attesa autorità elettorale come assemblea costituente;
  • quinto, l'inizio dell'intervento aperto.

Cause della guerra civile russa

Tutti questi fattori combinati rappresentano una minaccia globale per lo stato, che non è ancora diventato più forte dopo gli sconvolgimenti degli inizi del 20 ° secolo. Guerra civile russa è diventato un evento pesante e sanguinoso. Il terrore dei rossi e la crudeltà dei bianchi, l'incertezza della gente, il tradimento - tutto questo ha accompagnato il paese per diversi anni.

Guerra civile: movimenti

Chi era la principale forza e massa durante la guerra civile? Naturalmente, il movimento dei rossi dovrebbe essere attribuito al primo campo. Questo non è altro che i bolscevichi. Hanno aderito a tali metodi di lotta come la violenza e il terrore, sono stati in grado di utilizzare una rigida disciplina e centralizzazione per i loro scopi. Il prossimo movimento è bianco. Molto spesso, le persone che hanno partecipato alla guerra dalla loro parte erano sostenitori di opinioni monarchiche, cioè il "vecchio temperamento reale". E il movimento più massiccio è il movimento "verde". Ciò includeva la maggioranza della popolazione contadina, che non condivideva un solo punto di vista e combatteva per i loro diritti.

guerra civile 1917 Guerra civile: sviluppi

Gli eventi si sono sviluppati bruscamente, cioè c'è stato un vantaggio sia sul lato Rosso che sul lato Bianco in diversi periodi di tempo. Durante la Guerra Civile furono fondati corpi come l'Armata Rossa, la RSVR, i Soviet di contadini e la Difesa dei lavoratori. Fu introdotto il servizio militare e di lavoro generale, il paese imparò quale eccedenza c'era e vide anche l'esecuzione del Corpo cecoslovacco, l'esecuzione crudele e intransigente della famiglia reale. Durante questi pochi anni, i bolscevichi riuscirono, sebbene con la forza, a conquistare la maggioranza della popolazione. Con l'aiuto della loro rigida disciplina e della gestione centralizzata, hanno ottenuto la vittoria.

L'esito della guerra

La guerra civile (1917 è considerata la data del suo inizio) ha toccato ogni famiglia in Russia. Il terrore dei rossi nei villaggi, le loro arroganti politiche economiche, la dura disciplina e la mobilitazione generale dall'età di 16 anni - tutto ciò era necessario per il paese in quel momento. Questo evento ha aiutato ad ottenere uno stato nuovo, forte, anche se con grandi perdite. E così la guerra civile è un punto di svolta nella storia della Russia, è la linea che separa il paese dai resti reali.