Luminoso oratore e pubblicista, studioso internazionale, analista, personaggio pubblico Sergey Alexandrovich Karaganov si è sempre distinto sullo sfondo di politici e statisti con una posizione equilibrata e ragionata, un patriottismo moderato. Ha costantemente richiesto negli anni lo sviluppo di solide politiche di sicurezza nazionale. La biografia di Sergey Karaganov è piena di lavoro sociale, risultati scientifici e ampia cooperazione internazionale con varie fondazioni e organizzazioni.

Sergey Karaganov

Infanzia e origini

12 settembre 1952 a Mosca, in una famiglia intelligente è nato Karaganov Sergei Alexandrovich. Suo padre, Alexander Vasilyevich, è stato un famoso esperto cinematografico, critico cinematografico, dottore in storia dell'arte, è stato direttore e direttore della casa editrice "Art", segretario dell'Unione dei cineasti dell'URSS, dal 1964 ha insegnato presso la prestigiosa Accademia delle scienze sociali sotto il Comitato centrale del PCUS. La mamma, Sophia Grigorievna, ha lavorato nella famosa rivista letteraria e d'arte "New World" come editrice nel dipartimento di poesia, nel suo primo matrimonio è stata la moglie del famoso poeta sovietico E. Dolmatovsky.

In una tale famiglia, Sergei era semplicemente "condannato" a ricevere una buona educazione e istruzione. Fin da bambino, ha letto molto, ha imparato a riflettere e difendere la sua posizione.

formazione

Learn Sergey Karaganov è entrato alla Moscow State University. M. Lomonosov, alla Facoltà di Economia. Era un grande studente, diligente, pensieroso. Pertanto, nessuno è rimasto sorpreso quando, dopo essersi laureato all'Università statale di Mosca, Karaganov è entrato alla scuola di specializzazione. Nel 1979, ha difeso la sua tesi sul ruolo di corporazioni transnazionali nella politica estera degli Stati Uniti. Dopo 10 anni, difenderà la sua tesi di dottorato in scienze politiche.

intervista a Sergey Karaganov

Carriera scientifica

Dopo essersi laureato all'Università, Karaganov era uno stagista presso la missione dell'URSS presso le Nazioni Unite. Nel 1978, Sergey è venuto a lavorare presso l'Institute of the USA and Canada presso l'USSR Academy of Sciences. Ha lavorato lì per 10 anni e passò da un assistente di ricerca junior a un manager di settore. I suoi interessi di ricerca sono la politica estera dell'URSS, poi la Russia, e anche i problemi di interazione tra Russia e Occidente nell'economia, nella politica e nella sicurezza. Ha sviluppato i problemi dell'integrazione mondiale e della globalizzazione, è stato un esperto di interazione tra gli Stati Uniti e il Regno Unito. Nel 1989, Karaganov fu uno dei fondatori dell'Istituto d'Europa sotto l'Accademia delle scienze dell'URSS, dove occupò la carica di vicedirettore. Karaganov diventa un autorevole esperto nel campo dell'interazione tra Russia e paesi occidentali.

Karaganov Sergey Aleksandrovich

Attività didattica

Sin dall'inizio della perestrojka, Sergei è stato attivamente invitato a tenere conferenze nelle principali università in Russia e nel mondo, presso vari istituti di ricerca. Dal 2002 è a capo del Dipartimento di politica mondiale presso la Scuola superiore di economia dell'università statale. Dal 2006, è stato il decano della facoltà di politica mondiale e di economia mondiale nella stessa istituzione educativa.

statista

Nel 1989, Sergei Alexandrovich entra a livello statale e diventa l'esperto ufficiale della commissione per le relazioni internazionali Soviet supremo dell'URSS. Dal 1991, lo scienziato e politico Sergei Karaganov è diventato membro del Consiglio di politica estera del ministero degli Esteri russo. Dal 1993, lo scienziato diventa membro del Consiglio Presidenziale, quindi per molti anni collabora con il governo della Federazione Russa, lavorando in vari Consigli, Fondi e Commissioni. Ha agito come esperto di politica estera ed è stato in questa veste che ha lavorato nell'amministrazione presidenziale della Federazione Russa. La cooperazione ufficiale con il governo Karaganov è cessata nel 2013 a causa del pensionamento. Tuttavia, continua ad agire come consulente del governo.

biografia di Sergey Karaganov

Attività sociali

Nel 1992, Sergei Karaganov si unì all'associazione non governativa, il Consiglio per la politica estera e di difesa, prima come vicepresidente e poi come presidente. SWAP considera il suo obiettivo principale essere l'assistenza nella formulazione e attuazione della strategia di sviluppo della Russia, per aiutare lo sviluppo di una società civile nel paese, per rafforzare la capacità di difesa dello stato. Nel corso degli anni del suo lavoro, il Consiglio ha incluso più di 150 personalità pubbliche e politiche di spicco, studiosi, diplomatici e imprenditori. SWAP presenta varie iniziative nel campo della politica estera, tiene seminari, conferenze, è impegnata in attività educative, informative e di lobbismo. Scambia progetti per la destalinizzazione del paese, un programma per perpetuare la memoria delle vittime Repressione stalinista.

politico sergey karaganov

Oltre a lavorare nel CFA, Sergei è il fondatore e capo del comitato editoriale della Russia in Affari globali. Questa edizione è dedicata alla politica estera della Russia e ai problemi delle relazioni internazionali. Gli editori uniscono eminenti scienziati politici, economisti, politici di altissimo livello, tra cui diversi primi ministri e presidenti di diversi paesi, eminenti giornalisti e diplomatici. Karaganov come editore è riuscito a formare una squadra molto autorevole, la cui opinione è ascoltata in tutto il mondo.

Sergei Aleksandrovich è anche membro del consiglio di sorveglianza della casa editrice sociale e politica "Relazioni internazionali", esperto del consiglio di amministrazione di Vnesheconombank, membro del consiglio del Ministero dello sviluppo economico della Federazione russa.

Sergey Karaganov ultime pubblicazioni

pubblicazione

Durante la sua carriera, Sergey Karaganov ha scritto molto: articoli, libri, monografie. I suoi testi sono dedicati a vari aspetti della politica estera della Federazione Russa e della politica internazionale. La sua bibliografia ha diverse centinaia di titoli. Tra le pubblicazioni più significative dell'autore figurano le raccolte "Strategia per la Russia" del 2000 e del 2002, il libro "Il mondo intorno alla Russia: 2017. Outlines for the Near Future" 2007, in cui è stato in grado di prevedere molti problemi nelle relazioni internazionali internazionali, il libro "Russia vs Europa" . Opposizione o unione? "2010. Sergei Karaganov, le cui ultime pubblicazioni sono dedicate principalmente alla comprensione delle elezioni negli Stati Uniti e alla previsione dei prossimi eventi nella politica mondiale, ha pubblicato più di 500 articoli. I testi più recenti contengono un'analisi della situazione attuale nel mondo, che è cambiata da quando D. Trump arrivò alla Casa Bianca. Quindi, l'articolo "Trump sarà ostacolato" in "Rossiyskaya Gazeta", l'intervista "American Roof" se ne sta andando, i cinesi stanno arrivando? "Al settimanale" Argomenti della settimana "dedicato ai problemi della crisi in Europa e ai problemi della politica estera russa.

Inoltre, uno scienziato molto spesso funge da esperto e commentatore in vari media. Ad esempio, ha partecipato al progetto NTV "The Other Days: 1961-1991", un'intervista con Sergey Karaganov nel programma "School of Slander" ha permesso di vedere uno scienziato politico dall'altra parte. Si è mostrato come una persona brillantemente istruita e ampiamente erudita.

Vita personale

Sergey Karaganov felicemente sposato. Sua moglie Karaganova-Miloslavskaya Ekaterina Igorevna è molto più giovane di suo marito, appartiene alla vecchia famiglia nobile russa e quindi non ha cambiato il suo nome da nubile. La coppia ha una figlia adulta, Alexander. I Karaganov appaiono raramente in pubblico insieme a causa dell'impiego di Sergey Alexandrovich. Nel suo tempo libero, uno scienziato politico ama leggere e cacciare.