Il sistema statale è la struttura territoriale e amministrativa del paese, nonché una caratteristica del governo. Ci sono due forme principali: monarchia e repubblica. Ma cosa sono esattamente?

Repubblica: una breve descrizione

Il sistema statale è sistema economico, rapporti sociali, legali e politici che sono sanciti e stabiliti dalla legge costituzionale e dalle sue norme. La forma di governo più diffusa è la repubblica (oltre il 70% di tutti gli stati del mondo). Lo è forma di governo in cui il parlamento (cioè l'organo eletto) appartiene a tutti i poteri legislativi al più alto livello. E il potere esecutivo è il governo. Il sistema statale della repubblica può variare ampiamente. Ad esempio, ci sono paesi con una forte inclinazione socialista (Cina) o con un borghese (Francia). Il capo di stato con un tale sistema è scelto dalla popolazione o da un collegio elettorale appositamente organizzato. Anche il sistema statale della Russia è una repubblica. Tuttavia, quasi tutta la sua storia, la Federazione Russa era una monarchia. Cos'è questo sistema?

sistema statale

Monarchia: una breve descrizione

Il sistema statale con una forma di governo monarchica è meno comune della repubblica. Sotto una monarchia, tutto il potere supremo del paese appartiene a una sola persona: il monarca. Questo potrebbe essere l'imperatore, l'emiro, il sultano, il re, il principe, lo scià. Il potere in tali stati è strettamente ereditato. Ci sono monarchia costituzionale ed è assoluto.

Monarchia assoluta

Questo sistema politico implica che il potere di un autocrate non è limitato da nulla. Estremamente pochi di questi paesi rimangono sulla mappa politica del mondo moderno. Principalmente afferma con monarchia assoluta il re (principe, shah, sultano e così via) è contemporaneamente il presidente, il primo ministro, il giudice supremo, il comandante in capo e persino il capo ecclesiastico. Il governo è formato da membri della famiglia dominante e vicini. Le monarchie assolute nel mondo moderno sono il Kuwait, il Qatar, il Brunei, l'Omar, il Bahrein, l'Arabia Saudita, gli Emirati Arabi Uniti e altri.

sistema statale della Russia

Monarchia costituzionale

Il sistema statale di paesi con una forma di governo simile è più comune di quello precedente. Sotto una monarchia costituzionale, il governante è limitato dalla costituzione, e lui (e anche il governo) è il potere esecutivo. Il corpo legislativo è il Parlamento. Ecco perché si dice spesso che in questo caso il monarca "non regna, ma regna". Spesso, i paesi con un tale sistema statale mantengono la dinastia dei re come simbolo e tradizione, rispetto per il passato e conservatorismo. Le monarchie costituzionali includono Belgio, Gran Bretagna, Danimarca, Spagna, Norvegia, Giappone, Marocco e altri. La Gran Bretagna può essere definita il paese più vecchio con questa forma di governo. Il re (oggi la regina è Elisabetta II) è nominalmente il capo dello stato e guida il Commonwealth britannico. In quindici paesi di questo Commonwealth, la Regina è chiamata il capo formale del paese, e i suoi interessi e il potere sono rappresentati dal Governatore Generale. Questo vale per Canada, Nuova Zelanda, Australia.

sistema statale dei paesi

Impero e teocrazia

Un tale sistema sociale e politico, come un impero, è ora raramente trovato. Il Giappone è in realtà l'unico paese con un tale dispositivo. L'imperatore è un simbolo dell'unità della nazione, ma tutto il potere esecutivo e legislativo appartiene al governo e al parlamento. Fino alla metà del XX secolo, il Giappone era una monarchia assoluta, le leggi conferivano all'imperatore un potere enorme e illimitato. L'origine divina era attribuita a lui, e in effetti un culto del sovrano esisteva nel paese. Nel 1947 fu adottata una costituzione e la monarchia assoluta fu completamente abolita.

La teocrazia del sistema statale è un tipo di forma monarchica di governo, quando il capo della chiesa è considerato il sovrano. Esempio eclatante monarchia teocratica è uno stato come il Vaticano. Puoi anche trovare alcuni esempi in Medio Oriente nei paesi islamici, dove la componente religiosa è tradizionalmente forte nella vita sociale, sociale e politica.

repubblica del sistema statale

Stato unitario

Con la forma unitaria di divisione statale e territoriale (dispositivo) sul territorio dello stato non ci sono entità con autogoverno. La parola "unitas" in latino è tradotto come "unità". In uno stato con una tale forma di struttura, c'è una sola costituzione (legge fondamentale), lo stesso sistema di governo per tutti. Gli organi amministrativi svolgono funzioni esecutive. E il parlamento è impegnato nella formazione di un quadro legislativo, legale e normativo. La stragrande maggioranza dei paesi del mondo sono stati unitari. Ad esempio, puoi chiamare Francia, Giappone, Ungheria, Italia, Irlanda, Paesi Bassi, Portogallo, Cina, Mongolia, Indonesia, Turchia, Siria, Algeria, Ucraina e molti altri.

sistema sociale e politico

Stato federale

Il termine deriva dalla parola latina "foederatio", che tradotto in russo significa "unione". Significativamente, il sistema statale della Russia in termini di struttura territoriale-statale è una federazione. In tali paesi, insieme alle autorità comuni e al diritto generale, vi sono anche unità territoriali-amministrative separate che possiedono una certa indipendenza politica ed economica, ma fanno anche parte di uno stato di "unione". Di norma, tali entità federate (stati, repubbliche, province, terre e così via) hanno le proprie autorità esecutive, legislative, giudiziarie-procedurali e, inoltre, una propria costituzione (scritta sulla base di una comune). Questo sistema statale esiste nella Federazione Russa, in India, in Belgio - qui un tale dispositivo è associato a differenze etniche e linguistiche. Negli Stati Uniti d'America e in Germania, questa divisione è dovuta alle caratteristiche storiche e alla specificità geografica. Estremamente rara è anche la confederazione come una forma di struttura territoriale e statale. Di norma, viene temporaneamente formato per raggiungere obiettivi militari di politica estera.

Federazione Russa

Il sistema statale della Russia è una repubblica, una democrazia sovrana con una forma di governo federale (questo è sancito dalla Costituzione del 12/12/1993). La Russia è composta da ventuno repubbliche, sei territori, dieci distretti autonomi, una regione di autonomia e quarantanove regioni. Il Trattato Federativo prevede la separazione dei poteri e dei doveri tra i soggetti della Federazione Russa. Le autorità federali sono responsabili del cambiamento e dell'adozione della Costituzione, della protezione delle libertà e dei diritti umani, della definizione delle politiche federali in vari campi (sociale, economico, culturale, nazionale, ecc.), Energia, trasporti, difesa e sicurezza delle frontiere e sicurezza. I soggetti della Federazione decidono una tale serie di questioni come la gestione della loro ricchezza naturale, la loro economia, la regolamentazione interna legale.