Il metodo gemello è metodo scientifico che si basa sui principi del confronto delle caratteristiche individuali dei gemelli al fine di identificare il grado di influenza dell'ambiente e della genetica sulla formazione della personalità.

preistoria

F. Galton fu il primo a fondare questo metodo nel 1875. Nel suo articolo sulla storia dei gemelli come criterio di relatività negli approcci culturali e genetici, li considera come uno strumento di ricerca con lo scopo di trovare differenze individuali in termini di influenza dei fattori biologici e ambientali sulla formazione della personalità. Tuttavia, prima di lui sono state espresse alcune considerazioni su questo metodo di ricerca. Dopo la pubblicazione del suo articolo, i ricercatori di tutto il mondo hanno criticato la sua posizione, alludendo ai "profondi difetti logici" della sua teoria. Le somiglianze tra esterno (biologico) e interno (psicologico) sono difficili da separare in base alla natura della loro formazione e affermare, in base al quale si forma una particolare caratteristica. Il ruolo dell'ereditarietà e dell'ambiente sociale nella formazione della personalità è l'aspetto problematico per il quale è stato inventato il duplice metodo di ricerca.

metodo gemello Dalla metà degli anni '20 del XX secolo, gli psicologi hanno iniziato a sviluppare e utilizzare meccanismi e metodi migliorati per lo studio dei gemelli. Il principale metodo di innovazione consiste nel confrontare le proprietà di coppie identiche e doppie. Quando si confronta, se gemelli identici sono più simili nella proprietà personale studiata rispetto a dvoyaytsye, allora, molto probabilmente, questa caratteristica è ampiamente ereditata. Tali studi sono sempre più utilizzati e il campo dei problemi è piuttosto ampio.

Storia di studi gemelli in Russia

Il primo studio gemellato fu condotto nel 1900 da S. A. Sukhanov. Ha studiato le caratteristiche dello sviluppo della psicosi. Successivamente, negli anni '30 del XX secolo, tale ricerca iniziò a essere significativamente coinvolta nell'Istituto medico e biologico. Questo metodo è diventato fondamentale nel campo della psicofisiologia genetica. Nel 1972, in relazione a questo, fu aperto il primo laboratorio, in cui il duplice metodo di genetica era fondamentale per lo studio delle questioni di ereditarietà genetica.

L'obiettivo principale della ricerca presso l'Istituto Biomedico era di studiare il ruolo dell'influenza della genetica e dell'ambiente sull'eziologia delle malattie. Dipendenti direttamente impegnati nello studio di malattie come: asma bronchiale (N. N. Malkova), La malattia di Basedow (I. A. Ryvkin), ulcera gastrica e duodenale (A. E. Levin), diabete (S. G. Levit). I ricercatori dell'istituto hanno ottenuto dati piuttosto interessanti sull'effetto dell'ereditarietà sulla formazione di aspetti psicofisiologici nell'infanzia (L. Ya. Bosik), caratteristiche della distribuzione di indicatori sull'elettrocardiogramma (I. B. Kabakov). Ha anche prestato molta attenzione allo sviluppo dell'apparato matematico-statistico per analizzare i risultati del doppio metodo di ricerca (M. V. Ignatiev).

L'istituto ha condotto uno studio sulla condizionalità ereditaria delle funzioni cognitive (diversi tipi di memoria, sviluppo mentale, attenzione, intelligenza). Principalmente, i ricercatori hanno studiato le peculiarità dell'influenza attiva su una persona attraverso l'allenamento. Per questo, il metodo twin control è stato usato più spesso, con cui l'efficacia metodi di insegnamento sull'altro soggetto (sperimentale) (un diploma, lo sviluppo dell'attività di un bambino in età prescolare e altri). I risultati di tali studi hanno dimostrato che l'allenamento della ripetizione di manipolazioni visive con oggetti non ha dato l'effetto atteso sulla velocità di apprendimento per i bambini in età prescolare e non ha sviluppato l'attività di un bambino in età prescolare.

Tali ricercatori domestici come TA Panteleeva, I. V. Ravich-Scherbo, G. A. Shibarovskaya e T. V. Vasilets, hanno studiato le differenze nelle proprietà del sistema nervoso dei gemelli. Lo studio delle reazioni motorie carotide è stato oggetto di ricerca per TA Panteleev e S. B. Maliy. Lo studio delle differenze psicologiche dei gemelli era principalmente impegnato in V.V. Semenov, N.V. Iskoldsky e altri.

La caratteristica principale del metodo gemello

Gemelli è in realtà un oggetto ideale per la ricerca psicogenetica. Le caratteristiche di questo metodo sono fondamentalmente due: la selezione dei soggetti confrontando il loro materiale genetico (la corrispondenza più accurata deve essere), e la questione centrale dello studio è la proprietà che deve essere studiata e trovare le differenze.

metodo di ricerca gemello

Il primo componente è il più difficile da selezionare. Dopo tutto, ci sono due tipi di gemelli: monozigoti (MZ) e dizigoti (DZ). I monozigoti sono identici e provengono dallo stesso zigote (singolo materiale genetico comune) e la disygote nasce da diversi zigoti (diversi set genetici). I gemelli monozigoti sono meno comuni di quelli dizigoti. Confrontando i risultati delle correlazioni intrapar di queste due categorie, si può determinare direttamente l'effetto del genotipo sulle caratteristiche di sviluppo di uno o di un altro tratto in studio. Tuttavia, per identificare i modelli di influenza ambientale sul tratto, è necessario effettuare una selezione di gemelli monozigoti. Ciò renderà lo studio più pulito ed eviterà l'influenza di fattori avversi sui risultati dell'esperimento.

Il problema principale del metodo gemello è la selezione dei soggetti per gli indicatori fenotipici. Nel 1924, G. Siemens propose di usare il metodo per valutare il livello di zigosità - un metodo polisintomatico per confrontare le somiglianze dei gemelli e assegnarli a un gruppo o all'altro (gemelli mono-o dizigoti).

Caratteristiche del metodo gemello

metodo di studio gemello condotto da

Il metodo gemello è usato più spesso nella scienza, quindi è importante tener conto delle peculiarità della sua implementazione. Per soddisfarlo, è necessario prendere in considerazione due fattori principali: l'ambiente di sviluppo e l'assenza di differenze tra i gemelli. Se trascuriamo il fattore ambientale, possiamo violare la validità interna dello studio. Ad esempio, il diverso comportamento dei genitori in relazione ai gemelli può portare a conclusioni false sull'influenza dell'ambiente sulla caratteristica studiata (eccetto se questo non è l'oggetto dello studio). Se, tuttavia, il livello di somiglianza tra i gemelli viene trascurato, ciò influenzerà la validità esterna dello studio, poiché senza determinare questo fattore, sarà impossibile conoscere l'influenza del composto genetico sulla formazione del tratto in esame.

Fonti di miscelazione Influenza delle variabili negli studi gemelli

La prima fonte di errori in tali studi è l'ambiente di allevare gemelli mono- e dizigoti. Di solito è diverso, poiché è stabilito che i genitori di questi bambini sono completamente diversi da loro a causa delle loro differenze esterne. I gemelli monozigoti hanno lo stesso aspetto, quindi i genitori li trattano allo stesso modo. Ma quando si alza mamma e papà dizigotici, cerca di notare le loro differenze. Pertanto, questo fattore ha il massimo effetto sulla distorsione dei risultati sperimentali e deve essere controllato come una probabile variabile laterale.

La seconda fonte di errore è il livello di somiglianza genetica, questo fattore dovrebbe essere chiaramente definito prima dell'inizio dell'esperimento. Senza verificarlo, si possono trarre conclusioni imprecise che non corrisponderanno al quadro reale dello studio delle questioni scientifiche.

Metodo classico

metodo gemello per studiare l'ereditarietà umana

Questo metodo di studio gemello viene effettuato confrontando i risultati dello studio di gemelli mono e dizigotici. Si basa su un confronto delle correlazioni intrapair di queste due specie, tenendo conto dei risultati dell'osservazione longitudinale (un lungo studio del comportamento dei gemelli). Secondo i risultati di questo tipo di esperimento, è più facile stabilire modelli affidabili nei cambiamenti nel contributo dell'ambiente e del fenotipo durante lo sviluppo ontogenetico dei soggetti.

Control Twin Method

Questo metodo è utilizzato principalmente per studiare l'influenza dei determinanti dall'ambiente su un sintomo psicologico specifico. Può essere utilizzato solo se viene determinata l'esatta somiglianza tra i due gemelli monozigoti. Queste coppie sono separate, dove il primo è definito nel gruppo sperimentale, e il secondo - nel gruppo di controllo. Inoltre, dopo il completamento dell'esperimento, vengono rilevate differenze significative nell'effetto sul campione sperimentale rispetto a quelle nel controllo. Se vengono rilevate tali differenze, l'efficacia dell'esperimento è affidabile.

viene usato il metodo twin

Metodo gemelli separati

Il metodo gemello più crudele in psicologia. Gemelli monozigoti e dizigoti, che sono stati separati nella prima infanzia e non sono consapevoli dell'esistenza l'uno dell'altro, diventano l'oggetto di tali studi. La somiglianza di questi bambini è dovuta solo al genotipo e l'habitat e la sua influenza sono molto diversi. Tali casi sono estremamente rari, quindi tali studi sono pochi. Qui è impossibile controllare l'influenza delle variabili laterali e il campione potrebbe non essere sempre sufficiente per trarre conclusioni attendibili.

Twin Family Method

Combina la famiglia e i due tipi di ricerca. Il più delle volte usato per studiare l'effetto dell'ereditarietà sullo sviluppo di malattie mentali. Il metodo gemello di studiare l'ereditarietà dell'uomo è finalizzato allo studio dei membri della famiglia dei gemelli adulti e dei loro figli. Grazie a questo metodo, si può studiare il ruolo degli effetti "materni" o "paterni" sullo sviluppo psicologico dei bambini che non sono gemelli.

metodo gemello utilizzato nella scienza

Metodo dei gemelli singoli

L'oggetto di questo metodo di studio sono i gemelli singoli, sopravvissuti in un unico numero dopo il parto. È utile per rivelare il ruolo dello sviluppo perinatale nel successivo processo ontogenetico di sviluppo della personalità di un bambino. Tale duplice metodo di ricerca viene effettuato mediante l'osservazione e aiuta a rintracciare le caratteristiche psicologiche della "situazione gemella" e ad osservare l'influenza di altri determinanti. Usato come aggiunta al classico metodo gemello.

genetica gemella

Vantaggi del metodo gemello

Esistono molte posizioni scientifiche sull'efficacia del metodo gemello. Alcuni ricercatori tendono a considerarlo invalido, ma la storia del suo uso nella pratica parla da sé. La combinazione di tutti i metodi psicofisiologici con esso consente di risolvere una vasta gamma di problemi. Pertanto, il metodo gemello è usato nel campo della psicologia educativa generale, differenziale, dell'età. È anche usato in molti altri campi che non sono collegati alla ricerca psicologica (genetica, fisiologia, biologia e altri). Il duplice metodo di ricerca, nonostante le critiche, è ampiamente utilizzato in molti campi della scienza e consente di identificare le differenze psicologiche individuali e i fattori determinanti chiave dello sviluppo psicologico di una persona.