La Russia è un paese in cui esistono sufficienti risorse della popolazione e organizzazioni industriali con risorse idriche. Per questo motivo, la legislazione vigente applica una tassa sull'acqua a queste strutture. Lo stato rappresenta quasi il 22% delle acque dolci e sotterranee totali del mondo. Ma con tali indicatori, i residenti utilizzano meno del 4% dei flussi fluviali ogni anno.

tassa sull'acqua

L'essenza economica della tassa sull'acqua

Sul territorio della Federazione Russa dovrà pagare le tasse sull'acqua, perché è una risorsa naturale limitata e vulnerabile. Il compito principale dello stato è quello di garantire pienamente e mantenere un livello ottimale di approvvigionamento idrico per l'intero paese. Allo stesso tempo, è necessario curare l'efficiente allocazione delle risorse idriche e migliorare la qualità dell'uso dell'acqua nei sistemi economici.

La tassa sull'acqua è una tassa che è in grado di rimborsare tutti i costi per il restauro e la protezione permanente di un corpo idrico. Vale la pena notare che gli indicatori limitati delle risorse idriche del paese saranno in grado di predeterminare la possibile comparsa di redditi da locazione nell'uso dell'acqua.

Grazie a questa tassa, i suoi contribuenti saranno in grado di prendersi cura dell'uso razionale ed efficiente di fonti d'acqua uniche. Questo tipo di tassazione può aumentare la responsabilità per la sicurezza del corpo idrico, oltre a mantenere costantemente l'equilibrio ecologico.

Chi dovrebbe pagare la tassa sull'acqua?

La legislazione russa ha stabilito che tutte le tasse sull'acqua sono pagate da individui e organizzazioni che prendono l'acqua dalla fonte. Legge che regola l'uso legale acqua dolce Ha iniziato a funzionare il 1 gennaio 2005. Ma l'attuale legislazione della Federazione Russa il 1 gennaio 2007 ha introdotto un nuovo Codice dell'Acqua.

Ora la regola del pagamento delle tasse si applica solo a coloro che hanno stretto rapporti giuridici e utilizzano corpi idrici. La tassa sull'acqua del Codice Fiscale della Federazione Russa si applica agli utenti che hanno ricevuto le licenze o gli accordi appropriati per l'ulteriore operazione di un corpo idrico naturale. Hanno il pieno diritto di utilizzare acque superficiali o sotterranee in conformità con il codice attuale della Federazione Russa.

aliquota d'imposta sull'acqua

Chi paga?

Gli oggetti fiscali sull'acqua sono cittadini e organizzazioni che svolgono un uso speciale dell'acqua. Le persone straniere sono inoltre tenute a pagare questa tassa se rientrano in tutte le condizioni specificate. I contribuenti sono quei soggetti. attività economiche che ha concluso i contratti prima dell'introduzione del nuovo Codice dell'Acqua della Federazione Russa.

  1. A livello locale, i governi locali e i comitati esecutivi possono prendere decisioni.
  2. A livello federale, il processo decisionale è responsabilità del governo della Federazione russa.

L'uso di acqua di uso generale, dove non ci sono strutture, dispositivi e mezzi tecnici, non è soggetto a tassazione.

La tassa sull'acqua si applica a questi tipi di utilizzo dell'acqua:

  1. Presa d'acqua dal corpo idrico.
  2. Funzionamento di una risorsa naturale senza raccogliere acqua a scopo di energia idroelettrica.
  3. Applicazione dell'area dell'acqua.
  4. Uso di un corpo idrico per il rafting del legno in una zattera o in una borsa.

A quale tipo di utilizzo dell'acqua non si applica la tassa sull'acqua?

Ci sono diversi tipi di attività che non devono pagare le tasse alla tesoreria dello stato:

base imponibile per l'acqua

  • L'imposta non viene pagata se c'è un consumo di acqua da una fonte di acqua sotterranea. L'acqua dovrebbe essere usata come risorsa naturale di guarigione.
  • L'uso di acqua per la sicurezza antincendio, gestione delle catastrofi o incidente.
  • L'uso di un corpo idrico al fine di garantire la difesa del paese, così come la sicurezza dell'intero stato.
  • Il processo di riproduzione e restauro delle risorse biologiche acquatiche.
  • L'uso dell'acqua per topografia, idrografica, prospezione a livello statale.
  • L'uso di aree d'acqua per ricreazione o ricreazione per bambini, veterani o disabili.
  • Presa d'acqua per l'irrigazione di terreni rurali, orto, orto o terreno estivo.

La procedura per il calcolo e il pagamento della tassa sull'acqua

Molti esperti ritengono che il calcolo della tassa sull'acqua sia problematico. Sulla base degli importi ricevuti, gli imprenditori devono eseguire un'analisi di tutti oggetti di tassazione calcolare la tassa dell'acqua. Il tasso è stabilito dalla legislazione vigente della Federazione Russa e dipende dal tipo di utilizzo della risorsa idrica. Oggi, il Codice Fiscale contiene un trasferimento dettagliato e chiaro di tariffe fisse per ogni articolo tassabile. Ora la legislazione della Federazione Russa non prevede concessioni fiscali sull'acqua per i soggetti.

la tassa sull'acqua è soggetta a tassazione

La tassazione contabile dovrebbe essere effettuata secondo le stesse regole di qualsiasi altra detrazione fiscale. Al momento del trasferimento, è necessario tenere conto del fatto che il calcolo della tassa sull'acqua sarà controllato dalle autorità di vigilanza stabilite. Tutti i pagamenti sono trasferiti al bilancio federale in conformità con la BCC.

Quali sono le prospettive per la tassa sull'acqua?

Oggi, molti stanno discutendo sulla necessità di tassare l'acqua. La base imponibile dell'imposta sull'acqua, secondo alcune persone, dovrebbe essere adeguata, così come ridotta la procedura per il calcolo delle imposte. La maggior parte degli uomini d'affari è convinta che si tratti di un metodo antiquato di riscossione degli anticipi da parte degli imprenditori, pertanto l'attuale legislazione della Federazione russa dovrebbe rivedere la procedura per effettuare i pagamenti al bilancio.

Secondo gli esperti, il tipo di tassazione presentato durerà per più di dodici anni. In futuro, non è previsto un aumento delle tariffe per tutti i tipi di utilizzo dell'acqua. Dal 2013, tutti i pagamenti rimangono invariati, il che indica una situazione stabile. A causa di questo tipo di tassazione entità commerciali le attività che utilizzano risorse idriche, con particolare attenzione, si applicano a tutte le risorse idriche naturali.

oggetti fiscali dell'acqua

Uso delle risorse naturali: base imponibile

Per i corpi idrici viene stabilita una tassa sull'acqua per ciascun contribuente. L'oggetto della tassazione è determinato usando il paragrafo 1 dell'articolo 333.10 del Codice Fiscale della Federazione Russa. La legislazione determina la quantità totale di acqua prelevata dalla fonte durante il periodo di riferimento. Per determinare con precisione il volume, è necessario fare affidamento sulle letture. strumenti di misura per l'acqua Devono essere regolarmente registrati nell'apposita rivista della contabilità primaria per l'utilizzo delle risorse idriche.

In assenza di dispositivi di misurazione dell'acqua, il volume di acqua utilizzato sarà determinato utilizzando indicatori come il periodo totale di funzionamento, nonché le prestazioni delle apparecchiature tecniche. Il periodo fiscale è considerato un quarto. Per ogni oggetto tassabile sono stabilite aliquote fisse e fisse, che possono essere differenziate in base a parametri come il volume del lago, il mare, la regione economica e l'area del bacino idrografico.

Dichiarazione dei redditi in acqua

L'articolo 80 del Codice Fiscale della Federazione Russa descrive il deposito di una dichiarazione scritta da parte del contribuente, che dovrebbe riflettere le entrate e le spese ricevute. La dichiarazione deve specificare le principali fonti di reddito, i benefici fiscali, l'importo delle imposte calcolate e altri dati importanti. L'articolo 23 del Codice Fiscale della Federazione Russa prescrive la fornitura alle autorità fiscali competenti nel luogo di registrazione di tutte le dichiarazioni necessarie. Ogni persona deve effettuare pagamenti in base alle tasse e alle tasse richieste.

calcolo della tassa sull'acqua

La dichiarazione include i seguenti elementi:

  • Frontespizio
  • Sezione 1. Qui è necessario specificare l'importo della tassa che deve essere pagata alle amministrazioni locali. Tutti gli importi sono indicati sui dati esatti.
  • Sezione 2. Visualizza i dati sul calcolo della base imponibile, nonché l'ammontare della tassa sull'acqua. Ogni punto di insediamento deve indicare in sezioni aggiuntive.

Assolutamente tutti i contribuenti devono compilare nella loro dichiarazione il frontespizio e le sezioni n. 1 e n. 2. Vale la pena notare che la sezione n. 2 può includere solo il numero di linee necessarie per il pagatore.

Requisiti per la restituzione delle tasse

Ci sono requisiti generalmente accettati per la presentazione di una dichiarazione dei redditi. Prima di tutto, gli oggetti di tassazione dovrebbero occuparsi di completare il frontespizio. Nelle prime pagine è necessario specificare il tipo di dichiarazione che viene fornita alle autorità competenti (primaria o correttiva). Anche qui dovrebbero essere registrati dati come il numero del trimestre, l'anno di riferimento, il nome completo dell'ispettorato fiscale in cui è presentata la dichiarazione. Dopo di ciò, le informazioni sul contribuente - OGRN, così come il codice del tipo principale di attività. Il frontespizio deve essere firmato dai dirigenti e dal capo contabile che lavora per l'organizzazione. La firma può essere fornita da un individuo che è un contribuente dell'acqua.

la tassa sull'acqua è soggetta a tassazione

La sezione al numero 1 mostra tutti i dati sugli importi da pagare. La sezione numero 2 è compilata dai contribuenti che prelevano l'acqua da un corpo idrico naturale.