Le norme sull'uso del suolo e sullo sviluppo sono il documento più importante per il comune. È sviluppato in conformità con le disposizioni del codice urbanistico della Federazione Russa. La mancanza di uso del territorio e di regole di sviluppo significa che le autorità municipali non saranno in grado di fornire terreni per la costruzione. Come vengono sviluppati gli standard rilevanti? Qual è la procedura per apportare modifiche a loro?

Uso del suolo e regole di sviluppo: fonte principale

Le regole per lo sviluppo e l'uso del suolo sono stabilite nella Federazione Russa in conformità con le disposizioni del Codice di sviluppo urbano - Legge federale n. 190, adottata il 29 dicembre 2004. Più precisamente, le norme corrispondenti sono contenute nel capitolo 4 di questa legge. Regolamenti sull'impiego di edifici e terreni. Mosca

Si può notare che le regole di utilizzo del territorio e lo sviluppo della Federazione Russa a livello federale non si formano - i rispettivi compiti dovrebbero essere risolti dai comuni. Considerare le specifiche dell'adozione e dell'adeguamento degli standard pertinenti.

Informazioni di base sulle regole

In conformità con le disposizioni del codice urbanistico, le regole di costruzione e di uso del suolo sono sviluppate con una gamma specifica di obiettivi. Questi includono:

  • creazione di condizioni per lo sviluppo dei territori comunali, protezione dell'ecologia e degli oggetti culturali, pianificazione delle zone pertinenti, attrazione degli investimenti;
  • realizzazione dei diritti e interessi di cittadini, persone giuridiche, proprietari di siti, nonché proprietà appartenenti alla categoria di oggetti di costruzione del capitale.

La struttura delle regole in questione include la procedura stabilita per la loro applicazione e adeguamento, una mappa di zonizzazione e regolamenti relativi al processo di pianificazione urbana. Considerare gli elementi contrassegnati, che includono le regole di costruzione e l'uso del suolo, in modo più dettagliato.

La procedura per applicare le regole

Riguardo a una componente come l'ordine di applicazione delle norme in questione, si può notare che include le seguenti disposizioni principali:

  • volto a regolare il processo di uso e sviluppo del territorio da parte delle istituzioni municipali di potere;
  • sottolinea l'adeguamento dei tipi di uso legale di terreni e proprietà attribuibili a progetti di costruzione di capitali, cittadini e organizzazioni;
  • disposizioni relative alla preparazione della documentazione necessaria relativa alla pianificazione dei rispettivi territori da parte delle istituzioni comunali di potere;
  • paragrafi sullo svolgimento delle audizioni pubbliche necessarie sull'uso del territorio e sugli aspetti di sviluppo;
  • disposizioni relative agli adeguamenti che possono essere apportati alle norme per lo sviluppo e l'uso del suolo;
  • regole che disciplinano altri aspetti delle procedure relative al processo di costruzione o alle pratiche di uso del suolo.

Il prossimo componente è la mappa urbanistica per la zonizzazione. Considera le sue specifiche in modo più dettagliato.

Regole di costruzione e di uso del suolo

Mappa di zonizzazione

La mappa in questione registra i confini delle zone territoriali comunali. In questo caso, ogni sito dovrebbe riguardare solo uno di essi. A loro volta, le zone territoriali di solito non assumono la presenza di un solo sito. La mappa di zonizzazione include i confini che registrano lo stato speciale dell'uso di determinati territori, nonché quelli che denotano oggetti del patrimonio culturale.

Regolamenti urbanistici

I regolamenti urbanistici sono l'ordine in base al quale viene fissato il regime legale di utilizzo di determinati appezzamenti di terreno, compreso lo spazio sopra e sotto la loro superficie. Queste norme riguardano sia il processo di costruzione dei territori che la loro successiva operazione.

La struttura delle norme urbanistiche è determinata in base ai seguenti criteri chiave:

  • le specifiche dell'uso effettivo dei lotti, nonché la proprietà attribuibile a progetti di costruzione di capitali, all'interno di determinati territori;
  • prospettive di combinare all'interno di una zona diversi tipi di utilizzo di aree (sia esistenti che pianificate);
  • la presenza di zone funzionali, nonché le caratteristiche del loro sviluppo, che sono determinate da fonti relative alla pianificazione territoriale nei comuni;
  • le specificità di specifici tipi di zone territoriali;
  • norme che riflettono la necessità di proteggere i siti del patrimonio culturale e i territori naturali che sono classificati come particolarmente protetti.

Le norme urbanistiche si applicano a tutti i tipi di appezzamenti, nonché alle proprietà attribuibili agli oggetti di costruzione del capitale che si trovano all'interno dei confini registrati sulle mappe relative alle fonti di zonizzazione urbana.

L'elemento considerato, che fa parte delle regole di utilizzo e sviluppo del territorio, fissa quindi i seguenti aspetti principali:

  • tipi di uso consentito di terreni e proprietà relative a oggetti di costruzione del capitale;
  • indicatori relativi alle dimensioni degli appezzamenti, nonché i parametri di costruzione o ricostruzione ammissibili di edifici attribuibili a oggetti di costruzione del capitale;
  • restrizioni sull'uso di terreni e proprietà attribuibili a oggetti di costruzione di capitali, che sono registrati in conformità con gli atti giuridici della Federazione Russa.

Il prossimo elemento più importante del Codice di pianificazione urbana in termini di regolamentazione dell'uso del suolo e delle regole di sviluppo è la procedura per preparare una bozza di norme pertinenti. Considera le principali disposizioni relative a questo aspetto.

Procedura di preparazione delle regole

La preparazione delle regole in questione può essere eseguita nei confronti di tutti i territori comunali, nonché delle loro parti. Lo sviluppo dell'uso del suolo e le norme di sviluppo dovrebbero essere apportati rispetto alle disposizioni relative alla pianificazione territoriale, nonché ai requisiti di varie regolamentazioni tecniche. Inoltre, come parte della preparazione delle regole, dovrebbero essere organizzate audizioni pubbliche. Si intende inoltre prendere atto delle proposte per lo sviluppo di standard pertinenti da parte delle parti interessate.

L'approvazione dell'uso del suolo e delle regole di sviluppo viene effettuata in più fasi. Prima di tutto, il capo dell'amministrazione comunale prende una decisione riguardante l'inizio della preparazione delle norme pertinenti in relazione ai territori della rispettiva città o insediamento, nonché, se necessario, alle loro parti. La persona che detiene questa posizione può essere il sindaco della città. Ma se le regole di uso e sviluppo del territorio sono approvate insediamento rurale, allora sarà molto probabilmente il capo dell'amministrazione del villaggio.Regole per l'uso e lo sviluppo del territorio della Federazione Russa

La decisione del capo del comune fissa il tempo entro il quale devono essere implementati i lavori sulla preparazione delle regole. Allo stesso tempo, una commissione speciale, responsabile dello sviluppo delle norme, incontra - svolge una delle funzioni chiave sotto l'aspetto dell'emissione delle regole in questione.

Entro 10 giorni dalla decisione presa in questione, i dati a riguardo vengono pubblicati (sui media o su Internet, secondo le normative stabilite). Questo annuncio informa sulla composizione della commissione, la sequenza di suddivisione in zone relativa ai territori del comune, la procedura e le scadenze per la stesura del progetto di regole, nonché i meccanismi attraverso i quali le persone interessate possono inviare le loro proposte in merito all'adozione delle norme e altri aspetti costruendo.

Le bozze di norme sull'uso e lo sviluppo del territorio relativi ai territori di importanza federale o agli oggetti del patrimonio culturale dovrebbero essere coordinati con l'autorità competente.

A loro volta, le strutture municipali sono obbligate a verificare il documento pertinente, che viene presentato dalla commissione, per il rispetto dei criteri stabiliti nei regolamenti tecnici, nonché le informazioni nei piani generali del territorio e gli schemi di pianificazione. In base ai risultati di questo controllo, il progetto può essere inviato per la revisione o, se tutto va bene, all'indirizzo del capo del comune. Che, a sua volta, dovrebbe avviare un'audizione pubblica.

Un tipo appropriato di evento pubblico è organizzato in conformità con lo statuto del comune e gli atti legali emessi dall'organismo di rappresentanza del governo locale, ad esempio il consiglio comunale. Audizione pubblica può durare da 2 a 14 mesi dalla data di pubblicazione del progetto di regolamento. Mancanza di uso del suolo e regole di sviluppo

Se le regole riguardano parti del comune, i proprietari di terreni o proprietà appartenenti alla categoria dei progetti di costruzione di capitali prendono parte alle discussioni. Se qualsiasi modifica nell'uso del territorio e nelle regole di sviluppo è intesa in termini di adeguamento dei regolamenti urbanistici stabiliti per una determinata zona, le audizioni si svolgono solo nel territorio pertinente. Il loro termine in questo caso non può superare un mese.

Non appena vengono completati gli eventi pubblici in questione, vengono apportate le modifiche necessarie al progetto e presentate al capo del comune. Le registrazioni delle audizioni, nonché un parere sui loro risultati, dovrebbero essere allegate al documento. A sua volta, il capo del comune, entro 10 giorni dal ricevimento della bozza, è tenuto a inviarlo all'organismo di rappresentanza oa respingerlo. Se il documento non è approvato dal capo del comune, dovrebbe essere finalizzato.

Approvazione delle regole

Considerare come le regole di utilizzo del territorio e lo sviluppo del territorio del comune. L'organismo responsabile di questa procedura è il consiglio comunale o qualsiasi altro che svolge funzioni rappresentative. Le eccezioni relative a questa norma sono enunciate all'articolo 63 del codice urbanistico. La bozza delle regole dovrebbe essere integrata, come abbiamo notato sopra, con i verbali delle audizioni, nonché una conclusione sui loro risultati. Uso del suolo urbano e regole di sviluppo

Se necessario, le fonti possono anche essere allegate al documento, che fissa il coordinamento del progetto in una parte dei territori di importanza storica e oggetti del patrimonio culturale. Dopo aver esaminato il progetto di regole, l'organo di rappresentanza del comune può decidere: approvare il documento pertinente o inviarlo per la revisione.

Non appena le nuove norme sull'uso e lo sviluppo del territorio saranno adottate dal parlamento municipale, dovrebbero essere pubblicate nel modo prescritto. In conformità con le disposizioni del codice urbanistico, la decisione di approvare un documento può essere contestata da cittadini o organizzazioni in un procedimento giudiziario. Allo stesso modo, le autorità hanno anche il diritto di esprimere disaccordo con le regole.

Apportare correzioni alle regole

Abbiamo studiato come vengono sviluppate e approvate le regole di utilizzo del territorio e lo sviluppo di un insediamento o di una città. Considera un altro aspetto importante di loro: la procedura per effettuare le regolazioni. Si può notare che, in generale, il lavoro con loro viene eseguito secondo lo stesso scenario dell'approvazione. Cioè, in conformità con le disposizioni che sono fissate nel 31 ° e nel 32 ° articolo del Codice di pianificazione urbana. Sviluppo dell'uso del suolo e regole di sviluppo

Le regole di utilizzo del territorio e di sviluppo di un insediamento o città possono essere modificate per i seguenti possibili motivi:

  • il documento non corrisponde al piano generale del comune, lo schema della sua pianificazione;
  • proposte sono state fatte per quanto riguarda l'adeguamento dei confini delle zone o le modifiche ai regolamenti nella politica di sviluppo urbano del comune.

Come nel caso dell'approvazione delle norme, la commissione è responsabile delle loro modifiche. Le norme sull'uso del suolo e sullo sviluppo possono essere modificate se viene presa l'iniziativa pertinente:

  • autorità esecutive di livello federale (se il documento impedisce il funzionamento o l'assegnazione di proprietà relative a oggetti di costruzione del capitale);
  • autorità esecutive a livello di soggetti (se le regole interferiscono con il lavoro con oggetti di costruzione del capitale, ma non federali, ma di rilevanza regionale);
  • strutture di potere a livello comunale (se vi è la necessità di modernizzare la procedura per la gestione dell'uso del suolo e dei processi di sviluppo all'interno delle aree urbane o di insediamento);
  • individui e organizzazioni, se l'attuazione del documento è inefficace ed è accompagnata da danni ai proprietari di determinati tipi di proprietà.

Non appena la proposta di correzione delle regole è stata presentata alla commissione, entro 30 giorni deve preparare un parere che rifletta le raccomandazioni per apportare eventuali modifiche al documento o includere la lingua per respingere l'iniziativa in questione con l'indicazione dei motivi. La fonte, firmata dalla commissione, viene inviata al capo del comune, che deve anche prendere una decisione entro 30 giorni, che rifletta la necessità di preparare progetti di emendamento alle regole o di includere la formulazione per respingere l'iniziativa in questione con l'indicazione dei motivi. Una copia di questo documento viene inviata ai candidati.

Specificità metropolitana

Si può notare che nella capitale della Federazione Russa esistono norme leggermente diverse, in base alle quali le regole per la costruzione e l'uso del suolo sono approvate e adeguate. Mosca è una città di importanza federale. Pertanto, le autorità in esso un livello superiore rispetto ad altre località che hanno lo stato dei comuni. Inoltre, Mosca ha il proprio codice urbanistico. Pertanto, le autorità competenti - il governo di Mosca e la Duma cittadina - sono direttamente coinvolte nello sviluppo e nell'approvazione delle regole. Tuttavia, per quanto riguarda le disposizioni di base su cui sono pubblicate le regole di costruzione e di uso del suolo, Mosca non è molto diversa da qualsiasi altra città. Le disposizioni del codice urbanistico locale sono generalmente simili a quelle incluse nella legge federale pertinente.

Aspetti della preparazione delle regole: l'istituzione di zone territoriali

Dopo aver esaminato come le regole di utilizzo del territorio e lo sviluppo di una città o di un insediamento sono approvati e corretti, considerare l'aspetto della creazione di zone territoriali. Questa procedura è parte integrante della preparazione degli standard in questione.

I confini delle zone territoriali sono determinati sulla base di una serie di criteri, vale a dire:

  • compatibilità all'interno dello stesso territorio di vari tipi di uso del suolo - sia esistenti che pianificati;
  • le specificità delle aree funzionali, nonché gli aspetti del loro sviluppo, che sono determinati dal piano generale del comune;
  • l'inclusione di alcune zone territoriali nel codice urbanistico;
  • situazione pratica nel campo della pianificazione e dell'attuale uso del suolo;
  • piani per cambiare i confini delle aree di determinate categorie;
  • la necessità di prevenire danni alle proprietà che si trovano nelle aree limitrofe;
  • caratteristiche della posizione di oggetti del patrimonio storico e culturale di importanza federale e regionale.

Le zone territoriali dovrebbero essere delimitate. I criteri di demarcazione corrispondenti possono essere: linee di autostrade, nonché strade e passi carrai che separano i flussi di veicoli, i confini di terra, gli insediamenti, i comuni, gli oggetti naturali, nonché le linee rosse e altri possibili confini. Regole per lo sviluppo del territorio e degli insediamenti

Tipi di zone territoriali

Sarà anche utile considerare quali zone territoriali possono essere in cui le regole di utilizzo del territorio e lo sviluppo di una città o di un insediamento sono direttamente correlati.

I principali tipi di territorio all'interno della zonizzazione urbanistica:

  • residenziale;,
  • imprese;
  • industriale;
  • trasporti,;
  • agricola;,
  • ricreazione;
  • appositamente protetto;
  • militari,;
  • quelli che sono zone di scopo speciale.

Per quanto riguarda le aree residenziali, nella loro struttura possono esserci aree di costruzione di case residenziali di vario tipo (singole, basse, medie, alte). La specificità delle rispettive strutture è che lo spazio che occupano può essere collocato in edifici separati, adeguatamente installati o collegati di infrastrutture sociali o comunali, istituti scolastici, parcheggi, garage, fattorie orticole.

Le aree sociali e di business possono comprendere aree commerciali, così come quelle che contengono oggetti di infrastrutture sociali e comunali, e quelle che sono coinvolte nel servizio delle attività produttive delle imprese commerciali.

Le zone industriali, così come quelle in cui si trovano le infrastrutture di ingegneria e di trasporto, possono includere nella loro struttura i territori comuni, le zone di produzione, così come le altre, in cui vi sono strutture correlate all'infrastruttura del tipo che stiamo considerando.

Le aree agricole sono seminativi, pascoli, frutteti e vigneti, piantagioni perenni, depositi, fienili e altri oggetti utilizzati nell'industria. La struttura delle aree pertinenti comprende cottage, giardinaggio, aziende secondarie.

Aree ricreative Includono l'inclusione di aree forestali, parchi, piazze, giardini, stagni e laghi, spiagge, strisce costiere e bacini idrici. Forse la presenza nella struttura di questo tipo di zone di altri oggetti legati alle infrastrutture di svago e turismo.

Ci sono anche aree classificate come appositamente protette. Nella loro struttura ci sono oggetti che sono importanti dal punto di vista della conservazione della natura, oltre che importanti per la scienza, la storia, la cultura, l'estetica, o interessanti sotto l'aspetto di attività ricreative o per un valore diverso, e quindi hanno lo stato appropriato.

Il codice urbanistico fornisce anche i territori in cui è possibile localizzare le strutture militari. Inoltre, i comuni hanno il diritto di determinare autonomamente altri tipi di zone, nonché le specifiche dell'uso dei terreni e dei beni che appartengono ad essi per gli oggetti di costruzione del capitale.