Cos'è un "utente"? Significato, sinonimi e interpretazione

18/04/2019

Oggi parleremo di cosa sia un "utente" e perché non dovrebbe essere guardato dall'alto in basso. La parola popolare e nel tempo acquisisce significati nuovi e nuovi.

traduzione

cos'è un utente

L'utente sta tracciando dall'inglese. La parola originale utente si traduce come "da usare". E nel nostro paese la parola viene data un significato altamente specializzato. Nessuno, ad esempio, penserebbe mai di parlare di una persona come "utente di un aspirapolvere" o "utente di una lavatrice". Il nostro utente è solo colui che lavora al computer. Inoltre, il livello di conoscenza della macchina e tutti i suoi programmi non sono ad un livello elevato. Osserviamo alcune discriminazioni della parola "utente". Perché in inglese può essere dato il significato più ampio possibile: non solo un utente, ma un consumatore.

Sinonimi

significato della parola utente

Da quando abbiamo iniziato a parlare di parole sostitutive, abbiamo bisogno di capire chi è, questo misterioso utente. Analizziamo gli analoghi, forse porterà una certa chiarezza:

  • utente;
  • consumatori;
  • l'acquirente.

Sì, a volte l'acquirente e il consumatore - non una persona. Ma noi prendiamo la massa, e di solito colui che compra, usa anche la cosa. Se analizziamo la situazione nella società occidentale, allora forse tutti sono utenti lì. È difficile ora, avendo un certo livello di ricchezza e sviluppo, evitare la tecnologia. E se una persona è connessa con macchine elettroniche, allora è già un utente. Cosa significa la parola, analizzeremo un po 'più tardi, nel frattempo, pensiamo al potere dell'utente rispetto al produttore.

Potere dell'utente

cosa significa la parola utente

È noto che l'utente nell'ambiente degli scienziati informatici è molto sprezzante, perché lui, l'utente, non capisce tali elementi elementari, dal loro punto di vista, le cose, si potrebbe pensare che dovrebbe. Ma discuteremo questa domanda un po 'più in basso, quando analizzeremo i concetti di "teiera", "utente", "lamer" e "hacker". Nel frattempo, per rispondere alla domanda su cosa sia un "utente", abbiamo solo bisogno di fissare il fatto di mancanza di rispetto degli specialisti per i cittadini comuni. I consumatori prendono solo "top" dalle tecnologie e non si intromettono nel modo in cui "le radici" sono organizzate lì. Va detto che è l'acquirente a controllare il mercato, cioè, ovviamente, il lettore esperto ci dirà che il rapporto tra il mercato e la persona è molto più complicato, ma abbiamo bisogno di una tale superficialità per non perdersi nella natura filosofica e spiegare l'argomento.

Quindi continuiamo. Dalle esigenze dell'acquirente dipende se gli specialisti lavorano o meno. Immagina che l'utente sia mutato e che non abbia bisogno dell'intera industria dell'intrattenimento, immaginato? Quasi istantaneamente, in questo caso, tutti quegli specialisti che ieri segretamente o apertamente ridevano della stupidità dell'utente (il significato della parola che abbiamo già spiegato) rimarrebbero senza lavoro. Messa, il pubblico, il pubblico - ecco chi dirige il processo di negoziazione sia in Europa che in Russia. Rendendo omaggio al commento del lettore, che era un po 'prima, diciamo: sì, ci sono varie tecniche per manipolare la mente del consumatore quando sono persuasi ad acquistare ciò di cui non hanno bisogno. Esistono, funzionano, ma sembra che tali metodi siano limitati, perché una persona deve ancora avere un qualche tipo di bisogno, una richiesta specifica che rende possibili le vendite.

La classificazione dell'utente di un personal computer o laptop

cosa significa la parola utente in russo

Sviluppando il tema dell'arroganza degli informatici, vale la pena di dire cosa sono l'utente, lamer, hacker e teiera. Certo, sarebbe corretto organizzare i concetti in questo modo:

  • bollitore;
  • utente;
  • lamer;
  • di hacker.

La distribuzione dipende dalla concentrazione della conoscenza del computer in una persona. È vero, ci sono delle domande riguardo a Lamer, ma lo raggiungiamo comunque. Descriviamo brevemente ciascuna posizione nell'elenco.

Il bollitore non è quello in cucina. Questo è il nome di una persona che non solo non sa quasi nulla di un computer, ma ne ha anche paura in preda al panico. Certo, un osservatore casuale fa sorridere, soprattutto se questo osservatore comprende la tecnologia. C'è certa età schema: persone di età superiore ai 50 anni per la maggior parte "teiere". È vero, questo non vale la pena di preoccuparsi, perché ognuno di noi è una "teiera", tutto dipende solo dal livello di conoscenza. Di conseguenza, più la persona è giovane, più percepisce la tecnologia come qualcosa di ordinario.

Che cos'è un utente, che abbiamo già smontato, resta solo da riassumere brevemente. L'utente è un mago che ha domato la macchina: il computer ha cessato di essere una creatura magica, ed è diventato una cosa ordinaria, quotidiana, senza la quale è difficile o impossibile immaginare la vita di tutti i giorni.

In questo gruppo, è possibile selezionare "utenti fiduciosi" che non solo ricorrono ai servizi informatici, ma sanno anche come e perché funziona: hanno una conoscenza minima del proprio dispositivo hardware e software. "Utente normale" non pensa a niente del genere.

Lamer è una mutazione dell'utente. In precedenza, quando solo la parola era inclusa nel vocabolario attivo, era sinonimo di "teiera", ma ora fonti informate affermano che lo sfigato è una persona immersa nelle delizie tecnologiche, che non conosce paura e dubbio, insegna a chiunque su qualsiasi problema informatico. ma in realtà non capisco nulla in IT.

Un hacker è una persona che cerca buchi nel sistema di sicurezza e si specializza in piccoli o grandi criminali.

Ora, naturalmente, appaiono altri termini, ma non ne abbiamo bisogno nel contesto dell'argomento, quindi li lasciamo fuori dai nostri ragionamenti.

Verbo derivato dal sostantivo

Discorso, ovviamente, sul termine ormai popolare "juzat". Il suo significato non è difficile da decifrare: è simile alla sua controparte russa. L'unica cosa è che quando si tratta di usare come un processo, significa l'uso temporaneo della cosa. Ad esempio, è possibile poyuzat auto, appartamento, cottage, ma più spesso ancora, non stiamo parlando di tali "macro-oggetti". Al momento, prendi penne, mouse per computer, tastiere. Puoi dare il verbo e il significato morale, morale e parlare dell'uso dell'uomo da parte dell'uomo, quando dicevano: "Lui ti usa". Tali interpretazioni sono possibili, ma per ora sono puramente soggettive e individuali.

Un utente sicuro di PC è un obiettivo raggiungibile per tutti.

parola dell'utente

Dopo aver considerato quasi tutto, puoi rispondere alla domanda su cosa significhi la parola "utente". Tuttavia, probabilmente, il lettore risponderà completamente ad esso in modo indipendente. Parliamo di qualcos'altro.

Spesso le persone soffrono di ridicolo in varie occasioni, ma è inutile. Che cos'è un computer con i suoi programmi, anche quando si tratta del livello di utente sicuro rispetto alla lingua russa? Mary Hobson è rimasta affascinata dal russo dopo aver letto in inglese Guerra e pace di Leo Tolstoy. Secondo lei, improvvisamente si svegliò di notte con il pensiero deprimente che non leggesse l'epopea di Tolstoj, leggeva solo la traduzione. Fu da questo che il romanzo iniziò con la lingua russa, o meglio, con i classici russi. Opere di A.S. Pushkin, A.S. Griboedov e, naturalmente, L.N. Tolstoy sono entrati nell'orbita degli interessi del traduttore. Il suo esempio mostra che non esiste una cosa come "tardi" finché una persona è viva. Se l'inglese riuscisse a padroneggiare la lingua di F. M. Dostoevskij, allora ci sentiremmo imbarazzati se non rispondessimo alla domanda su cosa significhi la parola "utente" in russo. Ricordiamo al lettore che questo è solo un "utente", e ti abbiamo già parlato della complessità dell'utilizzo di un concetto.