L'esplorazione spaziale intensiva è iniziata solo nel secolo scorso. Per secoli, le persone hanno studiato le stelle e la sfera celeste, ma solo nel 20 ° secolo, il progresso scientifico e tecnico ha reso possibile non solo andare nell'orbita terrestre, ma anche nello spazio, mettere piede sulla luna. Chi è prima volato nello spazio? Risponderemo a questa e ad altre domande relative a tali voli di seguito.

La prima cosa vivente nello spazio

Molti sono sicuri che i famosi bastardi Belka e Strelka furono i primissimi nello spazio. Tuttavia, questo è lontano dal caso. Prima del loro volo per almeno 10 anni, sono stati condotti vari esperimenti durante i quali diversi animali sono stati rilasciati nell'orbita terrestre. Le primissime furono le scimmie scoiattolo, che gli americani lanciarono nel 1949.

Amici a quattro zampe - i pionieri del volo spaziale

che prima volò nello spazio

Solo nel 1951 iniziarono gli esperimenti sui nostri amici a quattro zampe. I primi cani che volarono nello spazio sono il mutt Dezik e lo zingaro. Sono stati lanciati su razzi ad alta quota a un'altitudine di 450 km. Sono tornati con successo. La leggendaria Laika nel 1957 fece il primo vero volo orbitale sul razzo Sputnik-2. Dallo stress e dal surriscaldamento, il cane è morto poco dopo il decollo. In ogni caso, Laika fu condannata a morte, dal momento che il progetto della nave non implicava un ritorno sulla Terra.

E solo nel 1960 sul razzo "Sputnik-5" i famosi Belka e Strelka si alzarono nello spazio. Sono sopravvissuti al volo con successo e sono tornati a casa sani e salvi. Divenne chiaro che il primo volo umano nello spazio non era lontano. Scienziati sovietici e americani hanno lavorato sodo in questa direzione.

Chi è prima volato nello spazio?

sei un gagarin

Qualsiasi studente risponderà a questa domanda. Tutti sanno chi è prima volato nello spazio. Il nome di questo eroe è Yuri Gagarin. Razzo spaziale Vostok è stato lanciato dal cosmodromo di Baikonur in Kazakistan 12 aprile 1961. Gagarin esclamò durante il decollo: "Andiamo!" Era calmo, nell'archivio ci sono informazioni che i sensori hanno registrato un impulso di 64 battiti al minuto. Già in orbita, Yuri era sorpreso: "La terra è blu! Che bello!"

Ha girato il pianeta in orbita per 108 minuti ed è tornato con successo, atterrando in un campo vicino al villaggio di Engels, nella regione di Saratov. Gagarin ha ricordato che la contadina e sua figlia furono i primi a vederlo nella tuta arancione e furono spaventati ...

Il mondo intero ha diffuso la notizia che è avvenuto il primo volo umano nello spazio. Questo grande evento è il punto di partenza dell'esplorazione umana dello spazio.

biografia

volo spaziale

Yuri Gagarin è nato il 9 marzo 1934 nella regione di Smolensk. Suo padre e sua madre erano semplici agricoltori collettivi del villaggio di Klushino.

Nel giugno del 1951, Yura si laureò con lode alla Lyubertsy Vocational School. Nello stesso anno si è laureato alla scuola di Lyubertsy per la gioventù lavorativa.

Nel 1955 si laureò alla Saratov Industrial Technical School con il punteggio più alto e si diplomò all'Aeroclub di Saratov. Nello stesso anno si chiamò nei ranghi Esercito sovietico. Ha servito come pilota da combattimento in un reggimento dell'aviazione.

Nel 1957, si è laureato presso la prima scuola di aviazione di Chkalovsky. Voroshilov (Orenburg) con le qualifiche di un pilota militare della prima categoria. Yu. A. Gagarin era uno studente del famoso pilota collaudatore Akbulatov.

Il 3 marzo 1960, per ordine del Comandante in Capo dell'aviazione dell'URSS, fu arruolato nel distaccamento dei cosmonauti. Un anno dopo, fece il suo famoso volo. Dopo di lui, Yu. A. Gagarin divenne una leggenda vivente, ricevette un riconoscimento mondiale, ottenne il titolo di Eroe dell'Unione Sovietica e ricevette molte medaglie. Yuri è stato dichiarato cittadino onorario di diverse città.

Anche la vita personale di colui che prima volò nello spazio si sviluppò con successo. Nel 1957, Gagarin si sposò, quindi ebbe due figlie.

tuttavia 27 marzo Nel 1968, all'età di 34 anni, durante i test del combattente MiG-15, il primo uomo che volò nello spazio, morì tragicamente. A quel tempo, l'intero paese era addolorato!

Il pavimento debole non è in ritardo

il primo volo spaziale dell'uomo

Anche la prima donna che conquistò lo spazio era un cittadino dell'URSS. Questa è Valentina Tereshkova. È nata il 6 marzo 1937 in una famiglia semplice. Si è laureata, ha lavorato in fabbrica, poi - tessitrice nello stabilimento. Allo stesso tempo ha studiato in contumacia nel college dell'industria leggera. Il suo hobby è il paracadutismo, nel quale è stata una delle migliori nella squadra femminile. Nel 1960, Valentina divenne segretaria del comitato di Komsomol.

Quando l'accademico Korolev ebbe l'idea di mandare una donna nell'orbita vicino alla terra, fu annunciato un concorso di contendenti. Una donna non dovrebbe avere più di 30 anni, non deve superare i 170 cm di altezza e pesare non più di 70 kg, essere in buona salute, essere politicamente competente, moralmente stabile e avere esperienza nel paracadutismo. Valentina ha immediatamente applicato. Tra diverse centinaia di volontari, lei e altri 4 candidati sono stati selezionati.

Volo difficile Tereshkova

il primo uomo a volare nello spazio

Ha iniziato allenamenti noiosi, che sono durati diversi mesi. Nel novembre del 1962, Tereshkova e il resto dei candidati superarono con successo gli esami. Tuttavia, la scelta cadde su San Valentino, anche se secondo le scoperte dei medici, lei era la quinta nella lista. Ma i fattori politici divennero decisivi: la donna proveniva da una semplice famiglia, la segretaria della cellula di Komsomol. Un grande vantaggio è stato il fatto che sapeva come parlare bene alle riunioni (l'esperienza Komsomol ha avuto un effetto). In effetti, in caso di un volo di successo, Tereshkova avrebbe dovuto organizzare viaggi internazionali, incontri con giornalisti occidentali. Secondo i contemporanei, Krusciov insistette personalmente sulla candidatura di Valentina.

Il lancio storico avvenne il 16 giugno 1963, sul razzo Vostok-6 dal cosmodromo di Baikonur. Il volo nello spazio è durato tre giorni e durante questo periodo si sono verificate situazioni anomale. Il disorientamento temporaneo di Tereshkova era il più grave e minaccioso, e di conseguenza mandò la navicella dall'altra parte, allontanandosi a una velocità enorme dalla traiettoria pianificata del volo nello spazio. Gli osservatori si sono orientati nel tempo e hanno trasferito il razzo in modalità di controllo automatico, riportandolo sulla rotta corretta. V.V. Tereshkova, la prima donna astronauta del pianeta, ha detto già molti anni dopo che si sentiva fisicamente molto male. In effetti, era in cattive condizioni subito dopo essere stata ricoverata e fu urgentemente ricoverata. Tuttavia, dopo un paio di giorni, accettò le congratulazioni con un sorriso.

Per il suo eroico volo spaziale, Valentina Tereshkova ha ricevuto il titolo di Eroe dell'Unione Sovietica e altri riconoscimenti.

Altre vittorie dell'URSS

le prime persone che volano nello spazio

Gli americani furono scioccati dalla notizia del volo di Gagarin, e in seguito dalla notizia del volo orbitale di Tereshkova. Gli Stati Uniti lanciarono il primo uomo, Alan Shepard, nello spazio un mese dopo l'URSS, ma questo non era un volo spaziale reale, ma solo uno suborbitale. Solo il 20 febbraio 1962, il razzo americano Mercury-6 fece il primo vero volo orbitale con il cosmonauta John Glenn a bordo.

Nella corsa spaziale tra USA e URSS, il paese dei sovietici ha preso quasi tutti i premi:

  • Il primo satellite del mondo è stato lanciato nell'URSS il 10.10.1957.
  • Gagarin è il primo cosmonauta del pianeta.
  • Tereshkova - una donna pioniera nell'astronautica.
  • Alexey Leonov, cittadino dell'URSS, fece la prima passeggiata nello spazio il 18 marzo 1965 dal tabellone della navicella Voskhod-2.
  • Cittadino sovietico Svetlana Savitskaya - la prima donna che ha osato andare nello spazio esterno 07.25.1984
  • Anatoly Soloviev ha trascorso 16 ore spaziali nello spazio senz'aria per un totale di 82 ore e 20 minuti.

Gli Stati Uniti si vendicarono quando i primi sbarcarono sulla luna gli astronauti Neil Armstrong e Alvin Aldrin. Anche se molti sostengono che sia stata una grande truffa, e mentre il piede dell'uomo sulla luna non è calpestato.

Date di eventi interessanti

  • 1964 - I primi civili furono inviati nello spazio - il dottor Boris Egorov e il dottore in scienze tecniche Konstantin Feoktistov.
  • 1978 - La Cecoslovacchia è entrata nelle fila dei paesi che conquistano lo spazio, inviando il cosmonauta W. Remek nello spazio senz'aria.
  • 1985 - I primi politici nello spazio - il senatore Edwin Garn e il principe saudita Al-Saud.
  • 1990 - Il giornalista giapponese Toyohiro Akiyama è andato nello spazio.

Spazio turistico

i primi cani volarono nello spazio

L'idea del turismo spaziale fu lanciata nel 1967. Il primo rapporto ufficiale su questo argomento è stato ascoltato nel 1986 al Congresso Internazionale sull'Astronautica. Nello stesso anno, il primo turista doveva volare nello spazio: un americano, Christy McAuliffe, l'insegnante che vinse il premio nella competizione. Tuttavia, quando lo Shuttle fu lanciato, il Challenger morì, causando il divieto statale di voli non professionali nello spazio.

L'idea di questo tipo di turismo non è morta, ma ha continuato a svilupparsi a un ritmo senza precedenti. Già nel 2001, la Russia è stata in grado di inviare nello spazio il primo turista - l'americano Dennis Tito, che ha pagato $ 20 milioni per il volo. Questa missione ha causato grande scontento con la NASA. Tuttavia, nel 2002, ancora una volta, la Russia ha inviato un secondo turista nello spazio - Mark Shuttleworth, che ha anche pagato $ 20 milioni per il volo.

Tito e Shuttleworth - le prime persone che volarono nello spazio come turisti. Ad oggi, 8 viaggiatori hanno già visitato lo spazio esterno. Il costo del volo è aumentato a 40 milioni di dollari. Annunciato un servizio aggiuntivo per 15 milioni - passeggiata nello spazio.

Gli Stati Uniti stanno lavorando attivamente per creare navette spaziali ultramoderne e sicure per il turismo spaziale e promettono di ridurre il costo dei voli a 50 mila dollari entro il 2020, il che permetterà di inviare fino a 500 turisti all'anno alla Stazione Spaziale Internazionale.