Tormentarti dolore toracico, che non passa per un po 'di tempo? La maggior parte delle persone in questo caso preferisce assumere antidolorifici e sperare che "passerà da sola". Tuttavia, questa reazione è fondamentalmente sbagliata. Senti che cuoce nel petto? Le ragioni di questo possono essere molte: da gravi problemi cardiaci a malattie degli organi interni e vari disturbi del sistema muscolo-scheletrico. Inoltre, il dolore può essere una conseguenza di un eccessivo sforzo fisico: molti (specialmente le persone di età) lamentano il disagio che si manifesta dopo una lunga camminata. Qui sotto ci sono alcuni altri
pressione al petto cause probabili:

1. Sentirsi come se premuto gabbia toracica, spesso osservato con reflusso gastroesofageo. Questa malattia è caratterizzata da succo biliare e gastrico che entra nell'esofago.
2. Osteocondrosi concentrata nella regione toracica.
3. Nevralgia intercostale.
4. Sente costantemente che sta premendo nel petto? Se allo stesso tempo si abusano cibi grassi e piccanti, esaminare lo stomaco - è probabile che si abbia una gastrite o un'ulcera.
5. Il tromboembolismo è una malattia estremamente grave che non dovrebbe mai essere ignorata. Coaguli di sangue mozzato in grado di bloccare una grande nave e portare a morte.
6. Un attacco di angina - in questo caso, una sensazione di bruciore è accompagnata da forti capogiri, debolezza e una sensazione di mancanza di ossigeno.
7. dissezione aortica.
8. Attacchi di panicocottura al petto

sintomi

Senti che brucia nel petto? Molto probabilmente, questa condizione è accompagnata da altri sintomi, vale a dire il dolore, di solito, acuto, ma rapidamente di passaggio. Sensazioni spiacevoli possono dare nella spalla, nel braccio e persino nel collo. Molto spesso il paziente sta vivendo difficoltà a respirare non può cambiare la posizione del corpo. Con il cuore che batte, è difficile persino respirare. Ci può essere un secco "abbaiare" tosse, aumento della sudorazione.

trattamento

Se hai una pressione al petto (in concomitanza con tutti i sintomi descritti sopra) regolarmente (specialmente dopo uno sforzo fisico), assicurati di consultare un medico. Molto probabilmente, dopo la consultazione orale, dovrai sottoporti a un esame completo: ECG, ecografia, tomografia toracica. Se il medico sospetta gastrite o un'ulcera, avrà una procedura spiacevole come l'esame endoscopico dello stomaco e dell'esofago (comunemente chiamato "inghiottire il tubo"). Il possibile tromboembolismo richiede un attento esame delle condizioni delle arterie polmonari. brucia nel petto

Stringe il petto. Come dare il primo soccorso?

È probabile che non sarai in grado di visitare immediatamente uno specialista. Tuttavia, alcuni punti da sapere. In primo luogo, se si sa di avere i segni di una malattia cardiovascolare, qualsiasi disagio nell'area del torace può indicare un imminente attacco cardiaco. Non aver paura di sembrare allarmista, chiama immediatamente un'ambulanza: misure tempestive possono salvarti la vita. Prima dell'arrivo di un'ambulanza, il paziente deve essere posto in posizione semi-seduta e somministrargli una compressa di nitroglicerina (questo medicinale deve trovarsi in ogni kit di pronto soccorso).