Sanguinamento da retto (anale) appare più spesso nel processo di defecazione. La persona presta attenzione a questo fenomeno immediatamente. Spesso è accompagnato da dolore nel retto. In combinazione, questi sintomi sono un segnale per un trattamento tempestivo al medico. Possono indicare lo sviluppo di varie patologie: dalle emorroidi ai tumori maligni. Successivamente, considera cos'altro è accompagnato da sanguinamento anale. Le cause di questo fenomeno, nonché le misure terapeutiche saranno descritte nell'articolo. sanguinamento dal retto

Informazioni generali

Con un sanguinamento debole, si notano solo alcune gocce. Di regola, mentre non c'è disagio. Anche il dolore nel retto in questo caso è assente. A intensità moderata, i pazienti lamentano la presenza di coaguli rosso scuro che accompagnano le feci. Grave sanguinamento rettale può contribuire a un significativo deterioramento della condizione, compresa la perdita di coscienza e una diminuzione della pressione. La persona allo stesso tempo si sente debolezza in tutto il corpo. Anche un'eccessiva emorragia rettale può innescare uno stato di shock. Allo stesso tempo, i pazienti spesso soffrono di capogiri, scottature delle mucose e della pelle, sonnolenza, sudorazione eccessiva e affaticamento rapido. dolore rettale

Sanguinamento anale: cause

Ci sono molti fattori che provocano una tale condizione. Molto spesso, il sanguinamento dal retto accompagna varie patologie che si sviluppano in questa parte del tratto gastrointestinale. Questi, in particolare, includono:

  • Emorroidi. Di norma, il sanguinamento dal retto si verifica durante o dopo un movimento intestinale. Può essere moderato o forte, durare per un lungo periodo e causare anemia. Il colore del sangue in questo caso è scarlatto, non si confonde con le feci.
  • Ragade anale. In questo caso, il sangue scorre in piccole porzioni. C'è un fenomeno dopo la defecazione. È accompagnato da dolore e bruciore subito dopo lo svuotamento. Il sangue non si mescola con le feci, si può trovare sia sulla carta igienica che sopra le feci.
  • Proctite. Questa patologia è un'ulcera del muco con successiva infiammazione. Il sangue in questo caso è mescolato con feci e muco.
  • Polipi. Il sanguinamento in questo caso può avere intensità diversa. Il volume dipenderà dalla dimensione e dalla posizione del polipo. Di regola, il sangue in questo caso è mescolato con le feci.
  • Cancro. La crescita maligna nel retto può causare sanguinamento, simile a quello osservato nei polipi.

cause emorragiche

  • Colite. Sullo sfondo di questa patologia, si possono osservare ulcerazioni e infiammazioni di qualsiasi parte dell'apparato digerente. Molto spesso si verificano violazioni nel colon, come indicato da sgabelli sciolti con muco e sangue.
  • Un'ulcera Questa patologia è accompagnata da gravi emorragie. La sedia è tarry. Il primo segno di patologia è il vomito di sangue. Sullo sfondo di un'ulcera, è probabile un collasso.
  • Gastrite. Sul suo sfondo abbondano le emorragie.
  • Diverticolosi - la formazione di sporgenze e sacche sulle mucose. Sono formati nelle aree in cui le navi passano lungo la parete della sezione di sistema. Quando sono danneggiati nel processo dei movimenti intestinali, il sangue inizia a fluire, mescolando con le feci. sanguinamento dalle cause del retto

Altri stati

Cambiamenti patologici nel sistema digestivo, in via di sviluppo con altri disturbi, possono anche provocare sanguinamento dal retto. Le cause possono anche essere associate a un cambiamento nella posizione degli organi interni durante la gravidanza. I disturbi scompaiono dopo il parto, quando il corpo della donna è completamente restaurato. Il sanguinamento anale può accompagnare le mestruazioni. In questo caso, può indicare la presenza di endometriosi. Nell'ultimo trimestre e alcune settimane prima che la gravidanza sia risolta, la donna potrebbe anche avere un sanguinamento dall'ano. Può essere causato dallo stadio iniziale delle emorroidi.

diagnostica

Non dovresti sperare che il sanguinamento anale si fermi da solo. Per escludere patologie gravi, è necessario consultare un medico. Molte persone vengono da uno specialista quando la condizione diventa insopportabile. In molti di questi casi, i metodi conservativi non sono più efficaci e richiedono la chirurgia rettale. L'esame da parte di uno specialista include la colonscopia, gli esami rettali e l'esame. Il paziente deve essere informato su tutti i sintomi che accompagnano il sanguinamento rettale. Il trattamento è prescritto in base ai risultati della ricerca, nonché in base ai fattori che hanno provocato la condizione e la natura della sua manifestazione. Quando la falsa urgenza di defecare, il senso di svuotamento incompleto, la presenza di formazioni simili a tumori che vengono rilevate dalla palpazione, si può concludere che la patologia si trova nel tratto GI inferiore. chirurgia rettale

Comportamento di esacerbazione

Quando l'emorragia anale non deve stare seduta, camminare, stare in piedi, poiché ciò causerà il flusso di sangue alle vene del bacino, il che, a sua volta, contribuirà alla ripresa o al miglioramento del fenomeno. Alcol, cibi grassi e piccanti non sono raccomandati. Il paziente dovrebbe assumere una posizione orizzontale. Le misure terapeutiche non sono raccomandate per effettuare indipendentemente. La prescrizione del trattamento deve essere effettuata da un medico in base alle prove. Per facilitare lo stato, al perineo viene applicato ghiaccio o una piastra riscaldante con acqua fredda. È meglio per il paziente sdraiarsi di lato. Il freddo contribuirà al restringimento delle navi nel perineo e alla sospensione del sanguinamento. Il ghiaccio viene tenuto per 10-15 minuti, quindi si prende una pausa per cinque minuti. Dopo questo, viene applicata una nuova porzione o l'acqua viene cambiata in una bottiglia di acqua calda. La durata della procedura di raffreddamento è di almeno un'ora.

Attività terapeutiche

A seconda del tipo di patologia che ha causato il sanguinamento, vengono prescritti questi o altri farmaci. Quando le emorroidi sono raccomandate candele e unguenti. Uno dei mezzi più comuni ed abbastanza efficaci è il farmaco "Relief". Quando proctite spesso consiglia lo strumento "Natalsid". Nei casi più gravi, è necessario un intervento chirurgico. trattamento del sanguinamento rettale

Metodi popolari

I mezzi, preparati a casa, possono alleviare significativamente la condizione in molti casi. Per facilitare il sanguinamento emorroidario, ad esempio, è possibile utilizzare lozioni calendula. Unguento e soluzioni molto efficaci con Ippocastano Per cucinare significa schiacciato 5 cucchiai. cucchiai di fiori e versare olio vegetale (0,5 litri). La miscela viene fatta bollire a bagnomaria per un'ora. Quindi viene raffreddato e filtrato. Applicare il prodotto dovrebbe essere su aree problematiche 2-3 p. / Giorno. Unguento si asciuga urti emorroidali. Per interrompere il sanguinamento, si consiglia di alternare i bagni con la camomilla e corteccia di quercia.

raccomandazioni

Prima di tutto, dovresti acquistare carta igienica morbida e liscia. Per l'ano, deve essere applicato con attenzione, per evitare forti attriti. Le unghie lunghe sono pericolose per l'ano. Danni causati dalla pulizia. emorroidi, che causa sanguinamento. Si consiglia di utilizzare emollienti prima di defecare. Facilitare notevolmente il passaggio di feci può vaselina. Una piccola quantità deve essere collocata nell'ano prima delle feci.