Viviamo tutti in un mondo in cui non un diploma e il più alto riconoscimento per i risultati aziendali o scientifici è valutato tanto quanto la capacità di essere creativi nel risolvere i problemi. Nella maggior parte dei casi, i datori di lavoro richiedono creatività dai candidati, che, sfortunatamente, non sono così comuni come vorremmo.

Il pensiero creativo non è una qualità innata, contrariamente all'opinione così ampiamente accettata oggi. Il suo sviluppo è un processo lungo, laborioso e pianificato, il cui inizio dovrebbe essere previsto negli anni prescolari. In primo luogo, i membri della famiglia sono responsabili di questo settore della formazione della personalità, quindi gli insegnanti della scuola materna e gli insegnanti scolastici assumono il compito e, nel tempo, l'immaginazione e il pensiero creativo dovrebbero svilupparsi indipendentemente e con la massima attività.

Perché è così importante sviluppare la creatività fin dall'infanzia

Come accennato in precedenza, il processo di formazione di questa notevole qualità deve iniziare nell'infanzia profonda, quando il bambino assorbe tutto come una spugna.

pensiero creativo

Perché è così importante sviluppare il pensiero creativo fin dalle prime parole del bambino? Il fatto è che in tenera età una persona è guidata in misura maggiore dal fatto che è inerente alla sua natura madre: i riflessi, gli istinti. La creatività è la realizzazione di queste abilità nella pratica. Così, è nella prima infanzia che il modo più semplice è gettare le basi per il pensiero creativo, avendo insegnato al bambino a rivolgersi a lui quando risolve vari compiti.

In questo caso, stiamo parlando del fatto che al bambino dovrebbe essere data la massima libertà di azione per raggiungere gli obiettivi. Deve imparare a fare come meglio crede, e non come dovrebbe essere. Questo è ciò che servirà come punto di partenza nella formazione di qualità come il pensiero creativo.

Ci sono delle restrizioni

Garantire la libertà nel risolvere i compiti stabiliti non significa, tuttavia, completare la non interferenza nel processo. Come dice la saggezza popolare, "il modo migliore per limitare una persona è lasciargli fare ciò che vuole". Una posizione strettamente osservante è completamente inaccettabile.

formazione del pensiero creativo

Quando i genitori sviluppano il pensiero creativo nel loro bambino, il loro compito principale è quello di fornire un'opportunità per un approccio non standard e una direzione ad esso. In un certo senso, questo è il coordinamento delle azioni del bambino, che può essere paragonato al lavoro dei dipendenti delle ferrovie, che girano le mani sui binari per cambiare la direzione del treno.

Lo sviluppo del pensiero creativo dovrebbe essere invisibile, ma sicuro. Secondo il principio di "diretto, ma non forzare". È questo approccio a questo problema che ti consentirà di non affrontare mai capricci infantili riguardo all'impossibilità, e ancor meno alla riluttanza a compiere questa o quella azione.

Caratteristiche ambientali

Ora che abbiamo capito dove dovrebbe essere posata la prima pietra nella fondazione, ci rivolgiamo alle caratteristiche dell'organizzazione della vita stessa del bambino. Qualsiasi psicologo dirà che una persona è formata da tre fattori principali: dati biologici (eredità, inclinazione a qualcosa, condizione fisica del corpo), società (in questo caso, famiglia, compagni di classe, vicini di casa per strada) e, infine, mercoledì.

Lo sviluppo del pensiero creativo può essere completo solo se al bambino, e successivamente all'adulto, verrà data ogni opportunità per portare a termine questo processo. Ciò implica l'esistenza di modi per interagire con una varietà di oggetti: mobili, angoli sportivi, strumenti per disegnare o scolpire, giocattoli, libri e persino vestiti.

sviluppo del pensiero creativo

I genitori, e poi gli insegnanti della scuola materna, gli insegnanti dovrebbero fare ogni sforzo per garantire che anche le cose più ordinarie per il bambino si trasformino in un'avventura affascinante con cui ha bisogno di far fronte senza aiuto.

Alcuni esempi

Il processo di mangiare può essere, per esempio, trasformato in una competizione, pulizia di vestiti in una caccia al tesoro, apprendimento di lettere nel risolvere enigmi e vincere premi. All'inizio può essere difficile, ma col passare del tempo, il bambino stesso arriva già con avventure e ricerche per se stesso, senza chiedere aiuto agli adulti.

comunicazione

Non meno importante a questo riguardo è il modo di comunicare tra bambino e adulti. Le caratteristiche del pensiero creativo risiedono nel fatto che contribuisce alla soluzione non standard di determinati compiti. Affinché questo fattore si sviluppi al massimo, l'atto di comunicazione dovrebbe sempre fornire al bambino l'opportunità di valutare in modo indipendente la situazione e trarne una conclusione. Quindi, la realtà sarà cognizzata da una persona non attraverso il prisma della propria percezione, ma con l'aiuto della propria immaginazione e coscienza. Naturalmente, anche in questo caso è necessario conoscere la misura: la direzione del pensiero del bambino è il compito principale dell'adulto.

Metodo di conversazione

Le caratteristiche del pensiero creativo dovrebbero essere incoraggiate nel bambino e sviluppate attivamente sotto l'occhio vigile. Il modo migliore per controllare la situazione in questo caso è utilizzare il metodo di conversazione. In effetti, ha una serie di vantaggi: in primo luogo, è un ottimo modo per dirigere il processo del pensiero nella giusta direzione. In secondo luogo, è con l'aiuto di una conversazione che il modo più semplice per identificare le inclinazioni del bambino a una particolare professione, i suoi interessi, per scoprire le caratteristiche del personaggio che possono essere utilizzate per sviluppare una personalità con successo.

Il gioco

I problemi principali del pensiero creativo sono, di regola, che i proprietari raramente vedono i limiti a cui possono essere utilizzati. Una visione non convenzionale del mondo che ci circonda è sicuramente un vantaggio, ma deve coesistere armoniosamente con una sana pragmatica, altrimenti sarà estremamente difficile per una persona vivere in società con gli altri.

problemi di pensiero creativo

Il gioco è un ottimo modo per stimolare non solo la creatività nel bambino, ma anche per mostrare i limiti della possibilità del suo coinvolgimento. Indubbiamente, questo tipo di formazione dovrebbe essere in via di sviluppo, finalizzato a migliorare l'attività cognitiva.

È meglio includere nel gioco estranei o non familiari ai temi, agli oggetti, alle immagini del bambino e chiedergli di spiegarli con le sue stesse parole. L'esempio più semplice di questo tipo di gioco è l'espressione di parole non familiari, il cui significato deve essere indovinato da soli. In questo caso, puoi utilizzare una serie di domande o schemi principali "approvazione-negazione-incoraggiamento".

Tra volte

Lo sviluppo di una personalità creativa è un processo continuo, quindi è molto importante ogni volta che incontro con un bambino per rivolgersi alla sua immaginazione. Non è necessario sedersi sopra di esso e richiedere l'invenzione della bicicletta - è sufficiente applicare una certa quantità di abilità. Ad esempio, puoi chiedergli di leggere le parole al contrario sui segni e spiegare cosa possono significare in questa versione. Oppure inventare i nomi dei giocattoli, che solo a prima vista sembrano semplici e insignificanti.

È stato a lungo dimostrato che la creatività con entrambe le mani contribuisce alla creatività - questo è dovuto al fatto che quando cambia la mano recitante, anche gli emisferi cerebrali cambiano, quindi per un cambiamento puoi chiedere a tuo figlio di scrivere con la mano sinistra anziché con la destra o viceversa, trasformandola in un'idea eccitante.

A scuola, la stimolazione aggiuntiva del pensiero creativo può essere espressa in esercizi per decodificare anagrammi, risolvere enigmi o inventare rime e altre frasi - fino alla selezione di contrari e sinonimi.

Un'altra opzione eccellente per lo sviluppo della creatività sono i compiti esplicativi. Ad esempio, un bambino può provare a spiegare agli altri ciò che, nella sua comprensione, è, ad esempio, libertà, famiglia, felicità.

Un ruolo importante nello sviluppo delle capacità creative sono, ovviamente, le arti visive. In questo caso, la tecnica di stimolazione è particolarmente abbondante: l'uso di metodi di disegno non standard, la modellazione creativa, la pittura astratta con commenti e molto altro ancora.

scuola

Come accennato in precedenza, la scuola gioca un ruolo non meno importante nella formazione della personalità rispetto alla famiglia. Il compito principale dell'insegnante in questo caso è quello di migliorare ciò che è stato originariamente previsto e insegnare al bambino qualcosa di nuovo.

esercitare il pensiero creativo

Gli esercizi appositamente sviluppati contribuiscono allo sviluppo della creatività nella massima misura - il pensiero creativo può essere migliorato solo attraverso l'inclusione nel lavoro. In questo caso, ovviamente, tutto dipende dall'insegnante e dal suo livello di professionalità. La scelta di attività di questo tipo è davvero enorme. Questo potrebbe essere il gioco più comune "Zebra", in cui per una situazione specifica è necessario trovare un lato positivo e negativo. O il metodo di sei cappelli, in cui il bambino deve spiegare il suo punto di vista.

In questi esempi, i metodi di pensiero creativo non sono, ovviamente, limitati.

Anche il più noioso diventa un interessante

La stimolazione dell'attività cognitiva è forse il compito più importante di qualsiasi insegnante, ma è altrettanto importante mantenere questo livello. La sottomissione ordinaria di materiale può annullare tutti gli sforzi compiuti in precedenza e scoraggiare completamente il bambino dall'imparare a imparare cose nuove. Ecco perché è così importante rendere il processo di apprendimento il più interessante possibile. L'immaginazione e il pensiero creativo sono i migliori aiutanti in questo.

immaginazione e pensiero creativo

I bambini dovrebbero sempre avere l'opportunità di esprimere il proprio punto di vista, per dimostrare l'angolo con cui vedono una particolare situazione. Ciò può verificarsi non solo direttamente durante la lezione, ma anche quando si eseguono controlli o lavori indipendenti. In letteratura, ad esempio, i lavori su argomenti non standard sono eccellenti per questo. Molto spesso, gli insegnanti offrono ai loro alunni di scrivere un'opera in cui il personaggio principale era un personaggio minore del lavoro in studio.

In matematica, questo può essere un modo insolito per nutrire un materiale. Le frazioni, per esempio, possono essere studiate sull'esempio delle fette di mandarino. La formazione del pensiero creativo in questo caso si verifica a causa del coinvolgimento di un vivido esempio e di un aumento di interesse per il soggetto.

Adulti e immaginazione

È ovvio che la creatività ha le sue caratteristiche in ciascuno degli intervalli temporali della nostra vita. Negli adulti, di regola, un approccio non standard è in perfetta armonia con la visione pragmatica della soluzione di un problema. L'immaginazione è adiacente alla logica e senza alcuna difficoltà.

L'età più difficile

Nell'adolescenza, il desiderio di dimostrare al mondo la propria giustizia spesso porta al fatto che i bambini smettono di fare appello all'immaginazione del tutto o sopprimono la creatività in se stessi nel tentativo di conformarsi a un certo "ideale", che potrebbe non essere tale. È molto importante in questa situazione dirigere l'energia di un adolescente nella giusta direzione, per fornirgli l'opportunità di realizzare il proprio potenziale attraverso la creazione, la creazione. Per questo grande disegno, modellazione, danza. Ancora meglio: la promozione di una lettura riflessiva e significativa, che può essere facilmente sostituita dal social networking o dalla televisione.

Quando un bambino è più flessibile

Il pensiero creativo degli studenti più giovani è più aperto: può essere incoraggiato in un'ampia varietà di modi, utilizzando giochi educativi, escursioni, conversazioni, attività non standard e molto altro. A questa età, una persona è un libro aperto, con cui è più facile lavorare, che costituisce la base per un ulteriore sviluppo.

Il più importante

La tecnologia del pensiero creativo è ciò che ogni insegnante e genitore dovrebbe essere guidato da. Il compito solo a prima vista sembra semplice. Soprattutto se il lavoro è svolto non con un bambino, ma con tutta la squadra.

Coinvolgere l'immaginazione di un bambino porta sempre prima o poi a questo o quell'errore - è molto importante che ciò non imbarazzi il bambino, non gli causi disagio. In altre parole, non dovrebbe avere paura di dire assurdità. Il compito dell'insegnante non è solo quello di rispondere adeguatamente a se stesso, ma anche di insegnare al team come reagire correttamente.

pensiero creativo degli studenti più giovani

Questo è ciò che contribuisce allo sviluppo e al rafforzamento del pensiero creativo nella massima misura - l'assenza di paura di commettere un errore. Solo in tali condizioni, l'immaginazione sta guadagnando forza, guadagnando forza e servendo fedelmente una persona per tutta la sua vita.