Spesso dobbiamo incontrarci sul World Wide Web con offerte per partecipare al trading sugli scambi, ma non tutti noi sappiamo di cosa si tratta e perché sono necessari. Nell'articolo in basso cercheremo di capire il concetto di borsa e i principali meccanismi della sua attività.

Definizione e storia della formazione della borsa

Tradotto dallo "scambio" olandese - è un istituto finanziario che opera continuamente all'interno del mercato di merci omogenee e controlla la transazione della loro vendita. Secondo la definizione, i fatti relativi all'attuazione di tali accordi ricadono in un tempo e in un luogo chiaramente definiti. lo scambio è

A sua volta, la borsa è un istituto finanziario che regola l'attuazione delle transazioni per l'acquisto e la vendita di titoli, e solo. Questi ultimi comprendono azioni e obbligazioni, sia di proprietà statale sia di capitali privati.

Questo concetto è stato menzionato per la prima volta nel Medioevo, nel 16 ° -17 ° secolo, nella città olandese di Amsterdam. L'edificio in cui c'era la prima borsa del mondo, aveva una designazione: lo stemma a forma di tre borse. Entro il 18 ° secolo, i prestiti russi iniziarono ad essere utilizzati ad Amsterdam, e l'inizio della compravendita di azioni nella Federazione Russa può essere attribuito a questo periodo.

Prerequisiti per la creazione di borse valori

La borsa come istituzione del mercato dei titoli è diventata la domanda soprattutto durante il periodo di sviluppo attivo e la diffusione degli scambi di azioni e obbligazioni. In primo luogo, poiché ogni emittente e potenziale azionista necessitava di una sede centrale specializzata che fosse dotata di tutte le condizioni necessarie per transazioni di successo e confortevoli. borsa

In secondo luogo, una borsa valori è un sistema a cui sono consentiti solo emittenti di titoli affidabili, mentre altri sono eliminati durante la procedura preliminare di valutazione della qualità. E poiché nessuno dei potenziali acquirenti sta cercando di acquisire attività inaffidabili, tali istituti sono necessari.

Bene e in terzo luogo, l'apertura delle informazioni è peculiare al trading organizzato, quindi l'adempimento degli obblighi è supportato da una serie di garanzie, il che rende il trading di scambio molto richiesto nel mercato azionario.

Borsa valori come organizzatore del mercato, le sue funzioni

Le attività di tali istituzioni finanziarie sono regolate da un insieme di regole, quindi hanno un numero di funzioni ben definite dalle quali non si discostano. Quindi, la borsa ha le seguenti caratteristiche:

  • organizza la costante attività del mercato dei titoli;
  • determina i prezzi delle attività;
  • è una specie di informatore dei "beni" esistenti;
  • regola il processo di acquisto e vendita di titoli;
  • organizza la relazione tra i rivenditori;
  • regola i flussi di cassa liberi tra i partecipanti;
  • garantisce l'adempimento delle condizioni di transazione, organizza la liquidità delle attività coinvolte;
  • determina i livelli dei segmenti di mercato e l'economia nel suo complesso.

Tuttavia, vale la pena notare che lo scambio svolge le funzioni di cui sopra solo se funziona attivamente e realizza centinaia o addirittura migliaia di transazioni ogni giorno.

Membri di Exchange

Lo scambio è un'istituzione che opera sulla costante interazione di più partecipanti, e senza la presenza di almeno uno di essi, la normale attività dell'organizzazione è impossibile. borsa come un organizzatore del mercato

Nessuna transazione di questo tipo sarà conclusa senza la presenza di un broker che registra l'ora dell'accordo, informa i potenziali acquirenti e soddisfa le richieste dei clienti.

La procedura immediata per la vendita e l'acquisto di titoli è gestita dal rivenditore e la sua funzionalità è assegnata alla definizione delle quotazioni correnti. borsa come iniziare

Un agente di cambio è uno specialista a concentrazione ristretta che controlla il flusso di determinati tipi di titoli, e accompagna anche i broker.

I trader sono intermediari indipendenti che possono acquistare titoli e quindi rivenderli al loro nuovo valore.

Varietà di transazioni di scambio

La borsa ha diverse varietà di transazioni. Principalmente sono divisi secondo l'urgenza dell'organizzazione:

  • contanti (eseguiti immediatamente);
  • urgente (i partecipanti concordano su una data obbligatoria di esecuzione, che viene successivamente rispettata).

borsa valori come istituzione di mercato mobiliare

Questi ultimi, a loro volta, sono classificati in base ai seguenti componenti:

  • prezzo (determinazione del valore della transazione relativo al periodo di liquidazione - al momento della transazione o al momento in cui le condizioni sono soddisfatte);
  • periodo di liquidazione (quanti giorni verrà determinato il costo);
  • meccanismo di confinamento (opzionale, solido e prolungato).

Una qualsiasi delle suddette transazioni è conclusa con la stipula di un contratto di vendita, che regola l'adempimento di ulteriori obblighi da entrambe le parti.

Borsa: come iniziare? Il meccanismo del commercio di titoli

Esistono diversi metodi di negoziazione di titoli in borsa. Quindi, per esempio, la più comune è un'asta semplice, che è divisa nei seguenti tipi:

  1. L'inglese (chiamato anche asta del venditore) è caratterizzato dalla definizione del prezzo di partenza per una quota da parte dell'emittente, che aumenta con ogni offerta.
  2. Olandese (asta acquirente) - per la potenziale conclusione della transazione sta andando a diversi acquirenti e una vasta gamma di venditori. Il prezzo della transazione è in costante diminuzione a seconda delle offerte.
  3. Chiuso (asta assente) - l'emittente annuncia la vendita di un pacchetto di titoli, quindi coloro che desiderano acquistarli presentano una domanda di partecipazione alla transazione, offrendo un valore accettabile per il quale possono acquistare attività. Successivamente, il venditore identifica un potenziale partner con cui vorrebbe lavorare - la transazione è conclusa.