piante di palude Le piante di palude conferiscono al serbatoio un particolare fascino low-key. Non c'è varietà e luminosità della giungla tropicale o il paesaggio principale e leggero dei boschetti di betulle. La palude è stata a lungo associata a qualcosa di malsano, mistico, ultraterreno. Tale atteggiamento nei confronti di questi, ovviamente, importanti ecosistemi si è sviluppato proprio a causa della loro inadeguatezza per le abitazioni umane e di tutte le circostanze che vi si presentano sotto forma di un gran numero di leggende e leggende sulle paludi come siti di nidificazione di vari spiriti maligni. In che modo questo atteggiamento negativo corrisponde al ruolo che la palude gioca nella nostra vita?

Piante di palude come una farmacia naturale

Molte piante vivono qui. Considera quelli di loro che sono adatti per il cibo. Questi sono principalmente frutti di bosco: mirtilli rossi, mirtilli rossi, mirtilli, cloudberries. Tutti loro sono caratterizzati da un basso contenuto di zuccheri e alti acidi (citrico, benzoico e altri), quindi il gusto è molto aspro e nella sua forma pura non è adatto al cibo. Le bacche di marsh sono utilizzate per preparare bevande alla frutta, kvas o succo di frutta. E le foglie possono essere preparate con il tè o al posto di esso. Il mirtillo è stato a lungo usato come agente antiscorbutico per raffreddori e reumatismi. Il mirtillo rosso è buono colica gastrica, visione alterata, gotta, reumatismo, con urolitiasi. Il mirtillo funge da tonico generale. Rende più resistenti le pareti dei vasi sanguigni, accelera il metabolismo e normalizza il lavoro del cuore. I cloudberries, preferendo le paludi settentrionali, nei tempi antichi venivano chiamati "bacche reali" e "palude d'ambra". Il contenuto di vitamina C nei cloudberries è tre volte superiore rispetto all'arancio. Da esso preparano marmellate, composte, marmellate - in una parola, le stesse, come dalle solite bacche di giardino. E in Paesi scandinavi Il liquore è fatto da esso, che è molto popolare tra i turisti che sono avidi per l'esotismo settentrionale.

piante di palude Piante palustri: vita su terreni instabili

È sbagliato presumere che le paludi siano solo fanghi liquidi, dove le piante (esclusivamente erbose) vivono solo su dossi, aree di terreno relativamente solido. No, la gradazione della palude è frazionaria: include non solo i territori in cui è impossibile passare a una persona a causa del pantano traballante, ma anche le aree che sono abbastanza stabili, dove crescono anche gli alberi. È vero, il terreno qui, di regola, è povero di minerali, quindi gli alberi, non avendo una quantità sufficiente di "materiale da costruzione", si abbassano. La pianta di palude erbosa si adatta alla mancanza di cibo che può. Ad esempio, la famosa drosera nel terreno compensa la mancanza di minerali nel terreno da parte dei corpi di insetti, che ha imparato a cacciare molto abilmente: una zanzara o una mosca, "attratto da una sorta di goccia di rugiada trasparente", atterra su un pezzo di carta, e solo allora si scopre che non è una goccia di rugiada, ma una trappola di colla . Incapaci di uscire dalla massa viscosa, diventano vittime di una pianta carnivora.

Piante palustri nella progettazione del paesaggio

pianta palustre erbosa Se prima gli "abitanti" delle paludi e delle paludi non trovavano applicazione nella progettazione del paesaggio, ora la situazione sta cambiando. Le piante di palude si sentono bene nei terreni eccessivamente bagnati, questa caratteristica viene utilizzata per creare il design del paesaggio. Se, ad esempio, è improbabile che muschi e licheni siano interessati agli esteti, allora i fiori di calendula di palude gialla sembreranno interessanti per molti. Degli abitanti della palude, la milza è un giro delle foglie, una foglia comune (fiorisce con fiori bianchi e rosa alla fine dell'estate) e calla palude. L'uso di piante palustri nella progettazione del paesaggio richiede un'elevata qualifica da uno specialista, poiché le piante muoiono quando il regime di umidificazione è rotto.