Il regno dei funghi è uno dei più insoliti e impressionanti del mondo della fauna selvatica. La diversità di questi organismi è davvero impressionante e le loro proprietà meritano uno studio accurato. Alcune persone incontrano alcune delle loro specie ogni giorno, senza nemmeno pensare che si tratti di funghi. È su queste varietà e vale la pena di rimanere più in dettaglio.

Quali sono i funghi?

muffa funghi

Questo regno ha una classificazione complicata. La maggior parte delle persone comprende solo un tipo di fungo, il principale è un cappello. Comprende sia opzioni commestibili che velenose: funghi, tartufi, porcini, finferli, funghi velenosi, funghi velenosi e molti altri.

Un'altra specie ancora più interessante sono i funghi muffa. Differiscono in dimensioni microscopiche, a causa delle quali è quasi impossibile notare a occhio nudo i corpi fruttiferi e il micelio. Ma in generale, vederli non è affatto difficile - è sufficiente lasciare un pezzo di pane in un luogo umido, e presto un tocco soffice e familiare apparirà su di esso. Questi sono funghi muffa, ovvero saprofiti, una specie non commestibile che spesso si diffonde in frutta, verdura, suolo e pareti di stanze umide e buie.

Il terzo tipo è il lievito. Sono noti per l'uomo da molto tempo e distribuiti così come funghi muffa. Ad esempio, la gente deve a loro l'esistenza di pane, birra, vino e kvas. Muffa e lievito si riproducono ugualmente bene nell'ambiente quotidiano per l'uomo, ma, a differenza del primo, preferendo l'umidità e il crepuscolo, quest'ultimo ha bisogno di zucchero. Ma ce n'è anche uno comune - è anche impossibile esaminare il lievito nei dettagli senza un microscopio. Ad oggi, l'uomo conosce 1500 delle loro varietà.

Funghi di lievito

muffa funghi e lievito

Questo tipo differisce da tutti gli altri in quanto ha perso la struttura miceliale che è classica per il regno. Il lievito vive in un mezzo liquido o semi-liquido pieno di sostanza organica. Esistono come cellule in divisione o in erba. Una tale struttura consente loro di avere il più alto tasso metabolico, in modo che possano crescere e riprodursi rapidamente. Nonostante il fatto che funghi e funghi di muffa sembrino simili a causa della loro dimensione microscopica, il primo ha ancora il micelio e tutte le caratteristiche, mentre il secondo costituisce una cellula. La storia dell'origine del nome di una tale varietà è interessante. La parola "lievito" è associata a un brivido che può essere visto sul mosto fermentato o sull'impasto in aumento.

Peculiarità dei funghi muffa

Questa varietà conserva la maggior parte delle proprietà delle specie di cappello. Allo stesso tempo differiscono in dimensioni microscopiche. I funghi muffa formano il micelio ramificato più sottile, dal quale non si separano i grandi corpi fruttiferi. Furono i primi abitanti del pianeta Terra, sui quali apparvero oltre duecento milioni di anni fa. Il fungo micellare si sviluppa in quasi tutte le condizioni naturali, indipendentemente dalla disponibilità di cibo e dalle caratteristiche dell'habitat. Enormi colonie appaiono all'istante in presenza di umidità e una temperatura sufficientemente alta.

I tipi di funghi muffa sono molto numerosi, ma hanno caratteristiche comuni - la base è micelio, e sottili fili ramificati sono posti direttamente all'interno della superficie interessata. A differenza del lievito, si riproducono sessualmente o vegetativamente. Una cellula funghicida non costituisce il suo intero corpo. Tuttavia, questo non impedisce loro di diffondersi con grande velocità.

I funghi muffa più famosi

muffa funghi Mukor

Alcuni dei rappresentanti del regno sono più importanti per l'umanità di altri. Questi sono funghi dei funghi penicillus, che sono macchie verdi che crescono su substrati vegetali e cibi comuni. Di questi, viene prodotto un antibiotico chiamato penicillina, che è stato il primo farmaco antibatterico al mondo. La sua invenzione ha cambiato il mondo della medicina. Sia i funghi che i batteri possono essere dannosi per la salute umana. Ma una varietà chiamata penicillus può salvare vite umane e questo ha guadagnato la sua più ampia popolarità.

Classe di Phycomycetes

Una delle specie più comuni è Phycomycetes, o funghi Mukor. In questa famiglia ci sono più di trecento specie. I più comuni sono tre: Mucor, Thamnidium e Rhizopus. La struttura dei funghi muffa mukor differisce dal fatto che il loro micelio consiste spesso in una singola cellula ramificata. Le ife a palloncino, piene di molte dispute, partono da esso. La diffusione del mucor avviene facilmente e rapidamente su molti tipi di substrato, ad eccezione dei latticini, e si ferma solo a temperature inferiori a -8 gradi Celsius.

Classe di ascomiceti

tipi di funghi

I funghi Penicillus appartengono a questa famiglia, così come ad altri, ad esempio il genere Aspergillus. Altrimenti, questa classe si chiama marsupiali. Mentre i funghi muffa mukor formano un micelio primitivo unicellulare, gli ascomiceti hanno una struttura più complessa, che rapidamente forma colonie separate l'una dall'altra, diffondendosi lungo il substrato. Forma istantaneamente le spore, alle quali la muffa deve il suo aspetto soffice di un colore grigio-verde. Quando si studia al microscopio, i motivi del nome diventano ovvi: la struttura dei funghi della muffa include lunghe catene di conidi contenenti spore, che formano un pennello o una borsa. Le condizioni ideali per lo sviluppo sono umidità e scarsa ventilazione a temperature vicine a 0 gradi Celsius.

Differenza tra Aspergillus e Penicillum

Situati nella stessa famiglia, questi stampi sono simili in aspetto. Hanno un micelio incolore con conidi colorati di forma sferica, di regola hanno una sfumatura grigio-blu o grigio-verde, meno spesso con un sottotono giallo. Tuttavia, il ruolo degli stampi di aspergillus è marcatamente diverso. Mentre la penicillina funge da componente importante dei farmaci, la forma simile alla penicillina contiene sostanze che causano danni ai latticini o ai prodotti a base di carne.

Funghi imperfetti

muffa struttura dei funghi

Questa classe non è così ampiamente studiata come descritto sopra. I tipi di funghi imperfetti si riproducono in un modo diverso dal sesso, sconosciuto nei dettagli. Si distinguono per il micelio settico con spore uviforme di colorazione scura. Per questo motivo, la sconfitta di tali funghi forma macchie nere vellutate. Tale muffa si sviluppa bene a basse temperature ed è caratterizzata da un'ampia area di lesione - quando appare sulla carne penetra in profondità nel tessuto muscolare. Sono questi funghi che possono portare alla muffa interna, rovinare il burro, il formaggio, i prodotti a base di uova.

Muffa del latte

I funghi della varietà Oidium lactis ricordano il lievito nella loro struttura. Hanno un micelio settico bianco con spore separate sotto forma di singole cellule. La nutrizione delle muffe di questa specie include una varietà di latticini Il loro aspetto si manifesta sotto forma di placca bianca e soffice, che può coprire la superficie di panna acida, yogurt o ricotta. La muffa riduce la loro acidità, causando il deterioramento del prodotto. Alcuni scienziati li attribuiscono ai lieviti a causa della semplicità delle catene cellulari e percepiscono il micelio.

Stampo che si moltiplica in frigo

muffa cellula fungosa

Gli alimenti che vengono conservati a una temperatura sufficientemente bassa possono essere influenzati da diverse varietà di funghi. Prima di tutto, è la Botrytis, caratterizzata da un micelio strisciante di tipo feltro, con conidi incolori, fasci emergenti. I funghi includono anche quelli che si distinguono peridiidiidi marroni o olivastri. Una vista simile si sviluppa in un frigorifero a una temperatura inferiore ai 5 gradi Celsius e colpisce una varietà di alimenti. Un altro cibo pericoloso da mangiare è Alternaria. Questi includono funghi con conidi a forma di pera o appuntiti di marrone o verde oliva. Tale muffa può influire non solo sulla carne refrigerata, ma anche sulla carne congelata, sul burro e altri alimenti.

Classe di Thomas

Questi funghi sono diversi da tutte le altre strutture originali. Non formano un micelio esterno e spesso si sviluppano all'interno del substrato sottoposto al processo di decomposizione. Per la riproduzione, i funghi della muffa di Phoma usano cortiidiidi con le ife intrecciate che li circondano come una conchiglia.

In che modo la muffa influisce sul corpo umano?

muffa funghi e batteri

Non tutti i tipi di funghi sono utili all'umanità come la penicilla. Più spesso, la situazione è del tutto opposta e l'aspetto della muffa è un segno poco gentile. Prima di tutto, le sue spore hanno un effetto molto negativo sulle mucose del corpo, causando reazioni immunitarie. Questo è uno degli allergeni più potenti e alle persone con determinati problemi in questo settore sarà garantito disagio al minimo contatto con la muffa. E non è solo una reazione a breve termine: nel tempo, tutto può finire in una grave malattia. In case colpite da muffe, otto su dieci inquilini hanno l'asma. La figura è molto impressionante. E questo non è tutti i problemi possibili.

Una persona con un sistema immunitario indebolito può avere altre malattie. Quasi un migliaio di tipi di funghi possono essere parassiti su esseri umani o animali domestici, causando malattie della pelle, dei capelli o delle unghie - tigna, candidosi, blastomicosi e altri.

Senza nemmeno influenzare la salute umana, le muffe possono causare gravi danni. Ad esempio, i parassiti di funghi su animali e piante possono anche estendersi a cibo, materiali e pelletteria su carta, plastica e legno, opere d'arte, che inevitabilmente causeranno danni alla zona interessata. Tale stampo può causare gravi danni.

Come affrontare la muffa in casa?

Se c'è un problema del genere, devi pensare a come distruggere i funghi il prima possibile. Per fare questo, utilizzare un antisettico speciale, che può essere acquistato presso un negozio di materiali da costruzione. È necessario lavorare con lui il più attentamente possibile, dopo aver studiato le istruzioni per l'uso. Inoltre, prima di combattere la muffa, vale la pena esaminare quanto profondamente la superficie sia colpita. A volte è meglio scartare un oggetto infetto. Se la sconfitta non è così grande, puoi procedere all'azione. Prima di tutto, presta attenzione al primer antisettico. Non solo distruggerà la muffa, ma impedirà anche la sua ricomparsa. Usare un tale strumento è abbastanza semplice, spesso non è nemmeno necessario diluire con acqua. Si consiglia di pulire la superficie solo prima dell'elaborazione.

Se non vi è alcuna opportunità o desiderio di cercare uno strumento speciale, è necessario fare riferimento ai metodi di casa. Ad esempio, la candeggina può essere un'opzione eccellente. Contenuto in esso ipoclorito di sodio uccide non solo la muffa, ma anche la sua polemica. La candeggina è ideale per i casi in cui è necessario pulire la piastrella in bagno, pavimento o vetro. Ma per altri articoli può essere pericoloso - molte cose perdono colore o si deteriorano da tale elaborazione. Inoltre, la candeggina è piuttosto tossica, quindi dovrebbe essere usata solo in una stanza ben ventilata, munita di guanti protettivi in ​​gomma.

L'aceto è meno pericoloso in questi casi. Non è così tossico, quindi può essere usato senza paura. L'aceto deve essere usato con uno spruzzatore o inumidire uno straccio e pulire la superficie dello stampo interessata.

Per coloro che non hanno un tale strumento nell'arsenale, farà il perossido di idrogeno. Può essere acquistato in qualsiasi farmacia, non è pericoloso per la salute e non ha un odore pungente. Con l'aiuto del perossido, è possibile affrontare la muffa su una varietà di superfici, ma è necessario considerare il suo effetto sbiancante, che può essere pericoloso per tessuti o coloranti.

Per superfici dure come piastrelle e vetro, anche l'ammoniaca liquida è adatta. È sufficiente mescolarlo con acqua in proporzioni uguali con l'acqua e spruzzare la miscela sull'intera area infetta, e dopo alcune ore risciacquare con acqua.

Il rimedio più sicuro sarà il bicarbonato di sodio. Non danneggia né i familiari né gli animali domestici. Per combattere la muffa, un cucchiaino di soda si dissolve in un bicchiere d'acqua, dopo di che le superfici interessate possono essere spruzzate con la miscela. Il lavaggio della soluzione non è necessario: sarà un agente profilattico.