coinvolgimento Russia nella prima guerra mondiale nel 1914 comportò un profondo malcontento nei confronti dei cittadini. Il paese fu scosso da scontri, scioperi di massa di lavoratori. Le autorità hanno cercato invano di resistere ai disordini, arrestando i leader delle rivolte e mobilitando i loro partecipanti. Tuttavia, al loro posto arrivarono rifugiati, contadini, donne, adolescenti. Cause della Rivoluzione d'Ottobre

Per qualche tempo hanno iniziato a formare potenti associazioni, i loro membri hanno iniziato a comprare armi e distribuire proclami. Comprendendo la sua incapacità di correggere o almeno influenzare la situazione, l'imperatore Nicola II abdicò al trono all'inizio del marzo 1917. La governance è passata al governo provvisorio. La Rivoluzione d'Ottobre (le ragioni sopra esposte brevemente) avevano, ovviamente, ragioni molto più profonde e dolorose.

Sfondo di disordini popolari

Rivoluzione di ottobre, ragioni che si formarono dall'inizio del secolo, naturalmente, fu provocato dal colpo di febbraio dello stesso anno, che portò al completamento del dominio della famiglia Romanov. Dopo l'abdicazione di Nicholas, la continuazione dell'autocrazia risultò assolutamente impossibile. Pertanto, anche suo fratello Michele, a favore del quale l'imperatore lasciò il trono, lo negò. Di conseguenza, lo stato fu lasciato senza un leader. Questa fu un'altra risposta alla domanda su quali fossero le cause della Rivoluzione d'Ottobre: ​​il paese era in realtà governato da due organi: il Soviet di Pietrogrado dei deputati dei lavoratori e dei soldati e il governo provvisorio. In effetti, era il Consiglio a detenere il potere reale, dato che l'esercito era a sua disposizione.

Rivoluzione d'Ottobre 1917

Governo provvisorio Risultò incapace di risolvere questioni urgenti: lavoratore, agrario, nazionalista. Sulla scia della crescente insoddisfazione, i partiti di estrema sinistra si sono considerevolmente intensificati, ottenendo sempre più turni nella parte centrale del paese. In parallelo, alla periferia dello stato, i partiti nazionalisti hanno aumentato la loro autorità e influenza.

I bolscevichi erano i più testardi. Proclamarono un corso verso una rivoluzione socialista, che avrebbe portato a una rivoluzione mondiale. I loro slogan "terra per i contadini", "fabbriche per i lavoratori" attiravano sempre più sostenitori. Nel momento decisivo in difesa di questi slogan, un'enorme massa di coloro che erano stanchi di vivere senza raddrizzarsi, sotto il giogo della monarchia, si alzò.

Sulla base delle identiche basi su cui si è svolta la rivoluzione del 1905, la rivoluzione d'ottobre, le cause che stavano aumentando anche nel movimento sotterraneo, aumentarono significativamente la sua scala.

Prepararsi all'azione

Comprendere le cause della rivoluzione di ottobre in Russia, gli storici hanno cercato per quasi cento anni. La crisi economica e politica più difficile, che ha fatto precipitare il paese nel caos, la partecipazione alla guerra mondiale, che ha ulteriormente rovinato il bilancio già fragile, ha innescato l'attivazione del movimento comunista. Fu in quel momento che Vladimir Lenin apparve sulla scena.

quali sono le cause della rivoluzione d'ottobre

Nel momento in cui la situazione politica all'interno del paese ha cominciato a oscillare rapidamente, Lenin era già alla disperata ricerca della vittoria del proletariato. Tuttavia, nell'aprile 1917, vide gli ovvi presupposti per la realizzazione del suo sogno, e dalla Svizzera, dove visse, andò in Russia. Sottolineò sottilmente i timori delle autorità governative di essere rovesciato e iniziò la preparazione di un colpo di stato.

I dipartimenti di Mosca e Pietrogrado del partito comunista, guidati da Lenin, iniziarono a organizzare la Guardia rossa dal movimento operaio. A Pietrogrado si formò un comitato rivoluzionario militare, il cui compito era preparare la rivolta.

Ambizioni politiche

La preparata rivoluzione d'ottobre (Lenin rifletté piuttosto attentamente sulle ragioni della sua organizzazione) promosse in primo luogo le priorità politiche. Ritornato in Russia, ha immediatamente delineato i suoi piani, in base al quale il governo provvisorio era soggetto a completa liquidazione, il centro del potere doveva essere il Consiglio, che era stato completamente pianificato per essere trasferito ai bolscevichi. Tuttavia, con tutte le dimensioni dei suoi piani, Lenin comprese perfettamente che per la loro realizzazione c'era bisogno di una vera forza, che a quel tempo era dalla parte dei menscevichi e dei social rivoluzionari.

Nel marzo del 1917, i bolscevichi e Lenin non avevano reali leve di influenza e il vero potere di prendere il potere. E allo stesso tempo, Lenin ha dato una valutazione corretta di ciò che sta accadendo. La borghesia, che possedeva una grande proprietà, era privata della forza effettiva, e gli strati più bassi della popolazione erano pronti per ogni avventura al fine di migliorare almeno in qualche modo la loro terribile situazione. Le ragioni per portare alla rivoluzione di ottobre erano più che sufficienti.

Ragioni di ottobre rivoluzione 1917

Piano di rivolta

Lenin ha pensato a un colpo di stato nei minimi dettagli. Rivoluzione d'Ottobre 1917 l'anno doveva essere un punto di svolta nella storia della Russia. È andato avanti ed era fiducioso del suo successo. Il suo calcolo della vigliaccheria della leadership dominante si è rivelato vero. Secondo la sua idea, i soldati addestrati dovevano rapidamente catturare tutti gli oggetti strategici di Pietrogrado (in quel momento era la capitale dell'impero), catturare e isolare il governo.

Lontano da tutti i leader del partito concordato con il piano di Lenin. Lev Kamenev e Grigory Zinoviev si sono comportati in modo piuttosto incerto. Tuttavia, Lenin ha attirato tutta la sua arte oratoria di persuasione, e i membri del Comitato centrale non hanno avuto altra scelta che essere d'accordo. Tutto era pronto per il colpo di stato. I rivoluzionari riuscirono a stringere un'enorme quantità di forze, ora tutto dipendeva dallo scivolone della leadership del paese.

La rivoluzione di ottobre causa risultati di progresso

Miss decisivo

La ragione della rivolta fu la decisione di Alexander Kerensky, capo del governo provvisorio, di vietare la stampa bolscevica. La decisione è stata annunciata il 24 ottobre (sul nuovo stile il 6 novembre). Immediatamente, i comunisti decisero di attaccare la notte del 25 ottobre, giorno in cui si sarebbe tenuto il secondo congresso dei Soviet. Rivoluzione d'Ottobre 1917 l'anno ha iniziato un massiccio attacco a tutti i siti chiave.

Quasi senza resistenza, i ribelli hanno occupato la banca statale, i ponti, il telegrafo. Il governo era isolato. E il capo dello stato, Alexander Kerensky, lasciò la città il giorno prima dell'inizio degli eventi.

La rivoluzione di ottobre ragiona in breve

Afferrare il potere

Le autorità non erano pronte per un così rapido sviluppo di eventi e un simile potere dei ribelli. Questa era probabilmente la ragione per cui la difesa Palazzo d'Inverno solo i giovani cadetti e il battaglione di morte femminile furono riforniti. Pertanto, cogliere la residenza del governo non è stato difficile per i bolscevichi. I poteri dei membri del governo sono stati ufficialmente chiusi il 26 ottobre, loro stessi sono stati arrestati e imprigionati nella Fortezza di Pietro e Paolo.

Oltre ai lavoratori, i soldati della guarnigione di Pietrogrado, così come i marinai della flotta del Baltico, presero parte alla cattura. La Rivoluzione d'Ottobre (1917), le cui cause sono anche associate a una resistenza estremamente bassa all'attuale governo, stava rapidamente crescendo in tutto il paese. I principali centri industriali russi furono presi sotto il completo controllo dei bolscevichi.

Risultati rivoluzionari

Di per sé, la Rivoluzione d'Ottobre (le ragioni della vittoria dei bolscevichi) ha causato i maggiori argomenti. I menscevichi avevano davvero più potere e forza. Tuttavia, Lenin ha immediatamente capito quali erano gli errori della gestione dei predecessori. La questione agraria era la più ardente e richiedeva la soluzione più radicale possibile. Questo è ciò che ha fatto il principale rivoluzionario. Le sue dichiarazioni programmatiche sul trasferimento della terra ai contadini hanno fatto il loro lavoro e gli hanno fornito pieno sostegno.

La Rivoluzione d'Ottobre causa la vittoria dei bolscevichi

Inizio della guerra civile

Relativamente leggero l'avvento al potere dei bolscevichi Non è affatto diventato il risultato finale dell'avventura avviata da Lenin. Nelle elezioni dell'Assemblea costituente, i comunisti erano in grado di ottenere solo il 25% dei voti. Ma i bolscevichi dichiararono tutti coloro che erano contrari, al di fuori della legge. Ha iniziato un feroce guerra civile che ha portato molti sacrifici.

La Rivoluzione d'Ottobre, i motivi, il corso, i cui risultati vengono analizzati fino ad oggi, rimane davvero uno degli eventi più significativi. Nessuno degli storici si sforza di trarre conclusioni inequivocabili sulla sua influenza sull'ulteriore sviluppo dello stato nella storia moderna della Russia.