Insonnia - una malattia del XXI secolo

La mancanza o la mancanza di sonno influiscono negativamente sul benessere, la salute e le prestazioni di una persona. Nell'infanzia, quando il corpo cresce e si sviluppa, ha bisogno di 16 ore di riposo. Man mano che invecchiano, questo periodo di tempo viene significativamente ridotto. forti sonniferi Al momento della maggiore età, una persona dovrebbe essere più di 8 ore di sonno, ma ci sono alcune eccezioni. Così, per esempio, molte persone si sentono meravigliose, quasi non vanno a letto affatto, mentre l'altra parte della gente, dopo aver dormito tutta la notte, lo stesso al mattino si sente esausta e stanca. L'immagine sarà incompleta se ignorerai una malattia come l'insonnia. Secondo le statistiche, ogni terza persona è soggetta ad esso, e la situazione si sta facendo sempre più complicata ogni anno. Se prima gli anziani si lamentavano della mancanza di sonno, ora si applica ugualmente alle nuove generazioni. I medici attribuiscono questo fenomeno a un aumento del carico di informazioni sia sul lavoro che nella vita di tutti i giorni, il che, a sua volta, porta inevitabilmente allo stress.

Azioni alla prima comparsa di insonnia

La cosa più importante che tutti dovrebbero ricordare è che non ci sono modi semplici per risolvere i problemi. Particolarmente rilevante questa tesi appare quando si tratta di salute. Nel caso dell'insonnia, ciò significa che il trattamento della malattia deve essere affrontato in modo coerente. Per prima cosa devi contattare uno specialista o almeno condurre una piccola autodiagnosi. Se solo 1-2 notti sono trascorse senza dormire, ciò potrebbe essere dovuto al consueto stress ricevuto durante il giorno. In una situazione del genere, in nessun caso si può balzare su forti sonniferi, poiché possono causare una forte dipendenza. sonnifero ad azione rapida Questo non si può dire dei metodi popolari di trattare con l'insonnia. Questi includono principalmente varie infusioni. Come naturale sedativo può agire biancospino, origano, menta e, naturalmente, valeriana. Se nessuno dei precedenti è a portata di mano, una tazza di latte caldo con miele è perfetta. Alcune persone sostengono che i bagni li aiutano a dormire, quindi questo metodo non dovrebbe essere scontato.

Prodotti "sonniferi" che possono essere trovati in qualsiasi frigorifero

Non solo infusioni di erbe e forti sonniferi. Alcuni cibi ordinari sono anche in grado di farlo. Questi, soprattutto, includono, come già notato sopra, latte caldo con miele, ma questo non è l'unico snack che ha proprietà lenitive. Allo stesso tempo, le persone che sono inclini a essere sovrappeso devono monitorare il contenuto calorico della loro cena in ritardo. forti sonniferi Nel modo migliore possibile in questo caso, montare la carne di tacchino. È un prodotto dietetico che contiene anche una grande quantità di triptofano - una sostanza che regola il sonno. Anche la mandorla e la ricotta hanno una composizione simile. Dolci e frutta sono anche in grado di produrre un effetto calmante, ma per spuntini notturni sono poco utili a causa della grande quantità di carboidrati facilmente digeribili.

Trattamento medico di insonnia

In casi particolarmente difficili, e solo dopo aver consultato uno specialista, è necessario ricorrere a metodi medici per trattare l'insonnia. Ma anche in questo caso, un forte sonnifero è indesiderabile, poiché crea dipendenza dal corpo e da qualsiasi altra droga. Non pensare che per liberarti della malattia puoi bere le pillole poco prima di andare a dormire. Questo approccio è assolutamente sbagliato. È necessario affrontare la questione in modo completo, seguire rigorosamente la medicina secondo le istruzioni, evitare situazioni stressanti durante il giorno, condurre uno stile di vita sano e osservare il modo di attività fisica.

Cos'è un sonnifero

Un farmaco ipnotico è considerato una condizione che causa una condizione simile al sonno naturale. A seconda del dosaggio, può essere usato come sedativo. L'effetto sedativo di prendere sonniferi è di solito basato sull'inibizione di alcune parti del sistema nervoso centrale. Un tale effetto sul corpo porta alla rottura dei processi fisiologici che si verificano durante il riposo notturno. forti sonniferi Molte persone usano sonniferi, notano che il sonno indotto artificialmente è diverso dal naturale. Di norma, quando ti svegli ti senti stanco ea volte un mal di testa. Come gli scienziati hanno stabilito, ciò è dovuto al fatto che i farmaci sono in grado di sopprimere alcune delle fasi del sonno che sono molto importanti per il pieno recupero del corpo. Per lo stesso motivo, alcune persone che assumono sonniferi non hanno sogni.

Tipi di sonniferi

Parte travolgente sonniferi È un derivato di sostanze chimiche come la benzodiazapina e il barbiturico. Ad esempio, puoi prendere i fondi "Nitrozepam" e "Phenobarbital". Sono droghe abbastanza potenti. Oggi i sonniferi ad azione rapida, come il cloralio e il methaqualone, sono molto popolari. forti sonniferi Per normalizzare il ritmo della vita, abbastanza spesso si usano sedativi semplici. sedativi. Non influenzano i processi profondi che si verificano nel sistema nervoso centrale. Allo stesso tempo, dopo il loro ricevimento, diminuisce lo sfondo emotivo, che ha un effetto benefico sul processo di immersione nel sonno.

Farmaci popolari con effetti sedativi e sedativi

Tutti i farmaci ipnotici e sedativi possono essere suddivisi in 2 categorie: a base di erbe e medicinali. Il primo gruppo è più simile nella sua composizione al complesso vitaminico-minerale, che aumenta la resistenza emotiva della persona. Include droghe popolari come "Neurostabil", "Ortho-taurine", "Biolan", "Balansin". Sono venduti senza prescrizione medica e non hanno controindicazioni specifiche. Con le droghe per l'insonnia, la situazione è diversa. Puoi prenderli solo come indicato dal tuo medico e non più di 10-15 giorni. Nel mercato farmacologico oggi c'è un enorme assortimento di sonniferi. Ad esempio, si possono citare i seguenti nomi: "Rozerem", "Sonata", "Zolpidem", "Zaleplon", "Trittico". Ma i sonniferi più forti che possono essere acquistati in farmacia sono Ambien e Lunesta. Entrambi iniziano ad agire molto rapidamente e sono immersi in un sonno profondo per 7-10 ore. È necessario astenersi dall'uso di questi farmaci, se non si riesce a dormire per così tanto tempo, perché altrimenti sentirai grave affaticamento e mal di testa.

Controindicazioni ed effetti negativi dei sonniferi

Come notato sopra, i sonniferi forti creano dipendenza e creano dipendenza. Il rifiuto di assumere farmaci può essere accompagnato da una fragilità, molto simile a quella che colpisce i tossicodipendenti. I pazienti durante questo periodo possono cadere in depressione profonda, vedere allucinazioni e sentire dolore fisico. Oltre alla dipendenza, c'è il pericolo di progressione della malattia mentale esistente. forti sonniferi Non è inoltre raccomandato l'uso di sonniferi per le persone che soffrono di malattie cardiovascolari, diabete, asma, come una violazione ritmo biologico l'organismo può provocare un attacco Quindi, in ogni caso è impossibile abusare dell'uso dei sonniferi. Invece di una pillola, è meglio usare metodi di medicina tradizionale che sono stati testati per secoli. Devi anche capire che l'insonnia è solo una conseguenza, mentre la sua causa si trova più spesso nello stress e nei sentimenti.