Nel corso di numerosi esperimenti scientifici, è stato dimostrato che il cambiamento di notte e giorno è strettamente connesso con i regimi di veglia e riposo. La natura stessa prevede certi ritmi biologici dell'organismo che una persona non può cambiare da sola senza alcun danno per la salute e la vita. I cambiamenti naturali del giorno rappresentano la base del campo magnetico dell'intera Terra.

Ritmi biologici - significato per la vita

Il ritmo quotidiano, composto da 24 ore, suggerisce che durante il giorno le persone dovrebbero essere sveglie e di notte dovrebbero dormire e ripristinare la loro forza ed energia. Anche agli albori della notte, un uomo si nascondeva nella sua casa di notte, che era pericoloso e rischioso per la vita. Quando il sole tramonta, inizia a fare i lavori di casa, si prepara per andare a letto. Con l'avvento dell'elettricità, abbiamo cambiato il nostro atteggiamento, perché ora è diventato possibile prolungare l'attività e andare a letto più tardi del solito. I ritmi e le prestazioni biologici sono strettamente correlati e quindi spesso la decisione di fare cose importanti di notte è inefficace. La natura non può essere ingannata e l'uomo è in grado di lavorare attivamente solo durante il giorno.

ritmi biologici del corpo

La maggior parte delle funzioni fisiologiche del nostro corpo hanno i loro ritmi biologici. Questo è il motivo per cui la produzione di urina e sangue è caratterizzata dai tassi più alti durante il giorno e bassi - di notte. I ritmi biologici umani, essendo svantaggiati nel periodo tra mezzanotte e le sei del mattino, determinano il fatto che la maggioranza assoluta dei decessi si verifica in questo particolare momento.

Ritmo dell'organo

I ritmi biologici umani sono cambiamenti nel livello di attività dei processi vitali che si ripetono con una certa frequenza. I cinesi saggi credono da molto tempo che l'energia vitale del chi in tempi diversi attraversa diverse parti del nostro corpo e, di conseguenza, ha visto un considerevole vantaggio nell'influenzare il corpo in un dato momento (ritmo strettamente designato). Per stimolare l'uno o l'altro organo, hanno applicato l'effetto nella fase attiva e per ridurre l'energia chi nell'organo - le procedure durante il periodo di riposo. I ritmi biologici del corpo servono come una sorta di orologio che indica fluttuazioni diurne in energia e declino. Tali osservazioni si sono dimostrate estremamente utili in medicina, poiché aiutano a determinare quando allo stesso tempo uno o l'altro organo funziona in modo più efficiente e quando si sposta verso lo stadio di rilassamento (riposo e recupero). Come diceva Stanislavsky, la natura dei ritmi biologici è l'intera base della vita umana.

Ritmi biologici umani

Ritmi di stomaco, pancreas e milza

Dopo aver completato il suo lavoro principale, l'intestino rimane in uno stato calmo, ma lo stomaco richiede sempre energia supplementare, poiché funziona alla massima velocità al mattino. Pertanto, una colazione completa è così utile. Mangiare al mattino può essere chiunque, anche il cibo più ipercalorico, non fa male alla figura più snella. Allo stesso tempo, è importante garantire un ambiente tranquillo, per poter riposare.

Dalle 9 alle 11 il nostro pancreas e la milza stanno lavorando attivamente e lo stomaco sta già riposando. Ecco perché, dopo le 9 di mattina, una colazione troppo pesante provocherà sicuramente un sovraccarico e sonnolenza. Tutti sanno che il pancreas è progettato per controllare lo zucchero nel sangue umano. Decidendo di mangiare qualcosa di dolce durante questo periodo, lanciamo questo organo, che cerca di ridurre i livelli di zucchero nel sangue. Questo spiega il fatto che la dolcezza non fa che placare la fame, ma non per molto tempo, e con insaziabilità arriva un esaurimento e una stanchezza. Vale la pena notare che bere un caffè dolce per "mangiare" e guadagnare forza è un circolo vizioso.

In queste ore, l'uomo è più sensibile alla condanna, all'ironia e all'indifferenza. La nostra milza nel periodo dalle 11 alle 11 produce attivamente sfere di sangue, che per molti aspetti aiutano il corpo a rinnovarsi e guarire se stesso, e quindi la lotta attiva contro infezioni e virus va avanti fino a mezzogiorno. I ritmi biologici in questo caso aiutano a migliorare la salute.

Ritmi della vescica e dei reni

Convocato per spurgare tutto il corpo, la vescica lavora attivamente da 15 a 17 ore del giorno. In caso di problemi con questo organo, si consiglia di eseguire il trattamento fino alle 7 di sera, poiché è durante questo periodo che i periodi attivi della vescica e dei reni cambiano.

I reni funzionano meglio dalle 17:00 alle 19:00. È molto utile condurre il massaggio riflesso in questo momento per la loro purificazione e scarico. È necessario bere meno la sera, il latte e il cacao saranno particolarmente dannosi - i nostri reni non affrontano la lavorazione di questi prodotti prima di dormire. È stato scientificamente provato che i danni causati dal normale latte caldo prima di coricarsi è molto più che un beneficio reale. Dopotutto, il latte è cibo, e non è affatto bevanda, e quindi può provocare cattivi sonno e sogni spiacevoli.

Ritmi cardiaci, circolazione del sangue e accumulo di energia totale

natura dei ritmi biologici

Tra l'11 e il 13 non dovrebbe mangiare troppo, in quanto è dannoso per il cuore, il più attivo in questo periodo. In questa fase, è importante non sovraccaricare il corpo con l'eccesso di cibo - quanto basta per attenuare la sensazione di fame, la saturazione completa avviene in circa 5 minuti. dopo aver mangiato Si consiglia di rimandare il lavoro più difficile a un momento successivo.

I bambini, che sono riusciti a sdraiarsi tra le 19 e le 21 ore della sera, dormono bene senza problemi. Dopo 21 ore, i genitori possono litigare con i bambini per ore cercando di mandarli a letto. I bambini possono essere capiti - perché durante questo periodo pensano a tutto, non solo al sonno. Ciò è spiegato dai ritmi biologici stabiliti dalla natura, poiché la circolazione sanguigna attiva avviene precisamente dalle 7 alle 9 di sera. Inoltre, in questo momento, i bambini sono suscettibili di apprendimento, sono attratti da nuove conoscenze. Il cervello umano in questa fase funziona bene.

Tra le 21 e le 23 ore si accumula l'energia del corpo umano. La mancanza di equilibrio nel piano spirituale e fisico può essere espressa nel fatto che siamo freddi e a disagio in una stanza fresca quando una persona si sente a disagio e non riesce ad addormentarsi. In questo momento, la nostra energia è attivata.

Ritmi della cistifellea, fegato

Il momento ottimale per riposare e pulire il fegato e la cistifellea è la notte (da circa 23 a 01). Il sollevamento involontario durante queste ore parla di problemi con questi organi. Il cibo grasso di sera non dovrebbe essere consumato, ma è meglio rifiutare del tutto la cena. Il fegato e la bile sono in grado di funzionare in modo ottimale in assenza di un carico dallo stomaco. Il lavoro sul turno di notte è solo un veleno per le persone con malattie di questi organi, perché non possono rilassarsi e recuperare.

Il processo di pulizia del fegato è possibile solo durante tempo di riposo di notte, da qualche parte tra un'ora e 3 notti. Non c'è da stupirsi che esista anche un sistema per il trattamento delle malattie di questo organo con l'aiuto del sonno. Sovraccarico durante questo periodo è estremamente pericoloso, così come il surriscaldamento durante un riposo notturno. L'alcol e il fumo durante la notte sono particolarmente dannosi.

Ritmi polmonari, colon e intestino tenue

Il periodo più attivo dei polmoni umani è 3-5 ore al mattino. È questo fatto che spiega che i fumatori iniziano a tossire al mattino, eliminando così l'espettorato avvelenato. Svegliarsi regolarmente una volta o l'altra di notte (al mattino), puoi trarre conclusioni sui problemi nel tuo corpo.

Valore dei ritmi biologici

Il consumo umano è dentro intestino tenue circa 2 ore, e nel denso - fino a 20. Quindi, le feci sciolte indicano problemi nel primo organo, e la costipazione indica il lavoro insufficientemente attivo del secondo. Il miglior periodo di pulizia del colon è di 5-7 ore al mattino. Per stimolare il processo di defecazione, è possibile utilizzare semplici tecniche: 1 tazza di acqua calda o frutta secca in una piccola quantità.

Verso le 13, molti di noi notano che la stanchezza improvvisa sta rotolando e la naturale pigrizia è il risultato di un indebolimento della circolazione sanguigna e dell'attività del nostro cuore. Durante questo periodo, la maggior parte del carico riceve l'intestino tenue, digerendo attivamente il cibo. nostro sistema nervoso vegetativo in questo momento controlla il processo di digestione, assolutamente non controllato dalla coscienza. Ecco perché è così utile in questo momento di riposo a mezzogiorno e riduzione dello stress per prevenire il blocco della corretta attività intestinale.

Ritmi e prestazioni biologici

Avendo un'idea del lavoro corretto di questo o quell'organo e delle caratteristiche che abbiamo considerato sopra, una persona può chiaramente riconoscere, sulla base dei suoi sentimenti personali, la discrepanza tra le norme generalmente accettate della realtà. Quindi, una sorta di "orologio interno" spiega i ritmi biologici e il loro effetto sul corpo. Allo stesso tempo, il modo di vivere che tradizionalmente ci sembra utile e normale non sempre corrisponde alla norma. I ritmi biologici quotidiani spiegano il nostro comportamento un po 'strano durante il giorno. Ecco perché ora sappiamo con certezza che la sensazione di affaticamento, che si verifica alle 13-15 ore del giorno, è un fenomeno fisico naturale del nostro corpo. Quindi non essere tormentato, considerandosi un avido pigro.

ritmi biologici e prestazioni

Un esempio dell'applicazione pratica della conoscenza dei ritmi biologici sono studi scientifici condotti tra i lavoratori di una fabbrica. Dopo il turno di notte, al mattino presto, i medici hanno prelevato campioni di sangue dai dipendenti. Nonostante il fatto che tutte queste persone fossero assolutamente in salute, i risultati dello studio hanno mostrato una significativa violazione della norma in termini di indicatori. L'effetto dei ritmi biologici sulla performance spiega il fatto che è dovuto al carico del turno notturno che sono disturbati e portano a un deterioramento delle condizioni generali del corpo. Quando hanno condotto un'analisi simile con gli stessi impiegati che hanno lavorato a diversi turni durante il giorno, quando la gente di notte ha dormito abbastanza e ha iniziato a lavorare di nuovo, gli indicatori erano abbastanza coerenti con le norme. Pertanto, è stato scientificamente dimostrato che il lavoro più efficace si ottiene nei periodi dalle 8 alle 10 del mattino e dalle 16 alle 21 di sera. La diminuzione dell'attività e, di conseguenza, la produttività si osserva da 13 a 15 ore del giorno. Lavoro notturno è estremamente dannoso per una persona, inoltre, dopo le 22 di sera, la dedizione di ogni dipendente diminuisce drasticamente, raggiungendo il minimo tra le 2 e le 3 del mattino. Tali dichiarazioni riguardano circa il 60% delle persone che hanno partecipato all'esperimento.

Il valore del sonno e del riposo

È impossibile non tener conto del fatto che ci sono individui che si attivano solo la sera, lavorano in modo produttivo fino a tarda notte e poi dormono fino a tardi. O, al contrario, "early birds" che vanno a letto presto e lavorano più attivamente al mattino. Ciascuno di questi gruppi di persone è caratterizzato da attività quotidiane di tipo serale o mattutino. Tali caratteristiche si trovano nel 20% della popolazione totale. La medicina del lavoro fa ampio uso di queste conoscenze conducendo test speciali tra i potenziali dipendenti prima di essere assunti per un turno di notte o di giorno.

Nel campo della parascienza (studi teorici che non hanno prove scientifiche) abbastanza spesso quando si considera il ritmo biologico di una persona, la sua divisione in determinati tipi viene presa in considerazione

  • Fisico - si ripete ogni 23 giorni.

  • Emotivo - dopo 28 giorni.

  • Intellettuale - con un intervallo di 33 giorni.

In ciascuno di questi tipi di ritmo, si verificano fasi positive e negative. Quindi, se la coincidenza di periodi negativi di tutti e tre contemporaneamente, si tratta dei cosiddetti giorni critici.

ritmi biologici e sonno

Nel tentativo di modificare i ritmi quotidiani a scapito della loro struttura e durata, sono stati condotti numerosi esperimenti scientifici. Il risultato principale di tali esperimenti è stata la selezione del concetto di "giorni frazionari". Ad esempio, stiamo parlando di un'ora tranquilla in ospedali, case di cura, asili nido e case di riposo. Nei paesi caldi, le persone spesso cercano anche di interrompere la giornata, piegare i loro periodi di passatempo attivo e riposare, dormire da più parti: lavorare nel momento più bello (mattino presto e sera) e dormire nel calore. Un chiaro esempio di tale dispositivo è la siesta quotidiana in diversi paesi del mondo.

I giorni frazionari sono stati sviluppati nel corso dei secoli, e quindi sono il più confortevole possibile per una persona in determinate condizioni di vita, in contrasto con i cosiddetti sperimentali. In contrasto con i suddetti giorni di tutti i giorni, questi ultimi vengono creati per studiare come il corpo può ricostruire i cambiamenti nel regime quotidiano e quanto rapidamente ciò possa accadere. spostamento fasi del sonno e la veglia durante gli esperimenti si verifica più facilmente quando questo metodo viene applicato senza intoppi, con lievi modifiche. Ma in ogni caso, la coerenza dei processi naturali nel corpo è rotta, ma perché una persona si sente a disagio in ogni caso. Le cause dei ritmi biologici sono poste dalla natura stessa, ed è impossibile per noi modificarle artificialmente, senza danneggiare la nostra salute e il nostro benessere generale.

Nel corso di esperimenti sulla ristrutturazione del corpo per la giornata lavorativa di 48 ore, è emersa un'opposizione naturale: basse prestazioni, rapida stanchezza e segni esterni di affaticamento sul viso. Quindi, senza danni alla sua salute, una persona non è in grado di cambiare a un ritmo diverso della giornata, diverso da quello naturale, quando il giorno può essere speso attivamente, e di notte riposare, trascorrendo almeno 8 ore in un sogno. I ritmi biologici e il sonno sono strettamente correlati.

ritmi biologici

conclusione

Non avendo dormito correttamente, ci sentiamo male, ci stanchiamo rapidamente. La fatica accumulata per diversi giorni o settimane può causare il rallentamento di tutti i ritmi dell'attività vitale. I ritmi biologici e le prestazioni umane sono strettamente interconnessi. Non importa quanto gli scienziati abbiano cercato di modificare artificialmente l'ordine naturale del giorno, non ci sono riusciti. A causa dell'invisibile genetica ereditaria, i ritmi biologici quotidiani ritornavano sempre alla loro modalità normale, inerente alla natura. Un chiaro esempio di tale affermazione sono gli esperimenti scientifici di Colin Pittendrai, quando, quando collocavano la drosofila in condizioni di vita diverse dal loro habitat naturale, cominciarono a morire più velocemente. Ciò dimostra ancora una volta che i ritmi biologici svolgono un ruolo di primo piano nel mantenimento di una esistenza a tutti gli effetti.