L'interazione con le persone è una parte significativa della nostra vita. Ci sono due forme di discorso: discorso orale e scritto. Ogni volta, per organizzare una lettera o semplicemente parlare, scegliamo lo stile di presentazione più accettabile. Il successo della comunicazione in generale e il risultato di un dialogo separato dipendono dalla scelta corretta di uno dei cinque stili.

È particolarmente importante nella comunicazione scritta, perché il lettore non può vedere e ascoltare la voce dell'autore. Che tipi di discorso ci sono? Quali sono le caratteristiche degli stili vocali?

discorso

Il discorso dipende da molte condizioni, cambiamenti e ha caratteristiche peculiari. La comunicazione viene effettuata grazie a un discorso esterno, che è accessibile all'ascoltatore e all'interlocutore.

La parola interiore è silenziosa e non è un mezzo di interazione. È un processo inaccessibile agli altri, che pensa nel guscio delle parole. La sua caratteristica è la brevità.

tipi di discorso

Quando si traducono le abbreviazioni del discorso interno in un discorso esterno dettagliato, comprensibile all'interlocutore, l'oratore può avere difficoltà: "Trasformare il linguaggio, ma non posso esprimerlo!" Questo spiega la difficoltà di spiegare a volte i pensieri interiori di una persona a un'altra.

Tipi di discorso

Discorso esterno

Discorso interno

orale

scritto

  • monologo
  • dialogico

Per capire l'interlocutore e ascoltare la sua reazione è possibile solo con il discorso orale. Un lettore che percepisce un discorso scritto non può vedere, ascoltare lo scrittore, non ha bisogno di saperlo. L'autore e il lettore possono condividere tempo e spazio.

La mancanza di contatto diretto è associata a difficoltà nella creazione di un testo scritto. L'autore non sarà in grado di utilizzare molti mezzi espressivi verbali e non verbali: mimetismo, ritmo di parola, intonazione, gesti, contatto visivo. Nel testo ci sono segni di punteggiatura ma non sono in grado di sostituire i mezzi di comunicazione. Pertanto, il discorso orale è più espressivo della scrittura.

Completezza di pensieri, spiegamento, coerenza, chiarezza di presentazione - tutto questo è caratteristico del discorso scritto. La sua caratteristica principale è l'elaborazione, la capacità di attuare attentamente un po 'di tempo per migliorare l'espressione dei pensieri. Per il parlato orale, tali pause non sono tipiche.

Nella comunicazione orale, la ripetizione di informazioni già note da precedenti osservazioni non è accettata. Le stesse frasi possono essere utilizzate per scopi diversi. Ad esempio, per il discorso scritto e orale la domanda è ambigua: "Che ore sono?" Sulla lettera, ha un significato: l'interesse nel tempo. Le situazioni di comunicazione orale sono diverse e la stessa domanda ha un significato diverso. Per gli ospiti sopraffatti un indizio: "Non è ora che torni a casa?", Per la tarda espressione di indignazione: "Quanto possiamo aspettare?"

Pertanto, le norme del linguaggio orale e scritto sono diverse. Puoi dire, non dire come scrivere, e non scrivere, come dici tu!

Monologo e dialogo

Le condizioni di comunicazione determinano il tipo di discorso orale utilizzato: monologo o dialogo.

Il discorso di dialogo è una conversazione di due o più persone che parlano alternativamente. Il dialogo può essere focalizzato o spontaneo, come la comunicazione quotidiana. La normale conversazione non implica una pianificazione chiara, il suo corso e il suo esito dipendono dal supporto reciproco di interlocutori, dichiarazioni, commenti, obiezioni o approvazioni. La conversazione mirata è organizzata per negoziare, ottenere informazioni, chiarire i problemi.

discorso dialogico

Il dialogo non richiede formazione e requisiti speciali, non è necessario elaborare affermazioni coerenti e dettagliate, come nel monologo o nella scrittura. La comprensione tra i partecipanti al dialogo si ottiene facilmente, si può dire subito. Un prerequisito per gli interlocutori è la capacità di ascoltare un partner, senza interruzioni, di comprendere le sue obiezioni e di rispondervi.

Il discorso del monologo è il discorso di una persona, gli altri lo percepiscono, ma non partecipano. Tale conversazione "unilaterale" si incontra spesso quando si comunica, ad esempio, sotto forma di discorsi orali o scritti, conferenze e relazioni. Una caratteristica del monologo diventa l'attenzione sul pubblico. Il suo obiettivo è quello di influenzare le persone, trasferire conoscenze, pensieri, inclinazione al suo punto di vista. Pertanto, il monologo viene distribuito, pianificato, sulla base di una presentazione logica e coerente dei pensieri. Questi requisiti sono difficili da soddisfare senza preparazione.

discorso monologo

Lo stress è peculiare di un monologo. L'oratore segue il discorso e l'impatto che ha sul pubblico. Il contenuto del discorso, la coerenza del pensiero, la coerenza, l'espressività, il contatto con gli ascoltatori - tutto questo diventa oggetto di attenzione durante il discorso.

La conversazione e lo scambio di dichiarazioni da parte di più persone chiamano una tale forma di discorso come un polilogo.

Stili di discorso

vocabolario

(il linguaggio è composto da parole neutre e stilisticamente marcate)

Vocabolario neutro

Vocabolario stilistico

La maggior parte delle parole cadono nella sua parte.

alto

ridotto

  • libro
  • Affari ufficiali
  • scientifico
  • parlante
  • colloquiale

Stile di discorso Puoi chiamarne il carattere, le caratteristiche e l'originalità, storicamente in varie sfere dell'attività sociale. Loro differiscono strumenti linguistici e la propria organizzazione.

I pensieri espressi possono essere scientifici stile, giornalistico, affari artistici, formali e conversazionali. Con l'uso di testi di diversi tipi e stili è possibile descrivere lo stesso oggetto. Lo stile conversazionale è presente principalmente in forma orale. Sia il parlato orale che quello scritto sono caratteristici dei libri (articolo, relazione, presentazione).

La conoscenza delle caratteristiche di stile è assolutamente necessaria per le persone attività lavorativa che è associato alla comunicazione in diverse forme. Gli stili funzionali sono sistemi linguistici eterogenei. Riflettono le condizioni di comunicazione per aree diverse, differiscono per terminologia e genere. Considera le proprietà e gli esempi di stili.

Stile scientifico

Ambito di applicazione

Caratteristiche e caratteristiche chiave

Attività scientifica e istruzione. Corso, test, articoli e altri lavori scientifici. Sinossi e lezione fanno riferimento anche a testi in uno stile scientifico.

  • Testi monologici con requisiti di scrittura stringenti.
  • Discorso logico e chiaro nel quadro degli stereotipi.
  • L'autore non è peculiare a mostrare le emozioni in un tale testo. È monotono colorato.
  • Obiettività e un approccio globale al problema.
  • Applicazione di tesi, ipotesi, conclusioni, terminologia e designazione di modelli.

Discorso scientifico esempio

"I risultati degli esperimenti ci permettono di concludere che l'oggetto in studio è omogeneo, ha una struttura complessa, è opaco.L'oggetto cambia le sue proprietà dopo gli effetti di temperatura superiori a 400 K. Come risultato della ricerca, è stato dimostrato che la struttura molecolare di questa sostanza cambia sotto l'influenza della differenza potenziale. i cambiamenti nella struttura no ".

Stile giornalistico

discorso giornalistico

Ambito di applicazione

Caratteristiche e caratteristiche chiave

Media, discorsi a riunioni, articoli di giornale, programmi analitici e informativi.

L'obiettivo: il trasferimento di informazioni, l'impatto sui sentimenti e sui pensieri del lettore, la convinzione.

  • Stile aperto, più controverso e ambiguo che scientifico.
  • Il discorso pubblicitario si distingue per espressività, combinazione di espressioni e standard. Sostituire con cliché e timbri di vocabolario.
  • Lo stile è emotivo, ma non obiettivo. Riflette l'opinione soggettiva e la valutazione dell'autore, pertanto, è ampiamente utilizzato nei media per manipolare l'opinione pubblica.

Considera un esempio:

"Un'udienza in tribunale senza precedenti! Un tribunale brasiliano ha riconosciuto il poker come un gioco dipendente dalla fortuna, non dalle abilità." Il contenzioso è durato per diversi anni.Il club sotterraneo del poker è stato chiuso nel 2010. I suoi proprietari, senza pensarci due volte, hanno fatto causa per dimostrare che il poker è un gioco di sport.

Il giudice era irremovibile: "È impossibile negare la capacità di possedere la strategia del gioco, che è determinata dalle carte distribuite o dalla posizione al tavolo, ma questi fattori non sono di primaria importanza, a differenza della fortuna nel poker. Solo la fortuna è il fattore più importante. "

Dopo una completa sconfitta, gli imputati hanno fatto appello e attratto specialisti in criminologia. Il loro punto di vista è che il successo del gioco è determinato principalmente dalle abilità e abilità dei giocatori, e non da un buon affare. "

Stile aziendale ufficiale

discorso diretto

Ambito di applicazione

Caratteristiche e caratteristiche chiave

Atti normativi e legislativi, documenti commerciali: ordini, lettere commerciali, memorandum e altri documenti legali. L'obiettivo è trasferire informazioni.

  • Lo stile aziendale è caratterizzato dalla presenza di regole ferree, chiarezza e conservatorismo. Rigorosamente coerente con le norme letterarie.
  • Non consente la dualità di interpretazione.
  • L'emotività è assente nel testo.
  • La parola d'affari è standardizzata. I documenti sono creati secondo uno schema o schema convenzionale.
  • L'uso del vocabolario e della morfologia specifici.
  • Imperatività e attenzione ai dettagli.

Esempio 1:

"Caro Ivan Petrovich! Dopo aver esaminato la campagna pubblicitaria e il piano di lavoro del tuo centro commerciale, pubblicato nel n. 7 del Business Journal datato 12 aprile 2014, ti inviamo una domanda per partecipare alla mostra. Ti preghiamo di includere la nostra organizzazione tra gli espositori."

Esempio 2:

"Io, Boris Borisovich Pupkov, per conto di Phoenix LLC, ringrazio il team di Temp Corporation, in particolare Petrov A.A. e S.N. Ivanov, per la loro alta professionalità e la risoluzione tempestiva di situazioni problematiche."

Stile letterario e artistico

discorso orale e scritto

Ambito di applicazione

Caratteristiche e caratteristiche chiave

Fiction.

  • Il linguaggio artistico è emotività ed espressività differenti. È pieno di luminosa originalità, immagini e sentimenti.
  • L'autore ha l'opportunità di applicare qualsiasi stile, poiché le opere letterarie riflettono tutte le sfere di attività e la vita di una persona nel suo complesso. La letteratura si applica anche a elementi di stile colloquiale, gergo, vernacolo, ecc.

esempio:

Durante il giorno, il cuoco cucina diverse volte per i marinai affamati, e questa è una folla di 100 persone. Mangiano a turni, per ogni gruppo, copre i tavoli, pulisce e sciacqua tutti i piatti. Dato che i sottomarini hanno un menu molto buono. La colazione è solitamente ricotta con miele o marmellata. Succede anche da petali di rosa o noci. Per il caviale o la cena, il caviale rosso è sicuramente messo, a volte è sostituito da storione balyk.

Ogni giorno per i sommergibili vengono serviti 100 g di vino rosso, una barretta di cioccolata e una vongola. Questa tradizione viene dai tempi sovietici, quando hanno deciso come aumentare il loro appetito. Le opinioni erano divise: alcuni membri della commissione consideravano che la birra era migliore, e altre che erano diverse. I vincitori erano quelli che vincevano il vino, ma il brodo alla birra rimaneva nella razione.

Stile conversazionale

discorso colloquiale

Ambito di applicazione

Caratteristiche e caratteristiche chiave

Comunicazione casuale tra persone, situazioni quotidiane. Internet, blog, giornalismo web.

  • Lo stile non è un libro, a differenza di tutti i precedenti.
  • La conversazione è spontanea ed emotiva.
  • I pensieri sono espressi con incompletezza e incompletezza.
  • Lo stile è naturale, rilassato, su misura per l'interlocutore.
  • C'è un vocabolario specifico.

Esempio 1:

"Salute, amico, che vita, se non c'è energia, adrenalina e velocità in esso! Vivo per gli sport estremi, per il brivido." Drive is cool! Mi piace quando l'adrenalina irrompe sul tetto. "Non posso vivere senza una bicicletta, la strada. siete nella linea tematica? Mi sento bene, finché posso sfidare questa vita. "

Esempio 2:

"Passavo la notte nei boschi, era spaventoso in qualche modo, Kholodina, si intrufolava nelle ossa, poi incontrava l'orso, andava a parlare, lo ascoltava, era già buio, Aha, si siedono, tutto è udito. suggerisce che ... Coperto da un'ombra - un gufo d'aquila in cima, circa due metri .Lentamente vola via, girando testa.Ma, mia cara, ti schiaccio! "

Il discorso di qualcun altro

Un altro tipo di discorso è il discorso di qualcun altro. È presente in alcuni stili di libri, consiste in repliche di persone incluse nella narrazione, oltre al copyright, ed è trasmessa attraverso un discorso diretto e indiretto.

Il discorso diretto è l'affermazione letterale di una persona, e il discorso indiretto è la trasmissione di ciò che è stato detto e le parole dell'oratore possono essere cambiate. Differiscono principalmente in termini di sintassi. Il discorso diretto è una frase indipendente. Indiretto - una clausola nella frase con le parole dell'autore, e il suo discorso gioca un ruolo importante.

Il discorso diretto non riflette sempre letteralmente ciò che è stato detto, può essere accompagnato da varie parole dell'autore: "Ha risposto a qualcosa del genere ..."; "Ha chiesto con dispiacere ..." e altri. Quando ci si avvicina, questi tipi di discorso formano un discorso impropriamente diretto e semi-diretto.

Funzioni vocali dirette

Trasmette non solo affermazioni, ma anche i pensieri di altre persone, l'autore.

Le parole dell'autore possono essere date prima del discorso diretto, dopo di esso, incluso nel discorso diretto e, al contrario, includerlo.

"Ragazzi che hanno uno strumento, state insieme qui", ordinò Dubaev con voce rauca.

"Ti sei mai incontrato?" - Ho chiesto. "E in quali circostanze, mi chiedo?"

Volevo già dirgli: "Bene, bene, Petrovich, faremo pace ...".

Mi sono preso cura di lei e ho pensato: "Perché la vita cambia così tanto le persone?"

Vladimir aprì le porte e proclamò: "Ha guidato!"

"Come lo conosci?" Chiese il figlio.

"Semenov viveva nella mia stessa strada," continuò Trifonov, "nella casa di fronte, al terzo piano."

Sono uscito immediatamente e ho pensato: "Chi sta girovagando per la casa di notte?" - divenne silenzioso.

conclusione

Non è desiderabile mescolare diversi tipi di discorso, oralità, indicazioni scritte e stili. È meglio lasciare lo stile di conversazione per l'implementazione orale.

La scrittura è dominata da stili di libri come accademici, commerciali e artistici. Il pubblico è usato in tutte le forme. Ci sono delle eccezioni Ad esempio, una forma parlata si trova in una storia letteraria, durante una presentazione orale uno studente presenta una relazione in uno stile scientifico o ufficiale.

Le forme del discorso orale e scritto sono simili sotto molti aspetti, poiché la loro base è il vocabolario letterario. Entrambi i tipi dovrebbe essere applicato in conformità con le norme della lingua russa.

Tutte le forme considerate appartengono al linguaggio attivo. La vita è spesso usata e passiva, quando una persona non dice, non scrive, ma ascolta solo. Il discorso passivo consiste nella percezione e comprensione della storia di un altro.