Gli scienziati ritengono che l'uomo moderno provenisse da una piccola popolazione di homo sapiens, che sopravvisse dopo un terribile cataclisma naturale avvenuto 74.000 anni fa e si stabilì nel continente africano. Dopo 10-14 millenni, i suoi membri penetrarono in Asia, e ancora più tardi in Europa e in America.

Con l'emergere dell'agricoltura, la gente ha smesso di vagabondare e ha iniziato a stabilire villaggi. Col passare del tempo, sono cresciuti, e intorno al 7 ° millennio, le più antiche città del mondo hanno cominciato ad emergere.

Un po 'di terminologia

Prima di parlare delle città più antiche del mondo, dovresti scoprire cosa si intende per tale definizione. In particolare, a seguito di scavi archeologici in diversi continenti, sono stati trovati molti grandi insediamenti. Tuttavia, oggi è consuetudine chiamare le antiche città del mondo solo quelle che non sono mai state abbandonate dalla loro fondazione. Allo stesso tempo, alcuni studiosi continuano a discutere se l'"età" non debba essere calcolata dal momento in cui una data località ha cessato di essere un villaggio, cioè il numero di abitanti impegnati in agricoltura è diventato inferiore al numero di contadini. Se procediamo da queste considerazioni, molte città antiche "diventeranno più giovani" di diversi millenni.

10 delle città più antiche del mondo

Gerico

Comunque sia, la questione di quale sia la città più antica del mondo è ormai consuetudine rispondere chiamando Gerico. Le prime impronte umane trovate sul suo territorio risalgono al decimo millennio d. Oe., E gli edifici più antichi, scavati dagli archeologi - fino al 95000 ° anno. La storia di Gerico può essere rintracciata in dettaglio nell'Antico Testamento e in seguito viene più volte citata nelle cronache romane. In particolare, è noto che fu presentato da Marco Antonio come dono a Cleopatra. Tuttavia, più tardi l'imperatore Augusto lo regalò al re Erode, che vi costruì molti magnifici edifici. Inoltre, restano testimonianze che nei primi secoli della nostra era fu costruita una chiesa cristiana a Gerico.

Essendo esistita fino al 9 ° secolo, la città cadde in rovina a causa delle guerre dei musulmani contro i crociati e le incursioni dei beduini, e dal 13 ° secolo trasformato in un piccolo villaggio musulmano, che fu distrutto nel 19 ° secolo dai turchi. Solo all'inizio degli anni '20, il sistema di irrigazione fu ripristinato nel territorio di Gerico. Successivamente, questi luoghi sono stati popolati dagli arabi.

le più antiche città della lista del mondo

Oggi Gerico è una piccola città con una popolazione di poco più di 20.000 abitanti, situata nello stato non riconosciuto della Palestina. La sua attrazione principale è la collina di Tel Es Sultan con una torre, che presumibilmente ha 9 mila anni.

Damasco

Come già accennato, quando sono elencate le città più antiche del mondo, è consuetudine iniziare la lista con Jericho. Ma la seconda posizione in questa classifica appartiene a Damasco. La città fu fondata nel 2500 aC. e. Tuttavia, gli scienziati ritengono che il suo territorio sia stato continuamente popolato da persone del 10 millennio aC. e. Dal XV secolo aC e. in diversi periodi, la città era governata dai faraoni egizi, dall'Assiria, da Israele, dalla Persia e da altri potenti stati del tempo. Non meno interessante è la storia di Damasco e in un secondo momento. In particolare, è noto che dopo la visita di San L'apostolo Paolo, pochi anni dopo la crocifissione del Salvatore, c'era già una comunità cristiana nella città, e nel Medioevo fu assaltata tre volte, ma i Cavalieri dei Crociati non riuscirono a catturarla. Come la città più antica del mondo, Gerico, Damasco giace in rovina per qualche tempo. La colpa erano le truppe di Tamerlano, che invasero la Siria nel 1400 e fecero un terribile massacro, le cui conseguenze per molti anni non permisero a Damasco di restituire il suo potere precedente.

La città più antica del mondo secondo gli storici antichi

Gli scienziati hanno appreso della vera età di Gerico solo nella seconda metà del secolo scorso, e prima di allora, in diverse epoche, città completamente diverse rivendicavano questo titolo. Ad esempio, nel mondo antico si credeva che la Bibbia fosse stata fondata prima di altri, che in Antico Testamento appare sotto il nome di Gebal. Come una città, è menzionata dal 4 millennio aC. e. Molte leggende sono associate ad esso. Ad esempio, gli antichi egizi credevano che fosse lì che Iside trovò il corpo del dio Osiride. Inoltre, Jabel (il nome arabo di Bibla) è conosciuta come il sito di vari culti antichi, ad esempio quelli che adorano Baal e Adonis. Poiché in esso si produceva la maggior parte del papiro prodotto nel mondo antico, i primi libri di tale "carta" venivano chiamati byblos.

Atene

Interessante la capitale della Grecia non pretende di essere la città più antica del mondo, dal momento che fu fondata solo intorno al 1400 aC. e. È noto che persino nell'era micenea esisteva un palazzo e un insediamento fortificato. Per millenni, Atene è stata il principale centro educativo e culturale del mondo antico e non ha perso questo ruolo anche durante i tempi di Roma. Oggi qui puoi vedere molti monumenti architettonici, che hanno diverse migliaia di anni. Inoltre, con il loro numero, Atene supera di gran lunga le altre antiche città del pianeta.

le più antiche città del mondo

Roma

Stranamente, Roma, che per migliaia di anni è stata chiamata eterna, non è inclusa nell'elenco delle 10 città più antiche del mondo, poiché fu fondata nel 753 aC. e. Tuttavia, è ovvio che gli insediamenti al suo posto esistevano già molti millenni prima. Semplicemente, se gli storici ricavano informazioni sull'origine di altre città dagli scavi archeologici, il "compleanno" di Roma è stato "calcolato" nel primo secolo sulla base della leggenda dei figli di Marte e della principessa Rei Sylvia - Remus e Romolo.

qual è la città più antica del mondo

Le città più antiche del mondo: Yerevan

la città più antica del mondo

Pochi lo sanno la capitale dell'Armenia, più precisamente, la città di Erebuni, che esisteva al suo posto, aveva 29 anni più di Roma. Inoltre, questa fortezza ha un aspetto piuttosto pesante e in senso diretto e figurato "certificato di nascita", firmato dal suo fondatore - Argishty, figlio di Manua. Questa è una pietra con cuneiforme, che nel 1894, il famoso antropologo russo A. Ivanovsky acquistò da uno dei contadini armeni. L'iscrizione sul masso è stata in grado di decifrare, e si è scoperto che riporta la costruzione del grande granaio del re Argishty. Dopo oltre mezzo secolo alla periferia di Yerevan, furono effettuati scavi sulla collina di Arinbird e furono scoperti altri due piatti, uno dei quali toccò già le fondamenta della fortezza. Inoltre, è stata trovata un'altra metrica Erebuni, già incastonata nel muro della fortezza, alcuni dei quali sono stati perfettamente conservati fino ad oggi. In particolare, oggi nella fortezza Erebuni, riconosciuta da Forbes come la nona più antica del mondo, si possono vedere le rovine del tempio di Susi, con i segni cuneiformi del re Argishti, il muro del santuario del dio Haldi con bellissime pitture murali, antiche forniture di pietra e molto altro.

Derbent

Parlando delle città più antiche del mondo, è necessario menzionare il russo Derbent. A giudicare da reperti archeologici insediamento al suo posto esisteva già nel 4 millennio aC. e. e ripetutamente sottoposto a raid. Per quanto riguarda il nome Derbent, per la prima volta appare nel documento di Erodoto del V secolo. È anche noto che nel primo secolo della nostra era, per conquistare questa città, che era considerata la porta del Mar Caspio, i Romani e i Persiani organizzarono campagne che combatterono per il dominio nel Caucaso e nelle regioni adiacenti.

le città più antiche del mondo Yerevan

Ora sai qual è la città più antica del mondo, alcune informazioni interessanti su Damasco, Derbent, Yerevan, Byblos e altre città.