Il punto di innesco nei muscoli. Massaggio del punto di trigger

03/06/2019

Qualcuno, almeno una volta nella sua vita, ha incontrato dolori inspiegabili. Il dolore può verificarsi in qualsiasi parte del corpo. Forse un trigger point si riferisce a se stesso. Il problema dei punti trigger è stato discusso attivamente dal 1983, dopo la pubblicazione del libro della dott.ssa Janet Travel.

punto di innesco

Punti trigger: cos'è?

Il punto di attivazione ha preso il nome non a caso, perché il trigger è tradotto dall'inglese. significa "trigger".

Una persona, quando agisce su un certo punto dei muscoli, avverte un forte dolore acuto, che può essere associato alla pressione del grilletto e al colpo successivo. Sulla base di ciò, tali punti sono anche chiamati "punti di lancio" o "punti di innesco".

Il dolore nei punti trigger è una patologia che può avere un effetto negativo su tutti gli organi, dalla sommità della testa alla punta.

È possibile provare dolore nei punti trigger non solo con la pressione, ma anche con lo stretching di un dato muscolo. I punti possono verificarsi su qualsiasi muscolo o sui loro tessuti connettivi.

massaggio del punto di innesco

Struttura dei punti di dolore

In termini di struttura, un punto di attivazione può essere:

  • Sotto forma di sigilli fino a 1 cm.
  • Morbido al sondaggio, simile a una vena.

La presenza di un "sito di kurkov" può manifestarsi non solo sotto forma di dolore, ma anche in un forte indebolimento del muscolo, che a volte porta alla completa immobilizzazione degli arti.

Identificare i punti trigger sul corpo indipendentemente dal tocco è molto difficile, specialmente nelle prime fasi, quindi, con l'apparenza di dolore regolare, è necessario contattare uno specialista. Solo un medico è in grado di trovare questo sigillo e prendere le misure necessarie per eliminarlo.

Tipi di punti trigger

Il punto di innesco può essere di due tipi:

  • Attivo. Ha la regione di maggiore irritabilità, manifestata sotto forma di forte dolore. Il più delle volte si verifica a seguito di fratture, distorsioni e contusioni che traumatizzano i muscoli.
  • Latente. Con questo tipo di punti di innesco, la sensazione di dolore sorge quando sono esposti a loro. Sono formati molto più spesso di quelli attivi. Da soli, sono indolori, ma possono avere gli stessi effetti collaterali di quelli attivi. Sotto l'influenza di fattori avversi, il punto latente può essere trasformato in un trigger point attivo.

punti trigger sul corpo

Punti trigger nei muscoli: cause

Le cause dei punti di dolore sono piuttosto diverse, assolutamente chiunque può diventare il loro proprietario, indipendentemente dal sesso e dall'età. Il più delle volte si trovano nelle donne e nelle persone di mezza età.

Considera le cause principali dei punti trigger sul corpo:

  • Overstrain a causa di costanti carichi muscolari e forte stiramento.
  • Stile di vita inattivo e riscontri frequenti in una posizione scomoda.
  • Lavoro monotono.
  • Violazione della postura, abbassamento.
  • Supercooling del corpo.
  • Disturbi psico-emotivi
  • Abuso di bevande alcoliche
  • Malattie virali posticipate.
  • Disturbi metabolici e sovrappeso.
  • Mancanza di vitamine e minerali.

Conoscendo le cause delle lesioni spasmodiche, è necessario escludere la possibilità della loro formazione.

punti di innesco dell'osteopatia

Sintomi principali

Ci sono molti sintomi di formazione del punto di innesco, quindi quando appare uno di questi, dovresti rivolgerti a un ortopedico. I sintomi possono essere diretti e indiretti. Questi includono:

  • Sensazioni dolorose nei muscoli corrispondenti quando si preme il punto. A seconda dell'intensità del dolore percepito, è possibile determinare il grado di danno muscolare.
  • L'emergere del dolore in una posizione costante del corpo per lungo tempo.
  • Crampi, formicolio, intorpidimento e mobilità limitata.
  • Mal di testa e vertigini.
  • Arti costantemente fredde.
  • Rapida stanchezza e debolezza.
  • La sensazione di essere malati in tutto il corpo.
  • Rigidità del movimento al mattino.
  • Rumore nella testa e nelle orecchie.
  • Violazione della percezione dello spazio.
  • Processi infiammatori della mucosa.
  • Irritazione cutanea, prurito.
  • Rossore agli occhi, visione offuscata e lacrimazione.
  • Sonnolenza e insonnia.

punti trigger nei muscoli

Punti trigger: schema

Secondo l'analisi degli studi a lungo termine, lo staff medico ha creato una mappa schematica, sulla base della quale è possibile determinare la fonte del dolore riflesso.

Spesso i nodi spasmodici si formano sui muscoli della zona dell'anca e delle spalle, sul grande muscoli del collo tra le scapole, nel muscolo sternocleidomastoideo, le regioni pettorali e lombari dei muscoli paravertebrali.

Nel luogo di manifestazione del dolore può essere:

  • Locale.
  • Vasta.

Il dolore può essere causato da un punto o più contemporaneamente. È importante ricordare che il dolore in un luogo o in un altro non sempre coincide con la posizione del punto stesso. L'area di consolidamento locale e la massima sensibilità si trovano talvolta a una distanza considerevole l'una dall'altra, quindi è assolutamente inutile trattare direttamente nell'area del dolore.

farmaci per il trigger del dolore cronico

trattamento

Ad oggi, utilizzare diversi metodi di trattamento dei punti trigger:

  • Massaggio del punto trigger come metodo di compressione graduale.
  • Riposo permanente
  • Creazione di un effetto termico con gel speciali, unguenti, impacchi, impacchi.
  • Ricevimento di preparazioni mediche.
  • Ginnastica isometrica È un insieme di esercizi mirati a distendere i muscoli e il loro successivo rilassamento. Questo metodo può essere eseguito in modo indipendente, ma solo dopo aver consultato uno specialista.
  • Il blocco è l'introduzione di un anestetico nel sigillo attraverso un ago speciale. Questo metodo è considerato il più efficace, tuttavia, può essere utilizzato solo se viene determinata la posizione esatta del nodo.

Il metodo di trattamento è selezionato direttamente da uno specialista, di regola, si basa sullo stadio della malattia e sulla gravità dei suoi sintomi.

Metodo osteopatico

Oggigiorno, l'osteopatia sta diventando sempre più popolare. I punti trigger sono palpabili, risultando in una risposta convulsa, che è un segno dei punti trigger miofasciali. Con l'aiuto della pressione sul nodo attivo, si verifica un sintomo di salto. Si riferisce anche a movimenti involontari con dolore improvviso sindromi miofasciali. Il metodo osteopatico è il più indolore tra tutti gli altri.

I muscoli sono tesi da movimenti progressivi verso il fuoco doloroso, dopo di che offrono resistenza interna. Questo garantisce un trattamento indolore.

Le sensazioni di dolore innescate dai punti trigger possono essere evitate agendo su questi punti. Queste azioni devono essere necessariamente eseguite da uno specialista, anche se sono piuttosto semplici.

Il massaggiatore, eseguendo i punti di levigatura, contribuisce al fatto che il sangue scorre verso di loro. Pertanto, sono disattivati. Con un graduale irrigidimento del sigillo, il paziente avverte un leggero dolore, che a poco a poco si riduce gradualmente e poi scompare completamente.

Questa procedura viene eseguita in 3-4 cicli, con ogni nuovo ciclo, la forza di compressione aumenta. Alla fine dell'ultimo ciclo, un impacco riscaldante viene applicato al punto dolente. Termina i movimenti di massaggio sullo stretching passivo.

L'osteopata nel suo lavoro usa solo le sue stesse mani, non ci sono colpi o unguenti. In questo caso, il trattamento viene eseguito da tutto l'organismo in una parte complessa e non separata del corpo. Non ci sono praticamente controindicazioni all'osteopatia - in questo modo puoi curare un bambino e una persona anziana. Tale tecnica a impatto morbido viene utilizzata da un osteopata che persino i bambini tollerano bene un tale massaggio.

L'effetto dell'effetto osteopatico si forma immediatamente, si può dire il giorno dopo che il dolore si attenua.

Un altro vantaggio di questo metodo è la capacità di fare a meno dell'intervento chirurgico e di procedure costose.

Certamente, in alcune malattie qualsiasi massaggio è controindicato. Queste malattie includono:

  • insufficienza cardiaca acuta;
  • sanguinamento;
  • la tubercolosi;
  • disturbi circolatori acuti del cervello;
  • diabete mellito;
  • trombosi;
  • oncologia;
  • ipertensione;
  • ictus;
  • attacchi di cuore;
  • dolore addominale;
  • calcoli renali.

punti di innesco sul retro

prevenzione

I punti trigger sul retro sono dovuti a uno stile di vita sedentario. È molto importante notare che un tale problema, come l'affaticamento, inizia a manifestarsi già a scuola, quindi gli scolari diventano spesso i proprietari. I problemi associati a uno stile di vita sedentario sono sempre più spesso incontrati da una generazione piuttosto giovane, poiché soprattutto i giovani trascorrono molto tempo sui computer.

Per evitare i problemi associati a uno stile di vita e una curvatura sedentari, è necessario attenersi alla seguente procedura:

  • Sposta il più possibile.
  • Stretching giornaliero
  • Per rafforzare muscoli della schiena.
  • Guarda per la postura dritta.
  • Fai periodicamente delle pause nel lavoro sedentario.

Se queste condizioni sono soddisfatte, molto probabilmente la persona non avrà mai punti trigger.

L'aiuto medico per il dolore cronico è un massaggio. Ma una tale procedura è la più dolorosa e anche costosa, quindi è meglio prevenire l'apparizione dei centri del dolore che curarli.