L'uomo è una creatura complessa. 3 componenti definiscono l'individuo: spirito, mente e corpo. Ognuna delle sue ipostasi svolge le sue funzioni. La psiche, essendo un riflesso della realtà, aiuta ad adattarsi all'ambiente, in qualche modo cambiarlo o cambiarsi. La psiche umana svolge diversi processi vitali che aiutano nell'attività. L'attenzione nella vita di una persona è difficile da sopravvalutare. Ci aiuta a imparare, pensare, selezionare le informazioni necessarie e così via. Che cosa fa esattamente l'attenzione per noi, come è caratterizzato e come svilupparlo? Cercheremo di rispondere a tutte le domande.

attenzione nella vita umana

Processo mentale - attenzione

Molti hanno sentito e spesso usano nel discorso una frase come l'attenzione di una persona. La psicologia definisce questo concetto come un processo di fissazione diretta e focalizzata della coscienza su oggetti specifici, in conseguenza del quale appaiono chiaramente e distintamente.

L'attenzione è responsabile di diverse azioni importanti nella nostra mente, con l'aiuto di esse possiamo percepire le informazioni, scegliere da un gran numero di esse esattamente ciò di cui abbiamo bisogno. Le funzioni principali di questo processo mentale sono:

  • Stimolazione del lavoro necessario e rallentamento dei processi mentali non necessari in un dato momento. Ad esempio, abbiamo bisogno di memorizzare diverse frasi letteralmente. In questo periodo di tempo, l'analisi di questo testo è irrilevante, quindi processi come la memoria, la volontà, la parola sono immediatamente coinvolti, e il pensiero (in particolare, l'analisi) e la sensazione si ritirano sullo sfondo. Naturalmente, tutti i processi della psiche sono interconnessi, quindi ci sono processi dominanti e secondari.
  • Fornisce screening delle informazioni da noi percepite, in conformità con le nostre esigenze per un determinato periodo di tempo. Ad esempio, leggiamo un giornale e vogliamo vedere lì una ricetta per fare l'insalata di Capodanno. Tutti noi leggiamo, ma un'attenzione speciale e la memorizzazione sono dirette specificatamente a questa insalata.
  • Garantire selettività e concentrazione su un particolare oggetto o azione per un lungo periodo. In questa funzione, abbiamo già toccato i tipi di attenzione in psicologia, quindi li spiegheremo in modo più dettagliato.

Quali tipi di processi mentali ci sono?

Poiché l'attenzione è multiforme, perché nella sua azione c'è un lavoro di altri processi mentali, quindi le sue varietà sono classificate da più parti. Quindi, i tipi di attenzione in psicologia sono divisi a seconda dell'analizzatore di piombo, l'attività in cui questo processo è coinvolto, l'attenzione su un oggetto specifico e così via.

Per il tipo di attività a cui partecipa questo processo mentale, può essere:

  • sensoriale-percettivo (ottenendo informazioni attraverso i sensi, per esempio, quando una persona ascolta la musica o segue il movimento di un oggetto);
  • intellettuale (siamo attenti a qualsiasi problema risolvibile, questo processo inizia la sua azione durante le operazioni mentali);
  • motore (questo tipo di attenzione si manifesta attivamente in movimenti complessi, ad esempio in atleti o stuntman).

In alcuni casi, queste specie sono combinate in un unico processo. Questo accade con operazioni chirurgiche complesse, con gli ingegneri che lavorano con le apparecchiature e così via.

I tipi di attenzione in psicologia differiscono anche per l'analizzatore: olfattivo, uditivo, gustativo, cinestetico, visivo e altri.

L'attenzione può variare in direzione:

  • interno - una persona si concentra sulle sensazioni che lo infastidiscono all'interno del corpo, molto spesso con manifestazione acuta di una malattia o di uno stato mentale instabile;
  • esterno: il processo è rivolto all'ambiente esterno, al mondo;
  • Il limite non sono le sensazioni interne, ma quelle che provengono dalla superficie della pelle e delle mucose.

psicologia dell'attenzione umana Il processo mentale è diviso per il grado di controllo volitivo. Questi tipi di attenzione in psicologia sono analizzati più spesso, specialmente nei bambini. La sfera della volontà è molto complessa, richiede uno sviluppo costante non solo in tenera età, ma anche negli adulti. su forza di volontà la vita valuta la forza della personalità stessa, quindi i meccanismi del suo sviluppo e delle sue azioni sono di grande importanza per la manifestazione dell'attenzione.

  1. L'attenzione involontaria è osservata quasi sempre nei bambini piccoli, a condizione che non sappiano come esercitare la volontà. Questo tipo accade in tutti gli adulti quando vediamo qualcosa di interessante, luminoso o che sente un suono improvviso. In questo caso non si fa nessuno sforzo per concentrarsi. Il test può essere un improvviso applauso di mani in una cerchia di amici - anche quelli che non sono coinvolti nella conversazione vedranno cosa sta succedendo lì. A volte per ogni persona c'è un oggetto di attenzione involontaria. Dipende dai suoi bisogni in un determinato periodo di tempo.
  2. Arbitrario è considerato l'attenzione che è controllata dalla volontà. Per raggiungere questo obiettivo, anche se non siamo interessati a qualcosa, ci concentriamo su un'azione o un oggetto specifici. Il processo di mantenere questo tipo di processo mentale su un oggetto può essere rafforzato da azioni mirate a questo oggetto e rimuovendo ogni stimolo di distrazione. Lo sviluppo dell'attenzione di un arbitrario inizia all'età di 3-4 anni, quando il bambino è già in grado, per necessità, di tenerlo sull'oggetto o compiere determinate azioni a cui non è interessato. Un chiaro esempio è quello di imparare una filastrocca all'asilo o per raccogliere giocattoli.
  3. In seguito, involontario, in altre parole, transitorio, richiede prima uno sforzo, quindi va considerato l'involontario (involontario). Questo accade quando ci si prepara per gli esami - all'inizio è difficile farsi da soli, quindi l'informazione ci interessa e ci tuffiamo a capofitto.

Quali sono le proprietà dell'attenzione in psicologia?

Ci aiutano a capire quali operazioni mentali eseguiamo. Inoltre con il loro aiuto possiamo coprire diversi oggetti, cambiare la messa a fuoco, a seconda delle circostanze. Le proprietà di attenzione sono divise in due sottogruppi in base al numero di oggetti o azioni che vogliamo coprire: mirati a un oggetto ea molti.

proprietà di attenzione

Rivolto a un oggetto:

  • Concentrazione: con questa proprietà, ci incontriamo spesso nella vita di tutti i giorni. Accade spesso che una persona suona o legge e non è possibile ottenerla. In questo caso, la sua concentrazione è ben sviluppata. Questa è una proprietà molto buona per coloro che lavorano mentalmente nel mezzo del rumore. I bambini che non riescono a capire il materiale in classe hanno un basso livello di concentrazione.
  • Stabilità - differisce dalla prima proprietà per la sua durata, inclusione attiva. Perché spesso gli studenti universitari fanno un piccolo numero di lezioni al giorno? Perché non sono in grado di percepire attivamente le informazioni per molto tempo.
  • Selettività - manifestata quando si concentra su uno o più oggetti. Le proprietà dell'attenzione sono caratterizzate dal fatto che si intersecano molto strettamente l'una con l'altra. Questa proprietà è simile alla concentrazione, cioè appare come una concentrazione selettiva tra tutti gli stimoli, il più delle volte il rumore. La selettività è più necessaria nel lavoro mentale.

Il prossimo gruppo include le proprietà dell'attenzione in psicologia, che sono mirate ad un numero di oggetti.

  • Distribuzione: una persona svolge diverse attività contemporaneamente (con piena consapevolezza). Un esempio eclatante di questa proprietà è il comportamento di Giulio Cesare, che potrebbe eseguire molte azioni contemporaneamente. Ma raramente queste persone si incontrano, perché è impossibile fare 4-7 azioni consapevolmente e con concentrazione. Molto spesso, molti ottengono questo risultato quando eseguono due azioni, quando una di esse viene ridotta all'automatismo. Se qualcuno pensa di poter agire come Giulio Cesare, confonde la distribuzione con la seguente proprietà, descritta di seguito.
  • Il cambiamento è una caratteristica dell'attenzione, la sua proprietà, in cui una persona sposta coscientemente l'attenzione da un oggetto all'altro. Questo può accadere rapidamente e sembra che diverse azioni vengano eseguite contemporaneamente. La proprietà è estremamente necessaria per noi nella vita di tutti i giorni, in quanto aiuta a navigare e adattarsi alla situazione in continua evoluzione. L'intercambiabilità è facile da addestrare.
  • Volume - quantità di informazioni su cui possiamo pensare chiaramente e chiaramente allo stesso tempo. Il nostro cervello non può analizzare tutte le informazioni in arrivo dall'esterno, quindi il compito dell'attenzione è schiacciarlo. Ciò accade con l'aiuto del volume, che dalla nascita praticamente non cambia durante l'allenamento. Quasi tutte le persone hanno un volume di attenzione pari a 5, più o meno 2.

Il rapporto tra memoria e attenzione

La memoria e l'attenzione nella scienza psicologica sono considerate due processi strettamente correlati. In primo luogo, ci adattiamo a una situazione in evoluzione, evidenziando gli oggetti di cui abbiamo bisogno, quindi li memorizziamo. Qui i tipi e le proprietà della memoria sono già connessi.

memoria e attenzione

Inoltre, sono simili nella qualità delle informazioni. Sia la memoria che l'attenzione dipendono dal fatto che abbiano ricevuto un'esperienza sensoriale mentre si concentravano sull'oggetto e lo memorizzavano. Tale meccanismo di percezione è associato alla nostra attitudine all'informazione, così come all'umore emotivo in questo momento.

La nostra psiche è davvero molto interessante. Possiamo camminare lungo la strada, sapendo dove scavalcare il buco sulla strada, e non essere consapevoli di questo. Spesso facciamo molte cose automaticamente, pensando completamente a qualcos'altro. Come va? Questa è la caratteristica principale dell'attenzione e dei tipi di memoria: distribuendo le informazioni dall'esterno, collegando i processi di memoria, commutazione e concentrazione, troveremo la via di casa senza alcun errore, concentrandoci sui problemi di studio o di lavoro.

Emozioni e attenzione, o a che cosa servono le impressioni?

Accettando informazioni utili, vogliamo che sia ben ricordato. Ma non è sempre possibile - in questo momento potremmo essere distratti, passare a qualcos'altro e così via. Pertanto, le nostre impressioni vengono in soccorso. L'interesse per un oggetto impressionante ci rende attenti e le emozioni che emergono ci aiutano a sviluppare una memoria a lungo termine. Concentrandoci su quali emozioni abbiamo avuto e le impressioni lasciate dopo determinate informazioni, possiamo facilmente ricordare la sua essenza.

Caratteristiche dell'attenzione dei bambini

Un bambino nasce come un lenzuolo pulito - indifeso, tenero e tremulo. Fin dall'inizio, durante il normale corso della gravidanza e del parto, ha tutti i processi mentali che si sviluppano nel corso della sua vita. Per quanto riguarda l'attenzione, questo processo della psiche è anche inerente al bambino - focalizza lo sguardo su sua madre, studia le mani, le gambe, pratica i giocattoli, gli piace disegnare e guardare i cartoni animati. Tutte le sue attività non sono ignorate. Allo stesso tempo c'è una piccola, ma molto importante sfumatura: i bambini non possono concentrarsi specificamente su qualcosa. Nella prima infanzia, la forma attiva di attenzione è involontaria. Con il suo aiuto, il bambino impara e si adatta attivamente all'ambiente, come determinato dalla scienza della psicologia. I tipi e le proprietà dell'attenzione a questa età sono finalizzati alla conoscenza e alla percezione di nuove informazioni su tutto ciò che circonda il bambino.

caratteristica di attenzione

Inizia a formarsi solo 3-5 anni attenzione volontaria con l'aiuto del quale il bambino può già svolgere alcuni compiti, compiti, ma è ancora molto difficile per lui concentrarsi sull'oggetto per molto tempo. Durante questo periodo, l'attenzione involontaria viene alla ribalta.

In età scolare, quando si verifica la formazione di una personalità olistica, lo sviluppo di attenzione volontaria e post-spontanea sta gradualmente prendendo piede. L'insegnante svolge un ruolo molto significativo nello sviluppo di questo processo mentale, i suoi tipi e proprietà. Sono gli insegnanti che aiutano lo studente a organizzare la propria attenzione, sviluppando in tal modo proprietà come concentrazione, distribuzione, selettività e commutabilità. Durante il periodo della scuola secondaria, il bambino è già determinato dalla direzione a cui è interessato, nel quale vorrebbe sviluppare. Se non ci sono problemi di salute (ad esempio, iperattività, che dipende direttamente dalle proprietà dell'attenzione), dopo la scuola non ha problemi con l'assimilazione delle informazioni e si concentra su di esso.

Quali cambiamenti subiscono l'attenzione nell'adolescenza e nell'età adulta?

Nell'adolescenza, l'attività principale è educativa e professionale. È in questa attività che il processo mentale in discussione continua il suo sviluppo. Il meccanismo, che è definito come lo sviluppo dell'attenzione, a questa età include strutture della personalità quali l'orientamento, le abilità, la motivazione, la formazione della visione del mondo e altri. I ragazzi e le ragazze rivolgono la loro attenzione al fatto che prima di tutto sono interessati, e poi si costringono a percepire le informazioni, dimostrando interesse in seguito. Così dentro età giovanile tutti i tipi di attenzione e le sue proprietà funzionano in una persona, continuando ad evolversi.

Lo sviluppo dell'attenzione (la psicologia determina l'infanzia e l'adolescenza come il picco per il processo mentale in esame) in età adulta è dovuto alla formazione precedente orientamenti di valore già un adulto. Il desiderio di non rimanere al livello raggiunto, la ricerca costante di nuove informazioni, il desiderio di imparare di più, la pratica, migliorare - queste sono le principali forze motrici interne, motivi che aiutano una persona a sviluppare non solo l'attenzione, ma anche altri processi cognitivi. A questa età, possono ancora esserci alcuni limiti che ostacolano il processo di sviluppo, ad esempio un basso livello di istruzione, stress, tratti e abitudini distruttive della personalità.

Processo mentale negli anziani

L'età stessa ci dà l'idea che teoricamente potrebbero sorgere problemi di attenzione. Una riduzione della memoria e la funzionalità attenzionale avvengono effettivamente tra le persone anziane. Nel periodo successivo a 60-65 anni, nel cervello si verificano cambiamenti strutturali, che sono accompagnati da processi di invecchiamento neurofisiologico e neurochimico. Anche le funzioni compensative del cervello sono ridotte a causa dei cambiamenti nella plasticità dei neuroni. Di conseguenza, una persona anziana non può adattarsi ai cambiamenti ambientali, il che significa che una delle principali funzioni di attenzione è influenzata. Inoltre, le persone in età avanzata iniziano ad attaccare varie malattie vascolari e degenerative. Puoi sostenere il corpo, se segui la dieta, esegui compiti semplici, conduca a uno stile di vita sano.

attenzione argomento psicologia

Diagnosi di attenzione

Per studiare le caratteristiche dell'attenzione di una persona, gli psicologi usano materiali di prova. Ce ne sono molti, ma ogni test è mirato a un tipo e a una proprietà dell'attenzione specifici. Esistono tecniche universali che ti permettono di scoprire il livello di sviluppo dell'attenzione in generale. Molto spesso, tali test vengono utilizzati per diagnosticare bambini, adolescenti e giovani. Nell'età adulta vengono utilizzati questionari strettamente focalizzati con un pregiudizio professionale.

I metodi principali per studiare l'attenzione sono: il metodo di Munsterberg, le tabelle di Schulte, il metodo di 10 parole e alcuni altri, a seconda dello scopo dello studio. Questi compiti sono determinati dalla scienza della psicologia. L'argomento "Attenzione" è stato recentemente sollevato molto spesso, poiché i problemi associati a questo processo mentale attaccano i bambini in età prescolare e scolare, anche gli adulti soffrono di mancanza di concentrazione, distribuzione e cambiamento.

Come sviluppare questo processo della psiche?

Non solo gli psicologi sono impegnati nello sviluppo dell'attenzione, ma anche medici, logopedisti, logopedisti, insegnanti. Poiché molto nella nostra vita dipende da questo processo della psiche, ci sono interi programmi per la ricerca e lo sviluppo di determinati tipi e proprietà.

sviluppo dell'attenzione

Nella pratica psicologica, un aumento del livello di funzionamento dell'attenzione viene effettuato in due modi: esercizi correttivi individuali e gruppo, a volte elementi della correzione di questo processo, possiamo osservare nella formazione dello sviluppo della personalità. Per questo specialista seleziona esercizi speciali, a seconda di quale gruppo di età lavorerà. È possibile sviluppare l'attenzione in modo indipendente, avendo trovato alcuni esercizi-immagini su cui è necessario trovare o tracciare qualcosa o eseguire determinate azioni.