Il vegetarismo come sistema ebbe origine nel 5-6 secolo d.C. Le famose figure storiche Platone e Pitagora predicavano attivamente una tale dieta. Molti lo usano per correggere la figura e purificare il corpo.

Una dieta vegetariana è molto popolare nella maggior parte dei paesi, indipendentemente dalla religione, dal sesso, dalla nazionalità o dallo status di cittadino. È un certo modo di esprimere il proprio mondo interiore, che ha ancora un significato etico.

Una dieta per tutta la vita è stata promossa da alcune persone. Il menu di questo principio di nutrizione consente di risparmiare in modo significativo tempo e denaro. Il nostro articolo descriverà in dettaglio tutte le sfumature di tale nutrizione e consiglierà ricette efficaci.

Principio di funzionamento

dieta vegetariana

Ci sono molte opzioni per una dieta vegetariana: con la totale eccezione di pesce, specialità di carne, pollame, ma la conservazione dei prodotti di acido lattico. Alcuni sostenitori di uno stile di vita sano includono solo verdure o latte nella loro dieta. La piramide alimentare su una dieta equilibrata è progettata per aiutare le persone a mangiare cibi sani con un contenuto calorico minimo.

Dieta vegetariana menu dimagrante che è sviluppato da esperti nutrizionisti, dovrebbe essere il più diversificato possibile. Per perdere quei chili in più, una settimana di dieta ipocalorica è sufficiente. Ricorda che abbandonare bruscamente i soliti piatti non è affatto utile e persino pericoloso.

Pertanto, se il tuo obiettivo principale è quello di perdere peso, allora si consiglia di iniziare a limitare la porzione, sostituire le carni grasse con carne di manzo, tacchino. Assicurati di contare le calorie e non dimenticare l'allenamento fisico minimo.

Effetto sul corpo

recensioni di dieta vegetariana

Sfortunatamente, le opinioni di medici e nutrizionisti sul vegetarismo divergono. Il tipo di cibo uniforme e appropriato per tutte le persone non esiste ancora. Ma la pratica dimostra che una dieta vegetariana aiuta davvero la perdita di peso. Si nota che le persone il cui menu è arricchito con alimenti vegetali hanno un indice di massa corporea più basso e si sentono più energici e in forma.

Se usi costantemente cereali, verdure fresche e frutta, per saturare avrai bisogno di meno calorie. Un tale deficit energetico in combinazione con l'allenamento influenzerà favorevolmente la figura. Inoltre, escludendo farina e cibi dolci, puoi ridurre i livelli di colesterolo, normalizzare la pressione sanguigna e rafforzare il sistema cardiovascolare.

Mangiando più cibi ricchi di fibre, puoi liberarti della sensazione ossessiva della fame e dell'eccesso di cibo. Oltre a questo, otteniamo più sostanze fitochimiche, vitamine e fibre alimentari dai cibi vegetali, che aiutano a rafforzare il sistema immunitario e il corpo nel suo insieme. I diabetici aiuteranno ad aumentare la dieta vegetariana per la resistenza all'insulina. Le ricette sono illimitate, saranno descritte di seguito.

Menu per la settimana

menu dimagrante dieta vegetariana

Se si desidera ottenere i risultati desiderati, è necessario attenersi rigorosamente alla dieta di sette giorni e non utilizzare cibi proibiti. Le diete vegetariane per la perdita di peso sono brevi (1-3 giorni) e lunghe (da 7 giorni a un mese). Offriamo l'opzione migliore per una settimana. Durante questo periodo, dovresti bere molti liquidi: acqua minerale senza gas, latte scremato (se non vietato), decotti alle erbe, composta di frutta secca, tè verde o caffè (non più di tre tazze al giorno). A volte puoi permetterti del vino rosso in un piccolo dosaggio.

lunedi

Colazione: mezza tazza di kefir magro o yogurt non zuccherato, una banana, un cucchiaio da dessert di miele e un'arancia.

Pranzo: zuppa di verdure con l'aggiunta di funghi - 500 ml, e pane di grano (piccolo pezzo).

Cena: melanzane al forno o zucchine.

martedì

Colazione: bioyoghurt, uovo sodo con pane integrale e pompelmo.

Pranzo: insalata di pomodori, cetrioli e verdure, patate al forno - 2 pz.

Cena: fagioli in salsa di pomodoro, è possibile aggiungere un po 'di peperoncino per una migliore digestione e foglie di lattuga.

mercoledì

Colazione: 50 gr. farina d'avena in acqua con l'aggiunta di un cucchiaino di miele, così come frutta fresca per i vostri gusti e semi di lino.

Pranzo: pizza vegetale da impasto non lievitato - una fetta (150 gr.).

Cena: casseruola di funghi e pomodori.

giovedi

diete vegetariane per la perdita di peso

Colazione: guarda il menu del primo giorno.

Pranzo: champignon bolliti e tofu fritto - 50 gr.

Cena: lenticchie, insalata di cavoli.

venerdì

Per colazione: una fetta di pane di segale con fagioli e pomodori bolliti. Un pompelmo

Pranzo: duecento grammi di riso con noci e frutta.

Cena: verdure al vapore.

sabato

Pasto del mattino: muesli con latte scremato e frutti di bosco. Cucchiaio di semi di lino.

pranzo: zuppa di lenticchie con pane di segale

Cena: cento grammi di pasta di grano duro con insalata di verdure.

Vegetariano ridotto dieta per una settimana è molto democratico, gustoso e utile, appartiene al lacto-ovo-vegetarianismo. In così poco tempo, puoi lanciare fino a tre chilogrammi. Dopo una tale dieta, al fine di evitare disturbi intestinali, inserire cibi proteici e grassi con molta attenzione. Il passaggio alla dieta abituale deve essere eseguito senza intoppi per cinque giorni.

La seconda opzione per la perdita di peso con l'aggiunta di uova e latte

dieta vegetariana a base di latte

La seguente dieta vegetariana per la perdita di peso, il cui menu non è adatto per i sostenitori di un'alimentazione rigorosa, è molto efficace, equilibrata e non danneggia il corpo. Inoltre dura una settimana e contiene una varietà di verdure sane, latticini e frutta. È permesso usare l'olio d'oliva. Le insalate si consiglia di riempire con succo di limone o aceto di sidro di mele.

Primo giorno

Colazione: duecento grammi di cereali di riso (bolliti) con verdure, 20 gr. albicocche secche e un bicchiere di tisana.

Pranzo: zuppa di verdure (200 ml), cento grammi di cracker di segale, un grande cucchiaio di formaggio, insalata di carote o cavolfiore al forno (stufato), e anche una pera.

Cena: spezzatino di funghi con verdure e fagioli (150 gr.), Cracker di segale, insalata fresca con aneto, cetrioli e pomodori, una mela.

Secondo giorno

La colazione consiste in un uovo sodo bollito, un pezzo di pane di crusca, prugne (due pezzi), tazze da caffè senza zucchero e latte.

Pranzo: porridge di grano saraceno con salsa ai funghi (150 ml), insalata di barbabietole con noci (cento grammi), zuppa di verdure e insalata di pomodori e cetrioli.

cena: cavolfiore, al vapore (duecento grammi), lattuga, due grandi cucchiai di riso integrale e arancia.

Terzo giorno

Colazione: pane di segale con aneto e cetriolo, kiwi e banana. C'è una scelta di tè o kefir a basso contenuto di grassi, è possibile avere alcune date.

Pranzo: duecento grammi di pilaf vegetale, insalata di foglie, una fetta di pane di segale. La seconda opzione: spaghetti con salsa di pomodoro (100 gr.), Insalata di ravanello e piselli verdi. Consentita una mela per dessert.

Cena: patate al forno (50 gr.), Fagioli bianchi bolliti con pomodoro e cetriolo, yogurt magro.

Quarto giorno

Per la colazione: duecento grammi di farina d'avena con pane tostato e formaggio, yogurt di soia con fragole.

Pranzo: fagioli bolliti, pane di crusca, insalata di cavolfiore, succo di carota e ananas.

Cena: okroshka di verdure (duecento grammi), macedonia di frutta, latte scremato. O cucinare le polpette con le zucchine.

Quinto giorno

Al mattino, ricotta a basso contenuto di grassi (cento grammi), succo di verdura e una manciata di noci.

Per il pranzo, insalata di fagioli asparagi, porridge di miglio o zuppa magra. Dalle bevande - succo di frutta.

Cena: patate al cartoccio (due pezzi), insalata fresca, uva (50 gr.) E composta di frutta secca.

Sesto giorno

Colazione: uova strapazzate, un bicchiere di yogurt, tè non zuccherato, due datteri.

Pranzo: borsch magro, insalata con pomodori e verdure, mela.

Cena: cavolo stufato con pomodori e funghi, succo di frutta o kefir.

Settimo giorno

Colazione: pasta in casseruola con formaggio grattugiato, kefir o yogurt di soia.

Pranzo: zuppa di verdure, insalata di barbabietole con prugne, anguria o pesca.

Cena: un uovo sodo, insalata di verdure, tè verde e una mela.

Giorno di digiuno per prodotti lattiero-caseari e vegetali

dieta vegetariana per una settimana

La dieta latte-vegetariana è considerata la più ottimale e gustosa, specialmente per i principianti. Contiene tutti gli alimenti nutrienti che sono familiari alla dieta abituale. Su di esso si può facilmente e tranquillamente sbarazzarsi della massa grassa in eccesso. Solo che può essere eseguito non più di due volte a settimana.

Per colazione, una dieta vegetariana consente di bere yogurt magro o kefir. Addolcire con un cucchiaio di miele.

Dopo circa due ore, bevi succo di frutta e verdura e usa della frutta fresca a tua scelta (banana, pesca, kiwi, mela).

Per il pranzo, fare uno spuntino di rafano, cavolo, spinaci, aneto, aglio e cipolle verdi. Lavare con succo di frutta.

Cena per completare la farina d'avena con l'aggiunta di miele, succo di limone, barbabietole e mele grattugiate. Coprire con acqua e cospargere con noci tritate.

Dieta vegetariana per atleti e culturisti

dieta vegetariana per gli atleti

Le persone che sono professionalmente coinvolte nello sport ottengono proteine ​​dalle miscele proteiche che contengono ingredienti vegetali, frutta, verdura, noci e tofu. La loro dieta vegetariana include necessariamente legumi, riso, pomodori, spinaci e avocado. Molte persone usano solo prodotti biologici, che sono di alta qualità. Diamo una dieta approssimativa per le persone attive:

- Inizia la mattina con succo di limone o arancia, ma solo spremute di fresco, diluito con acqua con fruttosio naturale. Questo cocktail riempirà il corpo di vitamine, darà forza ed energia. Dopo mezz'ora, mangia una mela o una pera, un pompelmo e un bicchiere di composta.

- Dopo un'altra ora, fai bollire alcune uova e mangia con il pane nero. Aggiungi il pesce rosso stufato e bevi il tè nero o verde.

- Alla seconda colazione, preparare una macedonia di frutta fresca e una tazza di succo.

- Il pranzo dovrebbe essere il più soddisfacente e nutriente. Di solito include un panino con burro e formaggio, cetrioli con pomodori e verdure. E anche agrumi.

- A pranzo - cracker, cracker, anche con burro o paté.

- La cena completa zuppa di latte o pesce bollito, carne magra con verdure e contorno di patate. Per dessert - budino e composta.

Dieta vegetariana: recensioni di persone

Dopo aver letto le numerose opinioni, possiamo riassumere l'articolo: oltre il 90% delle persone era soddisfatto del risultato di tale nutrizione. Alcuni sono riusciti a lanciare più di 10 kg al mese. Allo stesso tempo, senza allenamenti estenuanti e diete difficili. La cosa più importante è aderire rigorosamente all'elenco di prodotti specificato e non lasciarti rilassare.

Molti non escludevano il cibo animale, ma lo consumavano in piccole quantità con le verdure. Un effetto sorprendente aiuta a raggiungere una dieta vegetariana. Il menu per la settimana è consigliabile sviluppare in anticipo e appenderlo al frigorifero, preferibilmente con il calcolo delle calorie.

Secondo le persone, all'inizio ti senti affamato, ma questo passa rapidamente se trovi qualcosa da fare, come correre o ballare. Dopo 2-3 giorni, la leggerezza aumenta, l'umore migliora, la digestione e la carnagione migliorano. Una settimana dopo, la bilancia mostra un peso significativamente inferiore a quello precedente, che è una buona notizia. Per riassumere, vorrei sottolineare che una dieta vegetariana ottiene spesso recensioni positive.