La fauna del pianeta Terra è diversa. Alcuni rappresentanti della fauna vivono nell'acqua, altri sulla terraferma e altri ancora si sono adattati alla vita lì e là. Costituiscono la classe degli anfibi. Una descrizione degli organismi in questo gruppo, così come i loro habitat sono presentati in questo articolo.

Informazioni generali

Gli anfibi sono nati nei bacini idrici. Respirano con l'aiuto di branchie. Per qualche tempo dopo la loro nascita, sperimentano una metamorfosi - la trasformazione da un girino in un organismo adulto. In questo stato, anfibi e andare a terra. Ci sono tre gruppi di rappresentanti di questa classe di organismi.

Animali anfibi
  1. Rane, rospi e le raganelle formano il primo gruppo, che è considerato il più numeroso. Vivono in foreste pluviali tropicali, paludi fredde nel nord del pianeta e persino nei semi-deserti.
  2. Long-tailed: tritoni e salamandre, che costituiscono il secondo gruppo, preferiscono il clima più fresco dell'emisfero settentrionale. I loro habitat preferiti sono piccoli rifugi sotto pietre e vecchi alberi, che proteggono la pelle sottile degli animali dall'asciugarsi.
  3. I rappresentanti del terzo gruppo sono spesso confusi con serpenti e vermi. Gli organismi sorprendenti chiamati vermi abitano i tropici. Conducono i mezzi di sussistenza sottoterra.

tritoni

Sicuramente nella lezione di biologia, ti è stato detto che esistono anfibi come i tritoni. Questi anfibi hanno un corpo lungo. La loro coda è appiattita ai lati. La colorazione dipende dall'habitat. I tritoni hanno una capacità unica di rigenerare i tessuti: possono ripristinare la coda e gli arti, se per qualche motivo hanno perso.

Classe animali anfibio

I tritoni sono ugualmente comodi sia in acqua che a terra. Tuttavia, stanno cercando posti con una vegetazione lussureggiante. In inverno, si ibernano e si risvegliano in primavera. A questo punto inizia la riproduzione: i tritoni depongono le uova accanto alle piante acquatiche. Prima della stagione degli amori, si forma una speciale crescita sul dorso dei maschi. La dieta di questi anfibi consiste in crostacei, vermi e larve. Gli animali per lo più notturni preferiscono le zone temperate.

salamandre

Questi animali anfibi sono noti alle persone come eroi di trame mitiche. Fin dai tempi antichi, erano dotati di caratteristiche uniche, come l'immortalità, la capacità di trasformarsi in un drago o l'immunità al fuoco. Alcune di queste "abilità" hanno un fondamento logico: ad esempio, a causa della presenza di veleno, le salamandre possono essere pericolose per l'uomo e per gli altri animali.

rane

L'elenco degli animali anfibi continua. Questi anfibi senza coda, come le rane, vivono sul nostro pianeta sin dai tempi dei dinosauri. La struttura del loro corpo permette loro di dimorare sia sulla terra che nell'acqua. Non c'è praticamente alcuna differenza tra il pesce e il girino, ma gli organismi adulti che hanno superato lo stadio di metamorfosi sono perfettamente adattati alla vita sulla terra. Le rane respirano attraverso i polmoni, la bocca e la pelle. Il loro sistema circolatorio è chiamato universale, poiché due parti del loro cuore lavorano in acqua, e l'atrio sinistro pompa sangue sulla terra. L'attività di picco delle rane cade al crepuscolo, quando il tempo è bello. In caso di forti gelate, questi anfibi cercano di trovare riparo e, se non riescono a farlo, si mettono in letargo sul fondo del serbatoio. Il colore della pelle dipende dall'ambiente. Ci sono rane verdi, blu e blu.

Elenco di animali anfibi

Hylas

In apparenza, le rane ricordano piccole rane. Le loro gambe sono sottili e lunghe, il che consente loro di bilanciarsi perfettamente su superfici verticali lisce, di saltare e nuotare bene. Gli occhi delle raganelle sono molto grandi ed espressivi. Alle estremità delle dita ci sono piccoli polloni con cui gli anfibi tengono i rami e le varie superfici. La pelle sulla schiena è molto liscia, sul ventre è a grana grossa.

La colorazione può essere variata. Ma la rana comune, che si verifica più spesso, ha un colore verde brillante con una striscia bianca o nera. La taglia dell'animale in media non supera i 5 cm, sebbene ci siano individui più grandi, ma appartengono ad altri tipi di raganelle.

rospi

Molte persone confondono rane, raganelle e rospi. Tuttavia, tutti questi rappresentanti della classe anfibia hanno caratteristiche distintive. Ad esempio, le rane hanno le zampe posteriori più corte delle rane. Per questo motivo, la lunghezza del loro salto è di soli 20 cm. La pelle secca è abbondantemente coperta da un gran numero di verruche. I rospi vivono nell'acqua solo durante la stagione riproduttiva, il resto del tempo che trascorrono a terra.

I rospi mangiano insetti, vermi e molluschi. Pertanto, contrariamente alla credenza popolare, possono essere di beneficio a una persona distruggendo le lumache nel giardino. Si trovano in tutti i continenti, ma la loro popolazione è piccola in Australia. Il territorio di questo stato è abitato da una specie di rospi, i cui rappresentanti hanno denti e sono in grado di accumulare fluido nelle cavità del corpo.

Anfibio rettile animale

cecilie

Gli anfibi senza gambe sono praticamente sconosciuti alle persone lontane dalla biologia. Tuttavia, è molto interessante studiarli. La pelle è rappresentata da numerose pieghe anulari, che rendono il corpo simile lombrico. Alcuni individui hanno scaglie, mentre altri mostrano attraverso la pelle attraverso gli occhi. Ad ogni modo, il worm sembra molto originale.

Questi anfibi si insinuano in terreni umidi e formicai nelle vaste distese dell'Africa, del Sud America e dell'Asia. Per proteggersi da tutti i tipi di pericoli, usano la pelle velenosa. Si scopre che questi straordinari rappresentanti della fauna sono poco conosciuti. Tuttavia, vedendoli almeno una volta, non li dimenticherete mai.

Miti sugli anfibi

Ci sono una serie di miti sugli anfibi.

  • Ci sono rettili anfibi. Tecnicamente, la classe dei rettili o dei rettili si trova tra le classi di anfibi e mammiferi. Le rane e le salamandre non sono rettili, come tartarughe e serpenti - anfibi. Quindi i rettili trasportano le uova a terra e gli anfibi si riproducono nell'acqua. Esistono differenze fondamentali nella struttura corporea e nell'ontogenesi (il processo dello sviluppo individuale). Lo stesso vale per i mammiferi anfibi.
Mammiferi anfibi
  • I tritoni sono lucertole. Questa convinzione è sbagliata per diverse ragioni. Primo, il tritone passa attraverso la metamorfosi. In secondo luogo, il suo corpo è liscio, mentre i rettili hanno la pelle squamosa.
  • I rospi danneggiano la famiglia mentre bevono latte vaccino e mangiano fragole. Infatti, i rospi si nutrono di insetti che si trovano nei giardini e nei fienili, ad esempio, i tafani e le lumache. Quindi i rospi sono anfibi molto, molto utili.

Un altro mito, comune tra le persone di tutte le età, è il seguente: se si tocca un rospo o una rana, appariranno le verruche. Questo non è vero, perché altrimenti tutti gli scienziati che sperimentano su questi animali sarebbero completamente coperti di verruche.